Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19
  • Rimanete al sicuro! Rispettate le distanze e le misure igieniche
  • Autopareri è sempre attivo e vi è virtualmente vicino per tenervi compagnia durante la fase di lockdown!
Sign in to follow this  
J-Gian

Le Mazda non andranno più a ruba...

Recommended Posts

Accordo Mazda-LoJack: stop ai furti d’auto

Un trasmettitore nascosto comunicherà la posizione del veicolo rubato

Un’interessante novità nel campo della prevenzione dei furti d’auto. La nota casa giapponese e LoJack, l’azienda leader nel rilevamento e recupero dei beni rubati, hanno stipulato un accordo che tutela i clienti Mazda dai furti.

A richiesta potrà essere installato sul veicolo un dispositivo che, al momento della denuncia di furto, si servirà della radio frequenza per trasmettere la propria posizione alle forze dell’ordine tramite un segnale silenzioso e non schermabile. Con questo sistema sarà possibile individuare rapidamente i veicoli rubati.

La LoJack ha già installato più di 8,5 milioni di dispositivi in tutto il mondo. Grazie a questa tecnologia innovativa e ad una partnership unica con le forze di polizia, ha ottenuto grandi risultati nella salvaguardia dai furti con una percentuale di successo del 90%, pari al totale di 300mila veicoli recuperati e al valore di 4 miliardi di dollari. Ulteriore incentivo: i clienti che decideranno di dotare la propria auto di questa tecnologia otterranno forti sconti sulle polizze, fino ad un massimo del 70%.

Prima di stipulare l’accordo, le due aziende hanno testato il dispositivo installandolo sulle vetture Mazda con risultati decisamente positivi: il recupero di tre Mazda CX 7 e una Mazda 3 rubate a Roma e a Napoli, per un valore complessivo di 108.000 euro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

va bene, però era già possibile da tempo domandare l'istallazione del dispositivo lojack sull'auto. Magari la comodità é che si potrà farlo in officina in concessionario al posto di andare da un garage specializzato per il dispositivo ma la sostanza é quella.

Diverso sarebbe stato se il montaggio venisse fatto direttamente in fabbrica ma poi sarebbe troppo semplice scoprire dove sono stati montati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non so a quanto possa servire, mi risulta che le mazda siano decisamente poco rubate :mrgreen:


Non capisco cosa spinga i moscerini a prendere sempre l’autostrada contromano (cit.)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Similar Content

    • By Feder
      Dopo tante soluzioni intermedie, micro ibridi, start and stop evoluti è finalmente pronto al debutto su strada il vero primo diesel ibrido al mondo che sarà montato sulla 3008 Hybrid4. Sono stati infatti i francesi di Peugeot a tagliare per primi il traguardo e noi siamo venuti fino a Dinard in Bretagna per testarlo in anteprima.
      Per la prova completa e le Foto vai su: Autoappassionati.it - Test Peugeot 3008 HYbrid4
    • By Pawel72
      Mazda sta cercando prestiti per 300 miliardi di yen ($ 2,8 miliardi di dollari) dai tre "megabank" del Giappone e altri finanziatori per aiutare a superare la pandemia di coronavirus, secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa Reuters.
      Mazda, che ha messo in pausa o rallentato la produzione in linea con il resto dell'industria automobilistica durante i blocchi di COVID-19, secondo quanto riferito ha già circa $ 6 miliardi di dollari in debito fruttifero, che supera di gran lunga le sue riserve di cassa, secondo il quotidiano finanziario di punta del Giappone il Nikkei.
      L'agenzia di stampa Reuters ha riferito che Mazda era in trattativa con tre delle più grandi banche giapponesi - Mitsubishi UFJ Financial Group, Sumitomo Mitsui Financial Group e Mizuho Financial Group - nonché con la Development Bank of Japan, Sumitomo Mitsui Trust Holdings e altri.
      Alcuni istituti di prestito hanno già esteso i prestiti, mentre altri sono pronti a farlo, secondo la stampa.
       
      https://www.caradvice.com.au/848889/mazda-seeking-us2-8-billion-loan-to-survive-coronavirus-crisis-report/
    • By Beckervdo
      Mazda 2

       
      Praticamente la F5 sarebbe la Mazda2 DE del 2008.
       
       
      Mazda MX-5 ND

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.