Vai al contenuto
xtom

Veicolo a guida autonoma investe e uccide un pedone. Uber sospende i test

Messaggi Raccomandati

1 ora fa, TonyH dice:

La smania di guida autonoma superiore al livello 2 (sono 5 i livelli, feet off, hands off, eyes off, mind off e brain off) mi ricorda molto la smania di IA che si è avuta recentemente nel mio settore.

 

Fino all'anno scorso sembrava che il Roboadvisor avrebbe spazzato via un sacco di persone in tempo zero, anzi, lo aveva già fatto.

 

Da quest'anno han cambiato registro....e si parla di "Robo FOR advisor"...ovvero qualcosa a supporto e non in sostituzione.

 

Perchè han capito che una IA minimamente affidabile ha dei costi mostruosi (non basta un pc preso alla liquidazione del trony) e soprattutto che a una IA manca sempre quella "sensibilità" umana di tenere conto dell'imprevedibile, di decidere di sforare alcune regole se necessario, di capire se i dati in ingresso quagliano o meno.....

 

Nel caso specifico, un umano vedendo una persona che cammina fuori dal marciapiede probabilmente

1- avrebbe rallentato al di sotto del limite

2- avrebbe deciso di superare la mezzeria per non passare troppo vicino al pedone.

 

Se si analizzano tutti gli incidenti finiti in cronaca con la guida autonoma, hanno tutti in comune che erano situazioni in cui la cosa migliore sarebbe stato....ignorare alcuni input di ingresso (in questo caso, dare per assioma che un pedone attraversi solo sulle strisce). Ma questo le IA sarà arduo che riusciranno a farlo. Almeno a costi inferiori a un omino stipendiato....

 

senza contare che un' IA  come descritta da te arriverebbe alla singolarità tecnologica nel giro di millisecondi , al che il problema della guida autonoma diverrebbe irrilevante .  :)

Scherzi a parte , la gestione dell'imprevisto resta il campo in cui l'intervento umano è indispensabile in tutti i sistemi di controllo ( si pensi per esempio agli autopiloti aeronautici , che restano progettati per integrare il pilota e non sostituirlo )

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Le foto nell'OP non centrano nulla con l'incidente in questione

 

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
3 ore fa, Caronte89 dice:

Secondo me, in ogni caso, prima di fare speculazioni sarebbe il caso di comprendere la dinamica di ciò che è successo. Se non sbaglio è ancora piuttosto confusa la faccenda.

è successo che Uber e Tesla hanno dato in ogni modo prova di essere dei lestofanti. Spacciano per sicura una tecnologia acerba (di cui sono un grande fan) e si nascondono dietro un dito quando succedono queste tragedie.

La Google ha sospeso ogni tipo di sperimentazione che coinvolga guida autonoma + umano che controlla perché si sono resi conto che l'umano finisce inevitabilmente per fidarsi e non controllare, e le ha sospese prima di farci scappare il morto.

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
3 minuti fa, indeciso88 dice:

è successo che Uber e Tesla hanno dato in ogni modo prova di essere dei lestofanti. Spacciano per sicura una tecnologia acerba (di cui sono un grande fan) e si nascondono dietro un dito quando succedono queste tragedie.

La Google ha sospeso ogni tipo di sperimentazione che coinvolga guida autonoma + umano che controlla perché si sono resi conto che l'umano finisce inevitabilmente per fidarsi e non controllare, e le ha sospese prima di farci scappare il morto.

Ok, e questo ci sta.

Però un investimento (tra l'altro si parlava di pedone che attraversava, ora è un ciclista) è un evento che può essere andato in praticamente infiniti modi, dall'auto che va a prendere in pieno la vittima a quest'ultima che si butta d'improvviso nella traiettoria dell'auto.
Lungi da me voler difendere la tecnologia in questione, soprattutto nel caso di un evento tanto drammatico, ma adesso penso sia il caso di capire bene cosa è successo e perché.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Non è un ciclista, ma un pedone che spinge la bici carica di buste.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

pare che Caronte ci abbia visto giusto

http://www.corriere.it/tecnologia/economia-digitale/cards/uber-polizia-scagiona-l-auto-guida-autonoma-incidente-inevitabile/caso-uber-impatto-inevitabile_principale.shtml

 

 «L’autista ha spiegato che è stato come un lampo, quella persona è sbucata dal nulla davanti a lei», ha detto l’agente Sylvia Moir. E l’impatto, pare, era quindi inevitabile. «Da ciò che sappiamo sinora — continua Moir — sembra che Uber non abbia alcuna colpa»

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
4 ore fa, stev66 dice:

...si pensi per esempio agli autopiloti aeronautici , che restano progettati per integrare il pilota e non sostituirlo 

 

Nella realtà, il passeggero, è già nelle mani della "guida autonoma"...

 

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
1 ora fa, indeciso88 dice:

pare che Caronte ci abbia visto giusto

http://www.corriere.it/tecnologia/economia-digitale/cards/uber-polizia-scagiona-l-auto-guida-autonoma-incidente-inevitabile/caso-uber-impatto-inevitabile_principale.shtml

 

 «L’autista ha spiegato che è stato come un lampo, quella persona è sbucata dal nulla davanti a lei», ha detto l’agente Sylvia Moir. E l’impatto, pare, era quindi inevitabile. «Da ciò che sappiamo sinora — continua Moir — sembra che Uber non abbia alcuna colpa»

Ma io non sono d'accordo. Intanto la strada è costeggiata da marciapiedi e ciclabile, un guidatore attento deve poter scorgere la persona sul lato della strada, adeguare la velocità e prepararsi a schivare. La signora che spinge la bici carica di buste non penso sia una centometrista, più probabile che si sia mossa lentamente, evidentemente sia il sistema che il guidatore stavano pensando ad altro...

  • Like! 5

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)
3 ore fa, jeby dice:

Ma io non sono d'accordo. Intanto la strada è costeggiata da marciapiedi e ciclabile, un guidatore attento deve poter scorgere la persona sul lato della strada, adeguare la velocità e prepararsi a schivare. La signora che spinge la bici carica di buste non penso sia una centometrista, più probabile che si sia mossa lentamente, evidentemente sia il sistema che il guidatore stavano pensando ad altro...

 

Mi capitò una situazione simile, classico ragazzino che andava in bicicletta sul marciapiede, convinto che prima o poi sarebbe sceso buttandosi in strada senza guardare mi allontanai verso il centro della strada, difatti pochi metri dopo si buttò come se nulla fosse :oddio:.

Ecco questo una guida autonoma credo che non lo saprà mai fare, le variabili sono troppe, abbiamo visto in più occasioni che se si mescola un'automa e un umano l'incidente non sarà mai inevitabile.

 

Modificato da Nicola_P
  • Like! 4

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

penso che dovrà essere la collettività ad imparare a convivere con le macchine autonome. Attraversare in quel modo è come attraversare i binari mentre passa la metro. Ricordo ancora con stupore una mia compagna di classe del liceo che si divertiva a buttarsi sulle strisce quando passava il bus pieno di gente costringendolo ad inchiodare e facendo capitolare tutte le vecchiette al suo interno. Trovate voi una definizione per tale prova di coraggio, io che le ho viste dal vivo non trovo le parole. E pensare che all'epoca avevo la percezione di fare io la figura del pollo...

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da itr83
      Ho aperto questo topic perchè rimango sempre più scioccato quando vedo gli spot televisivi che pubblicizzano frenata automatica e lane assist.
      Dal ragazzo impedito che guida la Polo al guidatore del suv Renault che si paralizza al volante a causa delle rivelazioni del passeggero.
       
      Per me sono degli irresponsabili perchè trasmettono un messaggio pericolosissimo cioè che non importa se sei impedito o non sei in grado di concentrarti sulla guida tanto ci pensa l'auto a rimediare.
      Proprio in un periodo in cui c'è un boom di incidenti dovuti alla distrazione 
       
      Cosa ne pensate?
    • Da mmaaxx
      Euro NCAP Frontal Impact takes place at 64 Km/h, 40% of the width of the car striking a deformable barrier. In the Full Width test, 100% of the width of the car impacts a rigid barrier at 50 Km/h. In the side impact, a mobile deformable barrier impacts the driver's door at 50 km/h. In the pole test, the car tested is propelled sideways at 32 km/h into a rigid pole.
       
      https://www.euroncap.com/en/results/fiat/punto/29849
       
       
      Scandaloso.
    • Da AngeloUPuglis
      Fonte e testo completo su: http://www.europarl.europa.eu/sides/getDoc.do?pubRef=-//EP//TEXT+TA+P8-TA-2017-0423+0+DOC+XML+V0//IT&language=IT
       
      Link alla notizia: http://www.newslinet.com/radio-tv-4-0-parlamento-ue-approva-obbligo-guida-assistita-auto-supporto-ip-passo-avanti-connected-car-arriva-la-tv-sullauto/
       
       
      Pare che tutte le prossime auto avranno di serie tali dispositivi. Resta da capire in che percentuale impatteranno sui prezzi di listino.
       
       
×