Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Quanto ti piace la Maserati Quattroporte Facelift 2016?  

99 members have voted

  1. 1. Quanto ti piace la Maserati Quattroporte Facelift 2016?

    • Molto
      65
    • Abbastanza
      31
    • Poco
      2
    • Per niente
      1
  2. 2. Quale preferisci, la Quattroporte 2016 o la Quattroporte 2013?

    • Quattroporte 2016
      93
    • Quattroporte 2012
      6


Recommended Posts

Quattroporte GranLusso

 

-Maserati--Cover_1920x1080_Flat_GRAN-LUS-Maserati--Cover_1920x1080_Flat_GRAN-LUS-Maserati--Cover_1920x1080_Dettagli_AFP1575e78368e08b.jpg

  575e78360d3fb.jpg

Sedili-posteriori-ZEGNA.jpg

 

Quattroporte GranSport

 

-Maserati--Cover_1920x1080_Bianca_Estern

-Maserati--Cover_1920x1080_Bianca_Estern

Calandra-sport.jpg

575e7835084e6.jpg

575e7833bae5b.jpg

Press release: 575e7834b4401.jpg

 

Cita

Nuova Quattroporte: restyling e strategia di gamma per una nuova esperienza di prodotto

Dopo tre anni e mezzo di successo senza precedenti sui mercati internazionali, la Quattroporte introduce un significativo restyling che ne accentua l’eleganza senza alterare la sua inconfondibile personalità Maserati. 

La nuova Quattroporte, quintessenza delle berline sportive italiane, sarà disponibile da giugno 2016 ed è destinata a continuare nel solco di una tradizione di successi iniziata nel 2013. Dal giorno del lancio della sesta generazione, l’ammiraglia Maserati è stata venduta a oltre 24.000 clienti in 72 diversi paesi del mondo. 

La nuova Quattroporte si caratterizza esternamente per la rinnovata linea dei paraurti, con profilo nero opaco all’anteriore ed estrattore nero opaco al posteriore. Anche la nuova griglia anteriore, icona dell’identità Maserati, è ora declinata in forme nuove, ispirate all’Alfieri e già presenti sul Levante: più rastremata e imponente, introduce nuovi elementi verticali cromati in contrasto con la profondità data dalle forme “a muso di squalo”. Altri dettagli caratterizzanti della nuova Quattroporte sono le minigonne laterali color nero opaco e gli specchi retrovisori esterni, anch’essi leggermente modificati nelle linee per incorporare nuovi contenuti tecnologici. 

Nella griglia anteriore tra gli sfoghi d’aria e il radiatore del motore è stato inserito un Air Shutter a regolazione elettrica. L’Air Shutter permette una regolazione ottimale della temperatura dei liquidi motore e, insieme all’ottimizzazione dei nuovi paraurti anteriore e posteriore, dei convogliatori e del fondo piatto, migliora la resistenza aerodinamica della vettura del 10%. 

Le migliorie sugli interni sono state concepite per esaltare la purezza dell’ambiente in abitacolo, sottolineando solo le parti funzionali e puntando sull’essenzialità nell’integrazione dei nuovi elementi di interfaccia degli apparati di infotelematica e nella console centrale sul tunnel. 

In dettaglio, nella zona centrale della plancia - ridisegnata - ora trova spazio un elegante display capacitivo ad alta risoluzione da 8,4” con funzione multi-touch. 

Questa area è caratterizzata da un elemento tecnico nel quale sono integrati senza soluzione di continuità il display, la nuova centralina clima e un nuovo tunnel, enfatizzando la purezza della composizione volumetrica tipica della Quattroporte. 

Anche la parte inferiore della console centrale è stata ridisegnata e ora prevede un doppio selettore rotante per la regolazione del volume e dei controlli del sistema infotelematico e il vano porta-telefono. L’approccio stilistico incentrato su questi elementi funzionali ha consentito di conferire essenzialità alla zona centrale della plancia. 

Il nuovo sistema infotelematico è compatibile con le utili funzioni di mirroring per smartphone, sia Apple CarPlay che Android. 

Come optional sulla nuova Quattroporte è disponibile un nuovo pacchetto di sistemi avanzati di assistenza alla guida, che comprende Adaptive Cruise Control con Stop&Go, Lane Departure Warning, Forward Collision Warning con Advanced Brake Assist e Automated Emergency Braking. In combinazione con il pacchetto dei sistemi di assistenza alla guida è disponibile a richiesta una nuova telecamera Surround View supplementare. 

Tutti i modelli di Quattroporte sono ora dotati di sensore della qualità dell’aria AQS (Air Quality Sensor), che migliora notevolmente il comfort di bordo per gli occupanti. Questo sistema associa un sensore intelligente e un sistema di analisi del segnale che calcola i livelli di inquinamento esterno e impedisce l’ingresso di aria inquinata e gas tossici nell’abitacolo. 


GranLusso e GranSport: due mondi completamente nuovi 

Fin dalle origini, Maserati incarna una sintesi perfetta di lusso e sportività. 

Con il restyling dell’ammiraglia Quattroporte, la Casa del Tridente lancia ora una nuova strategia di gamma, mirata a offrire una scelta più ampia e precisa ad una clientela estremamente esigente, con due versioni esclusive che enfatizzano le due componenti fondamentali del DNA del marchio: GranLusso e GranSport.  

GranLusso e GranSport sono disponibili come versioni aggiuntive per tutte le Quattroporte con motore V6 (Quattroporte Diesel, Quattroporte, Quattroporte S, Quattroporte S Q4). Entrambe le versioni saranno proposte allo stesso prezzo per tutti i modelli Quattroporte. 

Sulla Quattroporte GTS, variante top di gamma  con motore V8 Twin Turbo, le versioni GranLusso o GranSport sono disponibili, a scelta, di serie. 

Sia GranLusso che GranSport sono state concepite per soddisfare quei clienti che cercano un prodotto differenziato ed esclusivo nel segmento delle berline executive. 

Le due nuove versioni sono immediatamente riconoscibili grazie alla forte connotazione degli esterni e all’esclusività degli interni. 


Versione GranLusso 

La versione GranLusso reinterpreta il concetto di esclusività in una berlina lussuosa, dall’impronta comunque sportiva, enfatizzando i dettagli esterni e migliorando il comfort di bordo per il guidatore e i passeggeri. 

Il lusso delle dotazioni è accentuato dall’utilizzo di materiali esclusivi e di contenuti speciali nella migliore tradizione dell’artigianalità italiana. 

Uno dei dettagli caratterizzanti della versione GranLusso è il nuovo design della fascia inferiore del paraurti anteriore con eleganti linee di raccordo e un accenno di spoiler, il tutto sottolineato dalla finitura cromata e dai profili in tinta vettura. Al dinamismo della fiancata con le minigonne laterali si contrappone l’essenzialità del posteriore, caratterizzata dai catadiottri scolpiti e dall’estrattore in tinta vettura. Completano gli esterni i cerchi Mercurio da 20” e le pinze freno verniciate in colore nero. 

Lo spirito GranLusso è enfatizzato dagli interni firmati Ermenegildo Zegna, con l’esclusivo rivestimento in 100% seta sui sedili, sulle porte, sul cielo abitacolo e sulle pantine parasole.  I dettagli sartoriali dei sedili e l’etichetta dietro le pantine sottolineano ulteriormente l’unicità e l’esclusività di questo allestimento. 

La raffinatezza degli interni è esaltata dall’esclusiva finitura in Radica a poro aperto sulla plancia e dal volante in pelle con inserto in legno. A ciò si aggiungono dotazioni di bordo pensate per il massimo comfort, come la pedaliera a regolazione elettrica, la tendina parasole elettrica per il lunotto, l’impianto di climatizzazione quadrizona, i sedili posteriori riscaldabili e il sistema Keyless Entry esteso alle porte posteriori. 


Versione GranSport 

La versione GranSport sottolinea il carattere sportivo della Quattroporte, accentuando le linee aggressive della vettura grazie ai nuovi dettagli esterni e ai nuovi contenuti interni ispirati alla leggendaria tradizione nelle corse, del marchio Maserati. 

Sul frontale della Quattroporte GranSport, la ridefinizione delle linee degli sfoghi d’aria centrali e laterali migliora la funzione di raffreddamento, conferendo al muso della vettura un’estetica più aggressiva. La fascia inferiore del paraurti si raccorda alla calandra con geometrie dal taglio aerodinamico. Il posteriore si caratterizza per la studiata contrapposizione del corpo centrale e delle due rientranze laterali che focalizzano l’attenzione sugli scarichi. Completa il tutto l’aggressivo estrattore con finitura Black Piano. 

Sulla Quattroporte GranSport spiccano i cerchi Titano da 21”, i paraurti con finitura in colore nero lucido, le pinze freno in colore rosso, gli inserti blu sul Tridente anteriore e il logo Saetta laterale, oltre al Tridente blu sulle coppette coprimozzo. A richiesta, la calandra della versione GranSport è ordinabile con finitura color nero lucido. 

Gli interni della Quattroporte GranSport si distinguono per le linee scolpite dei sedili anteriori e posteriori, ridisegnati per migliorare l’avvolgimento del corpo nella guida più intensa; la forte impronta identitaria del nuovo volante sportivo, è sottolineata dalle versioni in fibra di carbonio o tutta pelle, in cui è disponibile. 

Grazie alla finitura in legno laccato Black Piano sulla plancia, ai nuovissimi sedili, al volante sportivo con palette del cambio in alluminio e alla pedaliera in acciaio, l’abitacolo della Quattroporte GranSport offre un’esperienza sportiva esaltante. 

Come ulteriore personalizzazione, per enfatizzare l’estetica sportiva della versione GranSport è disponibile il Carbon Package; il pacchetto esterni in fibra di carbonio comprende gli specchietti retrovisori esterni, le maniglie porte e il rivestimento dei montanti centrali, oltre al profilo del paraurti anteriore. 

La gamma motori della Nuova Quattroporte rimane fedele alle proprie origini, con un’ampia offerta di motori e trasmissioni, a partire dalla Quattroporte GTS, alimentata dal poderoso motore 3,8 litri V8 twin-turbo prodotto da Ferrari; con trazione posteriore e  capace di una coppia massima di 710 Nm, è in grado di spingere la macchina a 310 km/h, accelerando da 0 a 100 km/h in soli 4,7 secondi. 

Quattroporte è disponibile anche con il 3,0 litri V6 twin-turbo da 410 CV, prodotto da Ferrari, sia in versione a trazione posteriore (Quattroporte S) sia con sistema a trazione integrale intelligente Q4 (Quattroporte S Q4). Grazie ai 550 Nm il valore di coppia è ai vertici della categoria, così come la velocità massima, che si attesta a  286 km/h per entrambi le versioni; la Quattroporte S accelera da 0-100 km/h in 5,1 secondi, mentre la versione S Q4, grazie alla trazione integrale, impiega appena 4,9 secondi. 

Basata sulla stessa architettura 3.0 litri V6, la Quattroporte è disponibile su mercati specifici anche con una potenza di 350 CV, 20 CV in più rispetto alla versione precedente, in grado di consentire grazie ai 500 Nm di coppia, un’accelerazione da   0 a 100 km/h in 5,5 secondi e una velocità massima di 270 km/h. 

La gamma delle motorizzazioni disponibili si completa con la Quattroporte Diesel; dotata di un 3.0 litri V6 Turbo capace di 600 Nm di coppia, che con i  suoi 275 CV, consente alla vettura una velocità massima di 252 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km / h in soli 6,4 secondi. 

Tutte le versioni della Quattroporte sono dotate del sofisticato cambio automatico ZF a otto velocità e ammortizzatori Skyhook a controllo elettronico dello smorzamento; con una distribuzione dei pesi perfettamente bilanciata tra gli assali (50:50) e un ampio uso di alluminio per carrozzeria e sospensioni, le prestazioni e il comfort sono di nuovo senza pari. 


The New Quattroporte. By Maserati.

  • Restyling degli esterni
  • Cx migliorato del 10%
  • Nuova versione GranLusso con contenuti individuali
  • Nuova versione GranSport con contenuti individuali
  • Nuovo sistema infotelematico con display touch screen capacitivo ad alta risoluzione da 8,4”
  • Console centrale ridisegnata con doppio selettore rotante
  • Sensore della qualità dell’aria di serie su tutte le versioni
  • Pacchetto opzionale di sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS)
  • Adaptive Cruise Control con funzione Stop&Go
  • Lane Departure Warning
  • Forward Collision Warning con Advanced Brake Assist
  • Automated Emergency Braking
  • Telecamera perimetrale Surround View
  • Nuovo freno di stazionamento elettronico
  • Versione 3,8 litri V8 benzina (530 CV), velocità massima aumentata (310 km/h)
  • Versione 3,0 litri V6 benzina (410 CV),  velocità massima aumentata (286 km/h per Quattroporte S e S Q4)
  • Versione 3,0 litri V6 benzina con potenza aumentata di 20 CV (ora 350 CV), velocità massima aumentata (270 km/h), migliorato lo 0-100 km/h (5,5 secondi)
  • Versione 3.0 litri V6 diesel, velocità massima aumentata (252 km/h per versione 275 CV - 242 km/h per versione 250 CV)

Per maggiori informazioni sulla Nuova Quattroporte, per avere accesso al Press Kit integrale e per informazioni sul resto della gamma Maserati, è disponibile il sito Media accessibile al seguente indirizzo www.media.maserati.com

MASERATI

 

Cita

 

Giornata di facelift oggi...ecco la rinnovata Quattroporte.

Due nuovi pack, GranLusso e GranSport (disponibili su tutte le versioni) caratterizzate da diversi paraurti esterni e diverse finiture degli interni.

Debuttano inoltre il nuovo schermo touch da 8,4'' e numerosi sistemi di sicurezza attiva, mutuati dal Levante, come ad esempio l'ACC, la frenata assistita, la frenata d'emergenza e la telecamera perimetrale.

 

  • I Like! 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Praticamente gli han rifatto 'i denti': bocca nuova, la modifica esteriore che più cade all'occhio...

 

Prima...

200615e1c3b5f256cec70c15eb5a3730x.jpg

 

Dopo (ora...)

GRAN-LUSSO-FRONTALE.jpg

 

Hanno aggiunto delle DLR sul paraurti? che è la striscia bianca?

 

Edited by nubironaSW

Share this post


Link to post
Share on other sites

575e749c7e5a2.jpg

 

GranSport

 

-Maserati--Cover_1920x1080_Bianca_Estern

Calandra-sport.jpg

-Maserati--Cover_1920x1080_Bianca_Estern

575e7835084e6.jpg

575e7833bae5b.jpg

575e7834b4401.jpgtunnel-centrale.jpg

 

GranLusso

 

-Maserati--Cover_1920x1080_Flat_GRAN-LUS

-Maserati--Cover_1920x1080_Flat_GRAN-LUS

-Maserati--Cover_1920x1080_Dettagli_AFP1

575e78368e08b.jpg

575e78360d3fb.jpg

575e783739702.jpg

Sedili-posteriori-ZEGNA.jpg

 

 

Edited by RiRino
  • I Like! 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

Speriamo che entri una sana iniezione del nuovo corso Alfa in Maserati.... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

viste le foto.

 

era prevedibile ma l'integrazione in plancia del nuovo schermo del navi non è così perfetta.

 

le scritte laterali "granlusso" e "gransport" sulla parte bassa dei passaruota  sono terribili. da eliminare in fase di ordine o preconsegna

Edited by Matteo B.
  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Metto anche qui la press

 

Cita

Nuova Quattroporte: restyling e strategia di gamma per una nuova esperienza di prodotto

Dopo tre anni e mezzo di successo senza precedenti sui mercati internazionali, la Quattroporte introduce un significativo restyling che ne accentua l’eleganza senza alterare la sua inconfondibile personalità Maserati. 

La nuova Quattroporte, quintessenza delle berline sportive italiane, sarà disponibile da giugno 2016 ed è destinata a continuare nel solco di una tradizione di successi iniziata nel 2013. Dal giorno del lancio della sesta generazione, l’ammiraglia Maserati è stata venduta a oltre 24.000 clienti in 72 diversi paesi del mondo. 

La nuova Quattroporte si caratterizza esternamente per la rinnovata linea dei paraurti, con profilo nero opaco all’anteriore ed estrattore nero opaco al posteriore. Anche la nuova griglia anteriore, icona dell’identità Maserati, è ora declinata in forme nuove, ispirate all’Alfieri e già presenti sul Levante: più rastremata e imponente, introduce nuovi elementi verticali cromati in contrasto con la profondità data dalle forme “a muso di squalo”. Altri dettagli caratterizzanti della nuova Quattroporte sono le minigonne laterali color nero opaco e gli specchi retrovisori esterni, anch’essi leggermente modificati nelle linee per incorporare nuovi contenuti tecnologici. 

Nella griglia anteriore tra gli sfoghi d’aria e il radiatore del motore è stato inserito un Air Shutter a regolazione elettrica. L’Air Shutter permette una regolazione ottimale della temperatura dei liquidi motore e, insieme all’ottimizzazione dei nuovi paraurti anteriore e posteriore, dei convogliatori e del fondo piatto, migliora la resistenza aerodinamica della vettura del 10%. 

Le migliorie sugli interni sono state concepite per esaltare la purezza dell’ambiente in abitacolo, sottolineando solo le parti funzionali e puntando sull’essenzialità nell’integrazione dei nuovi elementi di interfaccia degli apparati di infotelematica e nella console centrale sul tunnel. 

In dettaglio, nella zona centrale della plancia - ridisegnata - ora trova spazio un elegante display capacitivo ad alta risoluzione da 8,4” con funzione multi-touch. 

Questa area è caratterizzata da un elemento tecnico nel quale sono integrati senza soluzione di continuità il display, la nuova centralina clima e un nuovo tunnel, enfatizzando la purezza della composizione volumetrica tipica della Quattroporte. 

Anche la parte inferiore della console centrale è stata ridisegnata e ora prevede un doppio selettore rotante per la regolazione del volume e dei controlli del sistema infotelematico e il vano porta-telefono. L’approccio stilistico incentrato su questi elementi funzionali ha consentito di conferire essenzialità alla zona centrale della plancia. 

Il nuovo sistema infotelematico è compatibile con le utili funzioni di mirroring per smartphone, sia Apple CarPlay che Android. 

Come optional sulla nuova Quattroporte è disponibile un nuovo pacchetto di sistemi avanzati di assistenza alla guida, che comprende Adaptive Cruise Control con Stop&Go, Lane Departure Warning, Forward Collision Warning con Advanced Brake Assist e Automated Emergency Braking. In combinazione con il pacchetto dei sistemi di assistenza alla guida è disponibile a richiesta una nuova telecamera Surround View supplementare. 

Tutti i modelli di Quattroporte sono ora dotati di sensore della qualità dell’aria AQS (Air Quality Sensor), che migliora notevolmente il comfort di bordo per gli occupanti. Questo sistema associa un sensore intelligente e un sistema di analisi del segnale che calcola i livelli di inquinamento esterno e impedisce l’ingresso di aria inquinata e gas tossici nell’abitacolo. 


GranLusso e GranSport: due mondi completamente nuovi 

Fin dalle origini, Maserati incarna una sintesi perfetta di lusso e sportività. 

Con il restyling dell’ammiraglia Quattroporte, la Casa del Tridente lancia ora una nuova strategia di gamma, mirata a offrire una scelta più ampia e precisa ad una clientela estremamente esigente, con due versioni esclusive che enfatizzano le due componenti fondamentali del DNA del marchio: GranLusso e GranSport.  

GranLusso e GranSport sono disponibili come versioni aggiuntive per tutte le Quattroporte con motore V6 (Quattroporte Diesel, Quattroporte, Quattroporte S, Quattroporte S Q4). Entrambe le versioni saranno proposte allo stesso prezzo per tutti i modelli Quattroporte. 

Sulla Quattroporte GTS, variante top di gamma  con motore V8 Twin Turbo, le versioni GranLusso o GranSport sono disponibili, a scelta, di serie. 

Sia GranLusso che GranSport sono state concepite per soddisfare quei clienti che cercano un prodotto differenziato ed esclusivo nel segmento delle berline executive. 

Le due nuove versioni sono immediatamente riconoscibili grazie alla forte connotazione degli esterni e all’esclusività degli interni. 


Versione GranLusso 

La versione GranLusso reinterpreta il concetto di esclusività in una berlina lussuosa, dall’impronta comunque sportiva, enfatizzando i dettagli esterni e migliorando il comfort di bordo per il guidatore e i passeggeri. 

Il lusso delle dotazioni è accentuato dall’utilizzo di materiali esclusivi e di contenuti speciali nella migliore tradizione dell’artigianalità italiana. 

Uno dei dettagli caratterizzanti della versione GranLusso è il nuovo design della fascia inferiore del paraurti anteriore con eleganti linee di raccordo e un accenno di spoiler, il tutto sottolineato dalla finitura cromata e dai profili in tinta vettura. Al dinamismo della fiancata con le minigonne laterali si contrappone l’essenzialità del posteriore, caratterizzata dai catadiottri scolpiti e dall’estrattore in tinta vettura. Completano gli esterni i cerchi Mercurio da 20” e le pinze freno verniciate in colore nero. 

Lo spirito GranLusso è enfatizzato dagli interni firmati Ermenegildo Zegna, con l’esclusivo rivestimento in 100% seta sui sedili, sulle porte, sul cielo abitacolo e sulle pantine parasole.  I dettagli sartoriali dei sedili e l’etichetta dietro le pantine sottolineano ulteriormente l’unicità e l’esclusività di questo allestimento. 

La raffinatezza degli interni è esaltata dall’esclusiva finitura in Radica a poro aperto sulla plancia e dal volante in pelle con inserto in legno. A ciò si aggiungono dotazioni di bordo pensate per il massimo comfort, come la pedaliera a regolazione elettrica, la tendina parasole elettrica per il lunotto, l’impianto di climatizzazione quadrizona, i sedili posteriori riscaldabili e il sistema Keyless Entry esteso alle porte posteriori. 


Versione GranSport 

La versione GranSport sottolinea il carattere sportivo della Quattroporte, accentuando le linee aggressive della vettura grazie ai nuovi dettagli esterni e ai nuovi contenuti interni ispirati alla leggendaria tradizione nelle corse, del marchio Maserati. 

Sul frontale della Quattroporte GranSport, la ridefinizione delle linee degli sfoghi d’aria centrali e laterali migliora la funzione di raffreddamento, conferendo al muso della vettura un’estetica più aggressiva. La fascia inferiore del paraurti si raccorda alla calandra con geometrie dal taglio aerodinamico. Il posteriore si caratterizza per la studiata contrapposizione del corpo centrale e delle due rientranze laterali che focalizzano l’attenzione sugli scarichi. Completa il tutto l’aggressivo estrattore con finitura Black Piano. 

Sulla Quattroporte GranSport spiccano i cerchi Titano da 21”, i paraurti con finitura in colore nero lucido, le pinze freno in colore rosso, gli inserti blu sul Tridente anteriore e il logo Saetta laterale, oltre al Tridente blu sulle coppette coprimozzo. A richiesta, la calandra della versione GranSport è ordinabile con finitura color nero lucido. 

Gli interni della Quattroporte GranSport si distinguono per le linee scolpite dei sedili anteriori e posteriori, ridisegnati per migliorare l’avvolgimento del corpo nella guida più intensa; la forte impronta identitaria del nuovo volante sportivo, è sottolineata dalle versioni in fibra di carbonio o tutta pelle, in cui è disponibile. 

Grazie alla finitura in legno laccato Black Piano sulla plancia, ai nuovissimi sedili, al volante sportivo con palette del cambio in alluminio e alla pedaliera in acciaio, l’abitacolo della Quattroporte GranSport offre un’esperienza sportiva esaltante. 

Come ulteriore personalizzazione, per enfatizzare l’estetica sportiva della versione GranSport è disponibile il Carbon Package; il pacchetto esterni in fibra di carbonio comprende gli specchietti retrovisori esterni, le maniglie porte e il rivestimento dei montanti centrali, oltre al profilo del paraurti anteriore. 

La gamma motori della Nuova Quattroporte rimane fedele alle proprie origini, con un’ampia offerta di motori e trasmissioni, a partire dalla Quattroporte GTS, alimentata dal poderoso motore 3,8 litri V8 twin-turbo prodotto da Ferrari; con trazione posteriore e  capace di una coppia massima di 710 Nm, è in grado di spingere la macchina a 310 km/h, accelerando da 0 a 100 km/h in soli 4,7 secondi. 

Quattroporte è disponibile anche con il 3,0 litri V6 twin-turbo da 410 CV, prodotto da Ferrari, sia in versione a trazione posteriore (Quattroporte S) sia con sistema a trazione integrale intelligente Q4 (Quattroporte S Q4). Grazie ai 550 Nm il valore di coppia è ai vertici della categoria, così come la velocità massima, che si attesta a  286 km/h per entrambi le versioni; la Quattroporte S accelera da 0-100 km/h in 5,1 secondi, mentre la versione S Q4, grazie alla trazione integrale, impiega appena 4,9 secondi. 

Basata sulla stessa architettura 3.0 litri V6, la Quattroporte è disponibile su mercati specifici anche con una potenza di 350 CV, 20 CV in più rispetto alla versione precedente, in grado di consentire grazie ai 500 Nm di coppia, un’accelerazione da   0 a 100 km/h in 5,5 secondi e una velocità massima di 270 km/h. 

La gamma delle motorizzazioni disponibili si completa con la Quattroporte Diesel; dotata di un 3.0 litri V6 Turbo capace di 600 Nm di coppia, che con i  suoi 275 CV, consente alla vettura una velocità massima di 252 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km / h in soli 6,4 secondi. 

Tutte le versioni della Quattroporte sono dotate del sofisticato cambio automatico ZF a otto velocità e ammortizzatori Skyhook a controllo elettronico dello smorzamento; con una distribuzione dei pesi perfettamente bilanciata tra gli assali (50:50) e un ampio uso di alluminio per carrozzeria e sospensioni, le prestazioni e il comfort sono di nuovo senza pari. 


The New Quattroporte. By Maserati.

  • Restyling degli esterni
  • Cx migliorato del 10%
  • Nuova versione GranLusso con contenuti individuali
  • Nuova versione GranSport con contenuti individuali
  • Nuovo sistema infotelematico con display touch screen capacitivo ad alta risoluzione da 8,4”
  • Console centrale ridisegnata con doppio selettore rotante
  • Sensore della qualità dell’aria di serie su tutte le versioni
  • Pacchetto opzionale di sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS)
  • Adaptive Cruise Control con funzione Stop&Go
  • Lane Departure Warning
  • Forward Collision Warning con Advanced Brake Assist
  • Automated Emergency Braking
  • Telecamera perimetrale Surround View
  • Nuovo freno di stazionamento elettronico
  • Versione 3,8 litri V8 benzina (530 CV), velocità massima aumentata (310 km/h)
  • Versione 3,0 litri V6 benzina (410 CV),  velocità massima aumentata (286 km/h per Quattroporte S e S Q4)
  • Versione 3,0 litri V6 benzina con potenza aumentata di 20 CV (ora 350 CV), velocità massima aumentata (270 km/h), migliorato lo 0-100 km/h (5,5 secondi)
  • Versione 3.0 litri V6 diesel, velocità massima aumentata (252 km/h per versione 275 CV - 242 km/h per versione 250 CV)

Per maggiori informazioni sulla Nuova Quattroporte, per avere accesso al Press Kit integrale e per informazioni sul resto della gamma Maserati, è disponibile il sito Media accessibile al seguente indirizzo www.media.maserati.com

 

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, naviossab dice:

I fari sono immutati, è un fregio cromato.

 

Ero nel dubbio se fregio cromato o dlr, sai com'è, le foto spesso ingannano. @Matteo B. a me la nuova plancia sembra più armonica, sembra meno una seg. C pimpata... poi, io son abituato alla GPunto, per cui... :-D

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, RiRino dice:

Metto anche qui la press

 

 

 

Bravo ragass... Mi piacciono molto i nuovi interni ed il nuovo mega display... sembra posticcio, ovvio, ma meglio di quelli appesi di qualche concorrente...

svecchia molto anche la nuova griglia frontale: hanno fatto qualcosa di simile a Giulietta restiling (al contrario) tinteggiando la connesione tra bocca bassa e prese laterali (fari-freni)...

FRONTALE.jpg

200615e1c3b5f256cec70c15eb5a3730x.jpg

 

Edited by nubironaSW
  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By ykdg1984
      via Peugeot
       








       
      Carscoops
       
       
    • By Beckervdo
      Conosciuta con il codice interno G16, la Serie 8 Gran Coupe' sarà presentata nella seconda metà del 2019 precisamente in occasione del prossimo evento #NextGen, un appuntamento che è stato organizzato dal marchio Bavarese al BMW Welt di Monaco tra il 25 e il 27 giugno. 
       
      Il modello noto internamente come G16 supererà i cinque metri di lunghezza. Tecnologicamente e meccanicamente non ci saranno sorprese nell’ “erede” della BMW Serie 6 Gran Coupé , in quanto beneficerà di tutti i progressi ed i motori che si possono trovare nella gamma della BMW Serie 8 Coupe’ . L’offerta meccanica iniziale consisterà in due blocchi di sei cilindri biturbo, un benzina (840i) e un altro diesel (840d).
       
      Inoltre, sarà possibile per configurare la nuova BMW Serie 8 Gran Coupe’ sia con la trazione posteriore sia con trazione integrale xDrive. Il cambio automatico sarà l’asse principale dell’offerta. In un futuro non troppo lontano, l’offerta sarà coronata dall’arrivo della BMW M8 Gran Coupe’, che è in pieno sviluppo.
       

       
      Via BMWNews
       














































       
       
      Topic Spy--> https://www.autopareri.com/forums/topic/65332-bmw-serie-8-grancoupé-spy
    • By rafael02
      Update 11.06.2019
      Timeline modelli al 2023 secondo le dichiarazioni di H. Wester
       
      2020
      • M156 MCA - Quattroporte MCA 
      • M157 MCA - Ghibli MCA
      • M161 MCA - Levante MCA
      • M240 - Sportcar MC V6 Hybrid 
       
      2021
      • M189 Coupé - New GT (anche BEV)
      - M184 - D UV (anche BEV)
       
      2022
      - M189 Cabriolet - New GC (anche BEV)
       
      2023
      - New Quattroporte (anche BEV)
      - F UV (anche BEV)
       
      Inoltre
      - L4 2.0 in versione MHEV e PHEV;
      - V6 “Termoli” in progressiva sostituzione del V6 attuale prodotto a Maranello, anche in versione PHEV (sicuramente per M240, ma anche i nuovi modelli);
      - V8 potenziato per Ghibli MCA e Quattroporte MCA;
      - Piattaforma Giorgio evoluta per MHEV, PHEV e BEV.
       
       
      Update 07.03.2019
      - Produzione Alfieri confermata a Modena  
         nel corso del 2020;
      - D-UV probabilmente nel 2021;
      - Probabili restyling di Ghibli, Quattroporte
        e Levante;
      - Fine produzione GT e GC nel corso del
        2019;
      - Ristrutturazione impianto produttivo di
        Modena.
       
      Piano presentato a giugno 2018

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.