Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Recommended Posts

Ciao ragazzi!

Mi è sorta una domanda, soprattutto nel fare i conti per quanto riguarda i costi della benzina e le promozioni di cui godo...

Prendiamo ad esempio Eni: che differenza c'è tra la benzina classica e la benzina blu super + che vendono a prezzo maggiore? Io ho una MiTo twinair (tra le poche), e la uso spesso in città: davvero la blu super + fa bene al motore? Perché la vendono come fosse abbissalmente migliore dell'altra! E' meno inquinante, più pulita per il motore e permette minori consumi con maggiori prestazioni (oltre a dare il doppio dei punti you&eni).

Ma è tutto vero? Avete avuto esperienze? Perché sul web c'è tutto e il contrario di tutto, allora volevo affidarmi ai vostri (auto)pareri ;)

:thx:

2012 - 2013 Fiat Seicento 0.9 Fire 

2013 - 2020 Alfa Romeo MiTo 0.9 Twinair

2020 - oggi Peugeot 208 BlueHDI Gt Line

 

Link to comment
Share on other sites

Sulle storiche ne vale la pena, sento la differenza pure sulla 2cv. Sulle moderne "normali" vai pure di 95 ottani. Non noteresti differenze se non nel tuo portafoglio.

1983 Citroen 2CV6 Charleston bordeaux/nera

2019 Citroen C3 1,2 110cv EAT6 Shine

Link to comment
Share on other sites

Forse sulla sua,essendo turbo, l'effetto si sente più che su una aspirata di pari potenza.

Fare qualche pieno ogni tanto dovrebbe ripulire le sedi valvole

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

se sul manuale c'è scritto di usare la 95 non dà vantaggi in termini di potenza usare la 98/100, mentre su auto potenti può essere scritto di usare la 98 e se usi la 95 avrai meno potenza, provare non nuoce comunque

Edited by Asdatore
Link to comment
Share on other sites

Ciao ragazzi!

Mi è sorta una domanda, soprattutto nel fare i conti per quanto riguarda i costi della benzina e le promozioni di cui godo...

Prendiamo ad esempio Eni: che differenza c'è tra la benzina classica e la benzina blu super + che vendono a prezzo maggiore? Io ho una MiTo twinair (tra le poche), e la uso spesso in città: davvero la blu super + fa bene al motore? Perché la vendono come fosse abbissalmente migliore dell'altra! E' meno inquinante, più pulita per il motore e permette minori consumi con maggiori prestazioni (oltre a dare il doppio dei punti you&eni).

Ma è tutto vero? Avete avuto esperienze? Perché sul web c'è tutto e il contrario di tutto, allora volevo affidarmi ai vostri (auto)pareri ;)

:thx:

Fondamentalmente dipende da che motore hai... piu' il motore e' spinto (e generalmente sovralimentato), piu' hai modo di sfruttarla.. se e' seriamente utile, come ti hanno gia' risposto, lo vedi anche dal manuale, perche' ti metteranno la potenza in cv o kw del motore con la specifica che e' stata ottenuta con benzina 98 ron.

Nel caso di motori tranquilli (e in generale aspirati), non ci sono pressoche' differenze.. pero' un pieno ogni 5/10 puo' essere utile..

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Beschleunigung ist, wenn die Tränen der Ergriffenheit waagrecht zum Ohr hin abfliessen

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Similar Content

    • By Skinny
      Buonasera,
      volevo sapere che tipo di manutenzione va fatta in base al tipo di alimentazione.
      Per chi ha già avuto esperienze, quali sono i problemi più comuni per ogni tipo di alimentazione ?
      BENZINA
      BENZINA-METANO 
      BENZINA-GPL
      IBRIDO (BENZINA-ELETTRICO)
      Il diesel l'ho escluso perché è un carburante che offre grandi prestazioni, ma a livello di manutenzione ho saputo che dà diversi problemi.
    • By Dodicicilindri
      Apro questa discussione stimolato da questa foto della Mercedes vista in un'altro topic, dove si occhieggia al confronto fra una vettura "convenzionale come la AMG GT e le varie Tesla ed elettriche parcheggiate nei loro stalli in primo piano:
       

       
       
      Sono sempre stato un appassionato di automobili, dall'infanzia, e questa passione ha influito su alcune importanti scelte di vita (in primis gli studi).
      Gli sviluppi a cui stiamo andando incontro, con l'ostracismo sempre piu' diffuso verso le auto in generale e i motori a combustione interna in particolare, i sempre piu' stringenti limiti sulle emissioni e il target di 95g CO2/km, oltre che la presentazione di auto elettriche di serie di attitudine "sportiva" mi stanno facendo domandare con delusione dove andremo a finire per quanto riguarda l'auto sportiva.
       
      Le sportive "convenzionali" attuali sono dinosauri destinati a sparire ed essere soppiantati da nuove elettriche? Avrebbero senso Ferrari, Lamborghini, Porsche o anche Audi RS/BMW M/Mercedes AMG puramente elettriche?
      Perderemo del tutto il piacere del rombo del motore, di sentire un motore salire di giri, di smanettare con un cambio (manuale o elettroattuato che sia)?
      Puo' bastare la coppia immediata da zero giri e un'accelerazione "ludicrous" a fare una sportiva? Considerando che comunque i limiti e il traffico ad ogni modo condannano ai 130 al massimo (alcune Autobahn a parte).
      Il suono, le vibrazioni, il comportamento non lineare di un motore sono destinati a diventare ricordi di un passato che alle nuove generazioni non interessera' piu'?
      Qualcuno di voi ha guidato una Tesla di quelle Performance oriented? Al netto della gradevolezza della coppia istantanea e degli spari in rettilineo, sono davvero considerabili sportive? 
       
      Spulciando sui forum USA, vedo tanti che si chiedono se prendere una Mustang, una M4 o una Tesla Model 3....e anche sul Tubo spuntano video comparativi di Tesla con tali vetture (o con la Giulia Q). Quindi qualcuno comincia a porsi il problema o a vedere l'elettrica come una seria competitor per le sportive "convenzionali".
       
      Sto pensando in questi ultimi mesi di cambiare la mia Scirocco che mi tiene compagnia da 9 anni, per una vettura sempre benzina ma possibilmente piu' potente. Mi trovero' in mano con un dinosauro fra qualche anno?
       
      Cosa ne pensate? Che futuro ci attende second voi?
    • By Dav_
      ieri sera sono stato in centro per l'uscita del sabato sera con gli amici. non ho voluto assomigliare al "branco" di auto della giungla cittadina, e mi sono messo a guidare, per tutta la sera (spostandoci da un pub a un altro, da quello verso altre parti ecc...) di minimo o con un filo di gas (non intendo il solito filo di gas, ma proprio tenere il pedale dell'acceleratore pressato di un cm o meno dalla sua posizione iniziale, un microfilo di gas, usato solo per partire, perchè una volta partiti ci vuole molto meno gas per cambiare velocità) usando marce alte arrivando alla massima velocità di 35-40 km/h in quinta (aiutandomi al massimo col microfilo di gas, e il motore non soffriva affatto, avrebbe sofferto se avessi premuto a tavoletta). Mi direte che sarò stato una lumaca? non proprio, ho spesso dovuto scalare in quarta o in terza per arrivare a 20 km/h (sempre di minimo), poi in coda addirittura camminavo al minimo di prima o seconda.
      Ma la cosa che mi ha fatto pensare di più sapete qual'è? che pur procedendo massimo a 35-40 all'ora, si, mi superavano, ma al primo semaforo o anche incrocio senza semaforo, tutti quelli che prima mi avevano superato affondando il pedale e tenendo il motore in seconda a giri abbastanza più alti dei miei (avrò fatto massimo 1000-1500 giri/minuto al massimo), me li ritrovavo accanto, e in alcuni casi li superavo! cioè io andavo pressochè col motore a giri bassissimi tenendo una velocità pressochè costante, tutti gli altri e dico tutti, usavano marce basse, salivano di giri, sgasavano inutilmente, per poi ritrovarci un pò più avanti, affiancati! diciamo che io sono andato sempre alla velocità media del traffico, tenendola costante, con marce alte, a giri bassissimi, gli altri non sono andati alla velocità media ma hanno toccato velocità istantanee molto più alte e basse (se mi superavano a 50-60 poi si fermavano se li raggiungevo, a un certo punto la loro velocità era zero!), ma la stessa velocità media ovviamente, facendo però velocità istantanee molto variabili hanno dovuto tenere marce basse e giocare molto col gas. Alla fine loro, a parità di motore, avranno consumato il doppio di me, ma io ho un 1.1 e un'auto leggera, loro chissà, quindi chissà quanto hanno consumato più di me! io personalmente ieri sera ho consumato pochissimo in città, e consiglio a tutti di evitare questi inutili picchi di velocità istantanee con conseguenti marce basse, gas premuto e consumi elevati (e emissioni nocive che respiriamo nella città stessa), tanto poi chi in centrocorre si deve fermare prima degli altri, questo è poco ma sicuro.
       
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.