Vai al contenuto
Autopareri news
  • Benvenuti sul nuovo tema grafico! Scegli il tuo tema preferito in fondo alla pagina: chiaro (light) o scuro (dark).
Maggio80

Carri funebri d'epoca (insoliti)

Messaggi Raccomandati

Seconda tranche di immagini W210:
2 porte passo lungo
Zanardo:
8a44362ed7d91840fdab1450f970b055.jpg
Pilato:
3db2d031b312a351bf48d9d96695ee85.jpg
93e9f02a6ff91b36986d8a02f674fda7.jpg
Intercar 4 porte con modifica anteriore CL e stile americano:
f2d805d5205eceb8e5724f3aabb0a972.jpg
Pollmann:
de505ad63b47f1681fc1c0f703044c3a.jpg

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Ultima tranche riguardante il modello W210, con 4 allestimenti diversi, tutti elaborati su telaio lungo.

Il primo è Marazzi, ed è realizzato in stile americano, più precisamente landau, che si caratterizza per la copertura integrale del vano feretro (generalmente in vinile) con le tipiche “landau bar”, cioè dei decori metallici.

9e047363504eae9c8d48d7c5a6a8b888.jpg

A onor di cronaca esistevano anche due varianti vetrate: una con superficie vetrata estesa ed una con un piccolo finestrino a ridosso della portiera posteriore.

La seconda è Intercar, azienda che ebbe il suo boom tra la fine degli anni ‘90 e i primi ‘00.

c0c1ffeef08eef1428e13b4464f90452.jpg

La terza è una realizzazione Chiotti e, rispetto alle precedenti, si nota una maggiore altezza del padiglione è una più generosa superficie vetrata per il vano feretro.

ccaa9da50b9f4a89498c7d3d9761c69c.jpg

Come ultima abbiamo una due porte passo lungo allestita da Pollmann:

77d453b56ca876a2b814380401bbb850.jpg

Interessante è notare come moltissime trasformazioni estere, in modo particolare tedesche o comunque nordeuropee, abbiano la particolarità di avere un più elevato sviluppo in altezza (e larghezza) del vano feretro e, questo in passato, una forma particolarmente squadrata.

Il motivo è presto spiegato: molto spesso, rispetto alle trasformazioni nostrane, era possibile trasportare, anche contemporaneamente, due cofani in luogo di uno.

Prossimamente focus sulla W211 e altre auto, di cui ho parecchio materiale

 

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Rieccomi con altro materiale, stavolta misto.
Dal momento che di contenuti su W211 ne ho parecchi e devo ancora vedere come suddividerne la pubblicazione, nel frattempo condivido con voi altre trasformazioni, in più tranche.
La prima è tutta Pilato, con due Mercedes Benz Classe S ed una più unica che rara Cadillac Seville ‘76.
MB W116, due porte passo corto, un mezzo molto pregiato ma non diffusissimo, diversamente che per la W123.
f7478f594e574e731d4a810fa001b586.jpg
MB W126, anche qui due porte passo corto ma con tetto del vano feretro “gran luce”: tipici del periodo anche i tergifari.
Anche qui vettura non comunissima: sullo sfondo si notano i pannelli per le trasformazioni sui telai.
62ba5d69c858606077f607c075151086.jpg
Piccola grande chicca Made in USA trasformata verso la fine degli anni ‘70 inizio ‘80 in una particolare tinta rosso porpora.
bf8175f4b03a36637a9e0a64e1a94eef.jpg

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
7 ore fa, MarcoGT scrive:

Piccola grande chicca Made in USA trasformata verso la fine degli anni ‘70 inizio ‘80 in una particolare tinta rosso porpora.
bf8175f4b03a36637a9e0a64e1a94eef.jpg

Rosso? Sicuro che non è l'effetto seppia della pellicola?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Rosso? Sicuro che non è l'effetto seppia della pellicola?

Sicuro, era il suo colore, nonostante la qualità della foto, che ho solo migliorato con l’auto-ottimizzazione

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Spettacolari le classe s,tra l'altro anche nei modelli w123 venivano usate le gemme posteriori della classe s,almeno in molte trasformazioni

 

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
On 4/2/2019 at 11:59, MarcoGT scrive:

Piccola grande chicca Made in USA trasformata verso la fine degli anni ‘70 inizio ‘80 in una particolare tinta rosso porpora.
bf8175f4b03a36637a9e0a64e1a94eef.jpg

Ho trovato una foto più grande:

 

654f1205527b79a512776cf12d779a07.jpg

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

INFORMAZIONE IMPORTANTE

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Termini e condizioni di utilizzo.