Vai al contenuto
Lagarith

Tre giorni a modena: cosa fare per saziare la passiome automobilistica?

Messaggi Raccomandati

Cari amici,

Mi trovo tre giorni a modena. Neve permettendo, cosa mi consigliate di fare per soddisfare la mia passione automobilistica? (e non)

 

Pensavo:

- museo enzo ferrari a modena

- visita a maranello

- giro in ferrari a imola con rse

- museo della figurina panini

 

Altre indicazioni o suggerimenti?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Sfondati di gnocco fritto.

Possibilmente accompagnato da pesto di lardo e cipolline in aceto balsamico,

 

A Modena c'è anche la collezione Umberto Panini, dedicata alle Maserati.

 

Imola occhio che non è proprio vicinissima

  • Like! 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Grazie x il feedback.
Ma se non vado a imola, quali soluzioni ci sarebbero per mettersi alla guida del ferrarume?
Sapevo di maranello in città, ma che senso può avere con i limiti di velocità?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

A 20Km da Modena a San Cesario sul Panaro c'è pure il Museo Pagani.

Imola è comunque ad un'ora da Modena e attraversando Bologna hai Ducati, Lamborghini con il musoe azienda e quello dedicato a Ferruccio.

MEF consigliato soprattutto se becchi una mostra interessante.

 

Cibo in Emilia caschi sempre in piedi.

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
11 ore fa, Lagarith dice:

Grazie x il feedback.
Ma se non vado a imola, quali soluzioni ci sarebbero per mettersi alla guida del ferrarume?
Sapevo di maranello in città, ma che senso può avere con i limiti di velocità?

 

C'è il circuito di Modena ;) 

 

ma non so i costi dei noleggi lì.

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
12 ore fa, Lagarith dice:

Grazie x il feedback.
Ma se non vado a imola, quali soluzioni ci sarebbero per mettersi alla guida del ferrarume?
Sapevo di maranello in città, ma che senso può avere con i limiti di velocità?

Mi è stato regalato lo scorso anno un giro a Maranello di dieci minuti con una California Turbo...guidi accompagnato da una persona del noleggio e ti dice lui cosa fare ;-)

Sono uscito dalla macchina che tremavo...

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Mi è stato regalato lo scorso anno un giro a Maranello di dieci minuti con una California Turbo...guidi accompagnato da una persona del noleggio e ti dice lui cosa fare ;-)
Sono uscito dalla macchina che tremavo...
In che senso? Raccontami meglio...
 
C'è il circuito di Modena  
 
ma non so i costi dei noleggi lì.
Ho visto, siamo sui 600 euro per due giri, contro 150 a imola. Troppo caro

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

allora rientrato alla base dopo questi 4 giorni modenesi.

Che dire, il clima è stato davvero inclemente e tra neve, ghiaccio, pioggia gelata e nebbia non sono riuscito a fare quasi nulla di quanto preventivato, a parte ingozzarmi come un suino (complimenti per la cucina e il lambrusco).

 

Le condizioni avverse non mi hanno permesso di fare l'agognato giro in Ferrari, pazienza sarà per la prossima volta.

 

Quantomeno sono riuscito a visitare il museo di Maranello ma sinceramente non mi ha fatto impazzire. Mi è sembrato abbastanza superficiale e poco tecnico. Strizza più l'occhio al fan boy generico che al vero appassionato, Trovo davvero grave la mancanza di adeguati elementi multimediali di approfondimento, l'assenza di alcuni modelli iconici come la 250 GTO, la Testarossa e la 288 GTO. Il simulatore è interessante ma non credo sia quello con cui si preparano i piloti. Merchandising a prezzi da denuncia. Ho fatto un salto anche al MEF, davvero soldi buttati. Personalmente ho trovato più interessante il Museo di Arese.

 

Peccato non aver potuto visitare la collezione Panini e il museo Lamborghini, il tempo è stato alla fine poco e il clima davvero tiranno.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Ti sei beccato la settimana metereologica peggiore dell'anno :lol:

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social



l'assenza di alcuni modelli iconici come la 250 GTO, la Testarossa e la 288 GTO.


Quando ho visitato il museo due anni fa c'era un esemplare di 250 GTO nero del 62.
Tra l'altro viste certe quotazioni mi son anche stupito di come fosse "disponibile al tocco"
La 288 GTO invece l'ho vista al MEF

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×