Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
Sign in to follow this  
J-Gian

ORION - Il futuro delle missioni spaziali

Recommended Posts

Oggi ci riprovano, hanno risolto il problema alle valvole del combustibile, ma il meteo potrebbe far saltare il lancio

nasalogo_twitter_bigger.jpgNASA@NASA

We're set to launch #Orion at 7:05am ET/12:05 UTC. Weather is 40% 'go.'Watch live coverage: http://1.usa.gov/AN75

video molto fico, ma la capsula alla fine mi pare una versione attuale di roba che ha volato quasi 50 anni fa. Sicuramente pare decisamente più confortevole, ma mi aspettavo qualcosa di meno tradizionale. :pen:

Immagine comparativa

B3-ibQUCYAA3GUn.png:large

a proposito, la IXV che fine ha fatto? segata? usata per dare la forma alle scarpe?

La IXV doveva volare il mese scorso ma il lancio è stato posticipato a TBA

28 October 2014The Vega launch of ESA’s Intermediate eXperimental Vehicle, due on 18 November from Europe’s Spaceport in French Guiana, has been postponed to allow for additional analyses of the Vega flight trajectory.

For this mission, instead of heading north into a polar orbit, as on previous flights, Vega will head eastwards to release the spaceplane into a suborbital path reaching all the way to the Pacific Ocean to test new technologies for future autonomous controlled reentry for return missions.

This trajectory is unprecedented for Vega and therefore more information is being generated on the performance of the launch vehicle, should an anomaly occur after liftoff.

As a result, IXV’s launch on Vega is postponed to a date to be defined in the coming weeks.

It will take about 100 minutes for IXV to complete its journey. Lofted by Vega to an altitude of 320 km, it will separate and carry on to attain an altitude of around 420 km. This will allow it to reach a speed of 7.5 km/s when reentering the atmosphere at an altitude of 120 km – fully representative of any return mission from low orbit.

IXV will collect a large amount of data during its hypersonic and supersonic flight, while being controlled by thrusters and aerodynamic flaps.

The craft will then deploy a parachute to slow its descent for a safe splashdown in the Pacific Ocean to await recovery by the Nos Aries ship to return to Europe for further analysis.

Vega launch of ESA spaceplane postponed / Launchers / Our Activities / ESA

- - - - - - - - - - AGGIUNTA al messaggio già esistente - - - - - - - - - -

-4' al lancio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma ridendo e scherzando, è davvero prevista una missione umana su marte? o stanno solo testando il "si può fare!" sperando che partano lo sovvenzioni?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per ora no. Mancano troppe variabili. Ma questa orion non la raumpatrouille ( questa la capiscono solo i 50enni :)) e' un bel passo avanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per salvare la pellaccia agli astronauti in caso di pericolo (durante il decollo più che altro), in NASA hanno inventato quello sorta di "giostra razzo" che mette in salvo la capsula.

Una volta in volo un sistema di razzi la orienta opportunamente, in maniera da farla salire ad una quota sufficiente per far poi aprire i paracadute e permettere l'atterraggio del modulo equipaggio... Con una discreta dolcezza ;)

Il video al rallentatore merita, basta guardare qualche decina di secondi per capire come funziona:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Similar Content

    • By Martin Venator
      NUOVO CONTRATTO PER IL COSMO-SKYMED SECONDA GENERAZIONE
       

       
       
    • By RVC
      Elon Musk ce l'ha fatta, il falcon 9 è stato lanciato, ha separato lo stadio, ha messo in orbita un satellite, dopodiché è rientrato lentamente ed è atterrato per essere riutilizzato.
      Se il refurbishment del razzo sarà come da progetto, avremo assistito ad una rivoluzione dell'accesso allo spazio, un salto in avanti che cambierà radicalmente le cose, con costi di lancio che diminuiranno di un fattore di 100 permettendo la nascita di una infinità di attività commerciali legate direttamente ed indirettamente allo spazio. Ah già, poi ci sarebbe il suo piano di colonizzare Marte...
       
      Un genio, il renaissance man della nostra era.
      Complimenti anche a Bezos.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.