Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Recommended Posts

un po' di note

Nissan Cherry / AR Arna non si può considerare un semplice rebadging, in quanto le modifiche all'avantreno per farci stare il boxer non furono né banali né limitate.

Stesso discorso per Peugeot 104  e citroen LN/LNA .

Seat Ronda e Fiat Ritmo differivano per il 20% di componentistica e progetto, per poter non pagare le royalties a Fiat . :)

stesso discorso Marbella e Panda ( Marbella era una Panda I serie )

 

  • I Like! 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, stev66 dice:

un po' di note

Nissan Cherry / AR Arna non si può considerare un semplice rebadging, in quanto le modifiche all'avantreno per farci stare il boxer non furono né banali né limitate.

Stesso discorso per Peugeot 104  e citroen LN/LNA .

Seat Ronda e Fiat Ritmo differivano per il 20% di componentistica e progetto, per poter non pagare le royalties a Fiat . :)

stesso discorso Marbella e Panda ( Marbella era una Panda I serie )

 

 

L'intento era di disquisire su Rebadge e Joint-Venture.. gli esempi da te citati possono rientrare nelle Joint-venture?:-*

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mitsubishi asx

 

 

C__Data_Users_DefApps_AppData_INTERNETEXPLORER_Temp_Saved Images__ASX_20MY15_cedb6dbf-756f-45ec-abc8-1e86e05f565b_1681c8a5-4f14-4330-a4bf-1692426ed821_1040_01.pngC__Data_Users_DefApps_AppData_INTERNETEXPLORER_Temp_Saved Images_mitsubishi-asx-xls-craig-jamieson-2016-(14).jpg

citroen c4 aircross

C__Data_Users_DefApps_AppData_INTERNETEXPLORER_Temp_Saved Images_CITROEN-C4-Aircross-4401_18.jpgC__Data_Users_DefApps_AppData_INTERNETEXPLORER_Temp_Saved Images_CITROEN-C4-Aircross-4401_21.jpg

Peugeot 4008

C__Data_Users_DefApps_AppData_INTERNETEXPLORER_Temp_Saved Images_PEUGEOT-Peugeot-4008-4400_51.jpgC__Data_Users_DefApps_AppData_INTERNETEXPLORER_Temp_Saved Images_peugeot_4008_4.jpg

la Mitsubishi é la più banale ma forse piú equilibrata, al frontale preferisco citroen, al posteriore Peugeot...gli interni cambiavano solo in alcune finiture, il design rimaneva orribile in tutte e tre

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Tony ramirez dice:

 

L'intento era di disquisire su Rebadge e Joint-Venture.. gli esempi da te citati possono rientrare nelle Joint-venture?:-*

 

A mio parere un rebadge è quando le modifiche non ci sono o sono estetiche od al max di plastiche esterne o di interni ( tenendo fissi i lamierati )

 

Se ci sono modifiche meccaniche di rilievo meglio parlare di modelli sviluppati a partire da.

per capirci questo è un rebadge :)

 

alfa-romeo-dauphine-04.jpg

  • I Like! 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mitsubishi Space Wagon e Hyundai Santamo:

626023490fad481f6a6bf62fa188f910.jpg

f847d0588159b1bafbf8e5f608e00372.jpg

Mitsubishi Pajero e Hyundai Galloper e Galloper II:

3261d4d016910c1025b1574f9a54e2e9.jpg

2d30870af17f255372563482a7f188f7.jpg

b22fc3b2d47c67ed7bd9390fecd558c8.jpg

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Simca 5

C__Data_Users_DefApps_AppData_INTERNETEXPLORER_Temp_Saved Images_images6505RNFE.jpg

Gemella della Fiat 500 " Topolino"

 

Simca 6

 

C__Data_Users_DefApps_AppData_INTERNETEXPLORER_Temp_Saved Images_imagesR9K45STG.jpg

Versione rivista della 500 c

Edited by super pax
  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al di là del significato effettivo di rebadge, io includerei anche i modelli sottoposti a evidenti modifiche estetiche, purché sia abbastanza chiaro il modello d'origine.

 

Detto questo, contribuisco al thread parlando della Suzuki Ignis, in cui rebadge e restyling si intrecciano.

La prima serie, che ha avuto da noi una discreta diffusione, credo la conosciate un po' tutti:

 

2001_Suzuki_Ignis_%28RG413%29_GL_5-door_

 

 

Nel 2001, nasce in Australia la Chevrolet Cruze, sviluppata da Holden; è proprio questa la prima vettura a portare il nome Cruze, ripreso di recente per la famosa compatta GM. Della carrozzeria Suzuki vengono conservati solo tetto e giroporta.

 

2002_Holden_Cruze_%28YG%29_wagon_%282010

2002_Holden_Cruze_%28YG%29_wagon_%282010

 

 

Possiamo quindi vedere che il restyling della nostra Ignis, avvenuto nel 2003, è quasi un rebadge "al contrario" della Cruze. Il posteriore è diverso (aumenta anche lo sbalzo), ma tutto il resto si rifà al suvvetto Holden.

 

Suzuki_Ignis_front_20080820.jpg

 

 

Ma non è finita qui: come sappiamo, infatti, la Ignis mk2 verrà anche rimarchiata come Subaru Justy G3X (non molto diffusa).

 

Subaru_G3X_Justy.JPG

  • I Like! 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al di là del significato effettivo di rebadge, io includerei anche i modelli sottoposti a evidenti modifiche estetiche, purché sia abbastanza chiaro il modello d'origine.

 

Detto questo, contribuisco al thread parlando della Suzuki Ignis, in cui rebadge e restyling si intrecciano.

La prima serie, che ha avuto da noi una discreta diffusione, credo la conosciate un po' tutti:

 

2001_Suzuki_Ignis_%28RG413%29_GL_5-door_hatchback_%282016-01-04%29.jpg

 

 

Nel 2001, nasce in Australia la Chevrolet Cruze, sviluppata da Holden; è proprio questa la prima vettura a portare il nome Cruze, ripreso di recente per la famosa compatta GM. Della carrozzeria Suzuki vengono conservati solo tetto e giroporta.

 

2002_Holden_Cruze_%28YG%29_wagon_%282010-07-19%29_01.jpg

2002_Holden_Cruze_%28YG%29_wagon_%282010-07-19%29_02.jpg

 

 

Possiamo quindi vedere che il restyling della nostra Ignis, avvenuto nel 2003, è quasi un rebadge "al contrario" della Cruze. Il posteriore è diverso (aumenta anche lo sbalzo), ma tutto il resto si rifà al suvvetto Holden.

 

Suzuki_Ignis_front_20080820.jpg

 

 

Ma non è finita qui: come sappiamo, infatti, la Ignis mk2 verrà anche rimarchiata come Subaru Justy G3X (non molto diffusa).

 

Subaru_G3X_Justy.JPG

La Ignis, in Giappone, aveva anche una "gemella" keicar, la Suzuki Kei, commercializzata anche come Mazda Laputa.

c15f5598837b73d3b6a7f19b2a9c110a.jpg

382885a9dc5aa599b5f78e0fe293de4d.jpg

Si noti che, rispetto alla Ignis, essendo una keicar la lunghezza era inferiore e il motore era un 660cm3. Una cosa simile avveniva (e avviene) anche con la Suzuki Jimny/Mazda AZ Offroad e la Suzuki Wagon R/Mazda AZ Wagon, tutte keicar con "gemelle" non keicar: nello specifico Suzuki Jimny Sierra e Suzuki Solio.

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Alfred
      Coupè a 2 porte derivato dalla nuova Serie 1 
      E' il primo coupè BMW a trazione anteriore 😮😕
       
       

       
      Si affiancherà alla GranCoupè, che di fatto sarà la versione a 4 porte.
    • By Tommy99
      Devo dire che l'auto in sè mi piace. Mi da l'idea di un concept di serie per le sue forme molto levigate e le bellissime tinte anche opache. Ma la parte che non apprezzo particolarmente è il frontale: non riprende quello del vecchio e iconico modello, ha troppe fessure "prese d'aria" che rendono a strati il frontale e non le danno un vero sguardo/viso.
      Ho scelto quindi di fare una classica mascherina a griglia, che riprendesse il vecchio modello. A mio avviso ne guadagna

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.