Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19
  • Rimanete al sicuro! Rispettate le distanze e le misure igieniche
  • Autopareri è sempre attivo e vi è virtualmente vicino per tenervi compagnia durante la fase di lockdown!
  • 0
Waterland

Pneumatici All Season - Consigli

Question

Approfitto del post di Braccobaldo per chiedere un consiglio.

La Daewoo Kalos 1.4 benzina che usavo prima di acquistare la mia Jazz non è stata data in permuta nè rottamata, ma restituita a mia madre.

Attualmente quell'auto percorre tra i 1000 e i 2000 km annui (più mille che duemila), quasi tutti in ciclo urbano, qualcosa in extraurbano (quando l'adopero io per sgranchirla un po') e MAI autostrada.

Attualmente quest'auto monta delle gomme estive ricostruite RENOVA (sarei curioso di sapere il giudizio di chi ne sa su queste gomme che non ho mai sentito nominare prima). Queste gomme hanno sulle spalle circa 25'000 km e 4-5 anni buoni ma già presentano un marcatissimo decadimento delle prestazioni e preoccupanti crepe sul battistrada.

Sfortuntatamente mia madre non ha intenzione di "buttare soldi" per la manutenzione della sua auto. Già per i tagliandi (assolutamente random e presso un meccanico rumeno che lavora in officina e fa tagliandi in nero per arrotondare, dove porta da casa i pezzi di ricambio che compro io [sic!]) si arrangia in maniera discutibile, per quanto riguarda le gomme si tiene quei trappoloni attualmente montati.

Ora, siccome a me da fastidio la cosa, così come da fastidio la manutenzione approssimativa dell'auto che è stata mia (ma posso farci poco, a parte comprare i ricambi) pensavo ad una soluzione il più low cost possibile. E, fatalità, pensavo proprio a degli all season.

Il problema è trovare un ECCELLENTE compromesso qualità prezzo visto che le gomme probabilmente rimarranno montate fino a fine vita dell'auto per cui cercherei di montare un prodotto il più valido possibile ad un prezzo concorrenziale.

Ps. per ottemperare agli obblighi di legge, al momento teniamo le catene patacca nel baule :disp:


Al conformismo l'ironia fa più paura d'ogni argomentato ragionamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0

Io stavo per ordinare le gomme invernali, poi su consiglio del mio gommista ho montato le Pirelli Cinturato AllSeason, 360 € montate, misura 195/55/16 su Mito. 

 

Sono stato in dubbio fino alla fine su cosa montare, dati i miei anomali percorsi e clima: vivo (e giro) in una zona dove in inverno spesso si superano i 16° con picchi anche di 20°, ma per due o tre giorni a settimana scenderò in zone collinari o montuose dove troverò quasi sicuramente neve/ghiaccio. 
Chilometraggio previsto fino al 15 aprile, mediamente 20mila km.

 

Prime impressioni, fatta la tara che ho smontato appena i cerchi da 18" con gomme estive.

 

Ho guidato su un tratto collinare, pieno di curve e tornanti, con fondo asfaltato ma pessimo, scivoloso e pieno di buche e rattoppi, e per di più bagnato, temperatura 14°: non le ho "messe alla frusta" avendole appena montate e non conoscendole, ma ho notato un miglioramento generale in termini di comunicabilità (credo dovuti all'altezza spalla ben differente) e una buona tenuta, ma soprattutto ti lasciano capire bene quando ti stai avvicinando al limite.

Unica perplessità in frenata, resta sicura ma gli spazi mi sembra si allunghino un po'.  

Silenziosità delle gomme ottima.


- '95 Fiat Cinquecento 900 cc MOTORE NUOVO(dal 1995 in garage, spero mia finchè campo)

- '10 Alfa Romeo MiTo 1.4 TB MultiAir 135 cv Distinctive Premium Pack (dal 2017)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

ciao ragazzi io ho un dubbio: ho una punto evo 1.3 diesel e, questo inverno e prossima primavere, dovrei rifare gomme termiche +estive, sinceramente volevo evitare e avrei pensato alle 4stagioni.

Faccio quasi 20mila km all'anno, mai montagna, e dove abito io se nevica rimane una settimana e poi basta; qualche mattina può capitare che ghiacci.

Che dite posso cavarmela solo con le 4s? qualche modello in particolare da suggerire?

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
On 15/11/2018 at 15:34, lupodrillo scrive:

Io sulla mia Delta ho provato le cross climate + (60000km) e mi sono trovato molto bene. da meno di un mese ho montato le Bridgestone Weather control a005, semplicemente fenomenali per ora, specialmente sul bagnato ed hanno un inserimento di curva molto preciso. Aspetto la neve per un giudizio più preciso.

☏ Redmi Note 5 ☏
 

Quindi consiglieresti Michelin o Bridgestone?

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
16 ore fa, angelogrigio scrive:

ciao ragazzi io ho un dubbio: ho una punto evo 1.3 diesel e, questo inverno e prossima primavere, dovrei rifare gomme termiche +estive, sinceramente volevo evitare e avrei pensato alle 4stagioni.

Faccio quasi 20mila km all'anno, mai montagna, e dove abito io se nevica rimane una settimana e poi basta; qualche mattina può capitare che ghiacci.

Che dite posso cavarmela solo con le 4s? qualche modello in particolare da suggerire?

 

Dato il kmtraggio e la possibilità di trovare fondo ghiacciato io rimarrei sui pneumatici estivi+invernali.


"I rettilinei sono soltanto i tratti noiosi che collegano le curve" [sir Stirling Moss]

"La cosa più bella che può fare un uomo vestito è guidare di traverso" [Miki Biasion]

Seat Leon Copa 1.6Tdi 559359_31.png Honda Transalp 650

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
On 18/3/2019 at 09:06, bik scrive:

 

Dato il kmtraggio e la possibilità di trovare fondo ghiacciato io rimarrei sui pneumatici estivi+invernali.

Piccola correzione per i  km sono più per i 15 mila.

Discorso ghiaccio riguarda solo qualche mattina ma non parliamo di asfalto che diventa una lastra ecco.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

La differenza maggiore tra un buon pneumatico invernale e un all-season è sopratutto su fondo ghiacciato e brinato, mentre sulla neve un all-season è vicino alle prestazioni di un invernale sul ghiaccio è vicino alle performance di un pneumatico estivo, su questo puoi fare le tue valutazioni.

Sul discorso kmtraggio, il vantaggio principale dei pneumatici all-season è evitare il cambio gomme estivo-invernale, su kmtraggi elevati un all-season è difficilmente conveniente, visto che il costo è maggiore e l'usura è più elevata rispetto ad un pneumatico estivo, per percorrenze da 15k km/anno è da valutare se il costo del cambio gomme è maggiore o minore del maggiore costo e usura del pneumatico, in base alla tua configurazione puoi valutarlo, es. se hai i cerchi di scorta e effettui il cambio da solo il costo è praticamente zero, viceversa devi considerarlo. 

  • I Like! 2

"I rettilinei sono soltanto i tratti noiosi che collegano le curve" [sir Stirling Moss]

"La cosa più bella che può fare un uomo vestito è guidare di traverso" [Miki Biasion]

Seat Leon Copa 1.6Tdi 559359_31.png Honda Transalp 650

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
11 ore fa, bik scrive:

La differenza maggiore tra un buon pneumatico invernale e un all-season è sopratutto su fondo ghiacciato e brinato, mentre sulla neve un all-season è vicino alle prestazioni di un invernale sul ghiaccio è vicino alle performance di un pneumatico estivo, su questo puoi fare le tue valutazioni.

Sul discorso kmtraggio, il vantaggio principale dei pneumatici all-season è evitare il cambio gomme estivo-invernale, su kmtraggi elevati un all-season è difficilmente conveniente, visto che il costo è maggiore e l'usura è più elevata rispetto ad un pneumatico estivo, per percorrenze da 15k km/anno è da valutare se il costo del cambio gomme è maggiore o minore del maggiore costo e usura del pneumatico, in base alla tua configurazione puoi valutarlo, es. se hai i cerchi di scorta e effettui il cambio da solo il costo è praticamente zero, viceversa devi considerarlo. 

grazie della tua osservazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

C'e' anche da considerare lo stato della mescola dopo 4 o 5 anni se si sceglie il doppio treno. Con 15.000 km/anno se si prendono le 4 stagioni si faranno al massimo 3 anni, ma avrai sempre pneumatici freschi. Mentre con 2 treni (Estive+Invernali) avrai pneumatici che dovrai sostituire per invecchiamento prima della loro usura. (7500km a stagione per ogni set), ma piu' performanti nella loro stagione. Qui c'è molta differenza fra i modelli e marchi per quanto riguarda la velocità d'invecchiamento. Se prendi ad esempio delle Continental TS puoi arrivare alle 4 stagioni (max 5) mantenendo una buona resa sul bagnato. Quindi valuterei in base al rapporto spesa/prestazioni.

 

 

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
On 21/3/2019 at 07:49, mikisnow scrive:

C'e' anche da considerare lo stato della mescola dopo 4 o 5 anni se si sceglie il doppio treno. Con 15.000 km/anno se si prendono le 4 stagioni si faranno al massimo 3 anni, ma avrai sempre pneumatici freschi. Mentre con 2 treni (Estive+Invernali) avrai pneumatici che dovrai sostituire per invecchiamento prima della loro usura. (7500km a stagione per ogni set), ma piu' performanti nella loro stagione. Qui c'è molta differenza fra i modelli e marchi per quanto riguarda la velocità d'invecchiamento. Se prendi ad esempio delle Continental TS puoi arrivare alle 4 stagioni (max 5) mantenendo una buona resa sul bagnato. Quindi valuterei in base al rapporto spesa/prestazioni.

 

 

cambiare un treno di gomme ogni 3 anni mi andrebbe bene.

voglio evitare di ripetere ancora di dover compreare a ottobre le invernali e a marzo le estive, due treni di gomme nel giro di 5 mesi, considerando poi le spese di montaggio ogni volta.

L'unico mio dubbio è sulla resa invernale, se capita di doverci girare con neve o leggero ghiaccio, se tiene la strada ( a bassa velocità ovvio) o si comportano come se fosserp estive.

Edited by angelogrigio

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
15 ore fa, angelogrigio scrive:

cambiare un treno di gomme ogni 3 anni mi andrebbe bene.

voglio evitare di ripetere ancora di dover compreare a ottobre le invernali e a marzo le estive, due treni di gomme nel giro di 5 mesi, considerando poi le spese di montaggio ogni volta.

L'unico mio dubbio è sulla resa invernale, se capita di doverci girare con neve o leggero ghiaccio, se tiene la strada ( a bassa velocità ovvio) o si comportano come se fosserp estive.

Sulle doti su neve e ghiaccio ha già risposto @bik. .....no, non si comporteranno come delle Estive. Ci sono comunque da considerare le differenze fra i vari modelli di pneumatici, che siano 4Stagioni o Invernali. A questo punto se fossi in te proverei le Goodyear Vector 4 Seasons G2 (ottime su neve fra le 4Stagioni) e mi toglierei il pensiero. Se poi non ti soddisferanno, vedrai cosa fare al momento del cambio. Le incognite saranno il chilometraggio che riuscirai a fare e lo stato del pneumatico l'ultimo anno per esempio.

 

Da quello che hai scritto prima deduco che non hai il doppio set di cerchi giusto? Il mio consiglio in caso uno si tenga l'auto per anni e nel caso di avere Estive + Invernali, è quello di avere un  doppio set di cerchi. Sulle misure non troppo importanti, alla fine della corsa avresti speso più nel montaggio-smontaggio che nell'acquisto di 4 Cerchi. Meno stress per lo pneumatico, e possibilità di cambierle quando vuoi ed in base al clima di Aprile o Novembre di quell'anno senza dover prendere appuntamenti 2 volte l'anno. ......i gommisti di solito hanno il pienone durante il mese del cambio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By toniz
      Ciao a tutti,
      ho necessità di un vostro consiglio perche’ non ho bene in mente cosa fare.
      Situazione attuale: doppio set di cerchi per la c4 picasso, gomme invernali (ereditate da precendente proprietario) abbastanza finite con 4 anni di vita, gomme estive quasi finite.
      Ora pensavo di sostituire il tutto con un treno di gomme M+S per essere a posto con la normativa e amen.
      Utilizzo:
      circa 12-14000 km all’anno
      80% d’estate 20% in inverno
      qui le strade d’inverno sono di solito pulite, nevicate pesanti non ce ne sono se non quei 5-10 cm al massimo un paio di volte all’anno puliti abbastanza in fretta dal servizio strade
      non vado a sciare, al massimo un paio di domeniche si va sulla neve col bimbo ma sempre in luoghi facilmente accessibili e puliti, si parte la mattina si torna al pomeriggio/sera per cui non c’e’ pericolo di restare bloccati da nevicate notturne.
      Ho visto che in sostanza con le invernali in 3 anni avro’ fatto si e no 8-9000 km, è vero che con due treni di gomme si spalma la durata ma facendo pochi km le gomme invernali le butterei “nuove”.
      Le gomme invernali (avevo delle Fulda) sono abbastanza rumorose (mannaggia) appena ho rimesso le estive mi pareva un salotto, quindi solo per la legislazione avere un doppio treno di gomme mi pare (nel mio caso) esagerato e dispendioso.
      Ho fatto anni con le gomme estive e basta (e catene al seguito, montate 2 volte in vita mia) e non ho mai avuto problemi.
      Mi interesserebbero delle gomme M+S valide soprattutto per l’estate (e poco rumorose) ma che avessero anche quel qualcosina in più per l’inverno inteso come “maggior grip” a basse temperature (da noi si arriva al max a -8/10 in piena notte)… con la neve vado piano… o non vado direttamente e basta.
      misura pneumatici estivi 225/55 R16 93V
      Ne ho già parlato con il mio gommista di fiducia che dovrebbe farmi sapere a giorni quali alternative ha disponibili (e a che prezzo) ma con le vostre indicazioni saprei scegliere meglio e non solo con il suo parere.
      eventualmente si procede anche all'acquisto delle catene adatte in modo da esserne dotati in casi speciali
      che mi consigliate???
      grazie
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.