Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Quanto ti piace la Volvo XC40 2018?  

109 members have voted

  1. 1. Quanto ti piace la Volvo XC40 2018?

    • Molto
      33
    • Abbastanza
      35
    • Poco
      36
    • Per niente
      5
  2. 2. Cosa ne pensi del prezzo base di € 32.000?

    • Può andar bene
      32
    • Troppo alto
      71
    • Pensavo costasse di più
      6


Recommended Posts

Molto riuscita, questo è il primo modello Volvo che utilizza la nuova piattaforma CMA comune a geely, spero che la variante ibrida non sarà insensatamente relegata ai modelli più potenti, vista anche la prospettiva di elettrificazione di massa del marchio.

 

Mi piacerebbe sapere alla presentazione se daranno seguito anche all'altro concept sulla stessa piattaforma

 

volvo-40-2-03.jpg

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bellina, molto vicina alla concept.
Mi piace che non abbiano "nascosto" la maniglia posteriore nel montante (cosa che non mi piace) e che, in generale, sia molto Volvo nell'impostazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, MarcoGT dice:

Mi piace che non abbiano "nascosto" la maniglia posteriore nel montante

sì, per fortuna hanno evitato di mettere la maniglia in posizione assurda a due metri da terra.

per me rimane piuttosto pasticciata e mal riuscita nella zona portiera e montante posteriore. han cercato di fare una cosa originale e ne è uscito un... boh, non saprei come definire quella cosa lì. brutta però. peccato perché nell'insieme sarebbe carina.

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, leon82 dice:

Concordo.

 

Non capisco se i legittimi "non mi piace" al mio commento precedente siano per la Volvo o per la mia opinione sulla similitudine tra le due auto...

Io, nonostante la spiegazione di @Aymaro, continuo a vederle, specie nella parte posteriore, estremamente simili.

Perché colorazione a parte non c'entrano nulla...

potrei portarti almeno un'altro paio di SUV bianchi/tetto nero già accostati alla Tivoli, ed anche questi non c'entrano una fava con XC40.

 

Tornando alla protagonista del thread, devo dire che mi piace e la trovo molto interessante con dettagli molto curati ma sempre all'interno di un design molto razionale, molto nordico.

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

...l'altro giorno ho visto la Compass bianca del mio "socio". Una bella macchina, con linea piacevole e rassicurante. Avendo lui una 50ina d'anni mai avrebbe preso questa Volvo in quanto troppo giocattolosa e destinata a essere presa (dagli altri) solo per seguire la "moda" del momento. Ho il timore che stavolta gli svedecinesi abbiano fatto un passo in avanti troppo lungo. A meno che le intenzioni siano di intercettare la clientela giovane+modaiola ma dubito ci riescano in maniera consistente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pare che io sia tra i pochi che apprezzano molto questa XC40. Bel posteriore corposo, anteriore dalle linee marcate, un trattamento del brancardo molto Volvo ed una bella linea della vetratura correttamente relazionata al giroporte (Arona, mi senti?).
Bella anche dentro, e strepitosa la moquette rossa.
Non vedo l'ora di vederla in altri colori, oppure a tinta unita. Il bianco spegne un po' i volumi che sono la parte principale del trattamento del design Volvo nelle sue ultime iterazioni.

  • I Like! 1

Fai parte della categoria LGBT+ o vorresti supportarci?

Iscriviti alla nostra pagina su Instagram: @motori_lgbt

🏳‍🌈

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 16/9/2017 at 01:19, monofascia dice:

Molto riuscita, questo è il primo modello Volvo che utilizza la nuova piattaforma CMA comune a geely, spero che la variante ibrida non sarà insensatamente relegata ai modelli più potenti, vista anche la prospettiva di elettrificazione di massa del marchio.

 

Mi piacerebbe sapere alla presentazione se daranno seguito anche all'altro concept sulla stessa piattaforma

 

volvo-40-2-03.jpg

In modo più "lineare" questa è la nuova S40.

Comunque ci saranno anche gli ibridi accoppiati al 3 cilindri

Difatti la CMA porta in dote i nuovi 3 cilindri da 1.5 litri VEA accoppiati all'8 marce Aisin

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 15/9/2017 at 09:33, Tony ramirez dice:

La figata è che forse stanno reintroducendo la moquette pavimento rossa come negli anni 80..

figata

IMG_6227.JPG

Se non ricordo male, inizialmente c'era anche tra le personalizzazioni della C30 :pen:

 

La cosa però ebbe scarso seguito, visto che tutti i modelli arrivavano in pronta consegna.. :) 

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 15/9/2017 at 08:13, Luca Comandini dice:

 

A me, francamente, gli esterni non dispiacciono...non fanno gridare al miracolo, ma sono coerenti con i nuovi stilemi Volvo XC-...Mi preoccupano di più gli interni. In una vettura Segmento C sembrano perdere molto...mi sanno di plasticoso e "poveretto"...il tunnel centrale specialmente. Poi la plancia inclinata verso il guidatore non è per nulla Volvo e ha poco a chè vedere con un Suv in generale ( con un suv di questo tipo, ancora di più). Solito abuso di plastica nero lucida (ma cos'è sto cavolo di trend??? 0.o) 

 

Spero che dal vivo mi faccia un altro effetto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

come si usa dire oggi:

"Bene, ma non benissimo"

Mi piace, ma non fa strappare le vesti. Hanno sicuramente sbagliato in toto l'andamento della linea di cintura nella porta posteriore. Tra l'altro, imho, in modo incredibilmente grossolano. Solo perché oggi va di moda disegnare la linea di cintura che sale non vuol dire che tu debba farlo a tutti i costi, soprattutto se il risultato è palesemente infelice.

  • I Like! 1

nexus_s_boot_animation.gif

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By AngeloUPuglis
      Buongiorno. Ho avuto modo di provare la Volvo xc40 t2 geartronic fwd per circa mezz’ora. L’auto e’ allestimento momentum core, versione base, che comprende fari full led, cerchi in lega da 17, clima manuale, schermo da 9 pollici in plancia, keyless, sensori di parcheggio posteriori e strumentazione di bordo digitale, oltre ai sistemi di sicurezza base. L’esterno è soggettivo, ma quella linea di cintura che si alza al posteriore è fonte di grattacapi in manovra. Il bagagliaio è di circa 440 litri, nella media ma concorrenti come Peugeot 3008 fanno meglio. Bagagliaio con presa 12v di serie, oltre al doppio fondo. Gli interni presentano sedili in tessuto, solidi e di qualità consona al tipo di vettura, e soprattutto al prezzo che, della vettura provata, è pari a 32.100 euro di listino. Il tunnel presenta due portabicchieri ed un pratico cassettino per riporre i rifiuti, estraibile. Abitabilità posteriore ottima per due passeggeri alti fino a circa 2 metri, essendo il tetto alto, non vi sono problemi di sorta. Lo spazio per le gambe degli occupanti posteriori, è ottimo anche in caso di sedili anteriori occupati da persone di statura fino al metro e novanta. Le plastiche sono oneste, cheap nella zona dei comandi clima, robuste altrove, non si respira l’aria premium di una inscription, ma c’è quello che serve e Dove serve, comprese le tasche delle portiere anteriori ben dimensionate, nelle quali entrano due bottiglie d’acqua da due litri oppure un notebook fino a 15.6 pollici; per far questo, Volvo ha implementato un impianto audio, nelle 3 declinazioni disponibili, che non andasse a coprire le tasche delle portiere,
      ergo i risultati in praticità si vedono. 
      Posto guida comodo, le regolazioni manuali del sedile consentono di trovarne intuitivamente la posizione, il sedile è comodo, credo di non aver mai occupato in vita mia un posto guida così comodo, se non su un’altra Volvo, è incredibile quanto siano avanti alla concorrenza su questo aspetto. Metto in moto il t2, un tricilindrico 1.5 litri da 129cv ( altro non è che un t3 da 163cv depotenziato elettronicamente ) , sposto la leva del cambio in d ( se non allacciate la cintura il cambio non disinnesta il freno di stazionamento ) e via di prova su strada. 
      I primi metri mi servono per impostare il clima, sicuramente poco intuitivo ad a cui consiglio di aggiungere per meno di 300 euro, il bizona, che può essere comandato dai comandi vocali, usando l’apposito tasto sul volante, multifunzione, dalla buona impugnatura. Sono passati circa 5 minuti dall’inizio della prova e realizzo una sensazione per me inedita: sembra di guidare su un cuscino d’aria, complici le ruote da 17 con spalla da 60 su 235 di battistrada, complice un’ottima insonorizzazione, la guida è di un comfort proverbiale, con il plus di sentirsi incassati in un abitacolo solido, ed a questo contribuisce l’altezza della linea di cintura ( io che sono sul 1.70 di statura, mi trovavo quasi con i finestrini ad altezza collo). Il motore è onesto, non sportivo ma
      neanche sottodimensionato come si potrebbe pensare, dovendo spostare 1700kg con così pochi cv, e ritengo sia una scelta indicata per coloro che non vogliano spendere uno sproposito per avere un auto sicura e pratica. Il cambio automatico ad 8 rapporti credo sia una scelta quasi obbligata su un auto così comoda, per poco più di 2000 euro, ed è assolutamente votato al comfort, con velocità di cambiata lontana dal dsg ma non molto più lenta dello zf8. Logica di funzionamento altrettanto comfortevole e ritardi a volte un po’ fastidiosi, in fase di kickdown, nulla di preoccupante ma si vedono automatici migliori in giro, a mio avviso. 
      Sterzo molto turistico, vuoi per l’assetto votato tutto comfort, vuoi per la spalla
      alta, il risultato è quasi scontato. Scordiamoci quindi guida aggressiva, pena ritrovarsi con le braccia attorcigliate. Freni superbi, non ho provato il fading ma la frenata è fortissima e supportata dal pretensionatore attivo dei sistemi di ritenzione. I consumi non ho avuto modo di provarli, il cdb segnava una media di 8.3 litri per 100 km ma eravamo partiti da poco ed il percorso era cittadino. 
      In conclusione: auto onesta, costa il giusto per quello che offre, è comodissima,
      sicura, ma inadatta per prestazioni e guida anche solo un pizzico sportiveggiante ( è comunque un suv, quindi forse meglio così ). 
    • By lukka1982
      via Bentley 

       
       
      ————————————————————————————————————
      SPY TOPIC ➡️ CLICCA QUI!
      ————————————————————————————————————
    • By Beckervdo
      Opel svela la Corsa e-Rally Concept che sarà presentata al Salone di Francoforte. La vettura sostituirà la Adam Rally R2. Il motore elettrico eroga 100 kW / 136 CV che è alimentato da una batteria da 50 kWh e parteciperà ad un campionato Rally specifico che partirà nel 2020. 
      15 esemplari previsti ad un prezzo di circa 50'000 Euro


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.