Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19
  • Rimanete al sicuro! Rispettate le distanze e le misure igieniche
  • Autopareri è sempre attivo e vi è virtualmente vicino per tenervi compagnia durante la fase di lockdown!
  • 0
gianmy86

Omicidio Stradale: revoca della Patente a vita. Cosa ne pensate?

Question

Buongiorno. Innanzitutto spero non sia un argomento già trattato, nel caso me ne scuso, ma ho provato a cercare e non è uscito fuori niente.

Impazza, di nuovo, in questi giorni la polemica sul reato di "omicidio stradale", ancora da legificare, e su come punire questo tipo di reato. Al netto dei populismi delle dichiarazioni di tipo politico, questo mi sembra l'unico posto dove poterne discutere civilmente e con cognizione di causa. Provo a esporre la mia opinione.

Sono d'accordo con l'istituzione di questo reato, tuttavia ritengo sia necessaria e fondamentale una riflessione sul concetto di incidente. Incidente è un qualcosa che capita per distrazione, per fatalità, per leggera incuria o imperizia: ritengo che a tutti possa capitare di causarne uno in qualsiasi momento, nonostante l'esperienza che si possa avere.

Tutto ciò invece che è causato dalla guida sotto effetto di stupefacenti, abuso di alcool, sorpassi in condizioni di traffico elevato o da velocità assolutamente folli in rapporto al limite vigente sulla strada percorsa, non può essere definito come "incidente", in quanto in qualche modo causato, messo in conto, quasi voluto.

Ecco, ritengo che si debba parlare di "omicidio stradale" solo nel secondo caso, e la reclusione mi sembra sacrosanta, così come impostare la gravità del reato a metà tra omicidio colposo e omicidio volontario.

Ciò invece, che non mi vede d'accordo, è quanto chiesto a gran voce da associazioni di vittime della strada e alcuni politici, ovvero la revoca della Patente a vita. La commissione Giustizia del Senato ha parlato di "norma incostituzionale" e mi sembra un parere sacrosanto, sopratutto considerando che, ovviamente, non sarebbe l'unica pena.

Credo che la revoca della patente a vita possa essere contemplata solo nel folle caso di un "omicidio stradale" reiterato, e provo a spiegarne, banalmente, il motivo. Chi di voi non rischierebbe di avere seri problemi, quando non addirittura di perdere, il lavoro se non potesse mai più guidare in vita sua? E i bimbi a scuola? Un'eventuale visita da uno specialista per sè o per i propri genitori anziani? Potrei continuare all'infinito.

Sono curioso di sapere l'opinione di voi Autopareristi a riguardo.


- '95 Fiat Cinquecento 900 cc MOTORE NUOVO(dal 1995 in garage, spero mia finchè campo)

- '10 Alfa Romeo MiTo 1.4 TB MultiAir 135 cv Distinctive Premium Pack (dal 2017)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0
Se la patente serve per lavorare....si guida con prudenza. A volte ho l'impressione che la violazione sistematica del CdS, anche in maniera potenzialmente molto pericolosa, sia quasi un atto dovuto. No. Andare troppo forte, ignorare i semafori, parlare al cellulare, bere e guidare, sorpassare a cazzo non sono atti obbligatori insiti nel guidare. Sono scelte deliberate. Ergo, se si vuole mantenere la patente ci si comporta bene...non che prima si fanno le cagate e poi si invoca la clemenza altrui

Qui ci siamo, sono totalmente d'accordo con te. Del resto quanto auspico è una pena chiara e certa da applicare in casi specifici ben delineati. Ciò che temo è l'eccesso di pena infondato, buono per i populisti. Tanto la revoca della patente a vita applicata al primo/singolo caso andrebbe a quel servizio comunque solo a chi, disgrazia-cazzata a parte, le regole le rispetta.


- '95 Fiat Cinquecento 900 cc MOTORE NUOVO(dal 1995 in garage, spero mia finchè campo)

- '10 Alfa Romeo MiTo 1.4 TB MultiAir 135 cv Distinctive Premium Pack (dal 2017)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Ma infatti se leggi la applicherei solo al terzo giro, sulla scia dell'ordinamento americano che alla terza recidiva per lo stesso ti sbatte dentro a vita perché evidentemente non hai imparato....

Il problema più grosso però è sempre e sarà sempre lo stesso. L'assenza di controlli.

in 15 anni patente le volte che mi hanno fermato si contano sulle dita di una mano....e MAI fatto un etilometro.

Ok che sono ligio (annovero 3 velox , 1 ZTL a Roma uccellato per segnaletica errata e qualche multa per parcheggio scaduto), ma è assai poco lo stesso....


[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

15 anni di patente? Ti facevo più anzianotto :D :D :D

E' verissimo, l'assenza di controlli è una vera e propria piaga. Io sono stato fermato qualche volta in più, non ho mai visto un etilometro, ma in compenso fecero una bella e accurata perquisizione antidroga alla Mazda, restandoci pure male che ero pulito!


- '95 Fiat Cinquecento 900 cc MOTORE NUOVO(dal 1995 in garage, spero mia finchè campo)

- '10 Alfa Romeo MiTo 1.4 TB MultiAir 135 cv Distinctive Premium Pack (dal 2017)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
Mi immaginavo una critica simile.

Perché - ovviamente - passare col rosso, parlare al cellulare tenendolo in mano, guidare sotto l'effetto di sostanze alteranti o fare sorpassi azzardati é evidentemente colpa della manutenzione carente.

Posto che a guidare all'estero raramente ho trovato quell'eden che si descrive come manutenzione e segnaletica....magari se si iniziasse a evitare comportamenti pericolosi che non richiedono interventi esterni sarebbe già un passo avanti nella sicurezza stradale..

Ufff...ti aspettavi male

Sto dicendo che se tu ente proprietario della strada tieni le strade come il bush e poi metti pure i limiti a 60 km/h per evitare rogne giudiziarie formalmente hai ragione (specie in un paese bizantin-mediorientale come il nostro) ma semplicemente non hai fatto il tuo dovere

PS non sto incitando nessuno a bersi due tetrapak di tavernello e poi scorrazzare mettendo in pericolo la cittadinanza però

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
15 anni di patente? Ti facevo più anzianotto :D :D :D

.....

...è che ha preso la patente a 33 anni per esser palindromo alla sua Alfa tricilindrica a gasolio

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
15 anni di patente? Ti facevo più anzianotto :D :D :D

.....

...è che ha preso la patente a 33 anni per esser palindromo alla sua Alfa tricilindrica a gasolio

VM?

tantatantarobba :happy:

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
Guest EC2277
Io non ho ancora capito in cosa consisterebbe questa roba dal punto di vista normativo. Finora ne ho girato bene alla larga perché mi puzza di boiata populista da dieci chilometri.

Esistono già dei ben precisi reati per omicidio colposo e doloso, non ho capito cosa c'è di diverso tra ammazzare qualcuno per imperizia nell'uso di un'automobile o di una gru :roll:

[…]

Di fatto è un reato inutile, poiché congloba il reato di omicidio colposo, con le varie aggravanti relative alla violazione del Codice della Strada ed all'eventuale (eventuale?) omissione di soccorso.

Secondo me è la classica trovata con la quale il Governo vuol mostrare di avere a cuore la sicurezza dei cittadini, senza fare l'unica cosa che realmente serve: aumentare i controlli, renderli ancor più severi e rendere le pene certe.

[…]

Io toglierei anche uno step a questa procedura. Bisogna far passare il messaggio che perdere la patente è un attimo. Per le violazioni volontarie non vedo il motivo di abbuonare la punizione, uno ha già dato ampia prova di non avere capito nulla di cosa comporti la guida di un veicolo; è più che abbastanza per decretare che il processo di apprendimento ha fallito e va rifatto da zero.

Concordo e rincaro la dose: raggiunto il terzo ritiro della patene, questo deve diventare definitivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
Se purtroppo investi qualcuno per una semplice distrazione sospensione temporanea.

Io non riesco ad immaginare una "semplice distrazione" con cui si finisca con l'auto contro qualcosa o qualcuno.

Non sto scherzando, non riesco ad figurarmi come si possa cannare così di brutto solo perché si ha il pensiero da un'altra parte...

Mi fate qualche esempio di situazioni in cui uno può avere colpa di un incidente avvenuto per cause al di fuori del suo controllo? :pen:

E se nel secondo caso l'investitore guida l'auto o un mezzo per lavoro niente sospensione della patente, perchè non ha senso "amazzare" qualcuno (facendogli perdere il lavoro) perchè tanto non riporti in vita la persona investita...

Forse conviene chiarire il dettaglio che il problema prioritario non è di punire per ciò che è stato fatto, ma impedire che accada di nuovo. Uno che ha già dimostrato una tale imperizia, che garanzie mi dà che la cosa non accadrà ancora?

Se capitasse a me una cosa del genere, la mia vita professionale sarebbe finita senza patente e auto. E a 29 anni, appena 29 anni, mi ritroverei senza lavoro, senza futuro e con poche speranze e bassissime aspettative, lo dice uno che fino a 5 mesi fa cercava lavoro, e spera di non doverlo fare mai più, perchè è umiliante. Ma, bando all'OT, vorrei essere tutelato in qualche modo, non guidando quasi mai per sfizio e almeno 20 volte più di chi lo fa per sfizio, e finisce per criminalizzare una categoria. Tutto qui.

Ragazzi, forse non è chiaro che siete voi con la vostra guida a dover tutelare il mondo attorno a voi, e non la società a tutelare il vostro diritto alla guida.

Un guidatore che per primo non tutela la sicurezza degli altri non ha diritto a niente. Avrà dei problemi? Ci poteva pensare prima, non l'ha obbligato nessuno a guidare male.

Uno che stira qualcuno HA GIA' DIMOSTRATO di non essere capace, vogliamo pure dargli la possibilità di dimostrarcelo ancora? Dove sta il limite finale? Due, tre, dieci incidenti?

Ma perdio, se a uno parte un colpo perché non è capace a maneggiare una pistola, voi gliene rimettete un'altra in mano? :pz


There's no replacement for displacement.

5967677fbce20_autohabenbahnfahren.jpg.4606d45af194e6808929d7c2a9023828.jpg

Anche tu ti ecciti palpeggiando pezzi di plastica? Perché stare qui a discutere con chi non ti può capire? Esprimi la tua vera passione passando a questo sito!

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Domanda non polemica. Ma se l'ordinamento giuridico va bene così come è, perché accade spesso che ci uccide innocenti guidando ubriaco o strafatto (a volte anche in recidiva), si prende al massimo un paio di anni di carcere, che tra una cosa e l'altra, non farà?

Alla fine, se fossi un killer e volessi uccidere senza rischiare nulla, aspetterei la mia vittima mentre attraversa la strada, perfettamente sobrio. Ovviamente è una provocazione, ma se ci pensate è così.


il mio blog www.autocritico.com

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
Domanda non polemica. Ma se l'ordinamento giuridico va bene così come è, perché accade spesso che ci uccide innocenti guidando ubriaco o strafatto (a volte anche in recidiva), si prende al massimo un paio di anni di carcere, che tra una cosa e l'altra, non farà?

Alla fine, se fossi un killer e volessi uccidere senza rischiare nulla, aspetterei la mia vittima mentre attraversa la strada, perfettamente sobrio. Ovviamente è una provocazione, ma se ci pensate è così.

Vero ...paradossale ma verosimile ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.