Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
Pawel72

Le più belle concept car mai prodotte

Recommended Posts

1 ora fa, Tony ramirez dice:

Ma Fulvia Concept du costruita su telaio barchetta quindi nel passaggio alla produzione sarebbero cambiati particolari come gruppi ottici ecc ma non le proporzioni. Poi ok che avremmo voluto averla TP ma  le proporzioni, altezza, passo e sbalzi sarebbe stata identica al concept.

Per quanto riguarda il telaio Punto1 credo che rispetto al resto che girava all'epoca abbia avuto vita fin troppo corta, pensiamo solo a quanto abbia girato il telaio Tipo. 

il telaio barchetta non era più omologabile, perché non rispettava i nuovi standard di omologazione, esempio stessa cosa succederà dopo il 2019 con il telaio della G punto, puoi continuare a produrre modelli su quel telaio se già omologati, ma non puoi omologarne di nuovi

 

ps la fulvia originale era TA, quindi il telaio barchetta andava bene da quel punto di vista

Edited by Aymaro
  • I Like! 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

quello che rimprovero ed aver fatto cadere nel vuoto quel family feeling. Ok la Fulvia Coupe era irrealizzabile ma una berlina C 4 porte 3 volumi su base gpunto ci usciva fuori comoda. Seguendo lo stesso ragionamento però, se mia nonna avesse avuto 6 palle sarebbe stata un bellissimo flipper!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oftopicamente

ho sempre trovato la Brera concettuale asettica, poco sensuale, troppo grafica e troppo poco scolpita.

 

L' esafaro dalle grandi, tornite terga di serie lo trovo invece molto più sensuale.

 

I suoi veri problemi erano altri, l'estetica rimane validissima tutt'oggi, al mio palato.

 

E l'ultima serie opportunamente dimagrita e col millesettecinquanta tera (è) anche un gran bell'andare...

  • I Like! 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 1/10/2017 at 22:50, Vultek dice:

Rabbrividisco al solo pensiero che dovesse girare su meccanica Punto 1 emoji23.pngemoji23.png
Imho meglio non averla fatta in quel caso.

☏ LG-H840 ☏
 

la barchetta andava benone eh

On 2/10/2017 at 00:33, Vultek dice:

E barchetta cos'era se non una Punto mk1?

☏ LG-H840 ☏
 

beh ci sono delle differenze non era una punto trapiantata para para...ad esempio cull amotore è diversa

14 ore fa, Gabri Magnussen dice:

Comunque io la barchetta la possiedo da anni e come doti dinamiche è un bell'andare per essere TA.

☏ SM-G903F ☏
 

concordo

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi garantisco che la barchetta e la Punto Mk1 sono due mondi estremi e lo dico da possessore di entrambi, la Punto (tra l'altro cabrio) era turistica e morbida a più non posso, barchetta è nervosa, pronta, con una precisione di sterzo incredibile. Era stato fatto un gran lavoro sui telai e all'epoca si lavorava proprio in quelle direzioni, basti vedere conio telaio Tipo cosa non avevano combinato. 

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

O forse per il fatto che Fulvia 2005 aveva una carrozzeria di alluminio battuta a mano allora non riproducibile industrialmente. 😁😁😁. Paradossalmente oggi , se prendessero piede le stampanti 3d per il metallo, avendo un pianale adatto si potrebbe pensarci ( ma a prezzi da Fulvia originale rispetto al circolante medio )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By KimKardashian
      Tata presenta al Salone di Nuova Delhi la Sierra EV concept, prototipo di SUV elettrico lungo 4,10 metri basato sulla nuova piattaforma AlfaArc modulare destinata a tutte le piccole dal segmento A al segmento C. 
       
      La Sierra è una reinterpretazione in chiave moderna della prima fuoristrada prodotta dalla Tata nel 1991 venduta anche in Europa come TelcoSport (versione chiusa del pickup Telcoline). 
       
      Caratterizzata da porte posteriori scorrevoli e un enorme tetto panoramico che discende andando a formare i finestrini posteriori, la Sierra anticipa il modello definitivo che verrà svelato entro due anni e si posizionerà a cavallo del segmento B/C (tra la piccola Nexon e la Harrier). 




      Foto live









      La Tata Sierra del 1991 (venduta in EU come TelcoSport)


    • By MotorPassion
      In pratica la T-CROSS in veste Skoda, dallo sketch si vede la lavorazione della fiancata che combacia con T-CROSS.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.