Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Quanto ti piace l'Alfa Romeo Giulia 2016?  

593 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Quanto ti piace l'Alfa Romeo Giulia 2016?

    • Molto
      500
    • Abbastanza
      62
    • Poco
      17
    • Per niente
      11
  2. 2. Se esistessero più tipologie di carrozzeria, come la sceglieresti?

    • Giulia Berlna
      75
    • Giulia Wagon
      77
    • Giulia Coupé
      135
    • Giulia Cabrio
      10


Recommended Posts

Sinceramente il mio discrimine è stata la SW. Il vedere a posteriori di avere un auto (pagata bene) rigirata dopo 1 anno non mi avrebbe fatto comunque piacere.
Comunque chiudiamo qui l'OT. Si è capito cosa intendo dire.
 

Edited by Nico87
  • I Like! 1
  • Confused... 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Zhio dice:

Xenon Headlights 35w Giulia: Good

 

Best Led headlights Mercedes: Poor

 

Basis Led headlights 3 Series: Poor. Top LED: Addecuate.

 

LED who? :)

Ehh ma vuoi mettere il piacere di poter dire al bar que la tua macchina ha i Full Led?? :-P

Cioè, se per andare meglio dei Xeno servono i Multibeam della Classe S allora sta storia dei Full Led è puro marketing e moda.

  • I Like! 3
  • Haha! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Dallebu dice:

Ehh ma vuoi mettere il piacere di poter dire al bar que la tua macchina ha i Full Led?? :-P

Cioè, se per andare meglio dei Xeno servono i Multibeam della Classe S allora sta storia dei Full Led è puro marketing e moda.

Ma infatti mi ricordo che già intorno al 2015 quando era uscita la.notizia che avrebbe avuto solo Xeno e non LED, qui sopra qualcuno l'aveva scritto che garantivano ancora risultati migliori rispetto a quest'ultimi, soprattutto nella fascia media, motivando quindi la scelta fatta dall'Alfa.. 

Edited by NikoBellic
  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, NikoBellic dice:

Ma infatti mi ricordo che già intorno al 2015 quando era uscita la.notizia che avrebbe avuto solo Xeno e non LED, qui sopra qualcuno l'aveva scritto che garantivano ancora risultati migliori rispetto a quest'ultimi, soprattutto nella fascia media, motivando quindi la scelta fatta dall'Alfa.. 

Infatti secondo me i Bi-Xeno sono ottimi, io li ho messi sulla moto ed il confronto con gli alogeni è impietoso, il fascio ha una larghezza notevole e riesci a vedere con largo anticipo eventuali animali sul bordo della strada, oltre alla buona profondità che raggiunge.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, HF integrale dice:

Una vicenda allucinante di manipolazione dei media contro un azienda

Luca Ciferri... Bah!

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, NikoBellic dice:

Ma infatti mi ricordo che già intorno al 2015 quando era uscita la.notizia che avrebbe avuto solo Xeno e non LED, qui sopra qualcuno l'aveva scritto che garantivano ancora risultati migliori rispetto a quest'ultimi, soprattutto nella fascia media, motivando quindi la scelta fatta dall'Alfa.. 

si. l'avevo scritto io. Semplicemente perchè me lo aveva detto gente che li aveva testatati. E che fa anche i led per altri marchi. Tecnicamente decisione per alcuni aspetti giusta, commercialmente pessima visti i commenti. 

Per la cronaca il termine di paragone prestazione era Lexus, da li a scendere. Xeno non son comunque tecnologia semplice perchè l'elettronica è bella grossa e condiziona il lay out dell'abitacolo.  

Come in tutte le cose ci son vantaggi e svantaggi

 

  • I Like! 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, Cosimo dice:

problemi non da poco. 

qui si vede bene

giphy.gif

Hot Shots :)

Si, ricordo la Pinto aveva il serbatoio della benzina dietro il paraurti, come la Ritmo prima serie (poi ebbero il buon senso di spostarlo in una posizione più protetta).

 

Io tutta questa mania dei led non la capisco. Forse perchè alla casa costano meno (anche se se li fanno strapagare).

Alla fine quel che conta è la qualità del fascio luminoso. Un buon impianto xeno secondo me non ha nulla da invidiare ad un full led.

Anche perchè ho sentito dire che i led sono un incubo se guidi nella neve, perchè non scaldando, la neve accumulata sui fari non si scioglie.

 

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

diciamo che al momento ci sono più tecnologie, ognuna con pregi e difetti che non sono esclusivamente tecnici. Indubbiamente il led al momento è quello che offre un'immagine più accattivante, oltre che una flessibilità in certe applicazioni adattative che altri non si possono permettere. 

Edited by Cosimo
  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Pawel72
      Quanti di noi si sono chiesti.., ma il grande Drake oltre alle sue magnifiche Ferrari , quali automobili apprezzava e guidava nella vita privata ? 
      La E-Type  è rimasta in vendita per 14 anni, e ne sono stati assemblati oltre 70 mila esemplari.
      Ma quando si parla di macchine così eleganti i numeri non contano. Le parole però sì, come quelle di Enzo Ferrari, che nel 1961 vedendo una E-Type Roadster disse che era “l’auto più bella mai costruita”.
      Enzo Ferrari aveva una Renault 5 Turbo e ora va all’ asta per un prezzo base di 80.000 euro.
      Si tratta di un’ unità prodotta nel 1982, anno in cui “il commendatore” l’ha acquistata. E’ dotata di un quattro cilindri da 1,4 litri di cilindrata e turbocompressore. Associato ad un cambio manuale a cinque marce, eroga 160 CV e accelera da 0 a 100 km/h in 7,7 secondi. La velocità massima è 218 km/h.
      Una caratteristica speciale di questo modello è che Enzo Ferrari ha ordinato l’installazione di una radio Pioneer Ferrari originale. Inoltre, ha ordinato con la vernice rosso granata e tappezzeria dello stesso colore, e tappeti blu.
      Era 1960 all’epoca Ferrari aveva l’abitudine di viaggiare sei mesi su una Fiat, poi sei mesi con una Lancia e sei mesi su un’Alfa Romeo. Guidava anche una Peugeot 404, di proprietà di un suo cognato che viveva in Francia. Inoltre, aveva una Ferrari regolarmente acquistata e per la quale il direttore commerciale Gardini gli aveva praticato uno sconto, peraltro contenuto.
      Il grande Drake ha sempre apprezzato le Peugeot per il loro comfort, il design e la qualità costruttiva, al punto che aveva diverse 404 e 504 per uso personale e addirittura una versione Sw per l’assistenza in pista. Era anche un modo per stuzzicare i vertici della Fiat – erano gli anni successivi alla famosa trasformazione dell’accordo di collaborazione tecnica del 1965 in partecipazione societaria paritetica – che ovviamente non apprezzavano per nulla la cosa…
      Ma Ferrari era caparbio, si sa, e continuava ad andare con una Peugeot 404 all’Autodromo di Modena per assistere ai test di collaudo delle sue macchine… La Fiat, però, fingeva con eleganza di non accorgersi delle divertite provocazioni del Grande Vecchio. E in tanti anni di passeggiate in Peugeot a Ferrari non venne mai contestato nulla…
       






    • By nunoHGT
      La ALfa aveva fatto versioni quadrifoglio verde, quadrifoglio oro e come sembra aveva fatto anche per la Ingleterra versioni quadrifoglio blu per comemorare qualcosa... è vero questo? e piú importante avete qualche foto???
    • By Aymaro
      trasmesso in diretta su TV8
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.