Vai al contenuto

Messaggi Raccomandati

On 6/4/2018 at 16:05, Quo.Lore dice:

Secondo me, Tipo la porterà in avanti finché può, ma non scometterei su una sua erede. Così ho interpretato le sue parole a Ginevra.

e credo che più che altro sia una decisione legata ai plessi di produzione. Di questi tempi la turchia non è un paese prevedibile, quindi tira a pararsi il culo

  • Like! 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
11 minuti fa, Cosimo dice:

e credo che più che altro sia una decisione legata ai plessi di produzione. Di questi tempi la turchia non è un paese prevedibile, quindi tira a pararsi il culo

Inoltre tra uno o due anni, FCA potrebbe non avere più la necessità della Tipo e probabilmente nemmeno della stessa Tofas. 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
1 minuto fa, nucarote dice:

Inoltre tra uno o due anni, FCA potrebbe non avere più la necessità della Tipo e probabilmente nemmeno della stessa Tofas. 

quello che credo anche io. Tempo un anno o due mi aspetto che la famosa gamma rational sarà in collaborazione con qualche cinese o coreano. 

  • Tristezza! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
21 minuti fa, nucarote dice:

Inoltre tra uno o due anni, FCA potrebbe non avere più la necessità della Tipo e probabilmente nemmeno della stessa Tofas. 

Ma in Tofas non vengono prodotti anche gli ottimi Fiorino e Doblò? 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
24 minuti fa, nucarote dice:

Inoltre tra uno o due anni, FCA potrebbe non avere più la necessità della Tipo e probabilmente nemmeno della stessa Tofas. 

 

Da migliore tradizione Fiat, io mi aspetterei che, una volta affrontati i costi di sviluppo della Tipo, questa rimanga a listino per il massimo tempo accettabile :D

Poi se in Turchia radono al suolo la Tofas... è un altro conto

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
20 minuti fa, Bosco dice:

Ma in Tofas non vengono prodotti anche gli ottimi Fiorino e Doblò? 

Non ci sarà più necessità nemmeno di Fiorino e Doblò forse :::

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
3 ore fa, gpat dice:

Non ci sarà più necessità nemmeno di Fiorino e Doblò forse :::

Perchè?

Moriremo tutti???

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Adesso, LucioFire dice:

Perchè?

Moriremo tutti???

 

Marchionne ha notizie esclusive sulla vicenda USA-Corea, da qui le indiscrezioni per la fusione con Hyundai.

Scoppierà la terza guerra mondiale e moriremo tutti, subito dopo l'annuncio del rilancio di Lancia e della Giulia Wagon. 
In questo modo sarà incensato su Autopareri e non dovrà sostenere i costi di quelle operazioni, è l'unico modo.

  • Like! 3

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Veramente lo stabilimento Tofas mi sembra é o il primo o il secondo per numeri di produzione, inoltre i costi vengono ammortizzati perche investe appunto anche Tofas e recentemente ne hanno aumentato anche la capacita massima con nuove strutture. Lo stabilimento inutile é quello di Pomigliano perché gia quello di Mirafiori ha una valenza storica (mi pare é il piu antico d europa insieme o dopo quello di Russelsheim Opel non ricordo), pomigliano é grande con una capacita di oltre 300 mila auto, voglio proprio vedere come lo saturano se gia le 200 mila Panda circa non bastano e questa verra trasferita in Polonia 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da KimKardashian
      Oggi oltre alla Grand Commander standard 7 posti, Jeep presenta in Cina la Commander PHEV,  ovvero il modello che abbina il 2.0 litri turbo ad un elettrico posteriore con abitacolo 5 posti (per questo perde la denominazione Grand e la terza fila di sedili). I consumi dichiarati nel misto sono inferiori a 2 litri per 100 km nel ciclo di omologazione cinese (diverso dall europeo). 
      La tecnologia é derivata dalla Pacifica Hybrid. 
       
      Piu avanti Jeep presentera anche la Commander standard ovvero con soli 5 posti e motori tradizionali, piu economica rispetto la Grand Commander. 
       
      Non vi saranno differenze estetiche tra Commander e Grand Comander. 
       
      https://www.autohome.com.con/news/201804/915861.html#p7




    • Da nubironaSW
      Ecco, ci siamo
      https://www.formulapassion.it/worldnews/focus/fca-magneti-marelli-sara-scorporata-e-quotata-in-borsa-376319.html?mod#comments
       
      solo cassa? o prologo alla vendita? vendere ora sarebbe stupido, con motori elettrici tra i più performanti nel cassetto, prossimo fornitore per terze parti. No?
       
    • Da Cosimo
      al di là dei pettegolezzi, pure plausibili per la carità, ma tutti da verificare, provate ad aprire un po’ la vostra visione all’industria italiana in generale. 
       
      Posto che l’Italia dopo tanti segni meno, vede da poco uno stitico segno + a livello di PIL, vi siete mai chiesti come l’ha fatto?
       
      Purtroppo è concentrato in gran parte al nord, e, ancora purtroppo, non è per nulla sostenuto dal mercato interno. In pratica dopo una moria di piccole e medie imprese, quelli che sono rimasti hanno rialzato la testa in pratica solo facendo numeri con le esportazioni. Tutte, nessuna esclusa. Il gruppozzo fino a prova contraria fa parte dell’industria italiana, anzi, contribuisce con una fetta non trascurabile proprio a quel pil.
       
      Per cui hanno semplicemente fatto quello che hanno fatto tutti gli altri industriali italiani, cercare di fare roba vendibile all’estero, che nella maggioranza dei casi corrisponde a fare roba qualitativamente un po’ migliore del solito e cercare di razionalizzare i processi produttivi. Se no te la tieni in casa. 
       
      L’italia, a differenza di tutti i big europei, semplicemente non ha un paese che sostiene il mercato interno, per nessun prodotto, figuratevi per le auto dove la maggior parte degli italiani piuttosto che comprarsi l’erede della punto va a piedi.   
       
      per cui potete incazzarvi quanto volete, ma, visto come vanno le cose, preferisco avere fabbriche bene o male aperte a costruire jippini,  piuttosto che del tutto chiuse perché si è tentato di vendere delle nipotine delle 127 o compagnia cantante. 
       
       
×