Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Quanto ti piace la BMW Serie 5 2016?  

74 members have voted

  1. 1. Quanto ti piace la BMW Serie 5 2016?

    • Molto
      24
    • Abbastanza
      22
    • Poco
      23
    • Per niente
      5


Recommended Posts

16 minuti fa, lukka1982 dice:

Riporto di qua quanto scritto sull'altro topic...

 

Per me è da promozione con lode!

Sia dentro che fuori la trovo proporzionata ed equilibrata; ecco forse l'aggettivo equilibrata è quello che più gli si addice! Han fatto un uso sapiente delle cromature che tanto piacciono ai "nuovi ricchi" senza arrivare agli eccessi delle ultime Benz.

 

Le critiche da fare saranno sulle discutibili scelte tecniche, 3L e sospensioni anteriori in primis!

 

Non ho letto il comunicato stampa...ma dimmi che non hanno tolto i quadrilateri davanti -.-'
Con le cromature e le linee di fiancata, secondo me, invece, a sto giro non ci siamo ;) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccellente. Come già detto, il nuovo benchmark del segmento.
La M550d sarà la mia futura auto, quando scadrà il nlt del CLS 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La BMW presenta la settima generazione della Serie 5. La vettura sarà ufficialmente disponibile a partire dal febbraio 2017 in versione berlina e segna un nuovo traguardo nella storia del modello, che ha già superato i 7,6 milioni di esemplari totali dal 1972. Evoluta nel design, senza rivoluzioni rispetto al passato, la Serie 5 introduce importanti innovazioni tecniche legate alla dinamica di guida e alla sicurezza. Una curiosità per i cultori del modello: tutte le versioni ora adottano terminali di scarico a vista ai lati del paraurti, differenti per forma e finitura in base alle motorizzazioni.

Fino a 100 kg in meno. Secondo la filosofia BMW EfficientLightweight, la nuova Serie 5 utilizza una nuova piattaforma di alluminio, materiale impiegato anche per molti dei componenti delle nuove sospensioni, che ha permesso di ridurre fino a 100 kg il peso rispetto al modello uscente (1.540 kg a secco per la 520d). Tutto questo sebbene la berlina sia cresciuta di 36 mm in lunghezza, fino a toccare i 4,93 metri totali, con 2,97 metri di passo. Il bagagliaio ha raggiunto una capienza di 530 litri e propone una soglia di carico più bassa e un'apertura più larga, oltre alla possibilità di abbattere il divano posteriore nel rapporto 40:20:40.

Le soluzioni per la riduzione dei consumi. Grande cura è stata rivolta anche all'aerodinamica, con un Cx che raggiunge in alcuni casi il valore record di 0,22 e che ha contribuito a ridurre di oltre il 10% i consumi di tutte le versioni. Per ottenere questo risultato sono state installate griglie attive nel paraurti e nel doppio rene anteriore, oltre all'Air Curtain e all'Air Breather, che riducono i vortici d'aria nel passaruota. Sono inoltre previste importanti evoluzioni dei sistemi elettronici di bordo: grazie al Preview assistant, integrato nella modalità di guida Eco pro, la vettura è in grado di controllare il percorso impostato nel sistema di navigazione e di raccogliere dati dai sensori di bordo per selezionare le migliori impostazioni relative al propulsore e alla climatizzazione, mentre l'Auto Start&Stop può prevenire interventi inutili.

530i, 540i, 520d e 530d. La gamma al lancio prevede le varianti benzina e diesel, forti dell'ultima generazione dei propulsori BMW EfficientDynamics con tecnologia TwinPower Turbo. La scelta, per quanto riguarda i benzina, è tra 530i e 540i: la prima utilizza il 4 cilindri 2.0 turbo da 252 e 350 Nm, capace di una media di 5,4 l/100 km e 126 g/km di CO2 con un tempo di 6,2 secondi per toccare i 100 km/h. La seconda è dotata invece del 6 cilindri 3.0 turbo da 340 CV e 450 Nm e dichiara rispettivamente 6,5 l/100 km, 150 g/km di CO2 e 4,8 secondi. Sul fronte diesel, invece, troviamo la 520d 2.0 da 190 CV e 400 Nm (4,1 l/100 km e 108 g/km) e la 530d da 265 CV e 620 Nm (4,5 l/100 km e 118 g/km). Il cambio manuale a sei marce sarà proposto soltanto sulla 520d, mentre la trazione integrale xDrive sarà offerta in opzione per tutte le varianti: quest'ultima sarà per la prima volta compatibile sia con l'Integral active steering sia con l'assetto sportivo ribassato.

In futuro anche la plug-in hybrid e la M550i. In secondo tempo faranno il loro ingresso in gamma ulteriori varianti della Serie 5: la 520d EfficientDynamics Edition, la 530e iPerformance e la M550i xDrive. La versione diesel, con il medesimo motore da 190 CV e cambio automatico a otto marce, proporrà una serie di soluzioni tecniche volte a ridurre ulteriormente i consumi fino a 3,9 l/100 km e 102 g/km. La 530e porterà invece al debutto sulla Serie 5 la tecnologia plug-in hybrid, combinando il 2.0 turbobenzina da 252 CV al motore elettrico per raggiungere un consumo medio di 2 l/100 km e 46 g/km. La sportiva M550i xDrive, infine, sarà al top della gamma, in attesa della nuova M5. Per la M550 è prevista l'adozione del rinnovato V8 4.4 biturbo da 462 CV e 650 Nm, capace di spingere la berlina da 0 a 100 km/h in 4 secondi netti.  

Il nuovo iDrive con comandi gestuali. Gli interni sono stati ridisegnati integrando le soluzioni già introdotte sui più recenti modelli BMW e prendendo in particolare ispirazione dalla Serie 7. Dalla berlina di classe superiore deriva infatti il nuovo iDrive, che nella versione opzionale utilizza uno schermo da 10,25 pollici e può essere gestito anche con comandi touch, vocali o gestuali. L'interfaccia con il guidatore è completata dal nuovo head-up display a colori con superficie aumentata del 70%. Sono stati ampliati anche i servizi del pacchetto ConnectedDrive: è ora possibile prenotare e pagare i parcheggi con ParkNow, cercare uno spazio libero con On-Street Parking Information e sincronizzare email, appuntamenti, contatti e calendario grazie all'integrazione del sistema Microsoft Exchange. La compatibilità con Apple CarPlay è garantita in modalità wireless senza necessità di collegamento fisico. Inoltre, a bordo è disponibile la ricarica induttiva e l'hotspot wi-fi per un numero massimo di dieci dispositivi.

Le soluzioni votate al confort. Per migliorare il confort a bordo, oltre al maggiore spazio destinato alle gambe dei passeggeri posteriori, è stato introdotto un nuovo climatizzatore quadrizona con ionizzatore; sono poi disponibili i nuovi sedili climatizzati con funzione massaggio e comandi a sfioramento. Il parabrezza e il padiglione offrono un migliore isolamento acustico, soluzione scelta anche per l'innovativa tecnologia Syntak per l'incapsulamento del propulsore e della trasmissione.

La nuova frontiera della guida semiautonoma. La guida autonoma è uno dei punti cardine dello sviluppo dei dispositivi presenti sulla nuova Serie 5. La vettura propone infatti tutti i più recenti sistemi di assistenza alla guida: l'avviso di guida contromano, l'evitamento dell'ostacolo, l'avviso di traffico trasversale, l'assistenza per il cambio corsia e per il mantenimento della corsia e il controllo anticollisione laterale, che sorveglia i movimenti intorno alla vettura agendo direttamente sul volante. Combinando questi sistemi con il cruise control attivo, la Serie 5 è in grado di gestire autonomamente alcune fasi di guida, controllando anche la velocità in base ai limiti vigenti tramite l'Intelligent speed assist. L'elettronica è in grado di comandare la vettura per accelerazione, frenata e sterzo fino a 210 km/h ed è prevista anche la trasmissione dati ad altri veicoli connessi per anticipare eventuali pericoli e situazioni di emergenza.

Gruppi ottici Led di serie. Alla sicurezza contribuiscono infine i gruppi ottici Led di serie, che in opzione possono essere dotati della tecnologia Selective beam per gestire il fascio di luce differenziato fino a 500 metri di distanza. La nuova Serie 5, infine, eredita dalla Serie 7 anche il sistema Remote parking e può quindi essere telecomandata dall'esterno nei parcheggi particolarmente stretti. La connettività riveste un ruolo fondamentale anche fuori dalla vettura stessa. Grazie al sistema BMW Connected onboard sarà infatti possibile visualizzare anche tramite smartphone tutte le informazioni relative alla mobilità del guidatore: destinazioni programmate, orari di arrivo previsti e persino il Remote view 3D, per controllare la zona che circonda la vettura attraverso le telecamere di bordo.

Gli allestimenti e le personalizzazioni. In attesa di conoscere listini e dettagli degli allestimenti previsti per il mercato italiano, la BMW ha confermato che la Serie 5 sarà offerta in due tinte pastello e undici metallizzate, alle quali si aggiungeranno quelle Individual e Frozen. Sarà possibile scegliere tra 20 varianti di cerchi di lega con misure comprese tra 17 e 20 pollici. Tre, infine, i livelli di allestimento proposti: Sport Line, Luxury Line e M Sport.

 

Quattroruote.it

 

7 minuti fa, RayLaMontagna dice:

 

Non ho letto il comunicato stampa...ma dimmi che non hanno tolto i quadrilateri davanti -.-'
Con le cromature e le linee di fiancata, secondo me, invece, a sto giro non ci siamo ;) 

 

@Beckervdo che solitamente su BMW è molto informato, parlava di differenziazione di avantreno tra 3/4L e L6/V8, quindi McPherson per le prime e quadrilatero per le seconde.

Parlava poi di una 518i con il 3L turbo, versione non citata da 4r però.

Edited by lukka1982

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, lukka1982 dice:

 

 

@Beckervdo che solitamente su BMW è molto informato, parlava di differenziazione di avantreno tra 3/4L e L6/V8, quindi McPherson per le prime e quadrilatero per le seconde.

Parlava poi di una 518i con il 3L turbo, versione non citata da 4r però.

Ouch... -.-'

 

 

Comunque...adesso direte che così è banalizzata rispetto a quella appena presentata, ma secondo me, con qualche linea arzigogolata in meno, ci guadagna in eleganza, notevolmente.

 

Ho proprio tolto solo le cromature non necessarie e scollegato faro anteriore dalla calandra.

2017-BMW-5-Series-103.jpg

 

Per me è palese che son partiti dal concept gran lusso coupé di Pinin, ma si son persi dei dettagli per strada...o meglio, li hanno reinterpretati in maniera erronea. :)

bmw-pininfarina-gran-lusso-coupe-concept

 

Anche qui abbiamo un escamotage per alleggerire il montante c e una linea bassa che cerca di slanciare ulteriormente la fiancata...c'è addirittura la feritoia in zona passaruota anteriore, ma  nessuna placca cromata fuori posto. la cromatura è stata messa in un'altra zona, dove imho sta molto meglio.

 

 

Edited by RayLaMontagna
  • I Like! 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, tipt dice:

Ho difficoltà a distinguere il muso di questa con quella della serie 7.

 

 

Sono fedeli alla tradizione. Accadeva la stessa cosa già trent'anni fa (beh, quasi trent'anni fa)

 

BMW_525i_E34.jpg

 

BMW-740iL.jpg

 

 

 

A parte questo...beh sì, bella la nuova serie 5. Faccio fatica a riconoscerla dalla precedente, ma sarà sicuramente un problema mio... :attorno:

 

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, dovrebbe esserci differenziazione di avantreno con i motori da 3 cilindri della 518i-518d

Parte della produzione verrà affidata a Magna

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Sarrus
      via Aston Martin
       
       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       
      ———————————————————————————————————
       
      SPY TOPIC —> CLICCA QUI!
       
      ————————————————————————————————————
       
       
       
       
    • By Pandino
      Motor1.com
       
      Non è sicuro, ma è abbastanza probabile che questi siano i patens del tanto annunciato terzo modello della gamma BMW i.
      Design originalissimo, non c'è che dire  
    • By lukka1982
      Video della presentazione —> CLICCA QUI!
      Sito Ferrari dedicato —> CLICCA QUI!
       
      via Ferrari
       
       
      Immagini live dalla presentazione del 13.11.2019 a Roma
       
       



       

       

       

       

       

       

       

       

       

       



       
      ———————————————————————————————————
      SPY TOPIC —> CLICCA QUI!
      ———————————————————————————————————
       
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.