Vai al contenuto

Messaggi Raccomandati

La notizia è di un paio di mesi fa, ma l'ho scoperta solo oggi tramite un articolo su La Stampa

 

http://www.lastampa.it/2017/12/26/motori/ambiente/auto-ibrida-e-a-gpl-la-trasformazione-doppio-risparmio-si-pu-fare-BQLlC6SbKbx45IBXvRWIXN/pagina.html

 

La Toyota ha lanciato in Giappone un Taxi ibrido alimentato a GPL, che percorre quasi 20 Km/l, per capirci oltre 30 Km con un euro.

 

https://newsroom.toyota.co.jp/en/detail/mail/19173376

20171023_01_08_s.jpg

La notizia mi sembra molto interessante, perché dimostra che anche un'azienda giapponese tecnologicamente evoluta come Toyota, non trascuri l'alimentazione a gas, per ridurre le emissioni ed i consumi.

 

La Mirai è probabilmente l'automobile di serie più evoluta, con celle a combustibile alimentate ad idrogeno che producono l'energia per i motori elettrici. Tuttavia è ancora troppo futuristica per essere l'auto di tutti i giorni, come invece può essere un taxi ibrido a GPL. 

 

La tecnologia ibrida da il meglio nei percorsi urbani, mentre l'alimentazione a gas è il complemento ideale per i percorsi extraurbani. Entrambe suppliscono a vicenda alla ridotta utonomia che hanno rispetto ai più inquinanti carburanti liquidi.

 

L'ibrido a gas non è una novità, esistono dei pionieri che hanno montato un impianto a metano sulla loro Prius, ottenendo percorrenze da record, con basso impatto ambientale.

 

Anche FCA ha studiato l'ibrida a gas metano 

biomethair_scheme.jpg

 

ma Toyota ha portato la soluzione alla produzione in serie, per veicoli che macinano molti km e devono essere ecologici ed affidabili.

 

Esistono molti modi per realizzare un ibrido gas-elettrico, dalla conversione a gas delle mild hybrid come alcune Suzuki, passando per il Taxi Toyota, fino ad arrivare all'elettrica alimentata con supercondensatori ricaricati da una turbina a gas, un prototipo visto più di vent'anni fa al salone dell'auto di Torino ...

 

La tecnologia per sostituire i combustibili liquidi esiste, basta solo avere il coraggio di produrla in serie, come ha fatto Toyota, senza farsi prendere dalla smania dell'elettrico a tutti i costi.

 

E voi la comprereste un'ibrida a gas?

 

  • Like! 2
  • Grazie! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

i tassisti hanno messo quasi sempre GPL alle loro Prius

  • Like! 3

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Infatti la notizia è che i pionieri hanno fatto scuola e la Toyota propone adesso l'ibrido-gas di serie, anche se per un veicolo particolare venduto solo in Giappone.

 

Nel comunicato stampa dicono che ne produrranno 1000 unità al mese, che non è comunque poco.

 

Tra l'altro, che io sappia, nessuna auto giapponese importata in Italia viene prodotta bi-fuel, ma Suzuki e Subaru propongono versioni a GPL di alcuni modelli facendole trasformare in Italia da BRC o altri produttori d'impianti a gas.

 

Spero che altri costruttori seguano l'esempio, perché sappiamo bene che nell'immaginario collettivo l'elettrico è figo ed il gas è barbon, quindi dare un po' di elettricità al gas potrebbe far esplodere le vendite :-D

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

In Giappone i taxi sono tutti a GPL da una vita, potrebbe essere un obbligo di legge visto il tipo di impiego (e per la maggior parte sono grosse Toyota), in pratica Toyota non ha fatto altro che realizzare un modello specifico ibrido-GPL.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

BELLISSIMO! :)

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

La soluzione Hybrid+GPL è disponibile (e utilizzata.....seppur da pochi) da almeno 10 anni.

Logicamente faidate....se la Toyota facesse una Auris Hybrid GPL di "serie" sfonderebbe il mercato !

  • Like! 3

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

E' da 10 anni che la Toyota ha fatto l'ibrido a gas. :-)

http://www.omniauto.it/magazine/6763/toyota-camry-cng-hybrid

 

E peraltro l'accoppiata di un motore con scarico "freddo" come il pseudo-Atkinson (che infatti non può essere turbizzato) e un motore che è soggetto spesso a raffreddamenti quando si spegne, rende ideale l'accoppiata con il gpl e cng che hanno temp di scarico un po piu alte. E il 1,8 ha pure recupero gioco valvole automatico. Infatti gli aftermarket hybrid-gpl hanno dilagato e non è noto un solo caso di problemi. 

E di conseguenza il gpl è finito su tutte, compreso Yaris, CHR, Prius-V, Lexus NX e RX....

 

Quello che è significativo è che Toyota ci abbia messo tanto tempo e faccia sto robo solo per i taxi in Giappone, perchè c'è quasi un obbligo.... 

  • Like! 1
  • Wow! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
1 ora fa, Maxwell61 dice:

E' da 10 anni che la Toyota ha fatto l'ibrido a gas. :-)

http://www.omniauto.it/magazine/6763/toyota-camry-cng-hybrid

 

E peraltro l'accoppiata di un motore con scarico "freddo" come il pseudo-Atkinson (che infatti non può essere turbizzato) e un motore che è soggetto spesso a raffreddamenti quando si spegne, rende ideale l'accoppiata con il gpl e cng che hanno temp di scarico un po piu alte. E il 1,8 ha pure recupero gioco valvole automatico. Infatti gli aftermarket hybrid-gpl hanno dilagato e non è noto un solo caso di problemi. 

E di conseguenza il gpl è finito su tutte, compreso Yaris, CHR, Prius-V, Lexus NX e RX....

 

Quello che è significativo è che Toyota ci abbia messo tanto tempo e faccia sto robo solo per i taxi in Giappone, perchè c'è quasi un obbligo.... 

E se fosse un'idea di Toyota stessa? Io Toyota creo la mia auto ibrida a benzina però dico a voi impiantisti "divertitevi" e poi vediamo come va. Se va bene, è merito di tutti. Se va male, è colpa solo degli impiantisti che han fatto casino :§ 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
On 8/1/2018 at 21:03, Sandro dice:

E se fosse un'idea di Toyota stessa? Io Toyota creo la mia auto ibrida a benzina però dico a voi impiantisti "divertitevi" e poi vediamo come va. Se va bene, è merito di tutti. Se va male, è colpa solo degli impiantisti che han fatto casino :§ 

Tutto sto casino per un impianto a GPL?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da J-Gian
      Vi presento un altro nuovo "economizzatore di carburante" e "riduttore di emissioni", oltre che "accrescitore di potenza".
       
      Questa volta però non ci sono campi magnetici, ma contatto diretto tra il carburante e dei materiali nobili, palladio in primis.
       

      Fonte - Sito produttore:  http://eco-caritalia.business.site/
       
       
      Ecco come ne parla un noto portale sull'autoriparazione:
      Articolo completo: http://www.notiziariomotoristico.com/news/9938/emmetechnology-eco-car-il-dispositivo-salva-ambiente
       
       
      Ci sono anche dei test di laboratorio, dei quali allegherò i PDF:
       
      1) Attività di carattere sperimentale finalizzata alla programmazione ed esecuzione di test di caratterizzazione delle emissioni allo scarico di un motore diesel: cnr_relazione_pdf_firmata_e_relazionata(1).pdf
      2) Relazione tecnica 1: relazione_tecnica_1(1).pdf
      3) Relazione tecnica 2: relazione_tecnica_2(1).pdf
       
       
       
       
      Leggetevi bene le relazioni, e... Siate costruttivi
×