Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Recommended Posts

Un po' di foto senza veli
 
 
IMG_2676.thumb.PNG.edd2ed11698d1c3a5330df8079568325.PNG
IMG_2677.thumb.PNG.5e721a27ab8ffec84872d31cf0bd0581.PNG
IMG_2678.thumb.PNG.6c98386652543eb2f0d1b392a14e5e74.PNG
Non é brutta. Ma é ISO volvo v40. Stato d'animo: asettico.... È invece dovrebbe entusiasmare... Le proporzioni tp erano uniche

☏ AGS2-W09 ☏

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'auto in se non affatto brutta, anzi.

Ma non mi smuove niente... boh, vedremo dal vivo.

Dentro... diciamo che BMW avrebbe bisogno di cambiare radicalmente stile degli interni, diciamo... :si:

 

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, infallibile_GF scrive:

Multilink è solo la sopensione a 5 bracci. Tutte le altre dai 4 bracci e mezzo ai 2 e mezzo sono impropriamente detti multilink, ma sarebbe più corretti definirli a ruote indipendenti, oppure sarebbe corretto chiamarli multilink semplificati.

 

 

In letteratura si trovano definizioni di multilink con almeno 3 bracci, sebbene, come dici tu, per i puristi ce ne vogliono almeno 5. Il resto è marketing.

 

Venendo a 'sta 1er,  a me sembra una 2AT passata sotto la pressa dopo una cura ormonale, almeno in allestimento non msport. Non è brutta, ma niente effetto wow. Senza il badge sul cofano non direi mai che esce dalla stessa azienda che produce serie3 e compagnia bella.

Più bella di X2 sicuramente, ma per ora, in attesa di vederla dal vivo, salvo solo gli interni.

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Jack.Torrance scrive:

L'auto in se non affatto brutta, anzi.

Ma non mi smuove niente... boh, vedremo dal vivo.

Dentro... diciamo che BMW avrebbe bisogno di cambiare radicalmente stile degli interni, diciamo... :si:

 

 

Trovo gli interni di serie 3 nuova e x5 dopo averli visti dal vivo molto riusciti invero. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Non capisco perchè debbano inclinare cosí i fari sugli ultimi modelli Bmw. Sarebbero bastati con un taglio un po' più incazzoso e ne avrebbe giocato moltissimo. Il posteriore è molto bello, dentro pessima (design)

Edited by Tommy99

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Tommy99 scrive:

Non capisco perchè debbano inclinare cosí i fari sugli ultimi modelli Bmw. Sarebbero bastati con un taglio un po' più incazzoso e ne avrebbe giocato moltissimo. 

 

Se ci fai caso, solo i modelli basati su piattaforma TA hanno quella inclinazione (e in misura minore su Z4)....credo ci siano dietro motivi di contenimento degli sbalzi o bilanciamento dei pesi, non sono sicuro sia un vezzo puramente estetico....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermo quanto detto. Fuori non è brutta, ma come dice @Jack.Torrance non trasmette nulla a livello emotivo. 

 

Dentro molto meglio della mia F20, ma fuori....direi proprio che è al passo con i tempi, ma non ha nulla che la eleva dalla massa. Ma lo sapevamo già.

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, infallibile_GF scrive:

 

Poi la fiancata con le nervature uguali a quelle delle mercedes classe A e B della vecchia generazione se la potevano proprio risparmiare

 

BMW e Benz sono già d'accordo per sviluppare la prossima generazione TA su piattaforma comune... Si sono portati avanti sui tempi 😂

  • Haha! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, infallibile_GF scrive:

Multilink è solo la sopensione a 5 bracci. Tutte le altre dai 4 bracci e mezzo ai 2 e mezzo sono impropriamente detti multilink, ma sarebbe più corretti definirli a ruote indipendenti, oppure sarebbe corretto chiamarli multilink semplificati.

4 e mezzo non è affatto semplificato, anzi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Similar Content

    • By Beckervdo
      La completa elettrificazione della gamma BMW sta subendo una forte accelerazione. In queste prime foto spia ecco apparire la futura BMW i7, la declinazione elettrica dell’ammiraglia BMW Serie 7. La gamma BMW i sarà, a differenza di quelli precedenti, ricavata completamente da piattaforme esistenti equipaggiate con la tecnologia BMW eDrive di quinta generazione. La futura BMW i7 si scontrerà, quindi, con la futura Mercedes-Benz EQS.
      La vettura immortalata è appunto una normalissima BMW Serie 7 con un minimo di camouflage presente in zone strategiche. Questo perché ci saranno pochi dettagli distintivi. Nonostante ciò, mostrerà vari elementi che gli permetteranno di chiarire che si tratta di un veicolo elettrico a zero emissioni. È un primo avvistamento. Lo sviluppo è in una fase iniziale.
      I design futuristici e molto differenziati che possiamo trovare nell’attuale gamma BMW i saranno abbandonati. Entrambi i gruppi ottici verranno aggiornati e, come possiamo vedere, la presa di ricarica si troverà nel quarto anteriore sinistro.
      Quindi il cliente “green” avrà la possibilità di scegliere tra una gamma MHEV (a breve), una PHEV (la BMW 745e) ed una futura BEV con questa i7, che molto probabilmente sarà proposta in due declinazioni di potenza ed autonomia.
      Il suo lancio è previsto per il prossimo decennio, quindi molto probabile che sarà disponibile nel 2021.
       
       





    • By Pandino
      Motor1.com
       
      Non è sicuro, ma è abbastanza probabile che questi siano i patens del tanto annunciato terzo modello della gamma BMW i.
      Design originalissimo, non c'è che dire  
    • By Beckervdo
      BMW sente il bisogno di creare una variante "soft" della BMW M135i xDrive, ed ecco la BMW M128ti. 
      Solito 2.0 litri 4 cilindri turbo, ma da 260 CV e trazione anteriore con l'abbinata all'8 marce automatico di Aisin.

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.