Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Quanto ti piace l'Alfa Romeo Giulia 2016?  

593 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Quanto ti piace l'Alfa Romeo Giulia 2016?

    • Molto
      500
    • Abbastanza
      62
    • Poco
      17
    • Per niente
      11
  2. 2. Se esistessero più tipologie di carrozzeria, come la sceglieresti?

    • Giulia Berlna
      75
    • Giulia Wagon
      77
    • Giulia Coupé
      135
    • Giulia Cabrio
      10


Recommended Posts

Good news ! :lol: Per un'auto che ha avuto gravissimi problemi di crash test interni, a detta di Autonews, è un bel risultato....:lol:

 

http://media.fcanorthamerica.com/newsrelease.do?id=18590&mid=1

 

Cita

2017 Alfa Romeo Giulia Named IIHS Top Safety Pick+

  • 2017 Alfa Romeo Giulia premium mid-size sedan achieves the highest possible rating in each of the five tests used by IIHS to evaluate crashworthiness
  • Giulia’s Forward Collision Warning-Plus with Automatic Emergency Braking (AEB) technology earns “superior” rating from IIHS
October 3, 2017 , Auburn Hills, Mich. - In its inaugural model year, the 2017 Alfa Romeo Giulia mid-size premium sedan earns a 2017 Top Safety Pick+ (TSP+) rating** from the Insurance Institute for Highway Safety (IIHS).
 
“The Giulia represents the height of Alfa Romeo engineering and technology so no effort was spared when it came to the vehicle’s performance and safety features,” said Reid Bigland, Head of Alfa Romeo. “We’re honored to receive this award from IIHS as it shows our commitment to creating state-of-the-art vehicles.”
 
The TSP+ designation is contingent upon achieving ratings of “good” in five IIHS crashworthiness evaluations. The 2017 Alfa Romeo Giulia achieves “good” – the highest possible rating – in each.
 
To achieve the 2017 TSP+ designation, vehicles must also perform well in IIHS’ Automatic Emergency Braking (AEB) system and Headlamp evaluations. The Giulia achieved a rating of “superior,” the highest possible rating for AEB, as well as a “good” rating for headlamps, which is also the highest rating.
 
Safety and Security
The all-new Alfa Romeo Giulia offers innovative safety and security features and leverages state-of-the-art driver-assist features. The latest Alfa Romeo premium mid-size sedan offers driver-assistance features that include:
  • Full-speed Forward Collision Warning – Plus with Full Stop: provides autonomous braking and, under certain circumstances, slows or brings the vehicle to a full stop when a frontal collision is imminent
  • Adaptive Cruise Control – Plus with Full Stop: helps to maintain distance from the vehicle ahead and, under certain traffic conditions, the system can bring the Giulia to a full stop without driver intervention and resume driving once the vehicle ahead has moved forward
  • Lane Departure Warning: alerts the driver of an inadvertent lane departure

To assist the driver both on the road and in parking situations, Blind-spot Monitoring, Rear Cross Path detection and front- and rear-park assist sensors are offered on Giulia.

In addition, the Alfa Romeo Giulia features advanced multistage driver and front-passenger air bags; driver and front-passenger seat-mounted side air bags (pelvic-thorax); front and rear side curtain air bags; and driver and front-passenger inflatable knee air bags.
 
** The TSP+ designation applies to any 2017 model-year Alfa Romeo Giulia produced after May 2017 equipped with Forward Collision Warning-Plus – an option at only $500 MSRP – and bi-xenon projector headlamps (35W) featuring adaptive forward lighting and auto-leveling.

 

 

Edited by pennellotref
  • I Like! 1
  • Wow! 1
  • Haha! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, indeciso88 dice:

che problemi avrebbe avuto?

Nei crash test interni si distruggevano in maniera catastrofica e hanno dovuto riprogettarle da capo arrivando sul mercato con anni di ritardo. :mrgreen:

  • I Like! 1
  • Haha! 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, indeciso88 dice:

che problemi avrebbe avuto?

Gravissimi problemi di crash test interni (ossia operati dalla casa in sede di sviluppo). Sarebbero stati falliti tutti, motivo per cui Krief sarebbe stato segato e sostituito da Fedeli. A causa di questi problemi, la commercializzazione della Giulia sarebbe avvenuta nel primo trimestre del 2018. No, la data non è un errore e Autonews non c'ha preso nella maniera più assoluta ....

 

 

 

 

 

 

Edited by pennellotref
  • Haha! 3
  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'articolo di Sicurauto: https://www.sicurauto.it/crash-test/news/alfa-romeo-giulia-top-safety-pick-nei-crash-test-iihs.html

 

dice: "Dopo alcune modifiche strutturali, introdotte a partire da maggio 2017, che hanno riguardato la struttura frontale, i montanti anteriori e il sottoporta, l'Alfa Romeo Giulia ha orttenuto il massimo punteggio in tutti i crash test."

Non so cosa abbiano cambiato, ma evidentemente la giulia pre-modifiche tanto bene non andava. Francamente la ritengo anche una scorrettezza non da poco nei confronti di chi ha la pre-aggiornamento.

  • Disagree 2
  • Wow! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
L'articolo di Sicurauto: https://www.sicurauto.it/crash-test/news/alfa-romeo-giulia-top-safety-pick-nei-crash-test-iihs.html

 
dice: "Dopo alcune modifiche strutturali, introdotte a partire da maggio 2017, che hanno riguardato la struttura frontale, i montanti anteriori e il sottoporta, l'Alfa Romeo Giulia ha orttenuto il massimo punteggio in tutti i crash test."

Non so cosa abbiano cambiato, ma evidentemente la giulia pre-modifiche tanto bene non andava. Francamente la ritengo anche una scorrettezza non da poco nei confronti di chi ha la pre-aggiornamento.
Hai ragione, per solidarietà indeboliamo anche le nuove. :mrgreen:
Da sempre le auto e non solo vengono migliorate nel corso del loro sviluppo, quindi le auto a fine carriera sono sempre migliori delle prime uscite.

☏ T8-PLUS ☏

  • I Like! 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, jameson dice:

Hai ragione, per solidarietà indeboliamo anche le nuove. :mrgreen:
Da sempre le auto e non solo vengono migliorate nel corso del loro sviluppo, quindi le auto a fine carriera sono sempre migliori delle prime uscite.

☏ T8-PLUS ☏
 


No, si intende che su un'auto nuova e di nuova progettazione (e costosa) la fai bene da subito, non dopo un anno. La struttura dell'auto non è come la compatibilità carplay che si possono introdurre dopo.
Sembra di tornare ai tempi della tipo/tempra/dedra in cui le barre antintrusione e altro le aggiunsero solo nel FL'94.
 

Edited by Nico87
  • I Like! 1
  • Disagree 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Pawel72
      Quanti di noi si sono chiesti.., ma il grande Drake oltre alle sue magnifiche Ferrari , quali automobili apprezzava e guidava nella vita privata ? 
      La E-Type  è rimasta in vendita per 14 anni, e ne sono stati assemblati oltre 70 mila esemplari.
      Ma quando si parla di macchine così eleganti i numeri non contano. Le parole però sì, come quelle di Enzo Ferrari, che nel 1961 vedendo una E-Type Roadster disse che era “l’auto più bella mai costruita”.
      Enzo Ferrari aveva una Renault 5 Turbo e ora va all’ asta per un prezzo base di 80.000 euro.
      Si tratta di un’ unità prodotta nel 1982, anno in cui “il commendatore” l’ha acquistata. E’ dotata di un quattro cilindri da 1,4 litri di cilindrata e turbocompressore. Associato ad un cambio manuale a cinque marce, eroga 160 CV e accelera da 0 a 100 km/h in 7,7 secondi. La velocità massima è 218 km/h.
      Una caratteristica speciale di questo modello è che Enzo Ferrari ha ordinato l’installazione di una radio Pioneer Ferrari originale. Inoltre, ha ordinato con la vernice rosso granata e tappezzeria dello stesso colore, e tappeti blu.
      Era 1960 all’epoca Ferrari aveva l’abitudine di viaggiare sei mesi su una Fiat, poi sei mesi con una Lancia e sei mesi su un’Alfa Romeo. Guidava anche una Peugeot 404, di proprietà di un suo cognato che viveva in Francia. Inoltre, aveva una Ferrari regolarmente acquistata e per la quale il direttore commerciale Gardini gli aveva praticato uno sconto, peraltro contenuto.
      Il grande Drake ha sempre apprezzato le Peugeot per il loro comfort, il design e la qualità costruttiva, al punto che aveva diverse 404 e 504 per uso personale e addirittura una versione Sw per l’assistenza in pista. Era anche un modo per stuzzicare i vertici della Fiat – erano gli anni successivi alla famosa trasformazione dell’accordo di collaborazione tecnica del 1965 in partecipazione societaria paritetica – che ovviamente non apprezzavano per nulla la cosa…
      Ma Ferrari era caparbio, si sa, e continuava ad andare con una Peugeot 404 all’Autodromo di Modena per assistere ai test di collaudo delle sue macchine… La Fiat, però, fingeva con eleganza di non accorgersi delle divertite provocazioni del Grande Vecchio. E in tanti anni di passeggiate in Peugeot a Ferrari non venne mai contestato nulla…
       






    • By nunoHGT
      La ALfa aveva fatto versioni quadrifoglio verde, quadrifoglio oro e come sembra aveva fatto anche per la Ingleterra versioni quadrifoglio blu per comemorare qualcosa... è vero questo? e piú importante avete qualche foto???
    • By Aymaro
      trasmesso in diretta su TV8
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.