Jump to content
  • 0

Superbollo


Carlo Germi
 Share

Question

 Ho acquistato una Porsche Boxster 718 da un concessionario che aveva l' auto in sospensione dal bollo da maggio 2016. Il mio acquisto  è datato 3 ottobre 2017. In Emilia Romagna il bollo delle auto in sospensione dei concessionari si paga come per le auto nuove quindi ho pagato ottobre 2017  agosto 2018 ( 11) , mentre non riesco a capire  da quando devo pagare il superbollo. Il sito dell' agenzia delle entrate nel settore della tassa erariale mi dice incongrui tutti tentativi tranne quello da maggio 2017 a maggio 2018, però è anche vero che l' auto era in sospensione del bollo da maggio 2016, vuol dire forse che non c'era esenzione dalla tassa erariale? Qualcuno mi dica come fare. grazie. Carlo Germi

Link to comment
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0

Che io sappia le date coincidono:quando scade il bollo,scade anche il superbollo,io li ho sempre pagati nello stesso mese.Occhio ai ritardi nel caso del superbollo,sti fetenti ti fanno partire subito il 30% in piu'.Anche io ho avuto problemi e continuo ad averne col sito dell'ADE,al punto che ormai ho capito che non funziona per niente bene.

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Grazie dell' intervento, anch' io vorrei fare lo stesso ma il sistema informatico del sito agenzia delle entrate mi fa pagare il prezzo di 12 mesi da maggio 2017 a maggio 2018 ed io ho acquistato l' auto in ottobre 2017. Se compilo autonomamente un f24 pagando l' importo di un anno da ottobre 2017 a ottobre 2018 ho il timore che l' agenzia mi siluri.

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Uso questo già aperto, visto il titolo.

@lukka1982

Che sia un problema italiano ok, ma non e' da Bar e non e' vero che e' un problema di chi non se la può permettere. Sono pochissimi quelli che lavorano solo per mantenersi l'auto, mentre sono molti quelli che non prendono un'auto da superbollo per 1-principio 2-perché si accontentano e gli rompe spendere di più. Chi può permettersi una Giulia 200cv, si potrà permettere anche la 280cv. Non e' che non l'acquista perché con il superbollo gli va in rosso il bilancio famigliare!

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

  • 0
10 minuti fa, mikisnow dice:

Uso questo già aperto, visto il titolo.

@lukka1982

Che sia un problema italiano ok, ma non e' da Bar e non e' vero che e' un problema di chi non se la può permettere. Sono pochissimi quelli che lavorano solo per mantenersi l'auto, mentre sono molti quelli che non prendono un'auto da superbollo per 1-principio 2-perché si accontentano e gli rompe spendere di più. Chi può permettersi una Giulia 200cv, si potrà permettere anche la 280cv. Non e' che non l'acquista perché con il superbollo gli va in rosso il bilancio famigliare!

 

Mah... io di certo non vado a fare i conti in tasca a nessuno, ma discorso del tipo mi fanno veramente ridere!

Auto molto cavallate le acquisti per un tuo piacere personale e non per necessità, tanto più se poi queste auto hanno brand altisonanti e prezzi d’acquisto a 6 cifre.

Uno che mi dice che non si prende una 458 ad esempio per il superbollo è ridicolo!

Il principio, l’accontentarsi etc sono semplicemente giustificazioni che si vogliono dare!

Ed è comunque un discorso culturale: in Italia qualsiasi tassa è considerata ingiusta, tant’è che ci sentiamo giustificati al non dover pagarle, salvo poi costringere il legislatore a doverne mettere sempre di più creando un circolo vizioso senza fine.

 

Ripeto che se uno desidera una cosa e se la può permettere, sia come acquisto, ma molto più come gestione i conti se li fa e li accetta.

Sennò il mercato è pieno di SW e SUV 2.0 td sotto i 250cv con cui fare il figo in centro... ?

Link to comment
Share on other sites

  • 0
51 minuti fa, lukka1982 dice:

 

Mah... io di certo non vado a fare i conti in tasca a nessuno, ma discorso del tipo mi fanno veramente ridere!

Auto molto cavallate le acquisti per un tuo piacere personale e non per necessità, tanto più se poi queste auto hanno brand altisonanti e prezzi d’acquisto a 6 cifre.

Uno che mi dice che non si prende una 458 ad esempio per il superbollo è ridicolo!

Il principio, l’accontentarsi etc sono semplicemente giustificazioni che si vogliono dare!

Ed è comunque un discorso culturale: in Italia qualsiasi tassa è considerata ingiusta, tant’è che ci sentiamo giustificati al non dover pagarle, salvo poi costringere il legislatore a doverne mettere sempre di più creando un circolo vizioso senza fine.

 

Ripeto che se uno desidera una cosa e se la può permettere, sia come acquisto, ma molto più come gestione i conti se li fa e li accetta.

Sennò il mercato è pieno di SW e SUV 2.0 td sotto i 250cv con cui fare il figo in centro... ?

Il sapersi accontentare significa che mio padre ha scelto un 1.6 al posto di un 2.0 per esempio, pur potendosi permettere una 2.0. Di quali giustificazioni parliamo?

 

Sulla 458 concordo ma si parla di due mondi differenti, non della stessa auto con vari livelli di potenza. Non possiamo paragonarla ad una Toyobaru !! ......che fra l'altro piacerebbe pure a me con oltre 300cv!! Infatti nessuno critica Giulia Q/altre perché ti costringe a pagare il superbollo.

 

 

Qui parliamo di persone che la ritengono ingiusta e non acquistano, non di chi evade. Per me il Superbollo continua a rimanere un "pagliativo". E' soltanto un problema italiano mentre ma non va bene criticare il fatto che ce l'abbiamo solo noi?!! Ci sono altri modi di spremere. Il fatto di Dover acquistare un'auto per un piacere personale, non giustifica i x000 euro all'anno in più per un'auto da 80.000 euro!! Se ha più CV o con maggiore cilindrata paga già di piu il bollo, consuma di più carburante e pneumatici, assicurazione ecc.

 

 

Discorso a parte: per gli appassionati che vogliono un'auto sfiziosa e la vogliono acquistare usata, l'auto X se la potrebbero benissimo permettere magari percorrono pochi km/anno, ma non hanno certamente voglia di cimentarsi in auto da superbollo e dirottano l'acquisto su auto come 500 Abarth, 124/MX5, Toyobaru ecc. Non e' che il divertimento debba essere soltanto un lusso per chi se lo può permettere!

 

Anche se i CV non sono tutto (vedi sopra) ci sono comunque auto che le vedrei bene anch'io con più CV nonostante la filosofia adottata. Non sono mica contro certe potenze! ...anzi!!

 

Probabilmente abbiamo idee differenti sul tipo di cliente e filosofia di 4c.

 

Edited by mikisnow
Link to comment
Share on other sites

  • 0
34 minuti fa, mikisnow dice:

Il sapersi accontentare significa che mio padre ha scelto un 1.6 al posto di un 2.0 per esempio, pur potendosi permettere una 2.0. Di quali giustificazioni parliamo?

 

Sulla 458 concordo ma si parla di due mondi differenti, non della stessa auto con vari livelli di potenza. Non possiamo paragonarla ad una Toyobaru !! ......che fra l'altro piacerebbe pure a me con oltre 300cv!! Infatti nessuno critica Giulia Q/altre perché ti costringe a pagare il superbollo.

 

 

Qui parliamo di persone che la ritengono ingiusta e non acquistano, non di chi evade. Per me il Superbollo continua a rimanere un "pagliativo". E' soltanto un problema italiano mentre ma non va bene criticare il fatto che ce l'abbiamo solo noi?!! Ci sono altri modi di spremere. Il fatto di Dover acquistare un'auto per un piacere personale, non giustifica i x000 euro all'anno in più per un'auto da 80.000 euro!! Se ha più CV o con maggiore cilindrata paga già di piu il bollo, consuma di più carburante e pneumatici, assicurazione ecc.

 

 

Discorso a parte: per gli appassionati che vogliono un'auto sfiziosa e la vogliono acquistare usata, l'auto X se la potrebbero benissimo permettere magari percorrono pochi km/anno, ma non hanno certamente voglia di cimentarsi in auto da superbollo e dirottano l'acquisto su auto come 500 Abarth, 124/MX5, Toyobaru ecc. Non e' che il divertimento debba essere soltanto un lusso per chi se lo può permettere!

 

Anche se i CV non sono tutto (vedi sopra) ci sono comunque auto che le vedrei bene anch'io con più CV nonostante la filosofia adottata. Non sono mica contro certe potenze! ...anzi!!

 

Probabilmente abbiamo idee differenti sul tipo di cliente e filosofia di 4c.

 

Scusa, ma parliamo di superbollo o cosa?

Che c’entra con questo che tuo padre si è accontentato di un 1.6?

 

Vorrei poi capire quale sapere la tua idea di cliente e di filosofia di 4C... ?

Edited by lukka1982
Link to comment
Share on other sites

  • 0
2 ore fa, lukka1982 dice:

Ed è comunque un discorso culturale: in Italia qualsiasi tassa è considerata ingiusta, tant’è che ci sentiamo giustificati al non dover pagarle, salvo poi costringere il legislatore a doverne mettere sempre di più creando un circolo vizioso senza fine.

Non è vero. Piuttosto vedo che moltissime tasse SONO ingiuste.

Ad esempio è ingiusto il superbollo: 1. pago una tassa su qualcosa che non mi da reddito e 2. pago una tassa su qualcosa che non mi da un servizio. Ho un reddito, su quei soldi ci pago sopra le imposte, con quel che avanza compro un'auto, per quale motivo devo pagarci sopra altri soldi? E perché devo pagare soldi sulla tassa quando decido di pagarla on line invece che perdere mezza giornata lavorativa all'ACI?

Potrei capire se il bollo venisse calcolato sulle dimensioni (provochi traffico, che è un problema per la società, e allora paghi) o sulla massa (provochi inquinamento e usuri le strade) di un mezzo che circola. Il bollo però è calcolato sulla potenza in modo arbitrario e da una certa cifra, stabilita in modo altrettanto arbitrario, diventa "super". Se non è ingiusta questa dammi tu una definizione!

 

La prima conseguenza si ha proprio sui consumi. Un conto è comprare un'auto da 400 Cv, molto potente, molto costosa e abbondantemente lontana dalla soglia del super, un altro è il caso di una 4C o di una Ghibli, che per 25-30 Cv sono considerate super. La cosa infastidisce e parecchio!

Sotto i 6000rpm è un mezzo agricolo.

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Beh io mi sono preso un 1.5 da 120cv perchè spendere quasi 500€ di bolo proprio non mi andava, quindi capisco quel signore che in Alfa Romeo guardando la Giulia mi disse che aveva puntato per la veloce da 280cv perchè non voleva spendere quasi 5000€ di bollo per la Quadrifoglio.

 

Link to comment
Share on other sites

  • 0
20 minuti fa, Ario_ dice:

Non è vero. Piuttosto vedo che moltissime tasse SONO ingiuste.

Ad esempio è ingiusto il superbollo: 1. pago una tassa su qualcosa che non mi da reddito e 2. pago una tassa su qualcosa che non mi da un servizio. Ho un reddito, su quei soldi ci pago sopra le imposte, con quel che avanza compro un'auto, per quale motivo devo pagarci sopra altri soldi? E perché devo pagare soldi sulla tassa quando decido di pagarla on line invece che perdere mezza giornata lavorativa all'ACI?

Potrei capire se il bollo venisse calcolato sulle dimensioni (provochi traffico, che è un problema per la società, e allora paghi) o sulla massa (provochi inquinamento e usuri le strade) di un mezzo che circola. Il bollo però è calcolato sulla potenza in modo arbitrario e da una certa cifra, stabilita in modo altrettanto arbitrario, diventa "super". Se non è ingiusta questa dammi tu una definizione!

 

La prima conseguenza si ha proprio sui consumi. Un conto è comprare un'auto da 400 Cv, molto potente, molto costosa e abbondantemente lontana dalla soglia del super, un altro è il caso di una 4C o di una Ghibli, che per 25-30 Cv sono considerate super. La cosa infastidisce e parecchio!

 

Non me ne volere ma 110 miliardi di evasione all’anno son numeri che vanno ben oltre al considerare ingiuste molte tasse! E vanno ben al di là di quella che può essere considerata un’autodifesa fiscale.

 

Io sinceramente trovo che il super bollo sia ingiusto più per il fine repressivo con cui è stato pensato che per il fatto di essere una sovrattassa che poi all’atto pratico ha contratto il mercato. Ma anche i controlli fiscali automatici per auto sopra una certa cilindrata hanno ridimensionato certi modelli di auto!

Ciò mi fa pensare che il fisco venga considerato da molte persone come un qualcosa di cui avere estrema paura... ?

 

Adesso che una casa automobilistica debba pensare ad aggiornare dei modelli globali sportivi o costruirne di nuovi con il mercato italiano come focus, un mercato drogato da diesel max 2.0 cc e sotto i 250 cv fa sorridere, oppure in ottica degli usati beh fa veramente sorridere.

 

Se uno un prodotto lo desidera e può permettersi il suo mantenimento non si ferma davanti a questo, altrimenti forse ha altre passioni!

Auto divertenti da guidare ce ne sono anche sotto i 50 e sotto i 250 eh... 

Link to comment
Share on other sites

  • 0

I 110 miliardi di evasione non si risolvono con il superbollo che, anzi, ha diminuito il gettito perché molti hanno rinunciato all'auto con più di 250 CV proprio per il superbollo che è una mazzata, non è uno scherzetto!

 

Chi era evasore continua ad esserlo con auto importate depotenziate sulla carta. Chi è onesto è impossibilitato a spendere i soldi come vorrebbe.

 

Faccio un esempio: si trovano Boxster/Cayman usati nell'intorno dei 55k€ messi benissimo e di 2 o 3 anni di età. Solo che tra bollo e superbollo sono inavvicinabili, sono 1300 € di tasse del tutto inventare su un bene che non è più di lusso. Bisogna aspettare 5 anni per avere la riduzione al 60% della sovrattassa e resta la rottura di palle di avere una scadenza in più, da pagare all'agenzia delle entrate a parte con modulo F24 e rischio di guai seri in casi di dimenticanza.

 

Il bollo e il superbollo andrebbero aboliti. Caricassero tutto sulla benzina così c'è la certezza che tutti pagano e che l'auto si usa solo pensandoci bene.

Edited by jeby
  • I Like! 6

Mazda MX-5 20th anniversary "barbone edition" - Tutto quello che scrivo è IMHO

k21x8z.png

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.