Jump to content
Message added by __P

Update 23.01.2021

 

 

 

FIAT
 

2021

• 500X Soft Top ➡️ RUMORS TOPIC

 

2022

• 500X MCA/FL 

• B-UV prodotto in Polonia

 

2024

• new 500X e 500X BEV prodotto in Italia

 

2025

•C-UV in sostituzione di Tipo e prodotto dalla Tofas in Turchia


⬇️ Intervista ad Olivier Francois 02.2020 ⬇️

 

Cita

- new 500X

- 4 modelli con la filosofia Rational di Panda

  • Fiat B Minimal
  • Fiat B LWB

  • Fiat C-UV in sostituzione di Fiat Tipo
  • Fiat D

 


 

 

 

LANCIA
 

2021

• Ypsilon MY2021 ➡️ PRESENTATA!

 

Modelli presentati nel 2020

Fiat 500E hatchback, 3+1 e Cabrio

Fiat Tipo MCA e MCA Cross

Lancia Ypsilon MY2020 Hybrid

Recommended Posts

21 ore fa, iDrive scrive:

Ed e per questo che avere il prestito di stato garantisce anche gli stabilimenti Italiani.

 

Sulla presenza di CDP Italiana, al massimo potranno prendere il 1.1% di DFG che e da vendere fuori FCA/PSA prima del 31/12/22. Così da aver l’1.9% sommato con Banca Italia. Di più non credo...

 

Sarebbe comunque un bel investimento perché Stellantis farà margini molto buoni che saranno ridistribuiti agli azionisti.

 

Assolutamente investire in FCA da parte di CDP sarebbe un buon affare, nessun posto in CDA, ma il peso si farebbe sentire comunque a tutela degli investimenti in nuovi prodotti, e a protezione del sistema, ossia centri ricerca, progettazione, filiera indotto.

Sulla quota limitata non credo. L'Olanda è entrata in airfrance klm senza chiedere il permesso a nessuno, hanno acquisito prima il 13%, poi arrotondato al 14% identico alla quota della Francia....mi pare che non sia successo nulla, solo che i francesi sono scesi a più miti consigli.

 

https://www.repubblica.it/economia/2019/02/27/news/air_france_alta_tensione_parigi-l_aia_le_marie_da_olanda_mossa_incomprensibile_-220283180/

 

Perchè sono d'accordo con Stev66 che Elkann ha ammantato l'operazione di nebbia...ma se, facendo gli scongiuri, gli succedesse qualcosa, non sono così sicuro che la famiglia continuerebbe a investire in Stellantis, come non sono sicuro che in caso si maxi-perdita come Airfrance che ha chiuso con oltre 7 miliardi di perdita su 16 di fatturato, Exor sarebbe disposta a maxiricapitalizzazione.

 

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

24 minuti fa, HF integrale scrive:

 

...

 

Perchè sono d'accordo con Stev66 che Elkann ha ammantato l'operazione di nebbia...ma se, facendo gli scongiuri, gli succedesse qualcosa, non sono così sicuro che la famiglia continuerebbe a investire in Stellantis, come non sono sicuro che in caso si maxi-perdita come Airfrance che ha chiuso con oltre 7 miliardi di perdita su 16 di fatturato, Exor sarebbe disposta a maxiricapitalizzazione.

 

Penso che Stellantis non sia un punto di arrivo*, ma in prospettiva  possa essere la componente di un gruppo ancor più grosso. 

 

Anche perchè la fusione con PSA, è stata probabilmente la terza scelta per FCA, dopo le avances fatte a GM e il veto della Marianna su Renault/Nissan e lo stesso Tavares ha solo 6 anni in meno della Buonanima.

Edited by nucarote
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, nucarote scrive:

Penso che Stellantis non sia un punto di arrivo*, ma in prospettiva  possa essere la componente di un gruppo ancor più grosso. 

 

Anche perchè la fusione con PSA, è stata probabilmente la terza scelta per FCA, dopo le avances fatte a GM e il veto della Marianna su Renault/Nissan e lo stesso Tavares ha solo 6 anni in meno della Buonanima.

 

Su questo la pensiamo differentemente, credo che sia il momento di puntare sulla crescita organica come fece VW che da 4 milioni passò a primo posto mondiale. 

comunque anche se fosse come dici, la presenza dello stato seppur non nel CDA, è auspicabile.

Siamo qui a parlare di nuovi modelli Lancia e Fiat, quindi è giusto chiedersi dove verranno prodotti, e se verranno ingegnerizzati a Torino condividendo la piattaforma francese, o direttamente a Parigi.

Ma tutte queste sinergie che loro ipotizzano, non tengono in conto una razionalizzazione di centri ricerca e di progettazione? 

Tutte queste decisioni saranno prese nei prossimi 6-9 mesi massimo se tieni in considerazione quanto Tavares sia veloce.

comunque io la futura Lancia SUVetto la farei a Torino, stessa cosa per la Ypsilon magari a Pomigliano, anche perchè se mi chiedi 20 mila per 4 metri o meno allora deve essere made in Italy.

 

 

  • I Like! 4
  • Thanks! 2
Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, HF integrale scrive:

 

Su questo la pensiamo differentemente, credo che sia il momento di puntare sulla crescita organica come fece VW che da 4 milioni passò a primo posto mondiale. 

comunque anche se fosse come dici, la presenza dello stato seppur non nel CDA, è auspicabile.

Siamo qui a parlare di nuovi modelli Lancia e Fiat, quindi è giusto chiedersi dove verranno prodotti, e se verranno ingegnerizzati a Torino condividendo la piattaforma francese, o direttamente a Parigi.

Ma tutte queste sinergie che loro ipotizzano, non tengono in conto una razionalizzazione di centri ricerca e di progettazione? 

Tutte queste decisioni saranno prese nei prossimi 6-9 mesi massimo se tieni in considerazione quanto Tavares sia veloce.

comunque io la futura Lancia SUVetto la farei a Torino, stessa cosa per la Ypsilon magari a Pomigliano, anche perchè se mi chiedi 20 mila per 4 metri o meno allora deve essere made in Italy.

 

 

Chiedi cose del tutto fuori dal mondo automotive e dal contesto storico odierno. Ad ogni modo una crescita di modelli nei marchi ex FCA ci sarà, e ci sarà anche Lancia (ma probabilmente post 2023). Ma da quel che si sente in giro non è roba che infiammerà gli appassionati.

Link to comment
Share on other sites

  • __P locked this topic
  • AleMcGir unlocked this topic

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.