Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
contraxtor

Il futuro della mobilità

Recommended Posts

9 ore fa, feydrautha dice:

Anche con meno sport ci sono meno problemi di salute i cui costi gravano sulla comunità e provocano dolore alle persone e ai loro familiari. Mettiamo fuori legge il calcetto?

 

Invece è il contrario, lo sport, fatto in modo non agonistico, e il movimento in generale fa bene.

 

Il calcetto è un caso a parte, penso che come infortuni sia secondo solo al paracadutismo e il downhill :mrgreen:

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, Fede82 dice:

Senza volontà polemica, il fatto è che l'auto è il mezzo più comodo si possa immaginare. Come per la questione diesel, la massa alla fin fine le cose le sa, ma intervengono anche altre considerazioni e motivazioni che fanno prendere scelte differenti da quelle da te auspicate. Non è così automatico, ecco. Come hai detto, nei paesi nord-europei presi come esempio i comportamenti sono stati mutati con bastone e carota. Ma non è mica detto che il bastonato, che ora va in lavoro in bici, sia felice della cosa. Tu mi rispondi che è per il bene della società, io ti replico "parliamone". Troviamo un giusto mezzo.

Giusto.

E come tutte le comodità , va pagata . In un modo o nell'altro .

 

 

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, TurboGimmo dice:

Tutto condivisibile e chiarissimo ma il calcolo prescinde dalla rata dell'auto.

Capisco il casino con gli orari.

 

Ma fai i conti con l'auto gia' pagata :) e' un errore che si fa spesso.

E si potrebbe dire "ma tanto una macchina mi serve lo stesso" ma cosi si finisce a prendere quello che si può invece che quello che si sogna ;)

 

 

 

Edit

Un mio caro collega va al lavoro col bus e prima ancora col car sharing .

 

Dapprima la ditta ha dimezzato i posti auto (e il car sharing e' diventato necessità), poi sempre la ditta ha rimborsato il 50% dell'abbonamento al bus.

 

Trovo sia una visione molto furba e intelligente

le due auto, nella realtà territoriale in cui mi trovo, sono necessarie.

quindi una volta che ce l'ho, la userò anche.

sto per diventare padre, e se finora poteva essere concepito andare a lavorare in treno e la macchina ce l'ha mia moglie, ora non sarà più possibile per diversi motivi.

 

senza contare che oltre un'ora al giorno di tempo guadagnato non ha prezzo, oltre all'impossibilità come dicevo di fare una pausa pranzo decente (e magari dover sostenere i costi del mangiare in giro)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il futuro è il telelavoro, penso che almeno 1/3 dei lavoratori di ufficio possa fare a casa quello che fa in ufficio, senza spostarsi.

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, bik dice:

Il futuro è il telelavoro, penso che almeno 1/3 dei lavoratori di ufficio possa fare a casa quello che fa in ufficio, senza spostarsi.

 

Infatti, mio padre quando lavorava era in un ufficio dove il 95% del lavoro si faceva al pc...

Anche solo recarsi in ufficio 2 volte la settimana invece che 5 avrebbe dei benefici enormi per la mobilità.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 ore fa, Wilhem275 dice:

Più che altro, fra Treviso e Mestre gira un treno ogni quarto d'ora e ci mette un tempo imbattibile da qualsiasi altro mezzo, perché si sta discutendo di bicicletta su una tratta tra due poli?


E' un caso ideale per fare la combo intermodale treno+bici, e fattibile già oggi, non nel 2050.

per passare dalla stazione di Mestre bisogna indossare un giubbotto antiproiettile ed aver precedentemente redatto testamento :oddio:

:-D:-D

  • Confused... 1
  • Haha! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, bik dice:

Il futuro è il telelavoro, penso che almeno 1/3 dei lavoratori di ufficio possa fare a casa quello che fa in ufficio, senza spostarsi.

 

3 ore fa, itr83 dice:

 

Infatti, mio padre quando lavorava era in un ufficio dove il 95% del lavoro si faceva al pc...

Anche solo recarsi in ufficio 2 volte la settimana invece che 5 avrebbe dei benefici enormi per la mobilità.

 

 

 

 

 

eh si, magari.

il punto è che il datore di lavoro ti vuole li in ufficio, ci devi essere.

molte aziende vogliono avere (giustamente?) il controllo delle pause, se fumi, il caffè ecc, figurati se ti lasciano tranquillo a casa tua.

deve cambiare molto la mentalità di tutti.

  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, stev66 dice:

Giusto.

E come tutte le comodità , va pagata . In un modo o nell'altro .

 

Da tutti, non solo dal povero sfigato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Fede82 dice:

Da tutti, non solo dal povero sfigato.

No.

Pagherà chi la macchina la usa, no chi non la usa . 

Ti faccio il mio esempio: io vado in giro con un vecchio scooter euro 2. Domani la mia città lo proibisse per emissioni , non farei la lotta pura senza paura per continuare ad usarlo, ma lo cambierei ,magari con un usato in regola. Perché resta un lusso mio :)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.