Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19 - E' un momento particolarmente difficile
  • ma grazie alla collaborazione di tutti
  • ne usciremo sicuramente vincitori! Nel quotidiano occorre rispettare alcune regole ed accortezze
  • ma nel mondo virtuale non c'è pericolo
  • ed Autopareri vi è virtualmente vicino ed attivo
  • per tenervi compagnia!

Recommended Posts

Ciao a tutti, 

apro questa discussione per avere qualche info extra sul nuovo sistema a trazione integrale Alfa Romeo.

 

Mi domandavo, di che genere di trasmissione si tratta, presenta differenziali meccanici a controllo elettronico? 

Notavo che Alfa non ha puntato molto sull'approfondire questi aspetti e che nelle prove delle riviste, almeno per quel che riguarda la Giulia Veloce, si è cercato più di puntare sul feeling sportivo che non sul verificare la sua efficacia su terreni che necessitano di maggiore trazione.

 

Non vorrei che il sistema si dimostrasse utile quanto l'X-drive BMW, cioè poco :mrgreen: ... e inadatto a svolgere appieno il suo dovere su strade innevate, pendenze etc etc.

Chiaramente, per Giulia è un problema relativo, ma spererei che Stelvio non si dimostrasse uno di quei SUV prettamente cittadini e qui completamente inadatto al fuori strada e a condizioni di neve.

Non ricordo nemmeno foto di muletti Giulia o Stelvio su terreni o location innevate francamente e la cosa un po' mi turba.

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è una scatola di rinvio a controllo elettronico, con una frizione multidisco controllata da un motorino elettrico. Differenziali anteriore e posteriore aperti (con il pack performance si può avere il posteriore a slittamento limitato).

  • I Like! 8

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, MacGeek dice:

C'è una scatola di rinvio a controllo elettronico, con una frizione multidisco controllata da un motorino elettrico. Differenziali anteriore e posteriore aperti (con il pack performance si può avere il posteriore a slittamento limitato).

 

So, how it works? When and how computer sends the signal to transfer the torque?

Would be interesting to know beyond press release general description

 

Cita

L'architettura del sistema Q4 che equipaggia Giulia Veloce comprende una scatola di rinvio attiva e un differenziale anteriore progettati per soddisfare i requisiti tecnici specifici di Alfa Romeo, al fine di gestire in tempi molto rapidi una coppia elevata con un design particolarmente compatto e leggero (l'aumento di peso è di soli 60 kg circa). La scatola di rinvio utilizza una tecnologia di frizione attiva avanzata che assicura una guida estremamente dinamica e, al tempo stesso, consumi ridotti. La rapidità di risposta e la precisione nella ripartizione della coppia sono garantiti dall'attuatore integrato Next-Gen secondo la modalità di guida selezionata tramite l'Alfa DNA.

 

Nel dettaglio, il sistema Q4 monitora continuamente numerosi parametri per garantire la miglior ripartizione della coppia tra i due assali in funzione dell'utilizzo della vettura e dell'aderenza disponibile a terra. Questa tecnologia è in grado di prevedere le perdite di aderenza delle ruote, affidandosi alle informazioni raccolte dai sensori di accelerazione laterale e longitudinale, di angolo volante e di velocità d'imbardata della vettura. In condizioni normali, la Giulia Veloce con sistema Q4 si comporta come un veicolo a trazione posteriore: il 100% della coppia è inviato all'assale posteriore. All'approssimarsi del limite di aderenza delle ruote, il sistema trasferisce in tempo reale fino al 60% della coppia motrice all'assale anteriore attraverso una scatola di rinvio dedicata. Per assicurare la massima velocità di reazione nel ripartire la coppia, il sistema sfrutta un elevato sovraslittamento meccanico (fino al 2,5%) tra i due assali, che si traduce in un controllo della vettura ai vertici della categoria in termini di trazione e stabilità direzionale in curva.

 

Il sistema Q4 della nuova Giulia Veloce assicura quindi tutti i vantaggi della trazione integrale - in termini di stabilità, trazione e sicurezza - e, allo stesso tempo, garantisce consumi ridotti, reattività e tutto il piacere di guida di un'auto a trazione posteriore.

 

Edited by max_pershin
  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quasi sicuramente è lo stesso sistema di BMW, che però ha uno split di base 40:60 invece del 5:95 (?) di Alfa e Jag.

E' una sorta di Haldex alla rovescia, dall'albero di uscita del cambio c'è la scatola di rinvio con il pacco frizioni (l'Haldex invece ce l'ha in blocco con il differenziale posteriore) per regolare lo split, collegato all'alberino verso il differenziale anteriore. Naturalmente la distribuzione della coppia è a totale controllo elettronico, è la pompa del pacco frizioni controllata dalla ECU regolare la pressione sul pacco e quindi il bias. Non c'è un vero differenziale centrale meccanico.

Audi invece monta nella stessa posizione il centrale autobloccante a corona dentata, che funziona in modo meccanico (l'elettronica agisce solo sui freni) grazie all'ingranaggeria interna.

Comunque Xdrive, come del resto gli ultimi Haldex, ha raggiunto un'ottima reattività di funzionamento e ovviamente ha un'efficienza e compattezza superiore ai meccanici. Chiaro che questi ultimi restano leggermente superiori in quanto a trazione e prontezza di inserimento.

jaguar_four_wheel_drive2.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, MacGeek dice:

Differenziali anteriore e posteriore aperti (con il pack performance si può avere il posteriore a slittamento limitato).

Il badge diventa Q6? :mrgreen:

Edited by jameson

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non c'è nessuna pompa, il pacco frizioni viene chiuso meccanicamente da un motore elettrico che, tramite una vite senza fine, attua un sistema a rampe e sfere.

 

Per intenderci, il sistema è questo.

 

La scatola di trasferimento è molto simile a questa, con trasmissione a catena.

3-Chain-Driven-Transfer-Case-Off-Road-4-

  • I Like! 8

Share this post


Link to post
Share on other sites

quindi usa questo "actimax" della Magna o è un progetto interno di Alfa Romeo simile a quello citato?

☏ SM-G920F ☏


Share this post


Link to post
Share on other sites

Il sistema è fornito da Magna - sia la scatola di trasferimento che il differenziale anteriore.

  • I Like! 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perfetto, grazie mille per l'informazione! In effetti era stato detto poco su questo Q4, la macchina l'abbiamo presa sulla fiducia ma va bene così!

☏ SM-G920F ☏

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
8 ore fa, MacGeek dice:

C'è una scatola di rinvio a controllo elettronico, con una frizione multidisco controllata da un motorino elettrico. Differenziali anteriore e posteriore aperti (con il pack performance si può avere il posteriore a slittamento limitato).

Non ha il differenziale elettronico o qualche altra diavoleria per bloccare le ruote che slittano? 

Siamo nel 2017... :o

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By mare&monti
      Dacia Duster prevede il 4x4, oltre che per il diesel, anche per il suo motore turbo benzina 1.3 TCE FAP del quale ne propone due versioni: una da 130 CV e una da 150 CV.
      Sapete dirmi perché lo stesso motore 1.3 TCE FAP (turbobenzina), anche in 4WD, preveda dette due versioni: una da 130 CV con coppia 240 Nm a 1600 giri ed una da 150 CV con coppia da 250 Nm a 1700 giri?
      Cioè, che differenza si può notare, a livello di prestazione 4WD in off-road, tra due motori che differiscono uno dall'altro, a livello di coppia, di soli 10 Nm?
      Sono così rilevanti 10 Nm di differenza di coppia, come capacità di trazione in off-road, in salita e a pieno carico, tanto da giustificarne due versioni per lo stesso motore?
      O è una differenza che punta piuttosto ad offrire una leggero spunto in più su strada, solo in termini di velocità?
      Grazie mille 
    • By Pandino
      Motor1.com
       
      Versione coupè del Q3.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.