Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19
  • Rimanete al sicuro! Rispettate le distanze e le misure igieniche
  • Autopareri è sempre attivo e vi è virtualmente vicino per tenervi compagnia durante la fase di lockdown!
  • 0
gianmy86

Omicidio Stradale: revoca della Patente a vita. Cosa ne pensate?

Question

Buongiorno. Innanzitutto spero non sia un argomento già trattato, nel caso me ne scuso, ma ho provato a cercare e non è uscito fuori niente.

Impazza, di nuovo, in questi giorni la polemica sul reato di "omicidio stradale", ancora da legificare, e su come punire questo tipo di reato. Al netto dei populismi delle dichiarazioni di tipo politico, questo mi sembra l'unico posto dove poterne discutere civilmente e con cognizione di causa. Provo a esporre la mia opinione.

Sono d'accordo con l'istituzione di questo reato, tuttavia ritengo sia necessaria e fondamentale una riflessione sul concetto di incidente. Incidente è un qualcosa che capita per distrazione, per fatalità, per leggera incuria o imperizia: ritengo che a tutti possa capitare di causarne uno in qualsiasi momento, nonostante l'esperienza che si possa avere.

Tutto ciò invece che è causato dalla guida sotto effetto di stupefacenti, abuso di alcool, sorpassi in condizioni di traffico elevato o da velocità assolutamente folli in rapporto al limite vigente sulla strada percorsa, non può essere definito come "incidente", in quanto in qualche modo causato, messo in conto, quasi voluto.

Ecco, ritengo che si debba parlare di "omicidio stradale" solo nel secondo caso, e la reclusione mi sembra sacrosanta, così come impostare la gravità del reato a metà tra omicidio colposo e omicidio volontario.

Ciò invece, che non mi vede d'accordo, è quanto chiesto a gran voce da associazioni di vittime della strada e alcuni politici, ovvero la revoca della Patente a vita. La commissione Giustizia del Senato ha parlato di "norma incostituzionale" e mi sembra un parere sacrosanto, sopratutto considerando che, ovviamente, non sarebbe l'unica pena.

Credo che la revoca della patente a vita possa essere contemplata solo nel folle caso di un "omicidio stradale" reiterato, e provo a spiegarne, banalmente, il motivo. Chi di voi non rischierebbe di avere seri problemi, quando non addirittura di perdere, il lavoro se non potesse mai più guidare in vita sua? E i bimbi a scuola? Un'eventuale visita da uno specialista per sè o per i propri genitori anziani? Potrei continuare all'infinito.

Sono curioso di sapere l'opinione di voi Autopareristi a riguardo.


- '95 Fiat Cinquecento 900 cc MOTORE NUOVO(dal 1995 in garage, spero mia finchè campo)

- '10 Alfa Romeo MiTo 1.4 TB MultiAir 135 cv Distinctive Premium Pack (dal 2017)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0
1 minuto fa, gianmy86 scrive:

 

Trovo il tutto equo. Ha pur sempre subito una condanna penale di un anno.

 

Per una tragica fatalità.

Non stava cazzeggiando al cellulare? Non mi pare fatalità.

Edit: No, effettivamente poi la storia del cellulare è stata smentita e pare che sia stato dovuto a un colpo di tosse. Sempre che evidentemente non guidava con le opportune precauzioni (tipo distanza).

Edited by jameson

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
15 minuti fa, jameson scrive:

Non stava cazzeggiando al cellulare? Non mi pare fatalità.

Edit: No, effettivamente poi la storia del cellulare è stata smentita e pare che sia stato dovuto a un colpo di tosse. Sempre che evidentemente non guidava con le opportune precauzioni (tipo distanza).

Beh, se non c'era una qualche colpa manco veniva condannato.

Ma comunque a mio parere la condanna è assolutamente equa proprio perchè si mantiene sui minimi di pena, la legge sull'omicidio stradale, a mio parere, è in sè ingiusta, eccessivamente punitiva e ispirata a un criterio di castigo che è terribilmente di moda ed estremamente incivile.

Almeno la Corte Costituzionale dove ha potuto ha riequilibrato un pochino le cose escludendo le automaticità nella revoca della patente.

  • I Like! 1

R: "Papà cosa è successo alla macchina?"

J: "Ho investito un uomo che attraversava la strada senza guardare"

R: "Ma è molto molto rovinata papà"

J: "Continuava a rialzarsi"

Rat-boy e Janus Valker, da Rat-Man

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
25 minuti fa, mariola scrive:

Beh, se non c'era una qualche colpa manco veniva condannato.

Ma comunque a mio parere la condanna è assolutamente equa proprio perchè si mantiene sui minimi di pena, la legge sull'omicidio stradale, a mio parere, è in sè ingiusta, eccessivamente punitiva e ispirata a un criterio di castigo che è terribilmente di moda ed estremamente incivile.

Almeno la Corte Costituzionale dove ha potuto ha riequilibrato un pochino le cose escludendo le automaticità nella revoca della patente.

Uhm, no. Per me è l'omicidio colposo che è punito in maniera troppo lieve. Chi muore per colpa muore esattamente come chi muore per omicidio volontario o per attentato terroristico, quindi chi, anche se per una cazzata, ha causato la morte di una persona, sei annetti di galera se li può anche fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
12 minuti fa, jameson scrive:

Uhm, no. Per me è l'omicidio colposo che è punito in maniera troppo lieve. Chi muore per colpa muore esattamente come chi muore per omicidio volontario o per attentato terroristico, quindi chi, anche se per una cazzata, ha causato la morte di una persona, sei annetti di galera se li può anche fare.

 

Il punto è che nel caso in questione l'imputato si è preso una condanna penale pur non avendo colpe: non era al cellulare, non ha violato la distanza di sicurezza (l'auto colpita era in un' altra corsia).

In questo senso è una legge eccessivamente punitiva.

ogni incidente con feriti seri (neanche troppo gravi) o morti ora finisce con una condanna penale. imo non ha senso.

Edited by itr83
  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Io penso vadano inasprite le pene per l'omicidio stradale aggravato dallo stato di ebbrezza o dall'essere sotto l'effetto di stupefacenti. Quello per me è quasi un omicidio volontario, pene da omicidio colposo o stradale sono inammissibili. Stesso ragionamento andrebbe fatto per chi causa incidenti gravi usando il cellulare: non può essere omicidio stradale o colposo, perchè è risaputo che si sta compiendo un gesto che può creare pericoli a te ed agli altri.

  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
8 minuti fa, GL91 scrive:

Io penso vadano inasprite le pene per l'omicidio stradale aggravato dallo stato di ebbrezza o dall'essere sotto l'effetto di stupefacenti. Quello per me è quasi un omicidio volontario, pene da omicidio colposo o stradale sono inammissibili. Stesso ragionamento andrebbe fatto per chi causa incidenti gravi usando il cellulare: non può essere omicidio stradale o colposo, perchè è risaputo che si sta compiendo un gesto che può creare pericoli a te ed agli altri.

 

le pene ora sono adeguate: da 8 a 12 anni se muore una persona, fino a 18 se ne muore più di una.

C'è gente che prende 20 anni o meno per un omicidio volontario, esiste il concetto di proporzionalità della pena...

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
1 ora fa, itr83 scrive:

le pene ora sono adeguate: da 8 a 12 anni se muore una persona, fino a 18 se ne muore più di una.

C'è gente che prende 20 anni o meno per un omicidio volontario, esiste il concetto di proporzionalità della pena...

E' un parere personale e pertanto non pretendo sia accettato, ma onestamente io queste pene non le trovo adeguate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.