Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
Pawel72

Dieci motori più insoliti di tutti i tempi

Recommended Posts

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • Guest
      By Guest
      Ciao a tutti...
      ho letto questa notizia secondo cui Ford si concentrerà molto nel futuro prossimo su motori a benzina a basso consumo. La fonte è motorionline.com
      Ford si concentra sui motori benzina dopo il dieselgate
      Anche se la notizia è di fine settembre mi è parso utile riportarla! In un'altro articolo che non trovo al momento si era parlato di una cilindrata 1.2
      Vi riporto l'articolo sotto nel caso il link dasse problemi.
      Bridgend, la fabbrica Ford nel Galles del Sud dove si producono i motori per modelli come la Focus oppure la B-MAX, potrà usufruire di un investimento pari a 247 milioni di euro. Il marchio americano vorrebbe sviluppare un nuovo motore benzina dopo che molte persone stanno iniziando a perdere il loro interesse per i propulsori turbodiesel.
      Ford ha dato il suo benestare per un’importante investimento pari a 181.000.000 di sterline (247 milioni di euro) che sarà destinato alla sua fabbrica di motori di Bridgend, nel Galles del Sud.
      Dopo lo scandalo dei motori TDI 2.0 Volkswagen, molte persone stanno iniziando a perdere il loro interesse per i propulsori turbodiesel, così Ford si starebbe concentrando su’unità a benzina attraverso un’importante investimento per una nuova serie di “motori a benzina tecnologicamente avanzati e a basso consumo“. Il governo gallese sta aiutando Ford con 14.670.000 di sterline sul totale 181.000.000 previsti per lo sviluppo di questi nuovi motori che entreranno in produzione verso la fine del 2018.
      Ulteriori dettagli su questi nuovi propulsori Ford sono ancora scarsi fino ad ora, ma sappiamo che rappresenteranno uno sforzo congiunto proveniente dal Ford Dunton Technical Centre in Essex, il Centro Tecnico Ford di Merkenich Germania e anche il Centro di Ricerca e Innovazione Ford ad Aachen, in Germania. Ricordiamo che Ford ha aperto la sua fabbrica di motori di Bridgend nel 1980 e che attualmente impiega 1.860 dipendenti. Parliamo di un sito di 141,702 metri quadrati su 60 acri che lo scorso anno ha avuto una produzione di 701,392 unità. Qui si creano i motori per una varietà di modelli Ford come la Fiesta, la B-MAX, la Focus, la C-MAX, la Kuga e la Mondeo.
      Intanto, in Germania sono 2,8 milioni i veicoli circolanti coinvolti nello scandalo dei test truccati da parte del gruppo Volkswagen e, fra questi, vi sarebbero anche vetture di cilindrata 1.200, inferiore a quanto finora pensato, nonché alcuni furgoni. Lo ha dichiarato il ministro dei Trasporti tedesco Alexander Dobrindt, aggiungendo che le manomissioni sono senza dubbio “illegali“.
    • By _hainz
      Ho letto recentemente che il 1,2 tsi Volkswagen (tra l'altro due valvole per cilindro) ha un circuito di raffreddamento diviso per testa motore e basamento nella quale quest'ultima non è in funzione finché l'olio non entra in temperatura. Ho deciso perciò di aprire un topic che permettesse di farsi un'idea su come le varie Case si muoveranno pe ridurre i consumi e anche il warm-up sia del motore che dei catalizzatori (infatti ricordiamo che i motori moderni bruciano più benzina del necessario all'avvio per mandare il prima possibile in temperatura questi catalizzatore e come questi siano di fatto entrati nel vano motore).
      Vi sono anche altri sistemi come quelli Bmw:
      - alternatore che funziona solo quando si è in rilascio;
      - alette anteriore attive per migliorare sia l'aerodinamica (in inverno) che per mandare prima il motore in temperatura;
      - pompa acqua disinseribile;
      - pompa olio variabile.
      Ma vi sono anche altri sistemi più radicali come ad esempio:
      - avere scarichi motore dietro ad esso in modo da non ricevere direttamente l'aria fresca;
      - incapsulamento del motore (pensato da Bmw).
      Tra l'altro aggiungo un episodio con un 1,4 tsi da 122cv in coda in montagna l'inverno passato: il motore non entrava in temperatura anche dopo 20 minuti di coda praticamente fermi con fuori a -10° C!
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.