Vai al contenuto
  • Contenuti simili

    • Da stev66
      OT: non ho ancora scritto una prova completa, se vuoi spendo due parole .
       
      L'auto è una Fiat Abarth 124 spider cerchi da 205/45 R17 , km 13.000
      io ho fatto un centinaio di km
       
       
       
      Esterno: La caratterizzazione Abarth è splendida, proterva ed ignorante al punto giusto . i 4 scarichi posteriori sono orgasmatici .  Splendido il lungo cofano con i rigonfiamenti da bialbero che fanno tanto anni '60.
       
      Interno: L'auto aveva sedili in pelle bicolori e rifiniture in alcantara ( optional entrambi ). Plastiche e cromature giapponesi, ma impreziosite dalle rifiniture italiche.
       
      Abitabilità: per due, accesso difficoltoso.
       
      Bagagliaio: rivestito ma in pratica inesistente.
       
      Posto guida: molto scomodo l'accesso , per ovvi motivi , una volta dentro comodissimo e con tutto perfettamente raggiungibile . Piedi verso l'alto come la pedaliera da combattimento di uno Spitifire.   :) Volante di dimensione e posizione perfetta. Strumentazione standard ( con contagiri al centro ), un paio di manometri in più, magari virtuali, non avrebbero guastato.
       
      Visibilità: discreta a capote chiusa , ma la telecamera posteriore dovrebbe essere di serie
       
      Comfort: rumore motore sempre presente ad ogni regime , tanto da renderla quasi invivibile sopra i 110 km/h, quando si aggiungono fruscii e rumori di rotolamento ( in modalità normale si addolcisce un pochino ). Sedili comodi, sospensioni rigide.  Non è quello che si cerca da quest'auto.
       
      Motore:  pieno e potente, ma pochissimo allungo . La modalità sport in pratica agisce solo sul rumore.
       
      Cambio : la mia aveva l'automatico epicicloidale Mazda con frizione multipla a fianco del classico convertitore di coppia  . in sport è esaltante ma troppo brusco in scalata, più morbido in normal. Visto l'auto meglio o manuale od automatico tradizionale. Alla fine questo compromesso scontenta tutti ( o per lo meno me )  :)
       
      Sterzo: precisissimo e pesante il giusto . all'altezza di quello perfetto di Giulia.
       
      Frenata: leggermente lunga.
       
      Accelerazione e ripresa: esaltanti in ogni modalità .
       
      Consumo :  sorprendentemente basso ( 17 km/litro ) ad andature allegre senza tirare il collo . in cittè e nel misto credo che le cose cambino pareccchio
       
      Su strada: una lama, i limiti dell'auto non sono raggiungibili in pratica.  Reagisce allo sterzo in un lampo, ed è manovrabile come un go kart.
      Difficile trovare di meglio, e per andar piano bisogna sforzarsi :)
       
      in conclusione: Se si cerca una seconda auto per divertirsi nei week-end e dimenticare l'xxEV che siamo costretti ad usare è la scelta definitiva, più delel meno caratterizzate ( e quindi più scialbe ) sorellastre .   Ma per un uso daily ci vuole molto molto amore  :)
       
       
       
       
       
       
       
    • Da Pandino
      Messaggio Aggiornato il 30/04/2016

      Listino Maggio 2016

       









      Video presentazione:

       
       


      Le foto live by AutoPareri al Salone di Ginevra, tra cui molte dedicate a Giulia:



       
    • Da sonicwp7
      Via Motor1
       
      Topic Spy --> https://www.autopareri.com/forums/topic/66252-genesis-g90-facelift-2020-spy
       
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.