Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Recommended Posts

La canonica prova di hypermiling per saggiare le potenzialità massime: traversata Germania da est a ovest, velocità tra 40 e 50 km/h, media 42 km/h, autonomia a secco 755 km. Range omologato NEDC = 520 km

 

Prendendo 1 litro benzina = 10 kWh (tra 8 e 11 leggo di tutto), il batterione da 60 kWh sarebbe equivalente a 6 lt di benzina.

Per capire l'efficienza energetica della propulsione EV, basti pensare al consumo equivalente in benzina:

- 755 km con 6 litri = 0,8 lt/100km

- 520 km con 6 litri = 1,15 lt/100km

Decisamente un modo efficiente per utilizzare energia.

 

http://www.dday.it/redazione/24186/opel-ampera-e-da-record-750-km-con-una-carica

 

content_small_AmperaPit.jpeg

 

http://www.dday.it/redazione/24186/opel-ampera-e-da-record-750-km-con-una-carica

 

----------------------------------------------------------------------------

 

Prezzi e dotazione e-Ampera in Germania, dal configuratore, Listino base 39,330 Eur:

 

E-Performance

  • batteria agli ioni di litio con capacità di 60 kWh
  • motore elettrico 150 kW
  • 7.2 kW a bordo caricabatterie AC
  • 50 kW capacità di carico DC
  • frenata rigenerativa
  • ricarica intelligente

Progettazione & Styling

  • 17 ruote" in lega leggera
  • luci diurne a LED e gruppi ottici posteriori
  • sedili esclusivi con cuciture arancio
  • fari bi-xeno
  • modanature delle finestre, di cui sopra, cromato
  • maniglie esterne cromate,
  • Tetto rotaie cromo,

connettività

  • 10.2 "display a colori touch screen e 8" -Fahrerinfodisplay
  • Opel OnStar e hotspot Wi-Fi
  • MyOpel app
  • ricarica wireless per smartphone
  • 2 porte USB e AUX 1, anteriori
  • 2 porte USB, posteriore
  • passaggio chiave
  • Un bloccaggio senza chiave e sistema di avviamento
  • Climatizzatore automatico con telecomando
  • Elettricamente specchietti retrovisori esterni riscaldabili e regolabili

sicurezza

  • sistema di assistenza abbaglianti
  • Lane Assist e sistema antisbandamento
  • sistema di allarme Front-collisione con rilevamento dei pedoni e la frenata d'emergenza automatica
  • Cruise control e limitatore di velocità
  • Park Assistant, anteriore Park Distance Control e posteriore
  • Interni specchio, schermabile automaticamente

Con i pacchetti di lusso aggiungono ulteriore comfort al vostro Ampera e ha aggiunto:

pacchetto di assistenza

€ 1.345,00

  • telecamera di retromarcia
  • assistente di parcheggio automatico
  • visualizzazione della distanza
  • Inversione Assist
  • Traffico riconoscimento segno
  • Cambio corsia / Assistente
  • punto cieco Warner

 

pacchetto invernale

€ 635,00

 

  • volante, riscaldato
  • sedili anteriori riscaldati

pacchetto premium

€ 2.790,00

  • 17 "cerchi in lega, design bicolore
  • Sedili riscaldati, anteriore
  • sedili riscaldabili, posteriori
  • volante, riscaldato
  • Bose ® sistema audio

 

Edited by Maxwell61
  • I Like! 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, Maxwell61 dice:

 

Prendendo 1 litro benzina = 10 kWh (tra 8 e 11 leggo di tutto), il batterione da 60 kWh sarebbe equivalente a 6 lt di benzina.

Per capire l'efficienza energetica della propulsione EV, basti pensare al consumo equivalente in benzina:

- 755 km con 6 litri = 0,8 lt/100km

- 520 km con 6 litri = 1,15 lt/100km

Decisamente un modo efficiente per utilizzare energia.

 

 

devi fare il calcolo well to wheel, Mazda ammette che un'auto elettrica emette MENO Co2 di una vettura del loro lineup OGGI, ma con la prossima generazione di motori si finirebbe molto vicini.

 

il tuo calcolo è perfetto solo con il 100% di  elettricità da rinnovabili e magari con sorgenti puntiformi (no perdite di Rete). allora è tutto giusto.

 

http://jalopnik.com/mazda-would-like-to-remind-you-all-that-electric-cars-a-1802765273

 

 

Edited by Matteo B.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Matte, ovviamente parlavo del rapporto di efficienza della conversione di energia dei motori e powertrain, non di tutta la filiera, cosa impossibile da determinare in termini generali perchè, come ricordi giustamente, strettamente dipendente dalla provenienza dell'energia. 

 

E giacchè ci sono posso anche fare il confronto con una delle migliori e piu efficienti tecnologie, l'ibrido, a regime di hypermiling alle stesse identiche velocità.

 

Dalla competizione di ibrido in extraurbano (con quelle medie di velocità) del forum ibrido, il campione, con Auris Hybrid, riporta un (con Cdb corretto del 6,5%) 34,3 km/lt ovvero 2.91 lt/100km, ovvero in rapporto agli 0,8 lteq/100km di questa prova di Ampera, una delle migliori tecnologie ibride endotermiche/miste richiede 3,6 volte più energia della propulsione EV pura. Figurarsi un endotermico normale.

 

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Matteo B. dice:

 

devi fare il calcolo well to wheel, Mazda ammette che un'auto elettrica emette MENO Co2 di una vettura del loro lineup OGGI, ma con la prossima generazione di motori si finirebbe molto vicini.

 

il tuo calcolo è perfetto solo con il 100% di  elettricità da rinnovabili e magari con sorgenti puntiformi (no perdite di Rete). allora è tutto giusto.

 

http://jalopnik.com/mazda-would-like-to-remind-you-all-that-electric-cars-a-1802765273

 

 

Sarebbe interessante sapere in che percentuale i proprietari di una EV abbiano il fotovoltaico sul tetto (io credo un buon 70-80%). Anche perché la soluzione ideale per chi passa all'elettrico è quella di ricaricarsela a casa la sera, mica in giro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tetto fotovoltaico = casa singola od al massimo a schiera.

coasa che per lo meno in Italia trovi solo fuori dalle grandi città .

dove c'è la massima concentrazione di auto.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si capisco, ma bisogna guardare il tutto a livello mondiale. Dalle mie parti (come anche nel Nord Europa) ogni nuovo condominio ha sul tetto un impianto FV, e immagino che il giorno in cui verranno risanati anche i condomini già costruiti verrà messo pure li. Inoltre bisogna ricordarsi anche che parte dell'elettricità che arriva dalla rete è prodotta in modo rinnovabile, sta ai governi aumentare questa percentuale il più possibile. Ad esempio paesi come Uruguay e Costa Rica (si lo so, sono paesi a bassa popolazione/densità) già oggi sono praticamente 100% rinnovabili. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, kire_06 dice:

Sarebbe interessante sapere in che percentuale i proprietari di una EV abbiano il fotovoltaico sul tetto (io credo un buon 70-80%). Anche perché la soluzione ideale per chi passa all'elettrico è quella di ricaricarsela a casa la sera, mica in giro.

scusa eh, ma cosa ci ricarichi con il fotovoltaico di sera?

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, slego dice:

scusa eh, ma cosa ci ricarichi con il fotovoltaico di sera?

 

Se sei premium, oltre alla tegola Tesla compri il Powerwall .. :D 

  • Haha! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, kire_06 dice:

Si capisco, ma bisogna guardare il tutto a livello mondiale. Dalle mie parti (come anche nel Nord Europa) ogni nuovo condominio ha sul tetto un impianto FV, e immagino che il giorno in cui verranno risanati anche i condomini già costruiti verrà messo pure li. Inoltre bisogna ricordarsi anche che parte dell'elettricità che arriva dalla rete è prodotta in modo rinnovabile, sta ai governi aumentare questa percentuale il più possibile. Ad esempio paesi come Uruguay e Costa Rica (si lo so, sono paesi a bassa popolazione/densità) già oggi sono praticamente 100% rinnovabili. 

 

ok ma quanto è grande il condominio:

Dove abitavo prima 8 piani 46 appartamenti .

Diciamo 80 automobili da ricaricare.  

superficie del tetto : diciamo 450 mq vuole dire ( ammesso di coprirlo quasi tutto )  400 * 700 * 0,15 = 14 KW di picco.

ci ricarichi se va bene da due a 3 macchine :)

 

 

 

 

a

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

..e non solo...chiedete ad un Architetto/Ingegnere/Amministratore di Condominio se sia possibile far passare CAVI elettrici lungo il condominio (parti comuni) per arrivare fino al PARK...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By J-Gian
      L'auto elettrica è ormai un qualcosa sulla bocca di tutti:
       
      i media ne parlano ad ogni occasione in cui si fa riferimento alle novità del settore; i costruttori mostrano e lusingano con nuovi modelli, anche se spesso poco abbordabili ed all'antitesi dell'ecologia (SUV di lusso, enormi e pesanti);  la politica spinge incentivando, con quelli che ritengono essere contributi green e penalizzando le emissioni locali del sistema trasporti su gomma (Limiti CO2 in UE: un affare da 34 miliardi di Euro); tra la gente, si dibatte sull'effettiva ecologicità dei mezzi elettrici, quasi certa a livello di emissioni locali, ma molto più dubbia per ciò che concerne l'elettrico a tutto tondo, ovvero dalla produzione allo smaltimento dei mezzi stessi, non senza trascurare il problema della produzione e distribuzione dell'energia elettrica.  
      Ma fino ad ora non ci si era ancora soffermati abbastanza, sull'impatto che l'elettrificazione dei trasporti avrebbe avuto a livello industriale, sociale (occupazione) e quindi economico. 
       
      Vediamo un po' cosa sta succedendo, citando alcuni articoli che affrontano il fenomeno: 
       
      Fonte: https://www.formulapassion.it/automoto/mondoauto/audi-tagliera-oltre-9000-posti-di-lavoro-469374.html
       
      Fonte: https://www.ilsole24ore.com/art/daimler-l-auto-elettrica-non-fa-tornare-conti-a-casa-mille-manager-ACmBy0y
       
      Fonte: https://www.ilsole24ore.com/art/auto-crisi-diesel-colpisce-240-aziende-e-25mila-lavoratori-ACnThKu
       
      Fonte: https://www.ilsole24ore.com/art/crisi-diesel-tedescha-mahle-chiude-due-fabbriche-piemonte-AC1dF7t
       
      Fonte: https://www.ilsole24ore.com/art/crisi-diesel-620-esuberi-bosch-bari-ACINpKV
       
       
      Prima di passare la parola a voi, concludo evidenziando come già in passato, molte delle trasformazioni epocali abbiano comportato grossi cambiamenti e sacrifici.
       
      Quello che è importante capire però, è se ci si stia imbarcando verso un investimento veramente valido ed utile, che porterà ad un nuovo equilibrio, oppure se ci sia il rischio che il tutto si trasformi presto in un fuoco di paglia, con conseguenti ceneri ed emissioni... Metaforiche e non...
       
       
    • By Beckervdo
      La Opel / Vauxhall Insignia facelift si presenta con una griglia frontale ridisegnata con un nuovo bordo cromato. Debuttato i fari Full LED a matrice, con 84 LED singoli modulabili. Sul retro troviamo un paraurti ridisegnato ed un diverso stile per i terminali di scarico. 
      Inoltre, all'interno troveremo un rinnovato sistema multimediale compatibile con Android Auto e Apple CarPlay, con un sistema di ricarica wireless per induzione, secondo lo standard Qi, e con la possibilità di installare il sistema Navi o il sistema Navi Pro con informazioni sul traffico in tempo reale, navigazione predittiva e altri sistemi di navigazione connessi.
      La vettura verrà presentata ufficialmente al Motor Show di Bruxelles a Gennaio 2020.
       








       
       










       
      Topic Spy ➡️ Clicca qui!
    • By Beckervdo
      Al Guangzhou Auto Show 2020 Lexus presenta la UX Full Electric che sarà in vendita in Cina, Giappone ed Europa.
      Esteticamente non è tanto dissimile dai modelli con motore termico, difatti al posto del tappo carburante abbiamo l'ingresso per la presa di ricarica.
      L'auto è stata abbassata di 20 mm, così da migliorarne l'aerodinamica.
      Sull'asse anteriore è presente un motore elettrico da 150 kW / 204 CV ed 300 Nm che è alimentato da una batteria agli ioni di litio presente sotto al pianale, con una capacità di 54.3 kWh. L'autonomia dichiarata per ciclo NEDC è di 400 km. I tempi di ricarica sono di 50 minuti (100% SoC) con un caricatore da 50 kW o 7 ore con un caricatore domestico da 6.6 kW
      La massa della Lexus UX 300e si attesta a 1900 kg ed ha un reparto sospensivo specificatamente progettato per la massa aggiuntiva. 
       
       
      Cartella stampa Lexus
       
      Via Lexus


























×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.