Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19
  • Rimanete al sicuro! Rispettate le distanze e le misure igieniche
  • Autopareri è sempre attivo e vi è virtualmente vicino per tenervi compagnia durante la fase di lockdown!
contraxtor

Il futuro della mobilità

Recommended Posts

Piazzarsi a caso sulla mappa? La Pianura Padana è un posto super industrializzato dal I secolo a.C., non è di sicuro colpa nostra. E non è che uno sceglie di vivere in provincia per comodità... ci nasce e basta. Non credo che il conseguente ragionamento di dover subire delle limitazioni non dovute a mie responsabilità, e che non potrò superare a causa di impossibilità economica, mi consolerà quando dovrò impiegare quattro volte il tempo che impiego adesso per andare al lavoro. Superato da chi viaggerà in Tesla.

  • I Like! 4
  • Thanks! 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, TonyH dice:

Anche a Torino ha rifatto un pezzo di Via Roma tirando giù tre isolati di portici seicenteschi.

Per me i portici in stile razionalista di via Roma sono una delle cose più belle di Torino. Punti di vista;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gira e rigira il punto è sempre lo stesso: nessuno che voglia provare a cambiare le proprie abitudini.

  • I Like! 1

- '95 Fiat Cinquecento 900 cc MOTORE NUOVO(dal 1995 in garage, spero mia finchè campo)

- '10 Alfa Romeo MiTo 1.4 TB MultiAir 135 cv Distinctive Premium Pack (dal 2017)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Wilhem275 dice:

Se si parte con questa idea non si cambierà mai. Il sistema di trasporto veneto lo conosco molto bene (e sto cercando di riorganizzarlo dall'interno).

 

Il punto lì (e in modo meno estremo vale per il resto della fogna padana) è che l'auto non potrà facilmente essere abolita, ma quantomeno ridotta ai minimissimi termini solo per arrivare alla stazione più vicina.

E a quel punto va benissimo uno spompatissimo benzina.

 

In tutti i casi se si soffrono delle limitazioni è il pegno che si paga per avere fatto la bella pensata di piazzarsi in 5 milioni a casaccio sulla mappa e allo stesso tempo pretendere di avere uno stile di vita attivo e urbano, il tutto in un posto con un clima del tutto inadatto alle automobili.

 

Nulla in contrario se uno vuole abitare in provincia per tranquillità, ma allora che si metta in testa che la sua mobilità è da provincia (spostamenti pochi e brevi, lavoro vicino casa, poche uscite la sera).

 

Il delirio di questo posto è che fare qualunque cosa significa metter l'auto in strada e buttarci su un 50 km MINIMO al colpo (e considerarlo progresso e comodità).

Wilhem, sono d'accordo con te. 

 

Ma dimentichi un punto: le millemila aziende in Veneto stabilite e operanti in mezzo al...NULLA. In paesi di 8000 abitanti. Ovvero a minimo 15 km da una stazione ferroviaria, uscita autostradale, da qualsiasi infrastruttura che possa essere considerata sostenibile. Aziende dove spesso ci lavorano persone che risiedono in un raggio di 35 km. 

 

E il problema è che non parliamo di aziendine a conduzione familiare. Parliamo di medie imprese, che spostano persone, merci e quant'altro.

 

Sono d'accordo che prima o poi il problema andrà affrontato. Ma non riesco a immaginare come.

Edited by led zeppelin
  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungo: perché non incentivare l’acquisto di scooter elettrici e bici a pedalata assistita? Aiuteresti nella mobilità anche chi magari non si può permettere di cambiare vettura è ridurresti gli intasamenti dovuti al traffico e avresti meno problemi con i parcheggi..tanto il 90% di quelli che vedo io sono soli in auto

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, hot500abarth dice:

Aggiungo: perché non incentivare l’acquisto di scooter elettrici e bici a pedalata assistita? Aiuteresti nella mobilità anche chi magari non si può permettere di cambiare vettura è ridurresti gli intasamenti dovuti al traffico e avresti meno problemi con i parcheggi..tanto il 90% di quelli che vedo io sono soli in auto

Perché non sono cool. Perché se li possono permettere in troppi, quindi casca la motivazione del "guardatemi, posso spendere 50 mila euro ma ho una coscienza ecologica!".

 

Con buona pace del fatto che:

1- aiuterebbero a risolvere i problemi di congestione, visto che uno scooter occupa meno spazio di una macchina

2- lo puoi affiancare senza problemi a una vettura tradizionale (stesso box), cosa difficile con un'auto elettrica

3- è più semplice creargli le infrastrutture dedicate....anzi...non servono nemmeno perché non serve chissà quale autonomia e potenza di carica.

 

Troppo razionali, non hanno l'effetto VoV

  • I Like! 2
  • Thanks! 1

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mai avuto o andato in scooter. No grazie. Non ho voglia di smaltarmi per terra e arrivare umido al 100% di nebbia o pioggia o bello sudazzato d'estate.

La ricetta in futuro prossimo o remoto sarà, via i combustibili fossili, belle centrali nuke e via gli scarti radioattivi sparati in bidoni ai confini del sistema solare con i missili di Musk che poi tornano in parcheggio. :-D

Edited by Felis
  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se stessi in una città tipo Roma Milano o Genova, vivresti in scooter 😇 😁😁

  • I Like! 1
  • Thanks! 2

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, gianmy86 dice:

Gira e rigira il punto è sempre lo stesso: nessuno che voglia provare a cambiare le proprie abitudini.

 

però non è che gli amministratori ti incentivino molto a cambiarle, a Torino ad es. il trasporto pubblico sta peggiorando anno dopo anno.

ora gtt ha subappaltato alcune linee secondarie con gli utenti che si lamentano di disagi continui, addirittura una di queste ditte non ha un deposito e lascia i bus in un parcheggio pubblico in periferia :disp2:

 

La metropolitana invece va benissimo ma con 1 sola linea fa quello che può.

 

Se però dai un bel servizio la gente cambia le abitudini, le vie dove transita la metro si sono svuotate dal traffico.

e da quando hanno messo i parcheggi di interscambio gratuiti per gli abbonati al tpl (prima erano a pagamento :disp2:) intercettano anche un po' di pendolari.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
58 minuti fa, stev66 dice:

Se stessi in una città tipo Roma Milano o Genova, vivresti in scooter 😇 😁😁

Infatti, non stessi! Stessi nelle periferie della terraferma veneziana. :-D Non tutti stessimo nelle grandi città metropolitane. :D Inoltre non mi sembra il caso di caricare il pargolo di tre anni sullo scooter.

Edited by Felis

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.