Vai al contenuto
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
  • Autopareri era presente al Salone di Ginevra 2019 nelle giornate stampa del 5-6 marzo
  • Guarda le numerose immagini e video sulla nostra pagina Facebook!
LucioFire

Utilizzo del climatizzatore in auto - Le nostre scelte

Messaggi Raccomandati

14 ore fa, J-Gian scrive:

Sapete vero che su alcune auto non si stacca mai, anche se lo spegnete? :) 

Ottima notizia!
Lo so che sono una vecchia creatura analogica, ma sto TANTO comodo col manuale della Punto: non serve neanche guardare giri la rotella ed hai caldo e freddo, on e off, alto e basso. Senza stare a premere auto - mono o premere compulsivamente il comando della ventola per spegnere.

12 ore fa, Nico87 scrive:

Il bizona della 159 è eccellente. Regolazione dei flussi separati guidatore/passeggero, 22° e via. E' inutile spegnere il compressore, ha vita propria e si riaccende comunque a tradimento. Ottimo anche il sensore inquinamento che abilita il ricircolo automatico. Non è un gran problema comunque. E' praticamente impossibile notare il calo di prestazioni, e consuma comunque come una petroliera.
Quello della passat, non è cosi avanti. E' trizona, ma non ha regolazioni flussi separati, ne ricircolo automatico. Anche qui 22° e via, ma almeno se lo spegni, resta spento.
Il manuale della giulietta, è invece una schifezza. Tornassi indietro, prenderei l'automatico pure li.

Quello della 159 è precisamente il mio termine di paragone.

Vorrei capire perché, anche mettendo la temperatura a 26°, a volte COMUNQUE mi spara la ventola a piena potenza.

Ormai metto la temperatura al minimo e regolo la velocità della ventola, esattamente come faccio sul manuale. 😑

Sono vecchio io: lo so.

 

Domanda: ma tenendo il clima acceso sempre, non comincia a puzzare?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)

Non guido quasi mai auto con il clima automatico, ma comunque tengo acceso il clima abbastanza spesso anche in inverno.

(Praticamente lo uso come fosse un deumidificatore: infatti quando piove e/o quando si tromba è la manna che viene dal cielo :lol:)

Nelle auto che guido di solito purtroppo quando fanno più di 25 gradi si inizia a sentire una certa differenza a livello di prestazioni, con l'eccezione della Punto Natural Powah di mia sorella: inaspettatamente c'è poca differenza tra clima ON e clima OFF ;-)
 

Modificato da Sifizzirro
  • Ahah! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Full  auto a 22,5º, bocchette superiori orientate verso l’alto e ai lati e zero problemi di aria diretta sulle Bmw.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
6 ore fa, Ario_ scrive:

Ottima notizia!
Lo so che sono una vecchia creatura analogica, ma sto TANTO comodo col manuale della Punto: non serve neanche guardare giri la rotella ed hai caldo e freddo, on e off, alto e basso. Senza stare a premere auto - mono o premere compulsivamente il comando della ventola per spegnere. 

Quello della 159 è precisamente il mio termine di paragone. 

Vorrei capire perché, anche mettendo la temperatura a 26°, a volte COMUNQUE mi spara la ventola a piena potenza. 

Ormai metto la temperatura al minimo e regolo la velocità della ventola, esattamente come faccio sul manuale. 😑

Sono vecchio io: lo so. 

  

Domanda: ma tenendo il clima acceso sempre, non comincia a puzzare?

 

Quando sali in auto sotto il sole e son 40° all'interno, l'unico modo di ottenere il piu rapidamente possibile la temperatura impostata è quello di avere la massima potenza frigorifera con la massima portata di aria. Li poi cambia poco mettere 20-22-24-26-28. C'è comunque un delta(t) importante e deve sparare al massimo per ridurlo il piu velocemente possibile.
Poi quando la temperatura si avvicina a quella impostata viene rallentato progressivamente il ventilatore, fino ad arrivare a fornire la quantità d'aria necessaria a mantenere costante la temperatura impostata.
Per dire, nella passat c'è nelle opzioni da selezionare il profilo di ventilazione, ma alla fine quando sali in auto rovente quello che fanno è sempre quello.

Se poi invece di avere la temperatura impostata raggiunta nel minor tempo possibile, preferisci raggiungerla in piu tempo, utilizzando meno ventilazione, basta regolare il ventilatore manualmente lasciando la temperatura impostata.
Invece che in full auto, ti va solo in auto, ma almeno quando arriva a 26°, riduce la potenza frigorifera e ti mantiene la temperatura.
Se lo metti in LO, anche con il ventilatore al minimo, lui mantiene la potenza frigorifera al massimo, quindi dopo un po ti ritroverai comunque con un freddo cane.

Non vedo perchè dovrebbe puzzare, è sufficiente cambiare il filtro al tagliando, al limite una spruzzata di sanificante per climatizzatori, e anche impianti con 20 anni non hanno cattivi odori.


 

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Quello della Nissan mette il ricircolo e sfrutta i moti convettivi per fare prima (d'inverno spara aria calda prima da sotto e d'estate la fredda prima da sopra).

È progettata per gli iuessei e si vede. Anche se la lasci sotto il sole tutto il giorno in due minuti ti porta a una temperatura sopportabile 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
6 ore fa, Ario_ scrive:

Domanda: ma tenendo il clima acceso sempre, non comincia a puzzare?

In realtà un utilizzo costante del clima, grazie alla sua azione deumidificante, evita che si formino accumuli di umidità nei condotti.

 

Certo, l'evaporatore sarà umido, ma ha un apposito scolo sotto l'auto che serve appunto a far drenare l'umidità. Con il tempo può sporcarsi a causa dell'aria che vi passa sempre attraverso (acceso o spento che sia), quindi se emana cattivi odori si può provare a farlo pulire con dei prodotti appositi, magari coadiuvando il tutto con una sanificazione dell'abitacolo ad ozono.

  • Mi Piace 3
  • Grazie! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da bradford4ever
      Ciao a tutti,
      ho una LY Elefantino BLu del 2000. In questi giorni si è rotto il climatizzatore, nel senso che:
      - girando le manopole del caldo/fredoo (nel mio caso, tacche da 1 a 4) le ventole non si attivano a nessuna velocità, e nessun caldo o fresco vengono inviati nell'abitacolo o in altre direzioni.
      Aprendo il cofano, tutti i fusibili mi paiono tutti in ottimo stato; il mio dubbio ora è che ce ne siano altri che non ho controllato, perchè non ho idea di dove siano posizionati? Se non fosse un problema di fusibili, cosa potrebbe essere?
      Grazie!!!
    • Da Jblue
      Salve a tutti!
      Di recente ho avuto un piccolo grande problema con il climatizzatore della mia S-Type(X200):
      Quando metto il riscaldamento esce aria calda solo dal lato guida , mentre dal lato passeggero esce solo aria fredda(infatti d'estate non ho problemi)...
      Qualcuno ha idea da cosa possa dipendere?
      Grazie a chi mi darà una mano
×

INFORMAZIONE IMPORTANTE

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Termini e condizioni di utilizzo.