Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
Sign in to follow this  
crinzy

Aria condizionata si accende da sola su Fabia Wagon

Recommended Posts

Ho da poco acquistato una Fabia Wagon 1.2 tsi del 2011 con clima manuale.

In teoria se schiaccio AC va l'aria condizionata, altrimenti va la ventola.

Se però accendo la ventola quando il comando per direzionare l'aria è nella posizione sbrinavetro (tutto in alto), l'aria condizionata si accende da sola!

È pensato così oppure è un malfunzionamento?

Ringrazio anticipatamente per eventuali risposte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ti segnalo che è giusto così.

Su tutte le auto nuove quando si imposta l'aria diretta sul parabrezza parte l'aria condizionata.


"Qualche emiro che compra una Ferrari lo troverò sempre. Ma se il ceto medio finisce in miseria, chi mi comprerà le Panda?"

Sergio Marchionne

 

Follow me on Instagram

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' parzialmente corretta.

Generalmente, col clima automatico, c'è un tasto con l'icona n° 23 qui sotto.

Quella attiva lo spannamento vetro e, ormai quasi sempre, attiva in automatico il climatizzatore, per aiutare lo spannamento stesso.

2436c8b9492e0d73e65838b15a4c8be9.jpg

Ma quando c'è il clima manuale o generalmente un selettore o una rotella che permette di scegliere la direzione del flusso dell'aria, la posizione che manda l'aria verso il parabrezza non dovrebbe, a logica, attivare il clima. Perchè un conto è la scelta dello spannamento, un altro è la scelta della direzione dell'aria.

Quello che descrivi tu è probabilmente il funzionamento corretto, ma non sembra la scelta più sensata.

Share this post


Link to post
Share on other sites
E' parzialmente corretta.

Generalmente, col clima automatico, c'è un tasto con l'icona n° 23 qui sotto.

Quella attiva lo spannamento vetro e, ormai quasi sempre, attiva in automatico il climatizzatore, per aiutare lo spannamento stesso.

2436c8b9492e0d73e65838b15a4c8be9.jpg

Ma quando c'è il clima manuale o generalmente un selettore o una rotella che permette di scegliere la direzione del flusso dell'aria, la posizione che manda l'aria verso il parabrezza non dovrebbe, a logica, attivare il clima. Perchè un conto è la scelta dello spannamento, un altro è la scelta della direzione dell'aria.

Quello che descrivi tu è probabilmente il funzionamento corretto, ma non sembra la scelta più sensata.


"Qualche emiro che compra una Ferrari lo troverò sempre. Ma se il ceto medio finisce in miseria, chi mi comprerà le Panda?"

Sergio Marchionne

 

Follow me on Instagram

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sulle auto del gruppo VW ed anche Fiat (presumo anche su molte altre) anche se hai il clima manuale (o semi automatico climatic) quando imposti l'aria tutta sul parabrezza parte in automatico il clima, c'è scritto anche sul libretto dell'auto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sulle auto del gruppo VW ed anche Fiat (presumo anche su molte altre) anche se hai il clima manuale (o semi automatico climatic) quando imposti l'aria tutta sul parabrezza parte in automatico il clima, c'è scritto anche sul libretto dell'auto.

P.S. Curiosità: perché le auto "nuove" tendono ad appannarsi così in fretta? Su auto di una decina di anni fa non succedeva ...

Ciao ragazzi, grazie a tutti per le risposte.

Avevo cercato sul libretto di istruzioni ma non ho trovato nulla, proverò a dare meglio un'occhiata!

Share this post


Link to post
Share on other sites
.....P.S. Curiosità: perché le auto "nuove" tendono ad appannarsi così in fretta? Su auto di una decina di anni fa non succedeva ...

Perchè il filtro antipolline trattiene l'umidità, e la indirizza verso il parabrezza quando accendiamo il riscaldamento o azioniamo la ventola, sulle vecchie auto non era presente, poi dipende dall'auto, sulla mia vecchia Astra era all'esterno, quando la parcheggiavo fuori e pioveva appena mettevo in moto mi appannava totalmente il vetro, tanto che in inverno gli smontavo il filtro antipolline.


"I rettilinei sono soltanto i tratti noiosi che collegano le curve" [sir Stirling Moss]

"La cosa più bella che può fare un uomo vestito è guidare di traverso" [Miki Biasion]

Seat Leon Copa 1.6Tdi 559359_31.png Honda Transalp 650

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su Punto Evo (con clima manuale) funziona come per il clima della Fabia (e del gruppo VW), cioè si accende il climatizzatore in automatico impostando tutta l'aria sul parabrezza.


"Qualche emiro che compra una Ferrari lo troverò sempre. Ma se il ceto medio finisce in miseria, chi mi comprerà le Panda?"

Sergio Marchionne

 

Follow me on Instagram

Share this post


Link to post
Share on other sites
Su Punto Evo (con clima manuale) funziona come per il clima della Fabia (e del gruppo VW), cioè si accende il climatizzatore in automatico impostando tutta l'aria sul parabrezza.

Che strano... su Grande Punto questo non mi succede. :pen:


Il problema è mantenere una velocità di pensiero che sia superiore alla velocità della macchina.

E NON VALE SOLO NEL RALLY!!! :§

Gli accenti? Usiamoli bene! Gli accenti in italiano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi, ha ragione MotorPassion;

come diceva lui ho guardato meglio sul libretto di uso e manutenzione e in effetti c'è scritto che si inserisce automaticamente

aria-condizionata.png

Che roba...personalmente mi sembra una scelta strana! :)

Grazie a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Similar Content

    • By MotorPassion
      In questi giorni ho avuto modo di provare la Skoda Fabia 1.0 MPI 60CV allestimento Twin Color Nero.
       
      La vettura è praticamente nuova, 3800km e l'ho utilizzata per un totale di circa 300km in tragitto misto urbano ed extraurbano/tangenziale.
      Devo dire che sono rimasto piacevolmente stupito dal motore MPI, mi aspettavo un'auto "tranquilla" un po' "piantata" ed invece ha una buona ripresa ed in generale l'ho trovato un motore piacevole e ben sfruttabile sia per chi la utilizza prevalentemente per tratte urbane ma anche per chi la vuole usare per tragitti lunghi autostradali o di montagna. Per esempio confrontandolo con il "vecchio" 1.4 aspirato da 85CV, quest'ultimo risulta molto lento e "vuoto" dalle partenze da fermo ed in ripresa.
      Anche i consumi non sono male, il computer di bordo (in base al tragitto ed alle condizioni di traffico) variava dai 18 ai 15 km/l.
       
      Internamente devo dire che la posizione di guida risulta confortevole (l'impostazione generale è molto simile a Polo 6R con la quale condivide la piattaforma) leggermente biù bassa e sdraiata rispetto alla precedente Fabia la quale invece ha una seduta più rialzata quasi da piccola monovolume (passatemi il termine).
       
      Gli interni hanno un design semplice e razionale, non sono presenti plastiche morbide ma il tutto risulta accoppiato in modo corretto senza particolare sbavature e nessuno scricchiolio durante la marcia sia su asfarto liscio sia su terreni più "ruvidi". A livello di confort ed insonorizzazione devo dire che nell'abitacolo si avverte la rombosità dell'1.0 MPI ma non è mai troppo fastidiosa, le sospensionie e l'assetto della vettura non troppo rigido ma non eccessivamente, assorbono bene le asperità e trasmettono sempre una sensazione di sicurezza a chi guida ed anche ai passeggeri.
      Il quadro strumenti con illuminazione bianca è di facile lettura e presenta l'indicatore analogico della temperatura acqua e livello carburante ed al centro uno schermo LCD su cui possono essere visualizzate le informazioni del trip computer (interessante che si possa vedere anche la temperatura olio), della radio e dei sistemi di assistenza alla guida; nel caso della vettura in prova era presente il radar del sistema di fretana di emergenza, ed il regolatore di velocità oltre ai classici ABS, ESP, ASR, luci ad accensione automatica, ...
      In generale, come detto poco sopra, le finiture sono buone ma confrontate con la precedente Fabia si notano delle scelte al risparmio, per esempio: il rivestimento del cielo vettura che non è più in tessuto morbito, il tappeto in zona appoggiapiede per il coducente che non risulta rivestito con la classica zona in gomma ma è tutto tessuto quindi più facilmente usurabile, l'assenza dei cassetti sotto i sedili (è presente l'ombrello sotto il sedile passeggero), l'assenza della copertura in plastica sui fianchetti interni (lato tunnel centrale) dei sedili anteriori per coprire i binari ed il telaio di supporto del sedile (è un dettaglio che in realtà attualmente hanno in poche auto ma che ho notato visto che sui modelli prima c'era).
       
      Infotainment con schermo da 6,5 pollici e 6 tasti fisici ai lati, non sarà un sistema modernissimo ma ha tutto quello che serve ed è di facile utilizzo. Il sistema viene utilizzato anche per mostrare i dati della vettura oltre a Radio, Media, Telefono. Il tutto è anche comandabile dai tasti al volante e dal controllo vocale.
      La plancia è in alluminio spazzolato, bella da vedere ma in alcune condizioni di luce la zona davanti al passeggero può creare dei riflessi che potrebbero risultare fastidiosi.
       
      Esternamente la vettura a livello di lamierati ed accoppiamento delle superfici non presenta sbavature ed in generale restituisce una sensazione di robustezza e solidità, la dotazione di guarnizioni sul giroporta è buona e presenta il doppio labbro floccato, la guarnizione del giro porta interna all'abitacolo è la classica a losanga larga (spero di farmi capire) per esempio su Polo è presente una soluzione con guarnizione più sottile e di gomma morbida.
      Fari anteriori alogeni con luci diurne a LED come anche quelle posteriori in tecnologia LED, bello il disegno "diamantato" che si viene a creare nell'ottica dei fari con le luci accese.
      Cerchi in lega da 15", peccato per la presenza al posteriore dei freni a tamburo che però è più una cosa "psicologica" ed estetica perchè all'atto pratico nelle situazioni di guida classica di tutti i giorni la vettura si è sempre comportata bene con frenate buone in tutte le condizioni (ho avuto moto di trovarmi sotto un forte acquazzone con la strada praticamente allagata e la vettura si è sempre comportata bene).
       
      Dimenticavo di dire che la vettura è dotata di sensori di parcheggio e retrocamera dalla buona risoluzione, le linee di manovra però non sono "dinamiche", la retrocamere è comunque un bel plus per le manovre.
       
      Nel complesso devo dire che la Fabia risulta un'ottima utilitaria razionale, robusta, che in manovra restituisce delle buone sensazioni a guidatore e passeggeri e devo dire che questo MPI mi ha piacevoltemente stupito. VOTO 7,5
       
      P.S. Confrontata con la mia Fabia della generazione precedente, come detto anche prima, si notano delle economie e per certi aspetti il precedente modello risulta quasi con una attenzione da segmento superiore. Con ciò non voglio dire che l'attuale Fabia sia fatta male e/o peggio della concorrenza, anzi la vettura è fatta bene e per certi aspetti anche meglio di certe concorrenti generaliste, più che altro era il precedente modello che era fatto molto bene quasi a voler piazzarsi a metà strada tra il segmento B e C a livello di finiture.
       
    • By Fiat Punto del 2003
      Prova 500L Wagon, 7 posti, 0.9 TA, Benzina,
       
      Auto precedente: Fiat Punto 2° serie (ci ho cresciuto i primi 3 figli dentro, alla faccia di chi dice che non si riesce con un’utilitaria. Quando la terza ha compiuto un anno e mezzo ho dovuto cambiare in vista dell’estate).
      Altre auto guidate recentemente in noleggi lunghi con famiglia: Ford Galaxy, serie precedente quella attuale, 2.0 TD: ottimo motore, sospensioni un po’ troppo morbide. Peugeot 5008, 2.0 TD, gran macchina. Scenic del 2012, a 7 posti, 1.5 TD. Mi piaceva, benché troppo francese nelle sospensioni. Citroen C3 Aircross: tenuta di strada ballerina, la suvvizzazione a scapito della tenuta e del divertimento ma anche no. Dacia Logan: una tranquillona tuttofare. 500L 5 posti. Chevrolet Trailblazer: sulla neve meno equilibrata di quanto mi aspettassi, ma una comoditàalla guida pazzesca. Ero negli USA, quindi il portafoglio non piangeva, ma un pieno di benzina andava rapido…
       
      Perché l’ho presa:
      famiglia di 5, a volte servono i posti in più, bisognoso di benzina causa blocchi traffico, e di auto che consentisse di muoversi bene in città (la 500L Wagon è la 7 posti più compatta sul mercato, 4,37 cm).
       
      Bagagliaio. In 5, con le panchette tirate avanti, è una astronave.
      Bagagliaio. In 7, non è completamente inutile, ci stanno un po’ di cose. Leggermente meglio della Scénic vecchio modello. 
      Seggiolini: riesco a metterne 3 dietro, ma suggerisco se lo fate di investire 14 euro nei rinvii dell’allaccio cintura che li rendono più agevoli.
       
      La macchina va che è una favola a velocità di codice. Anzi, se si sta un filo sotto, diciamo 120 in autostrada, i consumi calano di tanto. In autostrada ha un vero punto di svolta passati i 135 km/h, un paio di volte che ero in ritardo e mi son piazzato a 150 in terza corsia ho visto i consumi aumentare sensibilmente. Stando a velocità max 120 e tratti urbani e interurbani sto sui 6,4 L / 100km, misurati pieno-pieno: molto soddisfatto dei consumi per essere un benzina. La funzione eco non la uso perché la differenza c’è solo nei tratti urbani ed è risibile, e io voglio un'auto che se schiacci va, e lo 0.9 TA, su cui avevo molte riserve data la dimensione, si rivela come ottimo in ripresa.
       
      In salita, partenza in prima su tratti molto pendenti (>10%) nessun problema, a patto di schiacciare subito per bene l’acceleratore per avviare subito il turbo. Ci si fa subito la tara. 
       
      Molto stabile, nonostante l’altezza.
      Visuale panoramica eccezionale, ha molti vetri grandi, e il parabrezza coi montanti sdoppiati è oggettivamente pratico in tal senso.
      Molto compatta, nel traffico di Milano sguizza bene in giro.
      La ricomprerei a occhi chiusi.
      Ho fatto 8000 km in 6 mesi, ora dovrei calare (in città la uso poco). Il motore si è slegato bene, e anche se nuovo, ha bruciato solo mezzo kilo di olio. 0.9 TA per ora promossissimo.
    • By MotorPassion
      Fonte: https://www.skoda-storyboard.com


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.