Jump to content

Recommended Posts

Cita

Recuperare energia da sanpietrini, tombini e buche: il nuovo progetto Audi per migliorare l'efficienza

main_Audi702.jpg

Per decenni i produttori di automobili non hanno posto molta attenzione all'efficienza energetica generale delle vetture, ma ora con l'attenzione sempre crescente all'inquinamento, e con la rapida diffusione delle vetture elettriche ed ibride, le cose stanno cambiando. Audi sta testando una nuova tecnologia per le sospensioni attive chiamata eRot, in grado di recuperare l'energia cinetica e trasformarla in corrente elettrica.

content_small_audi360.jpg

Non un concetto nuovo, molto simile alla frenata rigenerativa ormai molto utilizzata, ma anziché sfruttare l'energia cinetica accumulata dal mezzo, utilizza proprio le buche e le asperità della superficie stradale trasformandole in una risorsa. In questo meccanismo non troviamo più il classico ammortizzatore telescopico (con un grande risparmio di spazio) ma delle leve molto più corte e orizzontali, che vanno a inserirsi in due mini alternatori. Muovendosi per effetto delle buche o dei dossi, mettono in funzione il generatore, producendo corrente elettrica a 48 volt.

Un voltaggio di sicuro inconsueto per le automobili, quindi per poter sfruttare questa energia recuperata Audi sta studiando due diverse soluzioni. La più semplice, ma anche totalmente nuova, è una vettura con parte del circuito elettrico proprio a 48 volt. Questo ridurrebbe le trasformazioni, ma significherebbe riprogettare intere parti del veicolo. La soluzione invece immediatamente utilizzabile è immagazzinare i 48 volt in una batteria al litio, seppur piccola (0.5 kWh) a sua volta collegata a un DC converter che restituisce i canonici 12 volt, in modo da utilizzarli per luci, infotaiment, o qualsiasi altro strumento elettrico. Grazie a questa nuova tecnologia si possono ottenere fino a 613 Watt nel caso delle sconnessioni più profonde, e ottenere un risparmio equivalente a 0.7 litri di carburante per 100 km.

dday.it

  • I Like! 1

 

www.giuliomagnifico.it

Link to comment
Share on other sites

eRot(t) non è un nome bene augurante.

 

Mi sembra che si stiano cercando complicazioni sempre più assurde in nome di vantaggi potenziali, che vanno in fumo in caso di primo guasto.

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.

Or register (free) and login, to remove this warning.