Jump to content
Message added by __P,

50091B27-0460-49DF-AC4A-9AACD6E1EA3E.thumb.jpeg.f56d7a05993c3c8955397f692f949a17.jpeg

Recommended Posts

7 minuti fa, slego dice:

stanno concretizzando il piano del 2010, quello di "Fabbrica Italia" (nel senso che ne rimarrà solo una) :(

 

 

 

 

Se la dirigenza attuale non fosse stata così stitica con i nuovi investimenti e la necessità di azzerare il debito in tempo record, si potrebbe parlare di Pomigliano per Alfa segmento C, Cassino per il segmento D, Mirafiori per il segmento E, Grugliasco per le specialties e Melfi per farci qualcosina Jeep/Fiat... Il resto delocalizzabile senza troppi rimorsi.. Tutto saturabile... ma i piani (e forse le necessità) sono diverse

In my courtyard: 2018 Maserati Ghibli 250cv, 2017 Alfa Giulia 150cv

Link to comment
Share on other sites

a sensazione è ovvio che se fosse confermato un mini-suv a marchi Jeep su Pomigliano a questo si aggiungerebbe qualcos'altro (se lo han fatto per Melfi...)

se la base dovesse essere quella delle future panda/500, allora un mini suv cinquecentoso? una 500 5p?

 

a mio modesto parere, anche se lo scrive il sole24 ore, siamo su una mezza verità

 

ad ogni modo siamo sempre nel mondo delle elucubrazioni

  • Thanks! 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, KimKardashian dice:

Resto del mondo? Ma dove scusa? In Cina (mercato forte dei suv) devi produrre in loco, in India anche (le auto fino a 4 metri hanno agevolazioni fiscali), in Sud America hanno lo stabilimento di Betim che gira al 50% della capacita, auto prodotte in Europa son destinate in prevalenza ad Europa e USA e un mini Jeep non lo puoi vendere in USA dove hai gia Compass e Renegade che hanno quasi stesso prezzo. 

In altri paesi asiatici come Iran, Pakistan, Indonesia Malesia Tailandia FCA è assente o fa numeri piccolissimi perche vengono importate da due tre concessionari e li devi produrre in loco per far fortuna come giapponesi e coreani

a me bastava l'europa..  non credo che uno scatolotto del genere possa fare chissà quali numeri. Diventano interessanti se si sommano a panda, questo si

 

CI SEDEMMO DALLA PARTE DEL TORTO VISTO CHE TUTTI GLI ALTRI POSTI ERANO OCCUPATI

Link to comment
Share on other sites

comunque anche sergionne ha detto che e’ possibile la produzione di un altra Jeep in Italia quindi vediamo... ad ogni modo e’ chiaro che gli impianto italiani non saranno saturati a breve ma a pomigliano va gia’ bene nom essere stato raso al suolo illo tempore.

22 minuti fa, The Krieg dice:

Se non ho capito male i prossimi modelli fca per l'europa sono: Alfa E-Suv, Maserati D-Suv e Jeep A-Suv. Se si prevede che la nuova generazione di Panda andrà in Polonia per il 2020, è possibile che questi 3 modelli vengano prodotti a Pomigliano? 

Una Maserati a pomigliano... dio ce ne scampi... anche una segmento e speriamo di no

Link to comment
Share on other sites

35 minuti fa, Cosimo dice:

a me bastava l'europa..  non credo che uno scatolotto del genere possa fare chissà quali numeri. Diventano interessanti se si sommano a panda, questo si

 

Scusami ho frainteso, comunque Panda fa numeri ottimi ha il 15% del mercato segmento A europeo. Se lo sviluppano come modello globale con qualche centimetro in piu in lunghezza in futuro potrebbe vendere molto, considerando che in India quasi il 70 % sono vetture di segmento a cavallo tra A e B (Hyundai e Suzuki Maruti sono le piu vendute con le varie generazioni di Alto e i10 e relativi restyling, allungate e travestite da berline tre volumi tutte regolarmente in produzione), Una Jeep di quattro metri é molto richiesta in India e sud america, buona immagine del marchio e prezzi medi elevati

  • I Like! 2
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Pandino dice:

 

 

Al netto della questione delle misure (che saranno comunque attorno ai 4 metri, cm più cm meno), è facile pensare che lo stabilimento di Pomigliano produrrà vetture LHD, a differenza di quello indiano che produrrà quelle RHD, come già accade per Compass (con lo stabilimento di Toluca al posto di quello di Pomigliano)

Concordo sulla questione LHD/RHD, è la produzione a Pomigliano che non ha senso IMHO (al netto delle misure, che citavo solo per dire che l' articolo non mi pare precisissimo). Non è un modello a margini così elevati, è comunque una segmento A, i numeri dovrebbero essere inferiori a quelli di Panda, e quindi lo stabilimento non lo saturi ugualmente. Magari mi sbaglio, ma prenderei la notizia con le molle, tutto qui.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, gpat dice:

L'idea ottimale IMHO sarebbe di studiare un progetto sui 3.80 m (dimensioni di Ypsilon attuale) e farci la nuova Panda, questa Jeep e poi una qualsiasi combinazione tra 500 3p (accorciata), 500 5p e new Ypsilon... una scelta che secondo me è meno scontata di quanto si dica su questi lidi.
Anche sul dire che si farà a Pomigliano ci andrei cauto...

Condivido! Potrebbe essere la soluzione ideale presidiare il mercato con la 500 3p sui 365cm, panda 380cm, 500 5p sui 390cm e la nuova punto 405cm.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, KimKardashian dice:

Scusami ho frainteso, comunque Panda fa numeri ottimi ha il 15% del mercato segmento A europeo. Se lo sviluppano come modello globale con qualche centimetro in piu in lunghezza in futuro potrebbe vendere molto, considerando che in India quasi il 70 % sono vetture di segmento a cavallo tra A e B (Hyundai e Suzuki Maruti sono le piu vendute con le varie generazioni di Alto e i10 e relativi restyling, allungate e travestite da berline tre volumi tutte regolarmente in produzione), Una Jeep di quattro metri é molto richiesta in India e sud america, buona immagine del marchio e prezzi medi elevati

 

Il dato sulle vendite di Panda III (attuale) va interpretato, rispetto a Panda II è molto più italocentrica e in generale al di fuori dell'Italia le segmento A ormai sono molto di nicchia, l'unica (di qualsiasi marca) ad avere un qualche tipo di credibilità a livello internazionale è 500.

Se vogliono renderla credibile come proposta in tutta Europa, l'unico approccio sensato mi sembra in stile Tipo, diminuzione dei costi (l'attuale è quasi premium per certi dettagli negli interni), semplificazione degli allestimenti e aumento della volumetria. 

Soprattutto la prima, in Italia è un conto, ma non possono farla pagare come una 208

In my courtyard: 2018 Maserati Ghibli 250cv, 2017 Alfa Giulia 150cv

Link to comment
Share on other sites

  • __P changed the title to Jeep B-SUV “Junior” MHEV e EV 2023 - Prj. 516 (Spy)
  • __P locked this topic
  • __P unlocked this topic
  • Cole_90 featured this topic
Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.