Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Quanto ti piace l'Alfa Romeo Giulia 2016?  

594 members have voted

  1. 1. Quanto ti piace l'Alfa Romeo Giulia 2016?

    • Molto
      501
    • Abbastanza
      62
    • Poco
      17
    • Per niente
      11
  2. 2. Se esistessero più tipologie di carrozzeria, come la sceglieresti?

    • Giulia Berlna
      75
    • Giulia Wagon
      77
    • Giulia Coupé
      136
    • Giulia Cabrio
      10


Recommended Posts

Probabilmente perché non faccio tanta città, l’ho cambiata a 120’000 km prima che mi lasciasse a piedi.

ho notato invece che su Giulia (automatica) ha un funzionamento leggermente diverso lo s&s, non si attiva con strade in pendenza, però si attiva più facilmente anche con temperature fredde del motore.

alcune volte, quando sono in coda, lo disattivo perché si spegne ed accende in continuazione, altrimenti uso l’ACC.

Edited by Sfides

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 29/11/2019 at 17:41, jameson scrive:

Comunque il giorno dopo non l'ho presa, il giorno dopo ancora rifunzionava normalmente.

Qualcosa del genere, anche se mi pare strano che appena accesa dopo un giorno ferma, la mattina con relativo freddo, funzionasse correttamente. Comunque mi sa che la batteria sta per andare, ogni tanto succedono cose strane tipo l'infotainment che si resetta o qualche allarme misterioso dal nodo freni.

 

On 29/11/2019 at 20:45, Sfides scrive:

Su Giulietta, quando la batteria aveva 5 anni, lo start&stop riaccendeva l’auto con tempi più brevi, così l’ho sostituita, hai notato differenze?

 

 

consiglio vivamente di scollegare/rimuovere la batteria e caricarla per bene con un buon caricabatterie...anche di tanto in tanto aiuta moltissimo

Edited by espresso

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, espresso scrive:

consiglio vivamente di scollegare/rimuovere la batteria e caricarla per bene con un buon caricabatterie...anche di tanto in tanto aiuta moltissimo

Il problema è che disconnettendo la batteria devo ricalibrare lo sterzo e gli alzacristalli, senza contare che è una 95 Ah infognata a lato del portabagagli ed è pure parecchio pesante da tirare fuori. Poi faccio viaggi lunghi, dovrebbe essere sempre carica. Secondo me è semplicemente arrivata.

Edited by jameson

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragazzi mi hanno chiesto di chiedervi ( :D ) un consiglio su quali gomme invernali runaflat montare su cerchio da 18. Un buon compromesso fra qualità\prezzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, espresso scrive:

 

 

 

consiglio vivamente di scollegare/rimuovere la batteria e caricarla per bene con un buon caricabatterie...anche di tanto in tanto aiuta moltissimo


La batteria non va assolutamente scollegata dall'auto durante la ricarica. Basta applicare il caricabatteria ai poli normalmente senza staccare nulla.

Se si rimuove la batteria e la si carica senza far passare la corrente attraverso il sensore IBS (sensore di stato di carica) sul polo negativo della batteria, la centralina non saprà che la batteria è stata ricaricata e li potrebbero venire fuori problemi.

  • Disagree 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, Nico87 scrive:


La batteria non va assolutamente scollegata dall'auto durante la ricarica. Basta applicare il caricabatteria ai poli normalmente senza staccare nulla.

Se si rimuove la batteria e la si carica senza far passare la corrente attraverso il sensore IBS (sensore di stato di carica) sul polo negativo della batteria, la centralina non saprà che la batteria è stata ricaricata e li potrebbero venire fuori problemi.

Non sono d'accordo.

Tant'é che chiaramente, cambiando la batteria, avviene esattamente la stessa cosa...

Caricare la batteria senza staccarla (si può) POTREBBE danneggiare qualche elemento di bordo, dovuto al fatto che i caricabatterie impongono voltaggi piú alti di 14 V che impone l'alternatore, (alcuni anche piú di 15 V) e testano la batteria.

On 2/12/2019 at 09:53, jameson scrive:

Il problema è che disconnettendo la batteria devo ricalibrare lo sterzo e gli alzacristalli, senza contare che è una 95 Ah infognata a lato del portabagagli ed è pure parecchio pesante da tirare fuori. Poi faccio viaggi lunghi, dovrebbe essere sempre carica. Secondo me è semplicemente arrivata.

 è questione di 2 minuti.

Cambiando la batteria, non dovresti fare le stesse cose?

Le mie batterie, con questa pratica non durano mai meno di 7-8 anni...Sulla Giulietta per esempio ha 8 anni (originale).

Lo start/stop funziona bene ancora. Inoltre, anche con viaggi lunghi, la batteria non si carica mai del tutto, o almeno mai come con un caricabatterie esterno

Edited by espresso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque mi sono preso la briga di andare a leggere il libretto. Dice che il modo migliore di ricaricare la batteria è di farlo quando è connessa (!). Basta usare un caricabatteria che non supera 14,8 V/15 A.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, damar3 scrive:

Qualcuno sa cosa vuol dire " GIULIA MY19 STOCK OVER 120 - UNDER 300 " ?

Me lo sono chiesto anche io... Forse quante ce ne hanno a stock... Quando finiscono abbassano gli sconti :mrgreen:

Sicuramente è una tecnica per smaltire le MY19. Almeno non hanno fatto la cavolata che hanno fatto per le Euro 6b di abbassare gli sconti sul nuovo, casualmente proprio quando ho fatto il preventivo io.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By ale75
      Prime immagini Alfa Romeo Giulia e Stelvio M.Y. 2020
      Nuovi interni ed infotelematica, oltre agli aggiornamenti per gli aiuti alla guida di Livello 2.
      Sempre presente lo schermo tra i due "cannocchiali" da 7" che raggruppa buona parte delle informazioni utili per la vita di bordo, mentre tutto nuovo è lo schermo a 8.8" che sostituisce il sistema telematico precedente. Il nuovo sistema sviluppato da Marelli ed H/K, ora prevede l'interfaccia Touch con menù organizzato in blocchi (Tile). 
      Per migliorare la fruibilità e ridurre l'effetto di riverbero della luce solare, in Alfa hanno previsto l'applicazione di un'ulteriore pannello sull'interfaccia touch.
      Debuttano i sistemi "Alfa Connected Services" , tra cui quattro applicazioni seriali: chiamata di emergenza "My Assistant" , "My Remote" per accedere alle funzioni del veicolo, " My Car " per controllare la manutenzione del veicolo o " My Navigation " per inviare destinazioni dal tuo smartphone o web.
       
      Debutta anche una nuova "paletta" di colori, sono ben 16, che sono suddivise in 4 collezioni:
       
      Competizione - Bianco Trofeo, Rosso Competizione Metallic - Verde Visconti, Grigio Vesuvio, Grigio Stromboli, Grigio Silverstone, Grigio Vulcano, Blu Misano, Blu Monte Carlo, Blu Anodizzato e Bianco Luna Pastello - Bianco, Rosso Alfa, Nero (non disponibile su Stelvio) Oldtimer - Ocra Junior GT, Rosso Villa d'Este 6C (disponibile da metà 2020)  
      Quattro livelli di personalizzazione sono previsti per l'Alfa Romeo Giulia e Stelvio.
       
      Super 
      Touchscreen da 8,8 " Quadro strumenti con display TFT da 7 " Frenata di emergenza automatica Avviso di superamento della corsia Cruise control Fari allo xeno Sensori di parcheggio posteriori Cerchi in lega da 18" (solo per Stelvio)  
      TI - Turismo Internazionale (si aggiunge a Super)
       
      Inserti in legno e pelle sul cruscotto Sedili riscaldati con regolazione elettrica ad 8 posizioni in Alcantara Sedile posteriore diviso Chrome line esterna Pedali in alluminio Cerchi in lega da 20" (Stelvio) Applicazioni a contrasto "Dark Miron" o "Vesuvius Grey" su minigonne laterali, passaruota e paraurti posteriori (Stelvio)  
      Sprint (aggiunge a TI)
      Volante sportivo con rivestimento in pelle Cerchi in lega da 19 " Dettagli decorativi "Dark Miron" Inserti decorativi in alluminio Sedili rivestiti in pelle e tessuto Cruscotto rivestito in pelle (Stelvio) Pinze dei freni verniciati in nero (Stelvio)  
      Veloce (si aggiunge a Sprint)
      Sedili sportivi rivestiti in pelle riscaldata e 6 posizioni elettriche Dettagli in fibra di carbonio Cerchi in lega da 20 " Decorazione specifica su parafanghi posteriori, passaruota e minigonne laterali (Stelvio)  

       
      Alfa Romeo Giulia M.Y. 2020



















       
      US-SPEC
       










       
       
      Alfa Romeo Stelvio M.Y. 2020 
       

       











       
       
      US-SPEC



       
      Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio Verde US-SPEC


       







       
       
      Telematica di bordo ed Highlights
       











       
       
       
      Topic Spy ➡️ Clicca qui!
       
       
      Elenco prove testate
      Primo contatto da parte di Autocar.co.uk - Alfa Romeo Giulia Veloce 280 Q4 Primo contatto da Motor1 Italia - Alfa Romeo Giulia Primo contatto da Motor1 Italia - Alfa Romeo Stelvio Primo contatto da MotorAuthority - Alfa Romeo Giulia e Stelvio Primo contatto da Motor1 - Alfa Romeo Stelvio Primo contatto da Autoblog.com - Alfa Romeo Stelvio Primo contatto da Autoblog.com - Alfa Romeo Giulia  
       
      Foto LIVE

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.