Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!

Recommended Posts

Settore auto sotto i riflettori a Parigi, sulle indiscrezioni di un progetto di fusione tra Renault e la giapponese Nissan. I titoli Renault mettono a segno la migliore performance del Cac40 (+0,61%) con un progresso del 4,5%, dopo essere saliti anche oltre il 6%. Gli acquisti sulla casa automobilistica guidata da Carlos Ghosn, trascinano al rialzo anche la concorrente Peugeot (+3%). Secondo quanto riportato dall'agenzia Bloomberg, Renault e Nissan, alleate dal 1999, stanno discutendo su una possibile fusione. Ad ogni modo, «nessuna decisione è stata presa e le discussioni, che durano da diversi mesi, potrebbero non avere successo», secondo le fonti citate dall'agenzia. Un'eventuale fusione richiederebbe l'approvazione sia del governo francese, che detiene il 15% della Renault, sia delle autorità giapponesi. Contattate da Afp a Parigi e Tokyo, Renault e Nissan hanno dichiarato di non «commentare le voci e le speculazioni».

Sotto la guida di Carlos Ghosn sia Renault (che controlla già il 43% di Nissan) che Nissan (che a sua volta ha il 15% di Renault) hanno ripreso a macinare utili. La casa francese ha chiuso lo scorso anno con un utile netto di 5,1 miliardi di euro, in crescita del 50% rispetto al 2016, mentre il produttore giapponese ha a sua volta più che visto crescere l’utile netto da 414,2 a 578,1 miliardi di yen (circa 4,4 miliardi di euro) nei primi nove mesi dell’esercizio 2017-2018, che terminerà il 30 marzo (come per tutte le società giapponesi).

Edited by Pawel72

La felicità è quando ciò che pensi, ciò che dici e ciò che fai sono in armonia.

Link to post
Share on other sites

Ai livelli di VW e Toyota.

 

Comunque non so se si farà perché i Giapponesi non vogliono essere assorbiti dai Francesi (oggi sicuramente la parte Nissan e più potente di quella Renault) e non penso che il governo Francese (che e ancora tra i proprietari di Renault e il suo primo azionario) si lascerà sfuggire un pilastro dll'industria Francese... Come per esempio non si e lasciato sfuggire i cantieri navali agli Italiani...

 

Ci sarà da soffrire da una parte o dall'altra in vista di una fusione.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.