Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19
  • Rimanete al sicuro! Rispettate le distanze e le misure igieniche
  • Autopareri è sempre attivo e vi è virtualmente vicino per tenervi compagnia durante la fase di lockdown!

Quanto ti piace l'Alfa Romeo Giulia 2016?  

599 members have voted

  1. 1. Quanto ti piace l'Alfa Romeo Giulia 2016?

    • Molto
      504
    • Abbastanza
      63
    • Poco
      18
    • Per niente
      11
  2. 2. Se esistessero più tipologie di carrozzeria, come la sceglieresti?

    • Giulia Berlna
      77
    • Giulia Wagon
      79
    • Giulia Coupé
      136
    • Giulia Cabrio
      11


Recommended Posts

23 minuti fa, jameson scrive:

Pare che dia assuefazione: chi compra Giulia o Stelvio poi non compra più altro.

C'è notizia di qualcuno che dopo aver comprato un'auto Giorgio poi abbia cambiato?

È assurdo che la macchina più apprezzata sia quella che diventerà responsabile della prossima chiusura del marchio di Arese.

  • I Like! 1

"In questo marchio non c'era da cambiare nulla, dovevamo cambiare noi." Harald Wester, 24 Giugno 2015.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Lagarith scrive:

È assurdo che la macchina più apprezzata sia quella che diventerà responsabile della prossima chiusura del marchio di Arese.

Ma è quello che ahimè ci meritiamo..

Dico purtroppo e con molta tristezza... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Franci7 scrive:

Mamma mia che pessimismo. Sembrate augurarlo veramente...

Sarà anche pessimismo ma non vedo una volontà di cambiare veramente ( riferito all italiano medio ). ..facciamo le cose con i contro coglioni e si acquista tedesco. Aveva ragione Marchionne! 

  • Sad! 1
  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Che il prodotto sia eccellente ed una spanna sopra le concorrenti (almeno sotto l'aspetto meccanico) non ci piove. Purtroppo è il contorno che manca (concessionari con venditori che non hanno idea di cosa stiano vendendo, che non conoscono gli allestimenti o cosa sia di serie o optional sull'auto, officine che definire approssimative e senza alcun rispetto per il cliente sarebbe un complimento, etc...). Non per fare di tutta l'erba un fascio, perché comunque ci sono anche dei venditori che sanno bene il fatto loro e delle officine serie e puntuali ma, purtroppo, sono mosche bianche (come quella dove ho sempre portato prima la Giulietta e la 147 ma che purtroppo a questo giro non aveva una Giulia in pronta consegna come la volevo io)!

Io sono stato costretto ad inviare uno stralcio del listino di Giulia al venditore per fargli capire che l'Alfa Connect sulla B-Tech era di serie e dovevano installarmelo indipendentemente dal fatto che io avessi o meno acquistato i loro servizi assicurativi; e per installarmelo ho dovuto fare diverse chiamate al customer care, un reclamo ufficiale via mail e diversi viaggi in officina, sempre su appuntamento e tutti inutili tranne l'ultimo (e c'è voluto più di un mese). Per non parlare della cura in preconsegna, dove oltre a scordarsi di eseguire l'installazione dell'Alfa Connect, si sono scordati pure di eseguire la marchiatura dei vetri (ennesimo viaggio in officina) oltre che di controllare la pressione delle gomme (erano a 3,5 bar), etc... E lunedì mi chiama FCA per dirmi che mi hanno sbagliato anche la pratica del leasing e che dovrò rifirmare tutto (anche se già si son pigliati le prime due rate).... Ma di che stiamo parlando? Poi mi hanno regalato il telo copri auto originale e due tagliandi, ma in quella concessionaria e nella loro officina non mi vedranno più manco col binocolo!

Non sono uno che guarda i fronzoli, ma se pigliamo un appuntamento con un preciso scopo e delle precondizioni (ti lascio l'auto se esegui il lavoro concordato e mi fornisci un'auto sostitutiva) non mi puoi  cercare scuse del tipo l'auto sostitutiva l'abbiamo assegnata per errore ad un altro cliente e non possiamo fornirtela, dopo che io mi son già organizzato con il lavoro e sono venuto nella tua officina... Oppure far finta di cascare dal pero quando l'appuntamento era già stato fissato da una settimana e confermato il giorno prima con la scusa che il collega non aveva avvisato....

Ovviamente chi viene dalla triade, abituato spesso a tutt'altro tipo di trattamento, per quanto tessa le lodi di Giulia o Stelvio, è atterrito (giustamente) da una rete in questo stato.

Scusate lo sfogo, ma così non si va da nessuna parte. L'auto la ricomprerei non una, ma altre 100 volte, così come tutti quelli che conosco che hanno preso Giulia o Stelvio, ma la rete, in molti casi, è completamente da azzerare e rifondare.

Edited by Res Cogitans®
  • I Like! 6
  • Thanks! 2

No matter what anybody tells you, Words and Ideas can change the world!

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Res Cogitans® scrive:

Che il prodotto sia eccellente ed una spanna sopra le concorrenti (almeno sotto l'aspetto meccanico) non ci piove. Purtroppo è il contorno che manca (concessionari con venditori che non hanno idea di cosa stiano vendendo, che non conoscono gli allestimenti o cosa sia di serie o optional sull'auto, officine che definire approssimative e senza alcun rispetto per il cliente sarebbe un complimento, etc...). Non per fare di tutta l'erba un fascio, perché comunque ci sono anche dei venditori che sanno bene il fatto loro e delle officine serie e puntuali ma, purtroppo, sono mosche bianche (come quella dove ho sempre portato prima la Giulietta e la 147 ma che purtroppo a questo giro non aveva una Giulia in pronta consegna come la volevo io)!

Io sono stato costretto ad inviare uno stralcio del listino di Giulia al venditore per fargli capire che l'Alfa Connect sulla B-Tech era di serie e dovevano installarmelo indipendentemente dal fatto che io avessi o meno acquistato i loro servizi assicurativi; e per installarmelo ho dovuto fare diverse chiamate al customer care, un reclamo ufficiale via mail e diversi viaggi in officina, sempre su appuntamento e tutti inutili tranne l'ultimo (e c'è voluto più di un mese). Per non parlare della cura in preconsegna, dove oltre a scordarsi di eseguire l'installazione dell'Alfa Connect, si sono scordati pure di eseguire la marchiatura dei vetri (ennesimo viaggio in officina) oltre che di controllare la pressione delle gomme (erano a 3,5 bar), etc... E lunedì mi chiama FCA per dirmi che mi hanno sbagliato anche la pratica del leasing e che dovrò rifirmare tutto (anche se già si son pigliati le prime due rate).... Ma di che stiamo parlando? Poi mi hanno regalato il telo copri auto originale e due tagliandi, ma in quella concessionaria e nella loro officina non mi vedranno più manco col binocolo!

Non sono uno che guarda i fronzoli, ma se pigliamo un appuntamento con un preciso scopo e delle precondizioni (ti lascio l'auto se esegui il lavoro concordato e mi fornisci un'auto sostitutiva) non mi puoi  cercare scuse del tipo l'auto sostitutiva l'abbiamo assegnata per errore ad un altro cliente e non possiamo fornirtela, dopo che io mi son già organizzato con il lavoro e sono venuto nella tua officina... Oppure far finta di cascare dal pero quando l'appuntamento era già stato fissato da una settimana e confermato il giorno prima con la scusa che il collega non aveva avvisato....

Ovviamente chi viene dalla triade, abituato spesso a tutt'altro tipo di trattamento, per quanto tessa le lodi di Giulia o Stelvio, è atterrito (giustamente) da una rete in questo stato.

Scusate lo sfogo, ma così non si va da nessuna parte. L'auto la ricomprerei non una, ma altre 100 volte, così come tutti quelli che conosco che hanno preso Giulia o Stelvio, ma la rete, in molti casi, è completamente da azzerare e rifondare.

 

Hai la massima comprensione, infatti quando sarcasticamente ironizzo sulla chiusura del marchio, mi riferisco a questi problemi, che per fortuna io non ho vissuto ma di cui molti parlano.

Alla fine potremmo dire che il papà economato/ingegnerizzazione e la mamma marketing/vendita hanno partorito una bellissima figlia, molto dotata, ma siccome il papà è troppo preso da altri problemi e progetti mentre la mamma non era di fatto pronta alla fare la madre, stanno abbandonando questa figlia a sè stessa


"In questo marchio non c'era da cambiare nulla, dovevamo cambiare noi." Harald Wester, 24 Giugno 2015.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se pensavi di trovare gente minimamente intelligente e capace in una concessionaria solo perchè la struttura è costata qualche milioncino più altrettanti per tutta la strumentazione interna, hai sbagliato di grosso... e il loto scopo è questo... mettere su megaconcessionarie tutte di cristallo per far credere di essere all'altezza ma poi dopo che uno ha dato l'assegno non ti fanno più niente...


 

"Beato chi non s'aspetta nulla, perché non sarà mai deluso"

 

Alexander Pope

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
1 ora fa, Tempra Veloce scrive:

Se pensavi di trovare gente minimamente intelligente e capace in una concessionaria solo perchè la struttura è costata qualche milioncino più altrettanti per tutta la strumentazione interna, hai sbagliato di grosso... e il loto scopo è questo... mettere su megaconcessionarie tutte di cristallo per far credere di essere all'altezza ma poi dopo che uno ha dato l'assegno non ti fanno più niente...

Perdonami, ma qui parliamo proprio dei fondamentali e del rispetto per il cliente. Se nella mia azienda lavorassimo in questo modo, tempo due mesi andremmo falliti oltre che essere sommersi dalle denunce per il mancato rispetto degli accordi contrattuali.

E poi, che io sappia, gran parte degli introiti le concessionarie li fanno con officine e servizi e non con la mera vendita dell'auto, per cui se ti comporti così, non fai altro che darti la zappa sui piedi!

 

@Lagarith

Il customer care devo dire che si è comportato bene e credo che gli abbia fatto un mega ca**iatone (e forse pure più di uno). Mi chiamavano a giorni alterni per sapere se la concessionaria si era fatta sentire e credo che le scuse da parte del grande capo ed i "regali riparatori" (secondo loro) da parte della concessionaria siano arrivati per questo.

Edited by Res Cogitans®
  • I Like! 3

No matter what anybody tells you, Words and Ideas can change the world!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima di tornare in Alfa per merito esclusivo della splendida Giulia sono passato per Volkswagen Audi e Volvo. Al netto della qualità complessiva delle auto (di cui ricordo ben felicemente le ultime due S60 Volvo e molto meno le altre...) non sempre mi sono imbattuto in concessionari di grande esperienza e talvolta buoni modi... 

qualche volta mi pare che per valutare usiamo pesi e misure differenti in rapporto al colore della bandiera. 
ma questa è solo la mia opinione. 

  • I Like! 6

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 14/3/2020 at 18:54, jameson scrive:

Pare che dia assuefazione: chi compra Giulia o Stelvio poi non compra più altro.

C'è notizia di qualcuno che dopo aver comprato un'auto Giorgio poi abbia cambiato?

Perchè saranno le ultime 2 alfa ? :D

  • Haha! 2

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.