Vai al contenuto
Autopareri news
  • Buon 2019 da Autopareri e Benvenuti sul nuovo tema grafico! Scegli il tuo tema preferito in fondo alla pagina: chiaro (light) o scuro (dark).

Domanda

Buongiorno ragazzi, 

 

Possiedo l'auto da circa 1 anno, presa usata con 22.000km. Adesso l'auto ha 43500km. Sto avendo problemi davvero fastidiosi, ogni 2x3 succede sempre qualcosa. Riepilogo brevemente.

 

- Sostituzione imperiale (sottotetto) per vari puntini color ruggine dislocati un po' ovunque 

- Sostituzione ammortizzatore sinistro 

- Sostituzione scatola guida (in garanzia) per contraccolpi in abitacolo

- Risolto problema risonanza plancia (in particolare sui 2700/3000 giri)

- Risolto Parzializzattore che si azzerava da solo (aggiornamento software)

- Sostituzione Bobina (l'auto andava a 3 cilindri)

- Auto che tira verso sinistra nonostante non ci siano problemi di convergenza (Verificato con gommista)

 

L'altro ieri, torno a casa di notte, vedo del liquido dal vano motore, penso che sia liquido refrigerante ma non do un grosso peso perché dopotutto è una macchina di 2 anni.

L'indomani, uso tipico cittadino familiare. Temperatura in zona rossa, percorsi circa 2km col motore in quelle condizioni. Controllo dopo il liquido refrigerante. Non c'è manco una goccia.

 

Auto, regolarmente tagliandata e trattata molto bene. 

 

Vi sembra normale avere una macchina nuova, con così pochi km, ed ho già avuto questi problemi?

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Messaggi Raccomandati

  • 0
1 ora fa, Crix85 dice:

Errato. Da qualche anno a questa parte non si vende più al privato

...

Io controllerei più che non sia una di quelle auto vendute all'asta al commerciante. Con quelle il rischio bidone è dietro l'angolo... 

ok, sarà cambiata la formula, ma vedo che il concetto è il medesimo: ci sono canali ufficiali e/o diretti, che offrono garanzie, e canali "diversi" attraverso cui vengono smerciate le auto meno buone. quello intendevo ;)

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
17 ore fa, Crix85 dice:

Errato. Da qualche anno a questa parte non si vende più al privato (fatta eccezione per la Hertz, che qualche cadavere ancora lo smazza). Le vetture vengono acquistate nuove con la formula "buyback". Ovvero, dopo 6 mesi/1 anno, vengono ritirate dalle rispettive case automobilistiche, le quali poi, le reimmetteranno sul mercato dell'usato rivendendole come vetture aziendali presso i propri dealer, o concessionari multimarca. 

Le vetture buyback, hanno al massimo 1 anno e qualche mese di vita, e generalmente non superano i 30/40.000km (oltre questo kmtraggio non vengono accettate). Anche se hanno avuto un sinistro particolarmente oneroso da riparare, non vengono accettate. Ci sono dei requisiti ben precisi per far si che una vettura possa andare in vendita buyback; quindi: km, danni non eccessivi, e soprattutto, manutenzione entro i limiti previsti dal costruttore. Se non viene accettata la resa, la società di noleggio dovrà intestarsi la vettura e da li deciderà il suo destino. Ad esempio se ha saltato un tagliando, glielo fa fare, e la reimmette in noleggio per poi rivenderla ad un commerciante dopo due/tre anni, oppure se troppo danneggiata la mette all'asta, sempre per i commercianti, e così via...

Te lo dico perchè mi occupo proprio di questo, in avis.

 

Io controllerei più che non sia una di quelle auto vendute all'asta al commerciante. Con quelle il rischio bidone è dietro l'angolo... 

 

L'auto è stata acquistata presso la rete ufficiale Opel ed era arrivata il giorno in cui l'ho vista. Condivido il tuo discorso. Me ne sono accorto anch'io, proprio spulciando l'usato Hertz. Si trovavano auto con 12/15 mesi ma molto vissute, con tanti km (a Napoli tante Fiat 500 con 50-70k km), ad un prezzo nemmeno troppo allettante.

 

Domanda. Nelle miriade di piccole società di noleggio, esiste il vizietto di togliere qualche migliaio di km, prima che venga riconsegnata alla Casa Madre?

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

Mi sa che non é l'unico a riscontrare dei problemi ad un'auto ex-noleggio...lo scorso marzo abbiamo acquistato una Micra K13 immatricolata 01/16, quindi un anno e tre mesi (ora ne ha poco più di due) e come primo proprietario ha Europcar, facendo parte di una flottiglia di Micra acquistate nuove direttamente alla Nissan Italia di Roma sulla Tiburtina (la mia ha targa della Capitale infatti). Beh, la vettura, per quello che é (B economica) va benissimo, non è un fulmine di guerra poiché ha poca ripresa, ma non è polmonitica, ha una guida buonissima e consuma poco, tuttavia:

 

-corona del volante in pelle piena di puntini bianchi

-ogni tanto si sente uno strano rumore dall'avantreno in fase di partenza, una via di mezzo tra un cigolio e due oggetti metallici che sfregano tra loro

-indicatore benzina impreciso

-oscuramento improvviso delle luci pannello clima per poi riattivarsi nuovamente (capitato una volta sola)

 

Tutte cose che farò controllare al tagliando (che avverrà fra poco).

 

Ho omesso il forellino (non da sigaretta) da un millimetro di diametro sul tessuto del fianchetto sul sedile lato guida, dovuto sicuro a qualche guidatore vestito in maniera particolare, e che vorrei far sistemare da un artigiano per evitare danni maggiori (con gli anni potrebbe diventare uno squarcio).

 

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
2 ore fa, Uno Turbo D dice:

Mi sa che non é l'unico a riscontrare dei problemi ad un'auto ex-noleggio...lo scorso marzo abbiamo acquistato una Micra K13 immatricolata 01/16, quindi un anno e tre mesi (ora ne ha poco più di due) e come primo proprietario ha Europcar, facendo parte di una flottiglia di Micra acquistate nuove direttamente alla Nissan Italia di Roma sulla Tiburtina (la mia ha targa della Capitale infatti). Beh, la vettura, per quello che é (B economica) va benissimo, non è un fulmine di guerra poiché ha poca ripresa, ma non è polmonitica, ha una guida buonissima e consuma poco, tuttavia:

 

-corona del volante in pelle piena di puntini bianchi

-ogni tanto si sente uno strano rumore dall'avantreno in fase di partenza, una via di mezzo tra un cigolio e due oggetti metallici che sfregano tra loro

-indicatore benzina impreciso

-oscuramento improvviso delle luci pannello clima per poi riattivarsi nuovamente (capitato una volta sola)

 

Tutte cose che farò controllare al tagliando (che avverrà fra poco).

 

Ho omesso il forellino (non da sigaretta) da un millimetro di diametro sul tessuto del fianchetto sul sedile lato guida, dovuto sicuro a qualche guidatore vestito in maniera particolare, e che vorrei far sistemare da un artigiano per evitare danni maggiori (con gli anni potrebbe diventare uno squarcio).

 

 

 

A 44.000km circa, ho dovuto cambiare pompa acqua e manicotti. Il meccanico (generico sotto casa) mi ha detto che la pompa acqua non era quella originale ed era stata montata male. Questa la dice lunga. Anche la mia è stata immatricolata a Roma, poi passata ad una società di noleggio con sede legale a Bolzano ma con sede operativa in Sicilia, probabilmente la peggior regione come strade.

 

Tra l'altro un carrozziere, appena vista la vettura, mi ha detto che secondo lui la vettura ha subito un urto posteriormente. Osservando la vettura, infatti, la targa posteriore ha i numeri scorticati e non è perfettamente dritta. Il gommista, ha imputato il problema di convergenza ad un possibile incidente (classico tamponamento). 

 

Mi ha detto che per verificare basterebbe portarla sul ponte, però non ho mai avuto il coraggio, onestamente. 

 

A parte questi problemi, l'auto non è affatto male. E' bella esteticamente, ben fatta, una volta sistemata la risonanza dalla plancia (comune a diverse Corsa E), non ho sentito nemmeno uno scricchiolio.

Si guida molto bene (assetto e sterzo davvero sorprendenti), non ha una tenuta elevatissima, ha un discreto comfort (ottimo quello acustico fino ai 110km/h, oltre peggiora rapidamente), il 1.2 ha tanta coppia ai bassi giri (sembra un Fire, carattere diametralmente opposto al precedente 1.2 86Cv GM).

 

Nella vita quotidiana, per chi come me vive in città e si sposta spesso in metropoli (Roma), i 4 metri sono una manna dal cielo....

 

 

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

 

Da "quell'incidente" da me descritto in precedenza (rottura manicotti e pompa acqua), l'auto ha iniziato a registrare un consumo piuttosto elevato refrigerante.

 

L'auto ha adesso 60k km, ed a 50k km ha necessitato di un rabbocco di refrigerante, portandolo al massimo. In 10k km scarsi, ecco il consumo di refrigerante (poco più della metà). 

 

A cosa sto andando incontro? Evitando situazioni catastrofiche, vi chiedo:

 

- Il consumo di refrigerante aumenterà o resterà costante

- monitorando i sintomi, la guarnizione testata in che condizioni è e soprattuto è possibile azzardare una probabile sostituzione. Se sì, tra quanto?

 

In ogni caso, l'olio ha un consumo regolare. 

foto liquido refrigerante.jpg

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

Solo ora leggo il post iniziale e questo passaggio mi ha fatto accendere la lampadina

Cita

- Auto che tira verso sinistra nonostante non ci siano problemi di convergenza (Verificato con gommista)

Sono più convinto che l'auto ha subito un incidente bello pesante* e che sia stata riparata male.

Dopo incidenti pesanti la riparazione è quasi impossibile perché la scocca essendosi piegata anche se sulla dima torna ai parametri originali non risponderà più in maniera simmetrica alle sollecitazioni, da qui l'auto che tira da un lato anche se la convergenza è nella norma.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
On 6 gennaio 2019 at 22:19, kukro scrive:

Solo ora leggo il post iniziale e questo passaggio mi ha fatto accendere la lampadina

Sono più convinto che l'auto ha subito un incidente bello pesante* e che sia stata riparata male.

Dopo incidenti pesanti la riparazione è quasi impossibile perché la scocca essendosi piegata anche se sulla dima torna ai parametri originali non risponderà più in maniera simmetrica alle sollecitazioni, da qui l'auto che tira da un lato anche se la convergenza è nella norma.

 

 

Lo penso anch'io. Purtroppo avevamo fretta, eravamo senza auto, avevamo una situazione difficile da gestire in famiglia e abbiamo comprato in fretta e furia. 

 

In ogni caso, nessuno può illuminarmi sulla questione del liquido refrigerante? 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
Inviato (modificato)

Il livello dell'olio è aumentato?

Fa fumi "strani", magari accelerando in folle da fermo per meglio controllare? (E' anche vero che col catalizzatore certi fumi non si vedono più, però...)

Il consumo carburante è rimasto invariato?

Trovi altre macchie di liquidi dell'auto quando sta ferma per un po' di tempo sempre nello stesso punto?

Se apri il cofano e guardi dentro, illuminando il tutto con una torcia abbastanza potente, ti sembra di vedere delle macchie di liquidi?

Modificato da Sandro

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
13 minuti fa, Sandro scrive:

Il livello dell'olio è aumentato?

Fa fumi "strani", magari accelerando in folle da fermo per meglio controllare? (E' anche vero che col catalizzatore certi fumi non si vedono più, però...)

Il consumo carburante è rimasto invariato?

Trovi altre macchie di liquidi dell'auto quando sta ferma per un po' di tempo sempre nello stesso punto?

Se apri il cofano e guardi dentro, illuminando il tutto con una torcia abbastanza potente, ti sembra di vedere delle macchie di liquidi?

 

L'auto funziona perfettamente, non ha perdite di liquido, il consumo di olio è regolare e non fa alcun tipo di rumore strano. 

La catena di distribuzione, al minimo,  ultimamente si sente leggermente di più rispetto a quando era nuova, ma credo sia una caratteristica di tutti i motori a catena, che col tempo, tendono a farsi sentire un po' di più. Parliamo comunque di piccolezze, da patiti come il sottoscritto. 

 

Con basse temperature fuma allo scarico, ma è un fenomeno del tutto normale, essendo un auto a benzina e lo fanno anche le altre Corsa come la mia che vedo in città. 

 

Il consumo di benzina è invariato.

 

L'auto viene scrupolosamente tagliandata ogni 15k km. 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
Inviato (modificato)

onestamente, ti conviene darla via finché vale qualcosa e prenderne una da un privato onde prima farla controllare da un carrozziere e un meccanico.

 

Se l'auto era di un autonoleggio ed ha subito un incidente grave potresti fare causa a chi te l'ha venduta sprecando solo soldi per l'avvocato. Te ne liberi e ne prendi una sicura...

 

Io ce l'ho avuta un'opel corsa, anche questa di un noleggio e in 16 anni non mi ha dato nemmeno un problema.. con il ruotino la macchina andava dritta lo stesso.. però prima di prenderla la feci vedere a 2 meccanici e 1 carrozziere..

Modificato da Tempra Veloce

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da Stef.L
      Cari autopareristi, ho portato oggi la mia micra k12 1.5 dci (68cv) del 2006 in officina (autorizzata nissan) per fare il solito tagliando periodico.
      il meccanico mi ha prospettato da quì a breve che sia non dico necessario ma quanto meno consigliabile sostituire la cinghia di distribuzione perchè l'auto ha 7 anni, anche se i km non sono quelli previsti da nissan (la mia macchina ha 71000 km e nissan prescrive il cambio cinghia a 6 anni o 100000km).
      Cosa ne pensate? la sostituisco ora o posso posticipare la cosa??
      ps: il meccanico mi ha detto che controllerà la cinghia, mentre fa il tagliando
    • Da Matteo1988
      Salve a tutti, spero di non essere fuori topic. Ho avuto notizia di una signora che, portando la macchina presso l'officina Carpoint per un guasto molto semplice, la tenuta del minimo, ed invece le hanno fatto riparare: l'impianto del gas, una regolazione della cinghia di trasmissione ed addirittura una sostituzione della batteria. Ora la signora è in causa ma mi piacerebbe sapere se qualcun'altro si è trovato nella stessa situazione. Voi ne sapete qualcosa?
×

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.