Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri, il forum dell'Automobile!

Recommended Posts

  • 3 weeks later...
On 9/11/2016 at 00:57, Erik Mancini dice:

mi piace mi piace...MI PIACE!

Dunque alcune considerazioni sul pianale Giorgio

avete notato come la Giulia vi appaia larga e slanciata? ecco il segreto

come potete notare dalla comparata in configurazione "giulia" il pianale FCA a trazione posteriore presenta una larghezza anomala per una vettura del segmento "D" Premium.Piuttosto è vicino a quello di una segmento "E" della concorrenza tedesca. CREDO questo sia dovuto ad un economia di scala del gruppo. Per produrre la futura "Alfetta" segmento E ,auto dai numeri di produzione contenuti, sarà sufficiente una semplice e non molto dispendiosa operazione di allungamento del pianale di base.

Va da se che per la produzione della "Giulietta" di 4 generazione il Giorgio sarà accorciato ma non solo, anche ridotto in larghezza.operazione si più costosa ma che si andrà a spalmare su numeri di produzione molto maggiori rispetto alle sorelle dei segmenti superiori.

Proprio su questa versione accorciata e compatta potrebbe  essere ipotizzata questa "Giulietta gtv" 

giulia ruler.png

 

No, la versione usata da Giulia e' quella standard, Stelvio, E-SUV e ammiraglia invece usano una variante più larga del pianale denominata Wide...

Link to post
Share on other sites
  • 3 years later...
  • 2 weeks later...

mi sembrava un pò schiacciata nelle proporzioni tetto fiancata, con l' asse anteriore troppo arretrato e col lunotto troppo cadente e quindi eccola a confronto con l' originale

 

gtv 0810.jpg

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Similar Content

    • By AleMcGir
      Link:
      https://www.instagram.com/samuelepiccarini/
       
      https://www.behance.net/samuelepiccarini
       
       
    • By TONI
      come avevo scritto nel topic spy, mi sarei aspettato, vista la concorrenza ed i gusti americani, una calandra meno timida, più arrogante e vistosa
       
       

    • By YouDude
      Apro l'ennesimo thread di stimolo perché è sempre un piacere vedere certi utenti del forum produrre roba interessante. 
      Roma e nuova 500 hanno diverse affinità nel progetto: 
      -entrambe si ispirano alla "Dolce Vita" e all'Italia del boom economico tra gli anni 50 e 60
      -entrambe si presentano con proporzioni classiche e con superfici pulite ed eleganti, con dettagli moderni e caratterizzanti. 
       

       
      Anche gli altri marchi automobilistici italiani però hanno contribuito a rendere grande ed iconico l'immaginario dell'Italia degli anni '50-'60: pensiamo all'Alfa Giulia Spider, la mitica Lancia Aurelia, la Maserati 3500 GT, per fare alcuni esempi. 
       

       
      Sarebbe molto interessante provare ad immaginare auto moderne dei vari marchi basate sugli stessi principi, sia per quanto riguarda la filosofia del prodotto da "nuova Dolce Vita" che per quanto riguarda il design di ispirazione classica, pulito e sobrio ma moderno. Parlo di idee che possono essere sia remake di modelli specifici, come 500, che incarnazioni di quello stile e commistioni di citazioni varie come Roma, insomma trarre da questi modelli un nuovo "stile italiano" riconoscibile in tutti i marchi ma che consenta loro di avere ognuno una sua personalità. 
      Vediamo cosa viene fuori 😉
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.