Jump to content
Message added by __P

Update 23.01.2021

 

 

 

FIAT
 

2021

• 500X Soft Top ➡️ RUMORS TOPIC

 

2022

• 500X MCA/FL 

• B-UV prodotto in Polonia

 

2024

• new 500X e 500X BEV prodotto in Italia

 

2025

•C-UV in sostituzione di Tipo e prodotto dalla Tofas in Turchia


⬇️ Intervista ad Olivier Francois 02.2020 ⬇️

 

Cita

- new 500X

- 4 modelli con la filosofia Rational di Panda

  • Fiat B Minimal
  • Fiat B LWB

  • Fiat C-UV in sostituzione di Fiat Tipo
  • Fiat D

 


 

 

 

LANCIA
 

2021

• Ypsilon MY2021 ➡️ PRESENTATA!

 

Modelli presentati nel 2020

Fiat 500E hatchback, 3+1 e Cabrio

Fiat Tipo MCA e MCA Cross

Lancia Ypsilon MY2020 Hybrid

Recommended Posts

11 ore fa, multiplex dice:

Vorrei che mi fosse fatta luce su un tema che qui vedo ricorrente: produzione non profittevole. Mi chiedo se e possibile che improvvisamente non ci siano piu margini per produrre in Italia? Eppure francia, spagna , germania continuano a produrre e sembra anche con profitto. Non è che fca vuole lavorare poco e guadagnare tanto e avere produzioni solo di un certo pregio? Non e assolutamente polemica la mia domanda ma e solo cercare di comprendere un concetto che ahime non capisco affatto. Grazie e scusate

 

Oltre alle questioni economiche quali la convenienza  di produrre in un paese ad elevata tassazione solo i modelli ad alto margine e altrove quelli a basso (che spalma la profittabilità) c'è la questione del valore aggiunto e dei mercati di riferimento di ogni specifico prodotto. 

Mi spiego: Alfa e Maserati hanno come mercato di riferimento il mondo, Punto l'Italia; un italiano che compra una Punto da 12k€ vede come valore aggiunto il fatto che sia fatta in Italia? No. 

Un qualsiasi essere umano (italiano, americano, cinese, sudafricano o australiano che sia) che compra Alfa/Maserati da 50/100k€ vede come valore aggiunto il fatto che sia fatta in Italia? Assolutamente sì. Così si vende di più. E quindi via dall'Italia i modelli plebei e largo ai sangue blu! Ma questo è un lavoro di anni...non si fa in pochi mesi!

  • I Like! 4
Link to comment
Share on other sites

Comunque il processo e lanciato, nel 2012, si producevano poco più di 400k unità, con l'80% di segmento medio basso, mentre nel 2017 si arriva a più di 1.000.000 di unità con il 64% di segmento medio/alto! ;)

 

Grandissimo lavoro fatto da FCA per la produzione in Italia. Peccato che non viene salutato come meriterebbe nella stampa Italiana...

  • I Like! 6
  • Thanks! 1
Link to comment
Share on other sites

On 5/1/2018 at 08:42, stev66 dice:

Solo come nota: punto Abarth, che esisteva, è stata ritirata per le scarsissime vendite. In pratica nessuno voleva pagare l'ingente sovrapprezzo che pagava invece su 500.

E questo in tempi in cui punto normale stravendeva ???

La prima gpa mi pare abbia venduto bene... E trovo che sia bella pure oggi... A differenza della abarth evo 

On 5/1/2018 at 11:58, Steve 89 dice:

No aspetta un attimo! Gpa ha venduto bene, poi e' uscita la 500 abarth, che essendo piu stilosa e prestazionale le ha rubato mercato dato che I costi erano simili. Ma cio che l'ha uccisa e' stato lo scempio che e' stato fatto con il restyling, la punto evo, e l'infelice motore multiair montato con l'ape, infatti e' durata solo 2 anni in listino con vendite scarse.

Più prestazionale non credo. Comunque la gpa evo l'hanno fatta troppo pesante esteticamente 

On 5/1/2018 at 12:44, Steve 89 dice:

Mmmh soggettivo, pero a molti non e' piaciuta con quei paraurti anteriore e posteriore, e sopratutto per il motore multiair che ha dato piu di qualche noia e non rendeva come il caro vecchio tjet

Dalle prove la evo camminava di più però 

On 5/1/2018 at 16:06, TonyH dice:

Tantissime?

Ma se andavi in corso marche per ogni Punto Abarth in consegna c'erano 8-10 500 Abarth....

Ci vorrebbe il "nostro amico" che ha sempre tutti i dati di vendita 

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

Comunque si possono fare tutti i discorsi che si vogliono però quest'anno resta il fatto che uscirà solo la panda rimodernata. un pò poco per reggere la concorrenza, manca una segmento B, purtroppo la mancata acquisizione di opel di alcuni anni fa si sta rivelando molto dannosa il fatto di non poter fare una punto in combinazione con una corsa sta facendo sparire la fiat dal segmento B che fino a pochi anni fa era lo zoccolo duro di fiat.

  • Sad! 1

Quelli che vendono le macchine lo fanno perché le costruiscono...

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, Steve 89 dice:

Si ma devi anche pensare alle dimensioni di allora, non di adesso! Quando mini nel 2001 misurava 363cm le altre segmento B misuravano dai 370 ai 385cm circa! E' sempre stata una B la mini, mai stata un utilitaria di segmento A. Per dire in quei anni nel segmento A c'era la Fiat Seicento che era 333cm, quindi ben 30cm meno di mini!!

Sì, è vero.
Ma in quegli anni c'era, per dirne un'altra, anche la Fiat Panda 169 (dal 2003) che era lunga 3,54 m.

 

Per fare un ulteriore confronto, con le nuove piattaforme (diciamo dal 2005 in poi) le varie segmento B Fiat Grande Punto, Peugeot 207/208, Renault Clio III/IV sono tutte cresciute più o meno sui 4 metri di lunghezza mentre Mini R56 in produzione negli stessi anni (2007-2014) era 3,70 m.

 

Sicuramente Mini è sempre stata identificata più nel segmento B (anche come prezzi); quello che voglio dire è che se in passato Mini come dimensioni era più vicina ad una segmento A che B (per dirne una, l'Abarth 500 è 3,66 m ovvero 4 cm meno di una Mini R56), oggi senza ombra di dubbio (sia per prezzi che dimensioni) Mini F56 è a tutti gli effetti una segmento B.

  • Thanks! 1
Link to comment
Share on other sites

10 ore fa, LucioFire dice:

La prima gpa mi pare abbia venduto bene... E trovo che sia bella pure oggi... A differenza della abarth evo 

Più prestazionale non credo. Comunque la gpa evo l'hanno fatta troppo pesante esteticamente 

Dalle prove la evo camminava di più però 

Ci vorrebbe il "nostro amico" che ha sempre tutti i dati di vendita 

Lucio le 595 se le mangiano alle punto! Pesano molto meno! Le multiair, oltre ad aver avuto problemi di rottura modulo, vanno molto meno a parita' di elaborazione. Si, le abarth sono quasi tutte elaborate! Il multiair non puoi spingerti oltre I 200 cavalli perche' rischu parecchio, il tjet gira con 240 cavalli (al banco) a motore chiuso e in affidabilita' con il classico kit turbina td04 e contorno.

3 ore fa, greenhell dice:

Sì, è vero.
Ma in quegli anni c'era, per dirne un'altra, anche la Fiat Panda 169 (dal 2003) che era lunga 3,54 m.

 

Per fare un ulteriore confronto, con le nuove piattaforme (diciamo dal 2005 in poi) le varie segmento B Fiat Grande Punto, Peugeot 207/208, Renault Clio III/IV sono tutte cresciute più o meno sui 4 metri di lunghezza mentre Mini R56 in produzione negli stessi anni (2007-2014) era 3,70 m.

 

Sicuramente Mini è sempre stata identificata più nel segmento B (anche come prezzi); quello che voglio dire è che se in passato Mini come dimensioni era più vicina ad una segmento A che B (per dirne una, l'Abarth 500 è 3,66 m ovvero 4 cm meno di una Mini R56), oggi senza ombra di dubbio (sia per prezzi che dimensioni) Mini F56 è a tutti gli effetti una segmento B.

La panda e' stata presentata solo nel 2003, quindi oltre 2 anni piu tardi, ed era infatti la piu grossa della categoria dell'epoca. Grande punto e compagnia dal 2005/2006 in poi, stiamo parlando di altri tempi rispetto al 2001, quando c'erano la punto, clio, corsa precedenti ed erano 20cm piu corte delle nuove.

Link to comment
Share on other sites

  • __P locked this topic
  • AleMcGir unlocked this topic

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.