Jump to content

Le nuove generazioni sono ancora interessate alla mobilità ?


Recommended Posts

23 minuti fa, Cosimo dice:

 

L’italia, a differenza di tutti i big europei, semplicemente non ha un paese che sostiene il mercato interno, per nessun prodotto, figuratevi per le auto dove la maggior parte degli italiani piuttosto che comprarsi l’erede della punto va a piedi.   

 

per cui potete incazzarvi quanto volete, ma, visto come vanno le cose, preferisco avere fabbriche bene o male aperte a costruire jippini,  piuttosto che del tutto chiuse perché si è tentato di vendere delle nipotine delle 127 o compagnia cantante. 

 

 

nella speranza che tenendole aperte, tra loro ed il loro indotti si torni a potersi permettere di spendere

ora a parte le cavolate, qua è diventata un'impresa anche solo pensare di mettere da parte due euro, quindi penso che sia auspicabile una politica del genere

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, alederme dice:

nella speranza che tenendole aperte, tra loro ed il loro indotti si torni a potersi permettere di spendere

ora a parte le cavolate, qua è diventata un'impresa anche solo pensare di mettere da parte due euro, quindi penso che sia auspicabile una politica del genere

il problema è quello. Andate in concessionario a chiedere quanti sono i segmenti d/e o suv che si vendono a privati, chiedete quanti sono quelli senza finanziamento. 

Ci sono marchi che fino a poco tempo fa spaccavano il culo ai passeri e adesso vendono a km 0. Si son messi addirittura a fare concorrenza ai NLT, e soprattutto nessuno sa cosa capiterà da qui a 5/10 anni nel mondo dell’automotive. 

 

Guardate cosa sta succedendo a quello delle moto e cominciate a toccarvi i coglioni.. 

  • I Like! 1
  • Sad! 1

CI SEDEMMO DALLA PARTE DEL TORTO VISTO CHE TUTTI GLI ALTRI POSTI ERANO OCCUPATI

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Cosimo dice:

il problema è quello. Andate in concessionario a chiedere quanti sono i segmenti d/e o suv che si vendono a privati, chiedete quanti sono quelli senza finanziamento. 

Ci sono marchi che fino a poco tempo fa spaccavano il culo ai passeri e adesso vendono a km 0. Si son messi addirittura a fare concorrenza ai NLT, e soprattutto nessuno sa cosa capiterà da qui a 5/10 anni nel mondo dell’automotive. 

 

Guardate cosa sta succedendo a quello delle moto e cominciate a toccarvi i coglioni.. 

ma guarda io lo vedo tutti i giorni, penso di avere un buon lavoro, certo da dipendente ma comunque un buon lavoro, ho una casa che affitto, vivo fuori e non posso permettermi un bilocale a milano, oltre ad avere un'auto di 8 anni e 215mila km, ah non ho famiglia... immagina che cass può fare tutta la gente che ha mutuo/figli ecc

  • I Like! 2
Link to comment
Share on other sites

21 minuti fa, alederme dice:

ma guarda io lo vedo tutti i giorni, penso di avere un buon lavoro, certo da dipendente ma comunque un buon lavoro, ho una casa che affitto, vivo fuori e non posso permettermi un bilocale a milano, oltre ad avere un'auto di 8 anni e 215mila km, ah non ho famiglia... immagina che cass può fare tutta la gente che ha mutuo/figli ecc

Ma ti sei uno spendaccione

  • Haha! 1

Di questi ne vendono a secchiate.

Vedrete.

[scritto in data 18 Luglio 2013 - Riferito a Jeep Cherokee]

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, TurboGimmo dice:

Ma ti sei uno spendaccione

ma anche no :):):) anzi alle volte penso di essere braccino

 

ma veramente non si riesce a vivere a Milano città, non parlo di periferie, anche in 50mq, se uno ha meno di 3500 netti al mese...

poi si domandano come mai le aziende italiane puntino all'export, ovvio... qua già è un miracolo mettere da parte 3/400euro al mese, che vuoi comprare?

  • I Like! 1
  • Sad! 1
Link to comment
Share on other sites

Nel 2000 si immatricolarono 519.000 due ruote targate....l'anno scorso si è fatto festa per aver superato le 200.000

 

i cinquantini sono passati dai 500.000 del 1999 agli oltre 300.000 del 2000 ai poco più di 20.000 (no, non mi sono mangiato uno zero) dell'anno scorso

  • Sad! 2
  • Wow! 1

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to comment
Share on other sites

43 minuti fa, TonyH dice:

Nel 2000 si immatricolarono 519.000 due ruote targate....l'anno scorso si è fatto festa per aver superato le 200.000

 

i cinquantini sono passati dai 500.000 del 1999 agli oltre 300.000 del 2000 ai poco più di 20.000 (no, non mi sono mangiato uno zero) dell'anno scorso

ma li c'è anche un discorso demografico....i giovani occidentali non amano più le moto,si vendono nettamente meno moto ma molto più care a vecchi, fondamentalmente.

 

le case giapponesi a livello globale vendono tantissimo..ma hanno il serbatoio dei paesi emergenti dove stanno creando le classi di clienti del futuro.

 

la moto globalmente ha un grande futuro, ma non in Europa.

 

l'auto? è a un punto di svolta...se devo guardare al futuro devo per forza scrivere le parole : elettrico, autonomo, Spossesso...

Edited by Matteo B.
  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

Problema generazionale si, ma più che di interesse direi di possibilità.

Patrimoni e redditi sono concentrati nella fascia di età più alta.

I più giovani non ne hanno purtroppo da mettere in un puro sfizio.

Posto che abbiano un lavoro stabile....

  • I Like! 2

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.

Or register (free) and login, to remove this warning.