Vai al contenuto

Messaggi Raccomandati

On 12/1/2017 at 16:54, Maxwell61 dice:

Faccio notare che quando la temperatura ambiente/acqua a freddo supera i 28° in estate, l'auto parte a gas anche totalmente fredda. Per i mesi semi-estivi e semi-autunnali, la temp di passaggio a 28° si raggiunge molto presto e l'auto commuta dopo aver consumato pochissima benzina.

Curiosità: che tempistiche ci sono per il raggiungimento dei 28°?

In autunno ed in inverno, intendo ;-)

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Per puro caso, il raggiungimento di quella temperatura coincide praticamente con la temperatura a cui il ciclo di riscaldamento a freddo dell'auto, termina.

Quindi addirittura le tempistiche ci sono su grafici (fatte da uno spagnolo), in funzione della temperatura esterna.

D'estate praticamente si raggiunge ben prima dei 55 sec che è il minimo fisso programmato da Toyota per il riscaldamento motore, quindi tutto o buona parte dei 55 sec viene fatto già a GPL.

D'inverno il tempo si allunga ma per superare i 2 min. per raggiungere i 28° polmone (che sono 40° temp. acqua da OBD) , devi essere sottozero.

  • Like! 2
  • Grazie! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Ciao, quale Auris Hybrid è gasabile? Anche le più recenti oppure no?

 

Grazie

 

 

On 12/1/2018 at 19:51, Maxwell61 dice:

Per puro caso, il raggiungimento di quella temperatura coincide praticamente con la temperatura a cui il ciclo di riscaldamento a freddo dell'auto, termina.

Quindi addirittura le tempistiche ci sono su grafici (fatte da uno spagnolo), in funzione della temperatura esterna.

D'estate praticamente si raggiunge ben prima dei 55 sec che è il minimo fisso programmato da Toyota per il riscaldamento motore, quindi tutto o buona parte dei 55 sec viene fatto già a GPL.

D'inverno il tempo si allunga ma per superare i 2 min. per raggiungere i 28° polmone (che sono 40° temp. acqua da OBD) , devi essere sottozero.

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Sono tutte gasabili, compreso quella che uscirà che monterà il powertrain di CHR / prius 2016. Ma lo sono anche tutte le altre ibride Toyota/Lexus, con l'eccezione dei motori Lexus con doppia iniezione diretta e indiretta D4S (mi pare si chiami cosi).

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

qualcuno ha provato l'impianto landi renzo?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Sera a tutti, vorrei installare un impianto gpl su una auris ts hybrid lounge del 2015.
Ho in mano per ora 4 preventivi :
Brc 1800€
Lovato 1300€
Zavoli 1400€
Prins 1700€
So di per certo che molti con la mia stessa auto montato: Romano autogas e van benissimo.
Pochi Emer...
Ha detta di un installatore: Brc,Emer, Zavoli e Lovato; montato all'incirca gli stessi componenti.. Ma per lui Zavoli è il più evoluto.
Romano dice anche lui essere molto buono ma lo monta raramente.
Secondo voi con quale dovrei avere meno rogne? Qual'è il + affidabile e con iniettori facilmente pulibili?
P.S. Sono di zona Brescia... Consigli su installatori?
Grazie

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
1 ora fa, saimonv85 dice:

Secondo voi con quale dovrei avere meno rogne? Qual'è il + affidabile e con iniettori facilmente pulibili?
P.S. Sono di zona Brescia... Consigli su installatori?
Grazie Grazie

@Maxwell61, hai sentito di esperienze in merito? :)

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Non guido ibrido e non voglio fare pubblicità a nessuno, ma sul sito del GAI c'era la pagina per la convenzione trasformazione a GPL con tanto di lista installatori, e se ricordo bene costava 1000€ finito 

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)
On 18/5/2018 at 14:47, J-Gian scrive:

@Maxwell61, hai sentito di esperienze in merito? :)

mmm.. è da parecchio che non seguo più le esperienze degli altri e sono anche rimasto indietro rispetto ad eventuali avanzamenti degli impianti rispetto ai vecchi che, rispetto al Romano, impallidivano per molti motivi. Come il BRC a rail unico che in caso di difetto di un iniettore andava cambiato tutto il pezzo, e che, essendo un rail dritto, non consentiva di armonizzare a pari lunghezza tutti i condotti dal rail ai cilindri, sicuramente cosa influente nei passaggi in cui i tubi si dovessero svuotare come presumo sia il caso negli ibridi con frequenti accensioni e spegnimenti (ma sarebbe cosa da verificare, a me l'hanno spiegata così).

 

Di sicuro posso dire che Romano non dice bugie parlando di iniettori autopulenti in grado di bruciare qualsiasi cosa, al punto che non installava il secondo filtro, quello appena a monte degli iniettori, che di solito si cambia e/o si pulisce con manutenzione periodica: lo so perchè sono oltre 60,000 km che non faccio tagliandi o pulizie e con lo schifo che c'è spesso nel GPL, minimo minimo avrei dovuto sentire irregolarità e invece nulla di nulla, st'impianto sembra eterno.... e idem i tanti su HSF che hanno montato Romano.

 

L'unica attenzione è proprio la scelta dell'installatore: chi ha perso un pelo di tempo col ROmano, in fase iniziale, è stato per settarla all'ottimo causa installatore con le idee poco chiare. La mia è stata installazione in fabbrica a POmigliano e penso abbia contato anche questo.

 

Modificato da Maxwell61
  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Alla fine ho messo Zavoli...la macchina va benone, ritirata 2giorni fa...mi sembra però che si sia abbassata dietro un po è normale??

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da marcolino1969
      Ultimo test finalmente qualcosa di serio e divertente, 260cv con 4 ruote motrici un bel telaio ottimo assetto e 260cv che spingono.
      peccato per il cambio 8 marce automatico in opzione che non è il massimo della velocità.
      Per il resto in modalità sport affrontare curvoni, curve ed avvallamenti anche in velocità è un piacere.-
       

       
    • Da marcolino1969
      Eccomi a bordo, per la prima volta di una 500X, nella versione dotata del conosciuto 1.4 multiair da 140cv a benzina, accoppiato al cambio a 6 rapporti manuale.
      Allestimento Urban Look, motore bello presente, a tratti anche troppo per come diventa rabbioso in modalità sport, finiture belle da vedere, a parte i sedili che non mi convincono neppure come comodità.
      cambio un filo duo, ma rapporti non troppo lunghi, il motore spinge già in basso e senza pause fino a 4800 5000 giri poi cala molto.
      consumi sui 14 litro di media se non si esagera.
      seguiranno foto e video.
       
       

      video interni
       
    • Da marcolino1969
      Eccomi qua, altra prova in corso questa volta sono a bordo della nuova Dacia Duster, 2017, rinnovata da pochissimo.
      E' la prima volta che mi capita di provarla e guidarla a lungo, trovata subito piacevole ed intelligentemente semplice ed immediata nel suo utilizzo.
      Spazio a volontà, finiture migliorate e non male, in rapporto al prezzo e dotazioni, della vettura in test, allestimento prestige, perfette.
      Un motore stracollaudato ed apprezzato il 1.5 dci Renault da 110 cv che regala agilità alla vettura e consumi per ora molto contenuti,
      primi 200km siamo sui 19,9 km litro. 
      nei prossimi giorni soliti video e impressioni.
      marcolino.
       
       


       
×