Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Opel Corsa B 1.0 - Riscaldamento abitacolo


J-Gian
 Share

Recommended Posts

,.-

E' l'auto di tizio che si aggira di tanto in tanto in questo forum, famoso per l'auto da pappone :mrgreen:

Beh, tralasciando il preambolo, siamo rimasti stupiti da quanto poco tempo impieghi tale auto, in inverno, ad emettere aria calda dalle bocchette dell'abitacolo! :shock:

Ma come fa? Che voi sappiate c'è un qualche trucco/diavoleria meccanica che ci è sfuggita?

Ad esempio circuito liquido separato o parzialmente chiuso nella fase di riscaldamento (così da avere meno liquido in circolo).

Ok che parliamo di un microscopico 1.0 a 3 cilindri, però... E' davvero tanto svelta. E non ha riscaldatori addizionali di alcun tipo.

Opel-Corsa-B-2-279581.jpg
Link to comment
Share on other sites

Anche la Classe A è veramente una scheggia. Sono convinto che ci sia una parzializzazione del circuito, inizia a fare molto caldo tanto tempo prima che il termometro acqua si stacchi dal minimo.

Io non credo che a poche decine di secondi dall'avvio il blocco motore sia già caldo a sufficienza da scaldare dal nulla la massa d'acqua dell'intero circuito.

A mia memoria la peggiore in casa mia, e di brutto, è stata l'A6. Ok che il diesel ci mette molto di più a scaldare, ma uno si aspetterebbe che tanta cilindrata scaldi in meno di cinque minuti... :)

There's no replacement for displacement.

5967677fbce20_autohabenbahnfahren.jpg.4606d45af194e6808929d7c2a9023828.jpg

Anche tu ti ecciti palpeggiando pezzi di plastica? Perché stare qui a discutere con chi non ti può capire? Esprimi la tua vera passione passando a questo sito!

Link to comment
Share on other sites

Mmmh, mi fa strano che ci sia su una Opel di così tanti anni e piccola :pen:

Anche perché dovrebbe riscaldare quasi istantaneamente, invece un minutino passa comunque ;)

Come ricorderai Gian, tempo fa ti avevo confermato la cosa portando l'esempio della B 1.2 45cv (ossia il vecchio vecchissimo della Corsa A) di mamma, la cui velocità di riscaldamento era semplicemente incredibile. Tempo di accenderla d'inverno, fare un paio di manovre nel cortile e una volta sul viale in centro paese usciva l'aria calda. Purtroppo non ti so spiegare perchè. So solo che sia ai tempi (perchè non ce l'abbiamo più) che dopo non ho mai avuto altra Opel o altra auto che scaldasse così in fretta. Che io sappia non aveva nessun componente particolare nell'impianto. L'unica cosa che posso dire, di riflesso, era che difficilmente (se non dopo un periodo di stop prolungato -anche d'inverno - a motore acceso) si vedeva un movimento nella lancetta della temperatura liquido motore nel cruscotto. Era come se il pur minimo calore dell'acqua in circolo, preso dal motore, ti si rovesciasse subito addosso (motore che per quanto "freddo" perchè appena acceso sicuramente dava all'acqua un calore ben superiore al gelo che c'era nell'abitacolo).

La 164 ha un comportamento simile, se da fredda d'inverno la lasci ferma un attimo e la metti subito su "scalda tutto", ma lì lo capisco di più, perchè quel motore se non prende aria dal movimento è una fornace. Basta infatti una media temperatura primaverile per vedere la lancetta schizzare subito verso la zona ventola, anche con una sosta non troppo prolungata. Poi se riparti crolla subito perchè quell'aria che prende evidentemente è ben sfruttata (è difficile vedere la lancetta sopra gli 80 gradi anche d'estate, ad andatura costante, ma se ti fermi stai sicuro che tempo un minuto e hai la ventola che gira)... ma comunque capisco, scalda, è un motorone incastrato lì dentro con un tappone isolante attaccato al cofano, d'estate è un forno. Ma quel motorino della Corsa... davvero mai capito. Era la cosa più bella dell'auto (unita ai sedili scuri in vellutino così coccolosi e caldi subito appena ti sedevi :D, usarla d'inverno era una pacchia... altro che la GTC a nafta coi sedili in pelle nera, cioè tutto quel che serve per viaggiare in modalità ghiacciolo ogni mattina per il primo quarto d'ora...)

"... guarda la libidine sarebbe per il si, ma il pilota dopo il gran premio ha bisogno il suo descanso... e poi è scattata la regola numero due: perlustrazione del pueblo e ricerca de los amigos... ah Ivana, mi raccomando il panta nell'armadio, il pantalone bello diritto. E un po' d'ordine in stanza... see you later!" (Il Dogui, Vacanze di Natale)

Link to comment
Share on other sites

  • 3 months later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Similar Content

    • By Cole_90
      Debutto per l’Astra familiare capace di un volume bagagliaio di 608 l che passano a 1634 con i sedili posteriori abbattuti!
      La capacità di carico, invece, diminuisce a 548l e 1574l nel caso della plug-in.
      Nelle varianti ICE, il piano di carico è regolabile a due altezze e vi si può nascondere sotto la cappelliera in caso di necessità; il portellone è disponibile con apertura elettrica hands free.
      La gamma motori ricalca esattamente quella di Astra hatchback mentre le dimensioni si attestano sui 4642 mm con un passo di 2732mm (cioè 57mm in più della hatch).
       
       












       
      Press Release:
       
      Opel
       
       
      Topic Spy: ▶️ Opel Astra Sports Tourer 2022 - Prj. OV52 (Spy)
       
       
      Mi piace davvero moltissimo!
       
       
    • By __P
      via Opel

       
      ————————————————————————————————————
      SPY TOPIC ➡️ Clicca qui!————————————————————————————————————
    • By Beckervdo
      Praticamente è un rebadge dei Citroen Jumper e Peugeot Expert. Mentre Opel si prodiga a realizzare il nuovo Vivaro e relativi gemelli PSA per i francesi.

       

       

       
       
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.