Jump to content
  • 0

Superbollo


Carlo Germi
 Share

Question

 Ho acquistato una Porsche Boxster 718 da un concessionario che aveva l' auto in sospensione dal bollo da maggio 2016. Il mio acquisto  è datato 3 ottobre 2017. In Emilia Romagna il bollo delle auto in sospensione dei concessionari si paga come per le auto nuove quindi ho pagato ottobre 2017  agosto 2018 ( 11) , mentre non riesco a capire  da quando devo pagare il superbollo. Il sito dell' agenzia delle entrate nel settore della tassa erariale mi dice incongrui tutti tentativi tranne quello da maggio 2017 a maggio 2018, però è anche vero che l' auto era in sospensione del bollo da maggio 2016, vuol dire forse che non c'era esenzione dalla tassa erariale? Qualcuno mi dica come fare. grazie. Carlo Germi

Link to comment
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0
2 minuti fa, jeby dice:

I 110 miliardi di evasione non si risolvono con il superbollo che, anzi, ha diminuito il gettito perché molti hanno rinunciato all'auto con più di 250 CV proprio per il superbollo che è una mazzata, non è uno scherzetto!

 

Chi era evasore continua ad esserlo con auto importate depotenziate sulla carta. Chi è onesto è impossibilitato a spendere i soldi come vorrebbe.

 

Faggio un esempio: si trovano Boxster/Cayman usati nell'intorno dei 55k€ messi benissimo e di 2 o 3 anni di età. Solo che tra bollo e superbollo sono inavvicinabili, sono 1300 € di tasse del tutto inventare su un bene che non è più di lusso. Bisogna aspettare 5 anni per avere la riduzione al 60% della sovrattassa e resta la rottura di palle di avere una scadenza in più, da pagare all'agenzia delle entrate a parte con modulo F24 e rischio di guai seri in casi di dimenticanza.

 

Il bollo e il superbollo andrebbero abolite. Caricassero tutto sulla benzina così c'è la certezza che tutti pagano e che l'auto di usa solo pensandoci bene.

Nessuno ha detto ciò!

Come nessuno sta giustificando l’esistenza del superbollo!!!

 

Io capisco le passioni e tutto ciò che ci gira attorno, capisco meno invece il vivere al centesimo per avere l’auto dei propri sogni, ma non voglio fare i conti in tasca a nessuno.

 

Voglio però solo sottolineare il fatto che se si arriva a certe forme, per quanto ingiuste, assurde ed inutili (ai fini del gettito) è anche perché alla fine dell’anno fiscale si arriva ai quei soldi di gettito mancato. E che per ogni cittadino disonesto ci sarà sempre almeno uno di onesto che pagherà.

Link to comment
Share on other sites

  • 0
3 ore fa, lukka1982 dice:

 

Non me ne volere ma 110 miliardi di evasione all’anno son numeri che vanno ben oltre al considerare ingiuste molte tasse! E vanno ben al di là di quella che può essere considerata un’autodifesa fiscale.

 

Io sinceramente trovo che il super bollo sia ingiusto più per il fine repressivo con cui è stato pensato che per il fatto di essere una sovrattassa che poi all’atto pratico ha contratto il mercato. Ma anche i controlli fiscali automatici per auto sopra una certa cilindrata hanno ridimensionato certi modelli di auto!

Ciò mi fa pensare che il fisco venga considerato da molte persone come un qualcosa di cui avere estrema paura... ?

 

Adesso che una casa automobilistica debba pensare ad aggiornare dei modelli globali sportivi o costruirne di nuovi con il mercato italiano come focus, un mercato drogato da diesel max 2.0 cc e sotto i 250 cv fa sorridere, oppure in ottica degli usati beh fa veramente sorridere.

 

Se uno un prodotto lo desidera e può permettersi il suo mantenimento non si ferma davanti a questo, altrimenti forse ha altre passioni!

Auto divertenti da guidare ce ne sono anche sotto i 50 e sotto i 250 eh... 

Direi che questo non l'abbia scritto nessuno. E per l'usato ho specificato che si trattava di un discorso a parte. Il discorso e' partito da un altro Topic, e qui si può parlare del superbollo a 360°.

Il discorso sull'accontentarsi era riferito al fatto che una persona ha tutto il diritto di preferire una Giulia 200cv rispetto alla 280cv se per principio non vuole pagare il bollo anche se potrebbe permettersi entrambe. Ma qui si va sul personale ed ovvio che si parla di una situazione italiana. Nessuno ha scritto nulla o criticato le auto o versioni da Superbollo! ... lo ripeto.

Dato che 4c e' nata come auto leggera, con un propulsore relativamente piccolo e non esuberante se vorranno fare una versione da +20kw non critico la scelta, mi sono limitato a scrivere che per me al potenziale cliente italiano potrebbe dar comunque fastidio pagarci il superbollo! (magari se la comprerebbe comunque). Su una versione da 400cv non starei neanche qui a discutere.

4c per me e' un'auto da benestante che comunque non ti svena, e non parlo di chi l'acquista per girarci in pista tutti i giorni. Discorso analogo per tutte le altre vetture che puntano sul buon rapporto peso/potenza/costi di gestione.

 

P.S. Non capisco perché dovrebbe far sorridere il discorso sull'usato (basta non essere d'accordo), mi sarò spiegato male spero.

 

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

  • 0
On 14/10/2017 at 18:55, lukka1982 dice:

Nessuno ha detto ciò!

Come nessuno sta giustificando l’esistenza del superbollo!!!

 

Io capisco le passioni e tutto ciò che ci gira attorno, capisco meno invece il vivere al centesimo per avere l’auto dei propri sogni, ma non voglio fare i conti in tasca a nessuno.

 

Voglio però solo sottolineare il fatto che se si arriva a certe forme, per quanto ingiuste, assurde ed inutili (ai fini del gettito) è anche perché alla fine dell’anno fiscale si arriva ai quei soldi di gettito mancato. E che per ogni cittadino disonesto ci sarà sempre almeno uno di onesto che pagherà.

A Roma nessuno vuole combattere realmente l'evasione*, così come nessuno eliminerà mai il superbollo, tassa demagogica e quindi inutile se non per i titoloni sul giornale.

Sarebbe facile eliminare in buona parte il nero, basterebbe obbligare tutti al pagamento elettronico. Elimineremmo così anche una componente di furti e rapine non trascurabile ed potremmo abbassare le tasse (qualcuno ha detto canone Rai in bolletta?)

Sono il primo che fucilerebbe sulla pubblica piazza ogni evasore, totale e non, per il semplice motivo che sono sanguisughe che vivono alle spalle degli onesti sempre più costretti a tasse troppo alte ed a servizi troppo scadenti.

 

* è una cosa troppo radicata nella testa del merditaliano medio, che si riempie la bocca tra evasione di necessità, stato cattivo e le tasche con rotoli di centoni.

1983 Citroen 2CV6 Charleston bordeaux/nera

2019 Citroen C3 1,2 110cv EAT6 Shine

Link to comment
Share on other sites

  • 0
23 minuti fa, leon82 dice:

Sarebbe facile eliminare in buona parte il nero

 

...in un paese civile!

Anche ai giorni nostri (come Le Iene ha dimostrato) i politici che guadagnano fior di zeri al mese, tengono segretarie un anno e mezzo con l'illusione di un contratto ...neanche a nero (limortacciloro), senza pagarle proprio (cheiddiolifurmini) ...nun se vergognano de niente

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Scusate, un paio di info.

Una vettura immatricolata ad esempio a marzo 2018, nel 2023 paga ancora superbollo pieno o ridotto al 60% (dopo che ha già pagato 5 anni di superbollo)?

 

Altra domanda. Nel passaggio da una regione all'altra accade ad esempio con la regione Lombardia che la scadenza del bollo sia allineata al mese di immatricolazione, e quindi che venga chiesto un bollo di "raccordo" di alcuni mesi, sino al mese di compleanno, per poi tornare al bollo annuale.

 

In questi casi quando si deve pagare il superbollo, visto che nello stesso anno si paga 2 volte?

Link to comment
Share on other sites

  • 0
28 minuti fa, AlexMi scrive:

Una vettura immatricolata ad esempio a marzo 2018, nel 2023 paga ancora superbollo pieno o ridotto al 60% (dopo che ha già pagato 5 anni di superbollo)?

 

no. il periodo decorre dal 1° gennaio dell'anno seguente a quello di costruzione/immatricolazione. in questo caso quindi il superbollo ridotto si paga a partire dal 2024.

 

 

27 minuti fa, AlexMi scrive:

Nel passaggio da una regione all'altra accade ad esempio con la regione Lombardia che la scadenza del bollo sia allineata al mese di immatricolazione, e quindi che venga chiesto un bollo di "raccordo" di alcuni mesi, sino al mese di compleanno, per poi tornare al bollo annuale.

 

In questi casi quando si deve pagare il superbollo, visto che nello stesso anno si paga 2 volte?

 

il superbollo è incassato dell'erario (Stato), quindi non dovrebbe coinvolgere le regioni.

 

Edited by slego
Link to comment
Share on other sites

  • 0
2 ore fa, slego scrive:

 

il superbollo è incassato dell'erario (Stato), quindi non dovrebbe coinvolgere le regioni.

 

Si ma con quale scadenza?

Esempio:

Auto immatricolata a 07/2018.

Bollo 2021 con scadenza aprile 2022.

Passaggio sotto regione Lombardia nell'ultimo anno, quindi a maggio 2022 vengono addebitati solo 2 mesi di bollo, per.portarr la scadenza del bollo al.mese di luglio 2022.

Quando a fine luglio 2022 si paga l'annualità si deve pagare anche il superbollo, oppure lo si deve pagare a maggio 2022 quando scadeva il precedente bollo annuale?

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.