Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

La transizione ecologica ed il futuro della mobilità


Recommended Posts

Ma così la volta che ti serve usare l'auto devi fare un mutuo oltre a dover perdere un sacco di tempo per capire come e dove pagare in ogni comune il balzello.

Si paga per andare in città, si paga per attraversare un passo alpino, facciamo pagare anche i ponti e torniamo al medioevo...

Beh, è sensato: se si usa si paga. La mobilità privata costa sfracelli in termini di gestione e spazi occupati, almeno che si ribaltino questi costi sull'utenza.

There's no replacement for displacement.

5967677fbce20_autohabenbahnfahren.jpg.4606d45af194e6808929d7c2a9023828.jpg

Anche tu ti ecciti palpeggiando pezzi di plastica? Perché stare qui a discutere con chi non ti può capire? Esprimi la tua vera passione passando a questo sito!

Link to comment
Share on other sites

Beh, è sensato: se si usa si paga. La mobilità privata costa sfracelli in termini di gestione e spazi occupati, almeno che si ribaltino questi costi sull'utenza.

Ma allora il bollo dell'auto cosa lo si paga a fare?

L'IVA su auto e assicurazione cosa la si paga a fare?

L'IVA sulle gomme cosa si paga a fare?

L'IVA sulla benzina cosa si paga a fare?

Di questi ne vendono a secchiate.

Vedrete.

[scritto in data 18 Luglio 2013 - Riferito a Jeep Cherokee]

Link to comment
Share on other sites

Non lo so, ma almeno con la benzina sei sicuro di pagare la guerra d'Abissinia :lol:

Più seriamente: non so se le imposte legate all'automobile bastino a coprirne i costi d'uso o no, ma conta che entra in gioco una questione di domanda elevata a fronte di risorse limitate (la più limitata delle quali è lo spazio in ambiente urbano). Se a parcheggiare in un posto fossero tre gatti, il posto non sarebbe a pagamento ;)

There's no replacement for displacement.

5967677fbce20_autohabenbahnfahren.jpg.4606d45af194e6808929d7c2a9023828.jpg

Anche tu ti ecciti palpeggiando pezzi di plastica? Perché stare qui a discutere con chi non ti può capire? Esprimi la tua vera passione passando a questo sito!

Link to comment
Share on other sites

Ma gia' ci sono i parcheggi a pagamento...

Ci pensavo ieri, che sono stato un giorno a Varazze.

Ho parcheggiato l'auto in un posto gratuito, e mi sono detto: "pero' sti poveracci di Varazzesi pagano tutto l'anno per avere strade in ordine etc, poi io uso tutto a scrocco".

Quando sono tornato da me e sul lago ho visto le solite auto targate MI ho pensato: "Vabbe' per i milanesi vale uguale.. si trovano le strade in relativo ordine, ma le paghiamo noi".

Mi sembra che nella teoria valga il principio del "Un po' per ciascuno non fa male a nessuno"

Di questi ne vendono a secchiate.

Vedrete.

[scritto in data 18 Luglio 2013 - Riferito a Jeep Cherokee]

Link to comment
Share on other sites

Coi parcheggi a pagamento il comune gestisce e mantiene (... :pen: anzi, dovrebbe farlo) le strade su cui sono dipinti i posteggi.

Più che una "road pricing" in senso stretto (che talvolta si rende anche utile e necessaria), sarebbe a mio avviso più auspicabile la diffusione una sorta di "road forbidding" :lol:: le aree centrali di alcune città non sono accessibili in auto privata (eccetto residenti), NEANCHE a pagamento.

Così il problema di pagare per andare in auto LI' DENTRO non si pone. Non puoi usarla, non sei tentato di usarla, non ti devi dispiacere per usarla. :)

Il problema è mantenere una velocità di pensiero che sia superiore alla velocità della macchina.

E NON VALE SOLO NEL RALLY!!! :§

Gli accenti? Usiamoli bene! Gli accenti in italiano

Link to comment
Share on other sites

Ma così la volta che ti serve usare l'auto devi fare un mutuo oltre a dover perdere un sacco di tempo per capire come e dove pagare in ogni comune il balzello.

Si paga per andare in città, si paga per attraversare un passo alpino, facciamo pagare anche i ponti e torniamo al medioevo...

Ma allora il bollo dell'auto cosa lo si paga a fare?

L'IVA su auto e assicurazione cosa la si paga a fare?

L'IVA sulle gomme cosa si paga a fare?

L'IVA sulla benzina cosa si paga a fare?

me lo domando anche io: seriamente per questo sono favorevole a postare sui consumi:

pago per posteggiare ?

posso decidere se farlo o no

e so per quale servizio sto pagando.

in alcuni casi per non è solo una questione economica: avendo abitato anche a Mestre straquoto il texas Ranger

Cita

7:32 : Segni i punti coglionazzo !

Link to comment
Share on other sites

Tornando alle ferrovie lombarde: ho avuto modo di vedere l'avanzamento dei lavori della ricostruenda linea ferroviaria Saronno-Seregno, e attualmente ho visto che sono arrivati alla posa dei binari. Suppongo quindi che tra un annetto la linea possa essere operativa.

Ma, mi chiedo: che utilità può avere questa linea? Una sorta di "pedemontana ferroviaria" per saltare Milano?

Statisticamente, il 98% dei ragazzi nel mondo ha provato a fumare qualsiasi cosa. Se sei fra il 2%, copia e incolla questa frase nella tua firma

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Appena tornato dalla mia missione in Estremo Oriente,noto,leggendo i vostri interventi,che siete ancora in alto mare,perdendovi in problemi di mobilità locali,facilmente risolvibili.Forse è il caso di fare il punto.Quale energia usare per la mobilità del futuro?Ho letto che molti propongono l'energia muscolare(pedalare).Forse è una provocazione.Dov'ero ho visto molta energia muscolare,ma non ho visto risolti i problemi di mobilità e inquinamento.Cosa facciamo,mio caro genere umano,gettiamo la spugna?

Link to comment
Share on other sites

Se non impari a rivolgerti agli altri in modo civile, l'unica cosa ad essere gettata sarà la tua utenza. Ultimo richiamo.

There's no replacement for displacement.

5967677fbce20_autohabenbahnfahren.jpg.4606d45af194e6808929d7c2a9023828.jpg

Anche tu ti ecciti palpeggiando pezzi di plastica? Perché stare qui a discutere con chi non ti può capire? Esprimi la tua vera passione passando a questo sito!

Link to comment
Share on other sites

  • __P changed the title to La transizione ecologica ed il futuro della mobilità

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Similar Content

    • By Beckervdo
      Dal concept al modello di serie...la Nissan Ariya che tra ispirazione dal Concept IMX e dalla Nissan Rogue.
      Lungo 4.595 metri, Largo 1.85, con passo di 2.775 metri ed una altezza di 1.66 metri,  sarà disponibile con motori elettrici sull'asse anteriore o su entrambi gli assi, così da avere una trazione integrale elettrica.sarò disponibile.
      La variante a motore singolo 2WD offrirà 160 kW /  218 CV e 300 Nm di coppia mentre, in configurazione a doppio motore AWD arriverà a ben 290 kW / 394 CV e 600 Nm.
      In termini di prestazioni, le varianti AWD avranno bisogno di circa sette secondi e mezzo per completare la corsa 0-100 km / h prima di raggiungere il massimo a 160 km / h. Il più veloce di tutti con il doppio motore farà lo sprint in 5,1 secondi e raggiungerà i 200 km / h.
      Sulla base della stima fatta da Nissan, l'Ariya offrirà fino a circa 483 chilometri di autonomia negli Stati Uniti. Tale numero sarà applicabile per la variante a lunga percorrenza a due ruote motrici con il pacco batterie da 90 kWh che ha una capacità utilizzabile di 87 kWh. Ci sarà anche una batteria più piccola da 65 kWh di cui sarai in grado di utilizzare 63 kWh.
      La scelta della AWD andrà ad impattare sul vano bagagli che passa da 467 litri a 413 litri.
      Dotato di doppi display da 12,3 pollici e Apple CarPlay e Android Auto wireless standard, Ariya integrerà anche Alexa e offrirà supporto per gli aggiornamenti over-the-air: una novità per una Nissan. Conterrà inoltre gli ultimi sviluppi dell'azienda in merito ai sistemi di sicurezza, con ProPILOT Assist 2.0 che offre la guida a mani libere in determinate condizioni.
      La Nissan Ariya sarà inizialmente in vendita in Giappone dalla metà del 2021 prima di arrivare negli Stati Uniti più tardi nello stesso anno con un prezzo di partenza stimato di $ 40.000.
      Gamma per l'Europa
        2WD 63 KWH 2WD 87 KWH 4WD 63 KWH 4WD 87 KWH 4WD 87 KWH PERFORMANCE POTENZA MAX 218 CV 242 CV 279 CV 306 CV 394 CV COPPIA MAX 300 Nm 300 Nm 560 Nm 600 Nm 600 Nm 0-100 KM/H 7,5 s 7,6 s 5,9 s 5,7 s 5,1 s V- MAX 160 km/h 160 km/h 200 km/h 200 km/h 200 km/h CONSUMO ND ND ND ND ND AUTONOMIA 360 km 500 km 340 km 460 km 400 km             TRAZIONE 2WD 2WD 4WD 4WD 4WD  
      Cartella stampa completa Nissan
       
      Via Nissan
       
       
       
       
       
       
       
       
       

























    • By Beckervdo
      SUV 100 % Elettrico di Mitsubishi che presenta l'Airtrek che sarà prodotto in Cina assieme alla sua JV con GAC.
      In effetti, il nome AIRTREK non è la prima volta che compare nella linea di prodotti Mitsubishi: il primo nome locale per l'auto giapponese Outlander di prima generazione fu AIRTREK. Resta quindi da vedere se il ritorno del nome AIRTREK significhi che questa nuova auto elettrica è legata a Outlander.
      Mitsubishi ha sottolineato che AIRTREK sarà costruito utilizzando il concetto di "SUV Crusing Electric", che include tre centri di gravità, "Electric", "Expanding" ed "Expressive".
      "Electric" rappresenta veicoli elettrici e "Expanding" rappresenta veicoli a guida estesa."Expressive" rappresenta l'unicità dei veicoli Mitsubishi.
      Dal punto di vista estetico, oltre ai fari separati e ad altri importanti elementi del Dynamic Shield in passato, la carrozzeria ha anche delle forti linee di rigonfiamento, lo scudo Dynamic Shield è leggermente squadrato, e le luci posteriori sono realizzate con tecnologia LED a forma di L rovesciata su entrambi i lati. 
      John Signoriello, responsabile del marketing e delle vendite globali di MMC, ha sottolineato che "Mitsubishi ha creato AIRTREK, un veicolo ricreativo esclusivamente elettrico, principalmente per consentire ai consumatori di essere più immersi in avventure illimitate". Ha anche sottolineato che "AIRTREK sarà esclusiva appartenente al mercato cinese. ", e sarà la quarta linea di prodotti in Cina dopo i marchi Outlander, ASX ed Eclipse Cross.
      La nuova vettura sarà ufficialmente rilasciata sul mercato cinese alla fine del 2021.
      A breve nuove foto e cartella stampa
       













       
      Press Release:
       
      Mitsubishi Global
       
    • By Cole_90
      Il piccolo di MG viene aggiornato al nuovo linguaggio stilistico del brand cinosassone e ottiene anche la strumentazione digitale da 7’’ e schermo infotainment (con nuovo sistema) fino a 10’’; si aggiungono nuovi ADAS e due varianti potenza per l’elettrica.
      - Batteria da 51 kWh con 179 cv e autonomia di 320 km WLTP
      - Batteria da 69,9 kWh con 156 cv e 440 km in WLTP.
       
       












       
      Press Release:
       
      MG Europe
       

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.