Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
Sign in to follow this  
Guest Touareg

Rover 45 Facelift 2004

Recommended Posts

Ma la BMW l'ha ucciso separandola dalla Mini e la Land Rover....se oggi fosse unita Mini-Rover/MG-Land Rover.....tutto il gruppo sarebbe in ottime condizioni BMW ha gestito malissimi la casa inglese....l'ha spremuto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non ho detto che Lancia sta gia messa come la Rover(hanno presentato un prototipo molto interessante l'anno scorso ma non si sa ancora quando verra prodotta motori TurboDiesel vecchi e gamma non aggiornata da 10 anni) ho solo detto che sta prendendo la sua stessa strada vedi il fatto che non si sa quando sostituiranno la lybra, prototipi che non si sa quando e se verranno messi in produzione, motori multijet di nuova generazione destitnati a tutti tranne che a lancia(non mi scandalizzerei se GM darà gli MJet anche alla Lada essendo tra queste due case un rapporto di collaborazione sulla Niva)spero tanto che questo mio presentimento sia sbagliato

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest T a u r u s
Ma la BMW l'ha ucciso separandola dalla Mini e la Land Rover....se oggi fosse unita Mini-Rover/MG-Land Rover.....tutto il gruppo sarebbe in ottime condizioni BMW ha gestito malissimi la casa inglese....l'ha spremuto...

Non sono assolutamente d'accordo!

Rover navigava in pessime acque da molto prima. BMW ha tentato (maldestramente) di arrestare le perdite di Rover e di aggiornare la gamma con la Rover 75 (25 e 45 derivano dalla serie 200 e 400 a sua volta derivata dalla vecchia Honda Civic).

Non voglio difendere BMW ma i problemi di Rover derivano dalla folle gestione del gruppo BL attuata sin dalla meta' degli anni 70.

Ti ricordi Austin Maestro e Montego, Thiumph Acclaim, Morris Ital, Rover 213-216, Rover serie 800 un insuccesso dopo l'altro, per non parlare dei continui FL di Metro poi diventata serie 100.

Anche senza BMW come avrebbe potuto andare ben Rover?

Solo Land Rover forse avrebbe potuto fare qualche numero.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma la BMW l'ha ucciso separandola dalla Mini e la Land Rover....se oggi fosse unita Mini-Rover/MG-Land Rover.....tutto il gruppo sarebbe in ottime condizioni BMW ha gestito malissimi la casa inglese....l'ha spremuto...

Non sono assolutamente d'accordo!

Rover navigava in pessime acque da molto prima. BMW ha tentato (maldestramente) di arrestare le perdite di Rover e di aggiornare la gamma con la Rover 75 (25 e 45 derivano dalla serie 200 e 400 a sua volta derivata dalla vecchia Honda Civic).

Non voglio difendere BMW ma i problemi di Rover derivano dalla folle gestione del gruppo BL attuata sin dalla meta' degli anni 70.

Ti ricordi Austin Maestro e Montego, Thiumph Acclaim, Morris Ital, Rover 213-216, Rover serie 800 un insuccesso dopo l'altro, per non parlare dei continui FL di Metro poi diventata serie 100.

Anche senza BMW come avrebbe potuto andare ben Rover?

Solo Land Rover forse avrebbe potuto fare qualche numero.

No caro il progetto che ora da profiti a BMW, Mini era un progetto Rover Group disegnato dal C.S. della Rover e sviluppato in G.Bretagna il fatto che BMW ha tolto sia Mini sia Land Rover dal Rover Group ha creato dei problemi...oggi una MG-Rover unita con Mini e Land Rover sarebbe una societa' in profito....BMW ha massacrato il gruppo britannico vendendo la parte piu' proficua a Ford(Land Rover).....mantenendo per se la Mini che anch'essa si e' rilevata molto proficua...ed ha lasciato al loro destino MG e Rover.... BMW e' il responsabile....se nel 2003 BMW non avesse la Mini sarebbe in perdita con il solo marchio BMW.... :twisted:

Cio' che dici e' tuttto ASSOLUTAMENTE FALSO!!!!

E poi si dice rivelato e non rilevato... :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest T a u r u s
Ma la BMW l'ha ucciso separandola dalla Mini e la Land Rover....se oggi fosse unita Mini-Rover/MG-Land Rover.....tutto il gruppo sarebbe in ottime condizioni BMW ha gestito malissimi la casa inglese....l'ha spremuto...

Non sono assolutamente d'accordo!

Rover navigava in pessime acque da molto prima. BMW ha tentato (maldestramente) di arrestare le perdite di Rover e di aggiornare la gamma con la Rover 75 (25 e 45 derivano dalla serie 200 e 400 a sua volta derivata dalla vecchia Honda Civic).

Non voglio difendere BMW ma i problemi di Rover derivano dalla folle gestione del gruppo BL attuata sin dalla meta' degli anni 70.

Ti ricordi Austin Maestro e Montego, Thiumph Acclaim, Morris Ital, Rover 213-216, Rover serie 800 un insuccesso dopo l'altro, per non parlare dei continui FL di Metro poi diventata serie 100.

Anche senza BMW come avrebbe potuto andare ben Rover?

Solo Land Rover forse avrebbe potuto fare qualche numero.

No caro il progetto che ora da profiti a BMW, Mini era un progetto Rover Group disegnato dal C.S. della Rover e sviluppato in G.Bretagna il fatto che BMW ha tolto sia Mini sia Land Rover dal Rover Group ha creato dei problemi...oggi una MG-Rover unita con Mini e Land Rover sarebbe una societa' in profito....BMW ha massacrato il gruppo britannico vendendo la parte piu' proficua a Ford(Land Rover).....mantenendo per se la Mini che anch'essa si e' rilevata molto proficua...ed ha lasciato al loro destino MG e Rover.... BMW e' il responsabile....se nel 2003 BMW non avesse la Mini sarebbe in perdita con il solo marchio BMW.... :twisted:

Cio' che dici e' tuttto ASSOLUTAMENTE FALSO!!!!

E poi si dice rivelato e non rilevato... :lol:

Moderati se non sei sicuro come sono andate veramente le cose...

La nuova Mini e' stata progettata in Regno Unito e' stata disegnata dal centro stile del Rover Group....BMW e' stata una speculatrice della peggior specie nel caso Rover...ha diviso il Rover Group nel momento difficile...ha lasciato al loro destino i marchi Rover e MG...ha venduto la proficua Land Rover a Ford Motor Company... ed ha mantenuto la Mini che era la societa' che gia' dalle inchieste fatte sul mercato si rivelava come fonte di sicuro profito....

Se oggi ci fosse un Rover Group con Mini,MG,Rover e Land Rover sarebbe una societa' in profito...BMW nel 2003 senza la Mini sarebbe in perdita....questi sono fatti e non falsita'...

p.s.lascia le battute ironiche per gli errori di battuta e cerca di informarti meglio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da una vecchia intervista rilasciata sull'espresso un manager BMW disse che abbandonarono Rover perche non essendo un marchio premium rischiava di mettere in cattiva luce BMW in quanto costruttore di vetture premium :shock: (strano pensavo che la Rover fosse un marchio premium o per lo meno l'ho sempre visto come una possibile concorrente di Lancia Mercedes anke loro premium mah) e quindi hanno dovuto lasciare Rover comunque spero tanto che questa cordata d'imprenditori che ha ora Rover ed MG riescano a sviluppare nuovi modelli magari attraverso JV con altre case e a tornare competivi sul mercato europeo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest T a u r u s

Rover Group aveva un vasto patrimonio di marchi....Rover,MG,Mini,Land Rover,Range Rover,Riley,Austin Healey.... Bernd Pischetsrieder nipote di Sir Alec Issigonis creatore della 1a Mini, ha lasciato BMW Group non perche e'stato richiesto dalla presidenza ma perche era contrario alla decisione degli azionisti che ha liquidato Rover Group anche per motivi sentimentali sono cose non scritte sulla stampa....Frank Stephenson responsabile dello stile della Mini fu spostato nel corso di questo liquidamento dal centro stile della Rover a quello BMW insieme al resto dei designer che avevano seguito il project della New Mini....e tu caro Isogrifo mi dirai che dico delle falsita'!Vai a domandare sia Pischetsrieder che Stephenson per il come sono andate veramente le cose...

BMW

-Ha lasciato Rover e MG al loro destino...

-Ha ucciso il progetto della nuova compatta Rover...e non lo ha dato nei nuovi posessori di MG Rover ma lo ha mantenuto come base per sviluppare la sua serie 1...

-Ha ucciso il progetto della rinascita del Marchio Riley con una grande coupe'...e dalle sue ceneri e' nata la 6 coupe'.....

-Ha ucciso il progetto della roadster Austin Healey.....ma tutto il know how e' passato sulla nuova Z4(questo e' stato il motivo delle piu' piu' grandi dimensioni dell Z4 rispetto alla Z3..che ha fatto la stessa BMW ha decidere di proppore anche una Z2 piu' vicina come spirito alla Z3....)

-Ha mantenuto il proficuo progetto della new Mini....

-Ha venduto la proficua Land Rover a Ford Motor Company....

-Ha mantenuto i diritti dei marchi Riley e Austin Healey......lasciando ai nuovi posessori solo i marchi MG e Rover.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rover Group aveva un vasto patrimonio di marchi....Rover,MG,Mini,Land Rover,Range Rover,Riley,Austin Healey.... Bernd Pischetsrieder nipote di Sir Alec Issigonis creatore della 1a Mini, ha lasciato BMW Group non perche e'stato richiesto dalla presidenza ma perche era contrario alla decisione degli azionisti che ha liquidato Rover Group anche per motivi sentimentali sono cose non scritte sulla stampa....Frank Stephenson responsabile dello stile della Mini fu spostato nel corso di questo liquidamento dal centro stile della Rover a quello BMW insieme al resto dei designer che avevano seguito il project della New Mini....e tu caro Isogrifo mi dirai che dico delle falsita'!Vai a domandare sia Pischetsrieder che Stephenson per il come sono andate veramente le cose...

BMW

-Ha lasciato Rover e MG al loro destino...

-Ha ucciso il progetto della nuova compatta Rover...e non lo ha dato nei nuovi posessori di MG Rover ma lo ha mantenuto come base per sviluppare la sua serie 1...

-Ha ucciso il progetto della rinascita del Marchio Riley con una grande coupe'...e dalle sue ceneri e' nata la 6 coupe'.....

-Ha ucciso il progetto della roadster Austin Healey.....ma tutto il know how e' passato sulla nuova Z4(questo e' stato il motivo delle piu' piu' grandi dimensioni dell Z4 rispetto alla Z3..che ha fatto la stessa BMW ha decidere di proppore anche una Z2 piu' vicina come spirito alla Z3....)

-Ha mantenuto il proficuo progetto della new Mini....

-Ha venduto la proficua Land Rover a Ford Motor Company....

-Ha mantenuto i diritti dei marchi Riley e Austin Healey......lasciando ai nuovi posessori solo i marchi MG e Rover.

Taurus non è vero ciò che dici...ho studiato a fondo il caso BMW Rover e ai tempi la filiale della società di cui sono partner ha assistito il consorzio Phoenix nell'acquisizione, inoltre ho parlato nel 2000 personalmente con Mr. Towers.

BMW acquisì Rover nel 1994 da British Aerospace.

Artefice dell’acquisizione fu Bernd Pischetsrieder.

A quei tempi Rover costruiva e sviluppava le sue auto in jv con Honda che intentò anche delle azioni legali con British Aerospace per non avergli concesso i diritti di prelazione.

Al momento dell’acquisizione il progetto Mini era di una utilitaria economica su base Honda e British Aerospace non disponeva delle necessarie risorse per l’investimento.

Gli impianti di Oxford e Longbridge inolte avevano bisogno di forti ristrutturazioni impiantistiche.

BMW tuttavia vide buone prospettive sinergiche con Rover e Land Rover rivedendo completamente il progetto Mini.

E’ indubbio che con l’acquisizione di Rover BMW entrò in possesso del know how di Honda nelle trazioni anteriori e soprattutto di Land Rover nelle 4x4.

BMW dal 1995 sviluppò per Rover il nuovo centro ricerche di Gaydon che si occupò in sinergia con i centri di Monaco e in particolare con il Designworks BMW in California del progetto Mini.

I motori per Mini vennero sviluppati dalla jv BMW Chrysler chiamata Tritec e nata nel 1996 con stabilimento in Brasile.

Nel 2000 la Bmw ha ceduto la Rover al consorzio Phoenix al termine di un complesso negoziato per il salvataggio della casa automobilistica britannica al prezzo simbolico di una sterlina.

L’alternativa sarebbe stata smantellare lo stabilimento di Longbridge.

A capo del consorzio c’è John Towers, ex-dirigente della Rover.

Rover insieme a Land Rover non è mai stata in grado di produrre profitti e ha mangiato in 10 anni a BMW una cifra pari a 1,6 bilioni di dollari.

La vendita di Land Rover si rese necessaria per colmare le forti perdite che misero in discussione anche l’autonomia di BMW nel 2000.

Bernd Pischetsrieder fu defenestrato.

Il suo posto fu preso da Joachim Milberg.

Ad ogni modo se vuoi informarti di più ti posso inviare via mail il BMW Rover Case Study...è in Inglese.

Senza rancore...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se a qualcuno interessa il caso BMW Rover dal 1994 anno dell'acquisizione al 2000 anno della dismissione posso inviarvelo via mail oppure pubblicarlo sul sito a puntate (sono oltre 100 pagine, magari a puntate o riassunto) fatemi sapere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se a qualcuno interessa il caso BMW Rover dal 1994 anno dell'acquisizione al 2000 anno della dismissione posso inviarvelo via mail oppure pubblicarlo sul sito a puntate (sono oltre 100 pagine, magari a puntate o riassunto) fatemi sapere.

A me interessa eccome...come faccio a darti la mia mail senza che gli altri la vedano?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.