Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Recommended Posts

Fonte: PIKES PEAK ? PRIMA SESSIONE DI PROVE (8 GIUGNO): SI ENTRA NEL VIVO!

PIKES PEAK – PRIMA SESSIONE DI PROVE (8 GIUGNO): SI ENTRA NEL VIVO!

Sfoggio di potenza all’alba a Pikes Peak: Sébastien Loeb e la Peugeot 208 T16 Pikes Peak hanno fatto conoscenza con questo luogo mitico dello sport automobilistico in occasione della prima sessione di prove ufficiali. Promettenti…

Impazienza ed eccitazione. Ecco le sensazioni che trapelano dai volti degli uomini di Peugeot Sport, indaffarati intorno alla 208 Pikes Peak nella zona di partenza della corsa, mentre il Colorado è ancora immerso nel buio. E giustamente, sono solo le quattro del mattino (ora locale)! Ma questa sveglia così mattiniera non pesa perché è finalmente arrivato il momento di sfidare questi famosi pendii per le prime prove. Ben presto tocca a Sébastien Loeb, con il casco già in testa.

Il giorno prima, accompagnato da Daniel Elena, il suo fedele navigatore, ha avuto la possibilità di fare conoscenza del terreno, poi di procedere al collaudo finale della belva sulla “speedway” di Colorado Springs. «Dal 19 novembre 2012, data d’inizio ufficiale del progetto, spiega Bruno Famin, direttore di Peugeot Sport, abbiamo fatto molta strada. E oggi, ci siamo! E’ ovvio che ci sia una certa eccitazione. E’ un evento particolarmente esotico, in cui abbiamo tutto da imparare».

Sono le 5 e 20, le prime luci dell’alba squarciano la vetta, e il momento è solenne: 875 cavalli rombano all’improvviso e Sébastien si lancia per la sua prima ascesa nella parte inferiore del tracciato. Tre ore, alcuni treni di gomme, e poi quattro run. In seguito i bolidi devono lasciare il posto ai turisti che cominciano ad arrivare. E’ il momento di fare il primo bilancio. «E’ decisamente positivo. Non abbiamo dovuto modificare nessuna regolazione di base e la 208 T16 Pike Peaks si è rivelata molto prestazionale!» conferma Sébastien. Lo dimostra il miglior tempo, ottenuto in ogni tentativo, confrontato con quello di Rhys Millen, il vincitore dell’edizione precedente. Ma non tutti i concorrenti erano presenti. Non importa, la strada che – forse – lo porterà a diventare «The King of the Peak », il prossimo 30 giugno, è già aperta!

Edited by AleMcGir
Link to comment
Share on other sites

La risposta Hyundai alla Peugeot

01-hyundai-genesis-rmr-pm580-t.jpg

02-hyundai-genesis-rmr-pm580-t.jpg

05-hyundai-genesis-rmr-pm580-t.jpg

Articolo:An inside look at Rhys Millen's new Pikes Peak Unlimited racer [w/video] - Autoblog

Gallery completa: Hyundai Genesis RMR PM580-T Test Session Photo Gallery - Autoblog

Video della redbulle

PS Per i Mod. Eventualmente si può modificare il titolo del topic in "Pikes Peak 2013", dato che non si parla di solo Peugeot. Grazie.

Link to comment
Share on other sites

@ Giò

Si, tutte le curve a memoria, in fondo è una classica cronoscalata (tipo la Trento-Bondone, Cesana-Sestriere) la cui caratteristica principale era il fondo sterrato (ma con il passare degli anni il fondo è diventato totalmente asfaltato) e la quota di partenza (2.862 m) e arrivo (4.300 m). Il percorso di gara misura circa 20 Km. (19.99 Km per la precisione)

Record del percorso

  • 2012: 9:46.164 – Rhys Millen (USA), Hyundai Genesis Coupé (tracciato interamente asfaltato)
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Similar Content

    • By Beckervdo
      Peugeot aggiorna la 308 con il M.Y. 2021. Nessuno stravolgimento, ma un affinamento. 
      Quello che balza subito all'occhio è l'introduzione dell'i-Cockpit, quadro strumenti digitale da 10.1" che racchiude le informazioni classiche, più navi ed infotelematica.
      Debutta il sistema Active Cruise Control Adattivo, retrocamera con angolo di visione a 180°, Collision Warning, Frenata automatica di emergenza, avviso del superamento della corsia, avviso di attenzione del conducente, identificazione dei segnali stradali e sistema di controllo dell'angolo cieco.
      All'esterno abbiamo l'introduzione della nuova tinta Vertigo Blue e due nuovi design per i cerchi da 16 e 18 ". 
      È disponibile il "Black Pack" che sostituisce tutti gli elementi cromati (interni ed esterni) con finitura nera lucida.
       
      La gamma motori è costituita da 2 benzina e 2 diesel:
      Il 1.2 Turbo benzina da 110 e 130 CV ed il 1.5 BlueHDi da 100 e 130 CV.
      I modelli meno potenti sono offerti con il cambio manuale a 6 rapporti , mentre l'automatico ad 8 rapporti è disponibile solo sui modelli più potenti (come optional).
      Al top di gamma resta la Peugeot 308 GTi con il 1.6 Turbo da 263 CV e 340 Nm di coppia.
       
       











    • By Cole_90
      Surprise Bitches, Berlingo e Partner 1st gen sono ancora vivi in Argentina (unico pese in cui sono in vendita in versione passeggeri) con produzione locale e presentano per il 2021 le portiere sdoppiate al posteriore, cosa mutuata dalla variante panel.
      Ancora niente ESP 🥰
       



       


       
    • By Cole_90
      Peugeot presenta la nuova 308 SW offrendo 608 litri di bagagliaio nelle versioni a benzina o diesel e 548 l sulla plug-in.
      Le dimensioni crescono sino a 4,64m di lunghezza di cui 2,73 di passo, quindi circa 27 cm in più rispetto alla hatch che misura 4,37m.

      Esteticamente risulta molto più dinamica rispetto al modello che sostituisce, ispirandosi al formato visto su 508, e offre un cx di 0,27.
      Si può equipaggiare con il portellone automatico, dietro al quale troviamo anche un vano bagagli modulabile a due profondità, sedili posteriori ripiegabili in 40/20/40 e 1673 litri totali di volume a sedili abbattuti. 

      La gamma motori offre poche novità: un 1.2 PureTech da 130 cv, un 1.5 BlueHDi da 130 cv e la plug-in con due step di potenza: le HYbrid 180 o HYbrid 225 (1.6 PureTech + motore elettrico).
       
       























       
      Infografiche:
       






       
      Press Release:
       
      Peugeot
       
      Topic Spy: ➡️ Peugeot 308 SW III 2022 - Prj. P52 (Spy)
       

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.