Vai al contenuto

Messaggi Raccomandati

10 minuti fa, McDave dice:

 

Mi sembra giusto.

 

Sai già su cosa ti orienterai per la prossima?

sto valutando m440i GranCoupè anche se sarebbe più intelligente andare su una 430d GranCoupè. Potrebbe essere un buon compromesso Giulia Veloce se fosse ordinabile in un futuro prossimo non troppo prossimo senza sedili in pelle che odio da sempre.

 

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
1 minuto fa, hank7 dice:

sto valutando m440i GranCoupè anche se sarebbe più intelligente andare su una 430d GranCoupè. Potrebbe essere un buon compromesso Giulia Veloce se fosse ordinabile in un futuro prossimo non troppo prossimo senza sedili in pelle che odio da sempre.

 

 

Beh, tra le (rispettabilissime) auto che hai menzionato, ti direi Giulia Veloce tutta la vita!

 

Ma non voglio parlare di Alfa anche qui ;)

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
12 ore fa, hank7 dice:

sto valutando m440i GranCoupè anche se sarebbe più intelligente andare su una 430d GranCoupè. Potrebbe essere un buon compromesso Giulia Veloce se fosse ordinabile in un futuro prossimo non troppo prossimo senza sedili in pelle che odio da sempre.

 

 

Io giulia la prenderei in considerazione solo se avesse un V6 con potenza intermedia fra la Veloce e la Quadrifoglio. A dire il vero, la Quadrifoglio, non è poi così costosa da nuova per quello che offre. Solo il superbollo mi sembra davvero un furto, contando che già paghiamo il 22% di IVA, nonché già il bollo vero e proprio.

 

Eventualmente, valuta la Giulia QV o magari la M2 GC che esce tra tre anni.

 

 

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

mi sono espresso male io. La macchina devo cambiarla a breve entro due o tre mesi dovrò' scegliere. No niente di estremo tipo Giulia Quadrifoglio o Bmw M2/4. Dovrei invece usare la testa e puntare su un sei cilindri diesel ma rinunciare al sound del benzina mi ruga parecchio. Vedremo.

Allora @VuOtto tue impressioni su sterzo e assetto

Modificato da hank7

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Io ho l'assetto stock, non adattivo, e sinceramente un po' rigido lo è. Più dell'assetto attiva che avevo sulla 120d E87, però forse i run flat che ho su amplificano il tutto. Ad ogni modo sono abbastanza soddisfatto dello smorzamento e non è una tavola come quello di serie che avevo sulla R53 Cooper S con i runflat ed i 17. Quello si che era un "vero" assetto duro! Anche troppo!

 

Lo sterzo non mi dispiace ma è comunque filtrato e un po' finto. Il carico è buono sia in comfort che in sport. In sport molti si lamentano che è troppo pesante, io lo trovo bello corposo come sforzo, proprio come piace a me, però il feedback latita. La sensazione dello sterzo della E87 era decisamente migliore. Tuttavia, il miglior sterzo finora che ho provato (su auto sotto una certa soglia) resta indiscutibilmente quello della MINI R53 per me.

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
14 minuti fa, VuOtto dice:

Io ho l'assetto stock, non adattivo, e sinceramente un po' rigido lo è. Più dell'assetto attiva che avevo sulla 120d E87, però forse i run flat che ho su amplificano il tutto. Ad ogni modo sono abbastanza soddisfatto dello smorzamento e non è una tavola come quello di serie che avevo sulla R53 Cooper S con i runflat ed i 17. Quello si che era un "vero" assetto duro! Anche troppo!

 

Lo sterzo non mi dispiace ma è comunque filtrato e un po' finto. Il carico è buono sia in comfort che in sport. In sport molti si lamentano che è troppo pesante, io lo trovo bello corposo come sforzo, proprio come piace a me, però il feedback latita. La sensazione dello sterzo della E87 era decisamente migliore. Tuttavia, il miglior sterzo finora che ho provato (su auto sotto una certa soglia) resta indiscutibilmente quello della MINI R53 per me.

Il problema sulla 120d con assetto, erano i RFT. Infatti li ho sostituiti al primo cambio. Per me non e' tanto la rigidezza che ci può essere su avvallamenti o dossi artificiali a dar fastidio, ma sono quei Run Flat su manto irregolare (le continue "pezze" create col badile per intenderci!) Addirittura c'era un saltellamento.

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
2 ore fa, VuOtto dice:

Io ho l'assetto stock, non adattivo, e sinceramente un po' rigido lo è. Più dell'assetto attiva che avevo sulla 120d E87, però forse i run flat che ho su amplificano il tutto. Ad ogni modo sono abbastanza soddisfatto dello smorzamento e non è una tavola come quello di serie che avevo sulla R53 Cooper S con i runflat ed i 17. Quello si che era un "vero" assetto duro! Anche troppo!

 

Lo sterzo non mi dispiace ma è comunque filtrato e un po' finto. Il carico è buono sia in comfort che in sport. In sport molti si lamentano che è troppo pesante, io lo trovo bello corposo come sforzo, proprio come piace a me, però il feedback latita. La sensazione dello sterzo della E87 era decisamente migliore. Tuttavia, il miglior sterzo finora che ho provato (su auto sotto una certa soglia) resta indiscutibilmente quello della MINI R53 per me.

Quindi per te è ok? non mi lamento della tenuta ma dell'effetto barcone che soprattutto nelle curve lente si fa sentire. Concordo sullo sterzo. Stesso problema che ho sulla cooper S III serie. Rispetto alla seconda serie mi sembra di andare in barca. Per non parlare del cambio il 6 marce automatico è davvero vergognoso.

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Buonasera, ho ritirato l' auto martedì' pomeriggio e fino a stasera ho percorso circa 1300km. Butto giu' giusto un paio di righe considerando che ovviamente si tratta solo di impressioni iniziali.

 

Cominciamo con i punti negativi:

1. Non e' una GTC4 Lusso (anche la T mi va bene, anzi). La ferrarona shooting brake la adoro ed a parte una certa appariscenza sarebbe la mia auto ideale da tutti i giorni.. 4 posti, baulazzo e forma da breadvan. 

2. Lo sterzo in comfort fa abbastanza pena 

3. Ho come l' impressione che il navi professional per quanto riguarda il re-routing in base al traffico faccia un po' quel che che minchia gli pare...

 

Passiamo ai punti positivi:

1. Estetica... e' quanto più' gli si avvicina ad una shooting brake nel senso lato del termine: 4 (se vogliamo 5) posti, 2 porte più' baulazzo con portellone verticale e posteriore squadrato, muso lungo culo corto, finestrini a giorno. Aggiungo che di questa M140i, come detto in precedenza, ne apprezzo tantissimo l' anonimato. Ho provveduto ad eliminare le targhette identificative sia dal posteriore che dai passaruota anteriori ed ora,  a parte il doppio scarico ed i (brutti IMHO) particolari in grigio satinato per calotte e prese d' aria, sembra una sr1 qualunque. L' ideale per passare inosservati quando serve. 

2. Accoppiata motore- cambio. Non ho ancora tirato al di sopra dei 4K giri ed ho cambiato il settaggio in sport giusto per qualche minuto, tuttavia si capisce subito che ci si trova di fronte ad un portento, , come giustamente sottolineato da vuotto ed hank. Una seg C TP con L6 e ZF8 e' un animale raro che non offre nessuno. 

3. Posizione di guida. Non c'e' bisogno di dire alcunché', si sa che in questo campo tra le auto mainstream BMW e' una garanzia

 

dopo qualche foto fatta di sfuggita e più' la' qualche altra impressione. 

 

 

  • Like! 6

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Bene Poliziottesco! Direi che anche la tua è una bella testimonianza.

 

@hank7 si, il cambio a marce automatico della cooper S è una vergogna. Rigorosamente da prendere manuale.

Tornando alla M140i, l'assetto per me non è affatto ok, poiché in velocità ha la tendenza a rollare, ma assorbe le asperità stradali con troppa secchezza, prendi di quelle saracche delle volte che credo non facciano molto bene alla macchina. Sicuramente un ruolo fondamentale lo giocano le RFT, che cambierò in primavera, tanto le michelin supersport che ho su non penso resistano più di 15mila km. Gran pneumatico, ma da prendere normale, le runflat non riesco a farmele piacere. In più vedrò facendoti un po' di strada quale sia il miglior compromesso in termini di assetto. Fermo restando che immagino il Performance sia una porcheria quanto a durezza, oltre all'assetto specifico che offre la Bilstein, c'è chi di queste cose ne mastica e mi dice di valutare anche Ohlins. Vedremo, non l'ho presa con il vdc per non avere poi problemi e costi aggiuntivi per la ricodifica dei sensori o cose del genere.

 

Onestamente, credo che metterò su l'autobloccante e sto cercando se esiste una scatola sterzo migliore. Se la trovo a prezzi umani quasi quasi la monterei.

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
2 minuti fa, VuOtto dice:

Bene Poliziottesco! Direi che anche la tua è una bella testimonianza.

 

@hank7 si, il cambio a marce automatico della cooper S è una vergogna. Rigorosamente da prendere manuale.

Tornando alla M140i, l'assetto per me non è affatto ok, poiché in velocità ha la tendenza a rollare, ma assorbe le asperità stradali con troppa secchezza, prendi di quelle saracche delle volte che credo non facciano molto bene alla macchina. Sicuramente un ruolo fondamentale lo giocano le RFT, che cambierò in primavera, tanto le michelin supersport che ho su non penso resistano più di 15mila km. Gran pneumatico, ma da prendere normale, le runflat non riesco a farmele piacere. In più vedrò facendoti un po' di strada quale sia il miglior compromesso in termini di assetto. Fermo restando che immagino il Performance sia una porcheria quanto a durezza, oltre all'assetto specifico che offre la Bilstein, c'è chi di queste cose ne mastica e mi dice di valutare anche Ohlins. Vedremo, non l'ho presa con il vdc per non avere poi problemi e costi aggiuntivi per la ricodifica dei sensori o cose del genere.

 

Onestamente, credo che metterò su l'autobloccante e sto cercando se esiste una scatola sterzo migliore. Se la trovo a prezzi umani quasi quasi la monterei.

 

 

 

 

 

 

Sbaglio o gli autobloccanti Quaife sono aumentati di prezzo?

Anch'io avevo letto buone cose su Ohlins.

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da AngeloUPuglis
      Cari amici del forum, dopo anni di stallo in cui ho guidato utilitarie e conservato le altre SAAB in garage, ho finalmente potuto acquistare l'auto più potente che abbia mai avuto: Una SAAB 9-5 2.3TS Aero del 2002.
      Il tutto inizia con una battuta provocatoria da parte di un tizio che, vedendomi alla guida di una Mercedes E Klasse ( lavoro come NCC ) mi dice: sai che non ci stai male li dentro? Al che io gli ho risposto: eh non hai tutti i torti, una berlina comoda adesso ci starebbe proprio bene con il nuovo lavoro, e siccome il sottoscritto ha sempre un debole per SAAB, non ci pensa due volte a sfogliare autoscout ed a scovare una SAAB del 2002 inserzionata a 2500 euro.
      Giro di chiamate, ecc ecc, praticamente si parte da Alberobello per Rimini e si chiude l'auto per 2100 euro che però diventano 3100 causa passaggio di proprietà di 1030 euro.
       
      L'auto si presenta in buone condizioni, unico proprietario del 1945 ( non è la solita barzelletta, è quanto riportato dalla c.d.c. ) che ho chiamato e mi ha assicurato la sanità del veicolo, dicendomi di averla venduta per passare ad una Tata Mahindra...
      Esteticamente troviamo un auto molto larga e bassa, cerchi da 17 con misura 225/45 ( nessuna altra opzione a libretto ), che non lascia trasparire le prestazioni del motore. 
      Gli interni sono tipici SAAB: cruscotto di ispirazione aeronautica, comandi ben disposti, alcuni dei quali replicati sul volante. I sedili sono comodissimi e con ampie regolazioni. 
      Alla guida ci si accorge subito di quanto, nonostante l'auto monti un assetto ribassato, barre antirollio ( di serie solo su Aero ) e cerchi da 17 con spalla 45, sia eccellente il filtraggio delle asperità; vi assicuro che è molto meno rigida della Mercedes E220CDI anch'essa con i 17 e spalla 45, che guido per lavoro. Posso dire che come comfort sia seconda solo alla Citroen C5; nonostante questo aspetto la vettura tra le curve è sempre molto piatta e rolla pochissimo ( incredibile ) ma sulla tenuta di strada adesso aprirò una parentesi più ampia.
      Sia ben chiaro, scordiamoci di guidare sportivamente questa 9-5 Aero nel misto stretto, perchè il peso del 2.3 ed il passo lungo, specie nelle rotonde e nelle curve strette, aiutano pochissimo. L'auto soffre di non poco sottosterzo, accentuato da un posteriore saldissimo all'asfalto che rende impossibile qualunque sovrasterzo in ingresso. La situazione si capovolge nel misto veloce e nei curvoni autostradali: Mamma mia è incollata all'asfalto. Sembra seguire il principio delle F1 ( con le dovute proporzioni sia ben chiaro ) che nelle curve lente sono impacciate ma nelle curve veloci non temono rivali. Il sovrasterzo è una cosa impossibile da innescare con questa Aero, il sottosterzo è presente, appunto, in inserimento nelle curve lente ma stranamente in accelerazione, nonostante la mancanza di un autobloccante, il sottosterzo è meno marcato di quanto ci si aspetti. 
      La frenata è eccezionale, impianto privo di ogni sintomo di fading, pedale ben modulabile.
      Il cambio è un 5 marce così distribuite ( 1a 60- 2a 100- 3a 155- 4a 210 - 5a 260 ), la cui manovrabilità è molto efficace e che si impunta solo in caso di cambiate iperveloci. Promosso.
      Ora parliamo del motore, la chicca di questa vettura: E' siglato B235R, è il 2.3t da 250cv e 350nm di coppia a 1900 giri ( si a 1900 giri, roba da moderni 2000cc turbodiesel, e stiamo parlando di un turbo benzina del 2002 ). E' un'unità molto ben sfruttabile che sembra perfetta per la 9-5; l'erogazione è lineare già dai 1000 giri per poi cambiare temperamento a partire dai 2500 giri, fino a sfoderare cattiveria dai 5000 giri ( sembra un Vtec quasi per come cambia dai 5000 giri ) ed allungare fino a 6000 giri. Le prestazioni sono di tutto rispetto: 0 100 km/h in 7 secondi ( non è un tempone ma dovete considerare che 1a e 2a hanno coppia limitata, infatti in 3a attacca al sedile come fosse in 2a marcia. 
      Velocità massima di 250 km/h effettivi limitata elettronicamente, indicati dallo strumento 260 km/h.
      Ora il tasto dolente? I consumi? Macchè: mi aspettavo di fare i 7 a litro ed invece, piacevole sorpresa, consuma circa 12 km/l ( 10 km/l in città ) fino a toccare i 16 km/l a 90km/h di cruise.
      Agevolo foto
       
       
       





    • Da marcolino1969
      Altro test eseguito.
      km percorsi nel test circa 380 km
       
      Vettura Seat Leon 2.0 tsi Cupra ST 4x4 300cv
      ESTERNI: 7.5
      allestimento Cupra manca secondo me di un filo di cattiveria, troppo simile alla Fr, scarichi posteriori sdoppiati cattivi.
       
      INTERNI: 8
      Ben fatti cattivi il giusto, ma anche qua si poteva osare di più. materiali buoni e ottimi pannelli porte specifici alcantara.
       
      POSTO GUIDA:8.5
      ampio e spazioso, ben realizzato tutto sotto controllo, ottimo lavoro.
       
      PLANCIA E COMANDI:9.5
      Colpo d'occhio notevole, nuova strumentazione totalmente digitale spettacolare e molto ben realizzata. si può configurare a piacimento, ottima visibilità anche di giorno.
      Comandi ben posizionati e tutto a portata di mano, freno a mano elettronico, peccato.
       
       
      ABITABILITA' 8.5
       
      molto buona, comoda anche in 5
       
      BAGAGLIAIO:9
      ampio e sfruttabile come da famigliare classica.
       
      ACCESSORI 9
      di serie ben dotata ed ampiamente personalizzabile
       
      COMFORT:9.5
      notevole se si considera il modello e la sua sportività e quasi assurdo quando sia comoda e silenziosa volendo.
      sospensioni a controllo elettronico sono davvero valide ed utili.
       
      MOTORE:9
      Potente, 300cv non sono pochi per un 2000cc, pieno sotto e dotato di un buon allungo, se vogliamo fare i pignoli in alto manca un filo di allungo , ma poco poco.
      ACCELERAZIONE 10
      Assurda vuoi la potenza in gioco, il peso non troppo elevato e la trazione 4drive unita al buon dsg se si affonda ci si sente spinti in avanti senza sosta come da una catapulta.
       
      RIPRESA 9
      puoi affondare in qualsiasi marcia che la Cupra riprenderà con prontezza e velocità anche senza affondare a fondo e scalare marcia.
      CAMBIO 9
      Classico dsg, privo in questa versione di scoppi in cambiata (peccato) ma molto azzeccato come scelta dei rapporti e velocità d'inserimento (buona) e ancor meglio in scalata (9.5)
      STERZO 9
      perfetto per il tipo di vettura, preciso e pronto ,poche le reazioni allo sterzo, 
      FRENI:9.5
      Potenti e sempre pronti, se pestate forte le gomme faticano non poco e bloccano a tratti. volendo pacchetto performance con freni migliori e gomme al top, consigliato se si vuole andare in pista.
      TENUTA DI STRADA/STABILITA’ 9.5
      Talmente sicura e piantata per terra che pare andare piano....difficile trovare i limiti della vettura per strada. davvero spettacolare tenuta e reattività nonostante la coda.
      CONSUMO:6.5
      se volete fa i 12...ma lo volete? io no.
      IN CONCLUSIONE:
      Credo la migliore della categoria se si vogliono potenza, spazio, trazione prestazioni e prezzo sotto i 40.000 euro reali. Unico appunto lo scarico dalla sonorità troppo urbana per il tipo di vettura.
      Marcolino
      https://www.youtube.com/watch?v=f14FGPnXYHg

    • Da xzzz9097
      BMW M850i xDrive con Carbon Package

       
       
      ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
       
                                       TOPIC SPY
       
      🔽🔽🔽🔽🔽🔽🔽🔽🔽🔽🔽🔽🔽🔽🔽🔽🔽
      ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖
       
×