Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • 0
Rani

Peugeot 5008: vibrazione fastidiosa sopra i 120 km/h

Question

Buongiorno a tutti.

Ho aquistato da pochissimo (neanche una settimana), una Peugeot 5008 BlueHdi 1.6 120cv, la 1a serie, non quella di quest'anno per capirsi. L'auto ha 23mila km, aquistata usata presso un rivenditore sicuramente quotato e serio nella mia zona.

Appena provata, avevo immediatamente notato un tremolio, giunti ai 90/100km/h, sia sul volante che sui sedili dei passeggeri, in modo più marcato i sedili anteriore e posteriore destri.

Fatto notare al venditore, che ha ammesso senza esitazioni , di sua iniziativa ha sostituito le 4 gomme, convinto che fosse un difetto di queste. Alla seconda prova, il problema si ripresenta esattamente come alla prima.

Il venditore fa allora controllare l'equilibratura , che risulta non nei parametri (e già mi faccio delle domande : quando uno cambia le gomme l'equilibratura non dovrebbe essere un 'must' a seguire ?).

Riprovo l'auto per la terza volta, ed effettivamente, non sembra fare più quel tremolio. 90,100,110, sembra a posto.

La compro, vado a casa, tuttok. Il giorno dopo la porto in autostrada,  e appena tocco i 120, ecco di nuovo le vibrazioni (volante e sedili passeggeri). Parliamo di una vibrazione esagerata, tanto che dopo 10km in autostrada a 125 km/h circa, le mie braccia iniziavano a formicolare.

Per non ritornare dal venditore e perdere tempo in ricerche assurde, l'ho portata dal mio gommista di fiducia sotto casa, che è specializzato anche in rally da corsa, assetti, insomma uno tosto che fa bene il suo lavoro. Controlla subito l'equilibratura, convinto sia quella, e in effetti questa risulta essere completamente fuori dai parametri corretti, su tutte e quattro le ruote!!!

La sistema, controlla nel frattempo giunti e ammortizzatori (e li guardo anch'io), ed entrambi constatiamo che sono nuovi e perfetti alla vista, addirittura hanno ancora gli adesivi attaccati. L'auto, vista da sotto, sembra appena uscita dal concessionario.

Riparto di slancio felice di aver risolto il problema...macchè :  ai 120 si ripresenta il problema. Domani andrò dal concessionario, che, già avvertito con toni abbastanza seriosi, mi ha già detto che la porterà direttamente in Peugeot per un controllo accurato. Secondo voi, potrebbe essere qualcosa di grave? e se sì, cosa? Cerchione bollato ? (se sì, non avrebbe dovuto vedersi durante l'euilibratura?) Volano? Giunto difettoso anche solo di 1 millimetro, quel tanto che basta per non notarsi ma causare un problema alle alte velocità? Cos'altro, considerando che le gomme sono nuove ed equilibrate a puntino?

Sono un po teso. È pur vero che l'auto, seppur usata,  è appena aquistata da un rivenditore che ha rilasciato tanto di garanzia etc..ma ho comunque speso quasi 18mila €uro e non vorrei pentirmene....

Grazie mille 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0
Posted (edited)
1 ora fa, Rani scrive:

La cosa che non capisco è : se fossero i cerchi, o l'equilibratura, o comunque qualcosa al reparto "ruote", la vibrazione non dovrebbe rimanere la stessa in qualunque condizione? Mi spiego meglio : se sono a 120 km/h in rettilineo e vibra da matti, perché in discesa diminuisce?

☏ Moto G (5S) Plus ☏
 


A questo punto, ti consiglierei di rivolgerti ad un carrozziere e far mettere l'auto sul banco di riscontro per verificare eventuali geometrie del telaio sbagliate, a causa di urto o magari già in produzione.

E' una cosa da un ora di manodopera anche meno.

P.S: Che l'equilibratura salti non è normale. Ne tantomeno la fantomatica "auto pesante".

Se trovi ancora chi la fa, prova con l'eqilibratura dinamica a ruote montate.

Edited by Nico87

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
15 ore fa, Rani scrive:

Vibrazione che parte dal pavimento della vettura e sul volante, arrivando con prepotenza soprattutto ai sedili passeggeri di dx, anteriore e posteriore.
Ai 100 inizi a sentirla vagamente, ai 115 il volante vibra pesantemente, e fino ai 125 è al culmine.poi lieve diminuzione.

sono le ruote, o meglio una o due sicuramente.

 

sul auto di mia madre ho un problema simile causato da un pneumatico che è finito fuori bilanciamento (il pneumatico, non il cerchio) per atti vandalici, sopra i 110 inizia a vibrare leggermente, sopra i 140 lo fa in maniera decisa ma visto che l' auto non viene mai usata in autostrada rimedierò al prossimo cambio pneumatici.

se sopra i 125 è il leggera diminuzione è perché la velocità aumenta e inizia parzialmente a bilanciarsi un po.

9 ore fa, Rani scrive:

La cosa che non capisco è : se fossero i cerchi, o l'equilibratura, o comunque qualcosa al reparto "ruote", la vibrazione non dovrebbe rimanere la stessa in qualunque condizione? Mi spiego meglio : se sono a 120 km/h in rettilineo e vibra da matti, perché in discesa diminuisce?

evidentemente se in discesa diminuisce è un problema della ruota posteriore, in discesa c' è così meno peso che grava dietro e essendo la ruota problematica meno appesantita diminuisce anche la vibrazione

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
Posted (edited)

Sono stati sostituiti i pneumatici?

 

A me è capitata a un cambio gomme che 1 (o più) pneumatico difettoso che provocava vibrazioni, non risolte con varie equilibrature, ma che è pian piano affievolito con l'usura e sparito con la sostituzione, pneumatici Michelin, non dei "China boy".

Ed un difetto simile lo ha avuto un mio conoscente su un auto nuova (Peugeot 308) risolto solo con la sostituzione dei pneumatici.

Edited by bik

"I rettilinei sono soltanto i tratti noiosi che collegano le curve" [sir Stirling Moss]

"La cosa più bella che può fare un uomo vestito è guidare di traverso" [Miki Biasion]

Seat Leon Copa 1.6Tdi 559359_31.png Honda Transalp 650

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Pawel72
      Cominciano apparire prime indiscrezioni sulla nuova 308, che dovrebbe uscire nel 2021 ?
       
      PSA préparerait une version spéciale de sa prochaine 308 pour effectuer son retour sur le marché américain.
        Ce n'est plus un secret pour personne : PSA prépare depuis de longs mois son retour aux Etats-Unis, un marché que le groupe a quitté il y a près de 30 ans. Et si elle a déjà remis un orteil sur le sol américain via son service d'autopartage Free2Move, c'est avec de "vrais" modèles vendus localement que la firme compte s'implanter durablement au pays de l'Oncle Sam. Et le premier de ces véhicules pourrait être la prochaine 308, dont la production débutera en 2021, non pas à Sochaux (Doubs) comme aujourd'hui mais sur le site de Mulhouse (Haut-Rhin).

      En effet, d'après nos confrères du journal Le Dauphiné Libéré, PSA préparerait une version spéciale de sa future compacte pour les États-Unis. Selon des documents internes au constructeur, le nom de code de ce modèle serait "P54US", aussi dénommé P5NA par d’autres sources internes.
      Quatre silhouettes pour la prochaine 308 ? "Disponible dès le lancement en motorisation hybride et thermique, la nouvelle 308 se déclinera en trois, voire quatre silhouettes : la berline (nom de code : P51), le break (P52), une version crossback surélevée (P54) et le modèle P54US dédié aux États-Unis.", écrit Le Dauphiné.
      Outre la 308, une version américaine de la Peugeot 508 serait aussi dans les cartons. Affaires à suivre...

      Source : ledauphine.com
      https://www.ledauphine.com/france-monde/2019/07/13/la-nouvelle-308-vers-les-etats-unis 
    • By Cole_90
      Giusto qualche giorno prima di ufficializzare il suo passaggio alla Régie, Vidal ha rilasciato qualche info sulla strada che Peugeot vorrebbe intraprendere con la terza generazione del 5008, codice progetto P74.
      Dati i cambi, il condizionale è d’obbligo, ma l’idea sarebbe di differenziarla maggiormente dalla futura 3008 (P64) e renderla più votata alla praticità rispetto a quella attualmente in commercio.
      Lo stile, pertanto, potrebbe essere più squadrato ma comunque non noioso.
      Cito testualmente Vidal: 
       
      [...]That may lead us for the next generation of 5008 to go even more square and find a way to make it sexy.”When I say square in relation to the 5008, it shouldn’t be a boring square. There’s a place, for sure, to make it more practical and then generate a design that is still amazing but not through dynamism. It’s another kind of sexy.

      Inoltre, come anticipato nel thread di 308 (P51), dovrebbe nascere su piattaforma EVMP, che renderà possibile l’elettrificazione totale del modello.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.