Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Recommended Posts

imho quest'auto è stata trattata male da Fiat, un po' come brera e 159 che a suo tempo vennero massacrate e definite pesanti e goffe, quando in realtà chi le ha comprate e guidate ne era entusiasta...

quest'auto è stata spiegata male da lancia, presentata come seg C di "lusso" è stata subito paragonato con le segmento C di audi bmw ecc ecc, quando una delle sue poche vere rivai è (più o meno) la volvo V40. Era una seg c col passo "lungo" per viaggi comodi e interni di pregio, mentre è stata sin da subtio messa alla corda con il confronto con le tedesche, da interni troppo simili alla bravo pur avendo materiale leggermente migliori.

Fiat doveva difendere meglio quest'auto e presentarla con interni degni. Se già al primo restyling le avessere dato un'estetica più pulita, ma soprattutto interni ottimi forse sarebbe stato diverso.

Ora arriverà la crysler 200 e quindi la lancia flavia (speriamo), la Delta cosa sarà? una SUV compatta? :)

  • Thanks! 1
Link to comment
Share on other sites

All'esterno, la Delta MY 14 presenta minigonne e paraurti frontale e posteriore verniciati nella stessa tinta della carrozzeria...
IMHO pessima idea.....

---

Per il resto hanno lasciato le uniche motorizzazioni che vendono abbinate agli unici allestimenti che vendono (+ le MomoDesign avanzate): le 1.8 TBi e le 1.9 TTD io le ho viste solo nelle vetrine dei concessionari e su autoscout, le uniche NON diesel che girano hanno tutte il simbolo "Ecochic" sul montante e le Platinum, a parte i primissimi tempi di commercializzazione, io le ho viste solo in mano ai giornalisti de La Stampa.....

Fate voi: pura e semplice logica per traghettarla a suon di Km0 verso la sua erede....

Edited by AndreaB

Ferrari312PB_1971.jpg.1cf71fc6f3663f43347213b447c4cc6c.jpg "A Ferrari is a scaled down version of god while a Porsche is a Beetle with mustard up its bottom." J.Clarkson

Link to comment
Share on other sites

Quoto,peccato davvero per le parti in tinta e peccato per la platinum...su mirafiori outlet,ieri mi sà,c'era una platinum 2.0 multijet 165 cv platinum,interni in alcantara beige e cruscotto in pelle,era da sbafo:(...secondo me con l'introduzione della nuova mascherina era migliorata,il frontale è meno appesantito/carico esteticamente.

I motori sono come le donne, bisogna saperli toccare nelle parti più sensibili.(Enzo Ferrari)

Link to comment
Share on other sites

Curioso che riducano il ventaglio delle motorizzazioni all'osso ma lascino in gamma due 1.6 diesel.

Probabilmente hanno una quantità immane di scorte di 1.6 MJT-1. :)

Per le motorizzazioni mancanti, chi è intenzionato ad acquistarle dubito faticherà molto a trovare disponibilità presso i vari concessionari.

Per una volta cominciano a scrivere il necrologio di un modello con i muli del replacement marcianti. T'oh! :)

Alfa Romeo MiTo 1.4 MultiAir TB 135 CV TCT Distinctive, 2012

Link to comment
Share on other sites

Foto live, da cui non si evince quasi una mazza delle modifiche :D

lancia-2013-iaa-04.jpg

lancia-2013-iaa-05.jpg

lancia-2013-iaa-06.jpg

"Ci sono persone che amano circondarsi di cose il cui valore concreto si esprime anche nel valore formale. Molto probabilmente una Lancia fa parte del loro mondo."

dsarygf.jpg

"Il successo non si improvvisa, ma al contrario è sempre frutto di fantasia, applicazione, dedizione e tenacia." (Vittorio Ghidella)

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Similar Content

    • By j
      Dalle mani del restauratore inglese Thornley Kelham nasce la Lancia Aurelia Outlaw European CSL. Tre esemplari con un listino che supera le 400mila sterline (circa 476mila euro) e che prevedeno una carrozzeria ultraleggera in alluminio, anziché in acciaio, per una massa di soli 1.100 chili e sotto al cofano  un motore V6 Busso che produce 300 cavalli contro i 118 del modello originale.
       
      Ogni esemplare della Lancia Aurelia Outlaw European CSL è stato completamente costruito a mano e ha richiesto 5mila ore di interventi, 800 delle quali dedicate a preparare la carrozzeria e verniciarla. Mentre le restanti utilizzate per le modifiche alla meccanica: tra cui un miglioramento della intera architettura sospensiva, l’adozione di un differenziale a slittamento limitato, associato nella trasmissione a un cambio 5 marce al posteriore, e l’impiego di freni a disco su tutte e 4 le ruote.
       
      L’abitacolo della Lancia Aurelia Outlaw European CSL è stato confezionato utilizzando materiali pregiati come pelle Connolly e Alcantara. L’allestimento, personalizzabile su misura, include un elegantissimo volante con inserti in legno, un roll bar, l’aria condizionata e diversi equipaggiamenti a richiesta tra cui il servosterzo.
       
      “Con la European CSL l'Aurelia Outlaw ha raggiunto la sua ultima evoluzione, ognuna delle tre vetture finali della serie prevede aggiornamenti meticolosamente sviluppati. L’European CSL è il primo di una nuova serie di progetti previsti nei prossimi anni e che saranno denominati The Europeans. Tutti realizzati attorno a vetture iconiche”, ha detto Simon Thornley, co-fondatore di Thornley Kelham.
    • By abonomelli
      Confermata dall'AD Napolitano la nuova Delta: «La Delta la vogliono tutti e non può mancare nei nostri piani. Tornerà e sarà una vera Delta: un’auto emozionante, manifesto di progresso e di tecnologia. E ovviamente sarà elettrica»
       
      Dal Corriere della Sera
       
      https://motori.corriere.it/motori/attualita/21_ottobre_05/lancia-faremo-rinascere-delta-sara-elettrica-ed-emozionante-ef3dedfc-25f7-11ec-9c26-509de9bc1f2d.shtml
    • By Vadocomeundiavolo
      La gamma di Seat Tarraco si amplia con l'arrivo di una variante ibrida plug-in: al debutto al Salone di Francoforte 2019, la Tarraco PHEV sarà la prima ibrida della storia della casa di Martorell. Disponibile in abbinamento all'allestimento sportivo FR, la Tarraco plug-in hybrid arriverà sul mercato il prossimo anno; entro il 2021, il numero di modelli elettrificati tra Seat e Cupra salirà a quota sei.
      Il powertrain della Seat Tarraco ibrida plug-in consta di un motore 1.4 TFSI da 150 CV e da un'unità elettrica da 116 CV, alimentata da un pacco batterie da 13 kWh. La Tarraco FR PHEV svilupperà fino a 245 CV e 400 Nm di coppia massima: valori, questi, che mettono la Tarraco FR PHEV al top della gamma del SUV della casa di Martorell.
       
       







       
       
      Press Release:
       
      SEAT
       
       

      Per quanto concerne gli altri dati tecnici della Tarraco FR PHEV, Seat ha fornito dati provvisori. L'autonomia in modalità full electric dovrebbe aggirarsi sui 50 km/h, mentre le emissioni sui 50 g/km nel ciclo WLTP. Quanto alle prestazioni, Seat parla di uno 0-100 km/h in 7,4 secondi e di una velocità di punta di 217 km/h. Nessun dato, invece, per quanto riguarda i tempi di ricarica.
      Visto che la Tarraco la facciamo qui a Wolfsburg insieme alla Tiguan , sicuramente ci sarà una versione ibrida anche per questa.
      È un anno che ne vedo girare una in fabbrica , due giorni fa anche una Allspace ibrida ho visto.

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.