Vai al contenuto
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
  • Autopareri era presente al Salone di Ginevra 2019 nelle giornate stampa del 5-6 marzo
  • Guarda le numerose immagini e video sulla nostra pagina Facebook!
Lutus

Freno si o no?

Messaggi Raccomandati

Salve, da poco ho incominciato con le prime guide ma non ho ben capito come comportarmi quando mi fermo ad un semaforo, mi spiego meglio: quando scatta il rosso e sono fermo il freno devo tenerlo premuto insieme alla frizione fin quando non scatta il verde oppure una volta che l’auto è ferma posso rilasciarlo?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Puoi chiedere al tuo istruttore, no?

Non so quale sia la regola giusta, io al semaforo metto il cambio in folle rilasciando il pedale della frizione e se l'auto è in piano rilascio pure quello del freno, o al massimo un leggero tocco, da appoggio. Viceversa li tolgo tutti se conosco un semaforo lungo che è appena partito il rosso, mettendo il freno di stazionamento. 

In altre volte inserisco già la prima pronto a sgommare appena parte il verde. Come vedi, ci sono diversi casi. :-)

 

 

 

 

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
6 ore fa, Lutus scrive:

Salve, da poco ho incominciato con le prime guide ma non ho ben capito come comportarmi quando mi fermo ad un semaforo, mi spiego meglio: quando scatta il rosso e sono fermo il freno devo tenerlo premuto insieme alla frizione fin quando non scatta il verde oppure una volta che l’auto è ferma posso rilasciarlo? 

 

Quando sei fermo al semaforo, metti in folle. Questo per non affaticarti la caviglia, sollecitare inutilmente lo spingidisco della frizione e far inserire lo start/stop se presente.
Il freno se non sei in pendenza, conviene rilasciarlo. Anche perchè in caso di tamponamento, il fatto di avere la vettura libera di avanzare dissiperà meglio l'energia dell'urto.
Poi magari andrai a tamponare a tua volta l'auto davanti, ma meglio cambiare un paraurti che (maggiori) danni fisici.

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
On 2/6/2018 at 21:49, Lutus scrive:

Salve, da poco ho incominciato con le prime guide ma non ho ben capito come comportarmi quando mi fermo ad un semaforo, mi spiego meglio: quando scatta il rosso e sono fermo il freno devo tenerlo premuto insieme alla frizione fin quando non scatta il verde oppure una volta che l’auto è ferma posso rilasciarlo?

Quando sei fermo, prova a lasciare il freno: se l'auto si muove da sola causa pendenza, allora freni di nuovo; se sta ferma, puoi anche non frenare, me resta bello vigile qualora inizi a muoversi.

 

On 3/6/2018 at 04:19, Nico87 scrive:

 in caso di tamponamento, il fatto di avere la vettura libera di avanzare dissiperà meglio l'energia dell'urto.

Poi magari andrai a tamponare a tua volta l'auto davanti, ma meglio cambiare un paraurti che (maggiori) danni fisici.

Questo non è vero, perché il danno fisico lo subisci a causa delle accelerazioni con cui il tuo corpo viene sollecitato: se tieni frenato, l'auto si danneggia di più al posteriore, cioè assorbe l'urto deformandosi, trasferendo meno energia e minori sollecitazioni al tuo corpo... Fa in qualche modo da scudo insomma. E magari eviti anche di tamponare chi sta davanti a te, rischiando di subire ulteriori sollecitazioni da impatto multiplo.

 

Se non tieni frenato, la struttura dell'auto assorbe meno l'urto e viene bruscamente accelerata da 0 km/h ad una velocità ben più alta, ed assieme a lei viene altrettanto bruscamente accelerato anche il tuo corpo. Citofonare a @Wilhem275 per delucidazioni :)

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
51 minuti fa, J-Gian scrive:

Questo non è vero, perché il danno fisico lo subisci a causa delle accelerazioni con cui il tuo corpo viene sollecitato: se tieni frenato, l'auto si danneggia di più al posteriore, cioè assorbe l'urto deformandosi, trasferendo meno energia e minori sollecitazioni al tuo corpo... Fa in qualche modo da scudo insomma. E magari eviti anche di tamponare chi sta davanti a te, rischiando di subire ulteriori sollecitazioni da impatto multiplo. 

  

Se non tieni frenato, la struttura dell'auto assorbe meno l'urto e viene bruscamente accelerata da 0 km/h ad una velocità ben più alta, ed assieme a lei viene altrettanto bruscamente accelerato anche il tuo corpo. Citofonare a @Wilhem275 per delucidazioni :) 

 

Sono abbastanza d'accordo, ma considera che la crash box posteriore è spessa 10cm. La sua capacità di assorbire urti è praticamente nulla prima di trasferirli alla scocca rigida. Va bene giusto per urti a 10km/h, ma a quella velocità anche i danni fisici sarebbero nulli.
Considerando poi che potrebbero esserci anche passeggeri sui sedili posteriori, tantovale trasferire parte dell'energia cinetica dell'urto ad accelerare tutta la vettura, in quantità variabile con la massa.

Dico cosi spannometricamente. Sarebbe da vedere il comportamento e l'accelerazione degli occupanti in relazione alle masse dei veicoli e velocità di impatto. Sicuramente, già a 30-40km/h la crash box è totalmente ininfluente.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
30 minuti fa, Nico87 scrive:

Sono abbastanza d'accordo, ma considera che la crash box posteriore è spessa 10cm. La sua capacità di assorbire urti è praticamente nulla prima di trasferirli alla scocca rigida. Va bene giusto per urti a 10km/h, ma a quella velocità anche i danni fisici sarebbero nulli.

Il fatto di creare un fermo rigido+deformabile (l'auto frenata) serva anche a far lavorare le strutture deformabili del mezzo che tampona, quindi tutto il frontale dell'altra auto ;-)

 

Se è un camion, o comunque velocità elevate, non resta che sperare... 😕😌

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)

Sono stato invocato in qualità di feticista del freno a mano, direi :mrgreen: 

 

Per me la questione è semplice: se un veicolo è fermo, e non si muoverà entro pochi istanti, deve essere immobilizzato col freno a mano.

C'è una lista di ragioni a favore e non ne ho mai trovata nessuna contro, se non la pigrizia di non voler smanettare col comando del FaM.

 

Prima di perderci in approfondimenti, rispondo in breve alla domanda di @Lutus: visto che ti sei fermato e non puoi andare da nessuna parte, tanto meglio che l'auto sia tenuta ferma dai freni. Magari non va da nessuna parte, ma perché rischiare? Non ci si guadagna niente a mollarla libera.

Per cui sempre tenere ferma la macchina. Se ti aspetti di ripartire subito (entro 5-10 secondi) tieni premuto il pedale del freno, altrimenti tira il freno a mano e lascia libero il pedale. Il freno a mano è lì apposta per fare il lavoro al posto tuo :mrgreen:

Sarai anche più comodo a ripartire, perché avrai i piedi liberi di usare frizione ed acceleratore, mentre "liberi" la macchina con la mano destra che tanto sta lì a far niente.

Che poi è la tecnica per fare le partenze in salita, ma niente impedisce di usarla anche in piano :) 

 

In aggiunta, se sai che la sosta sarà lunga metti anche in folle e molla la frizione.

Magari abbi lo scrupolo di prepararti già la prima se sei tra i primi in coda, per non rallentare il traffico ;) 

 

E adesso posso cominciare il pippone di approfondimento :D 

Modificato da Wilhem275
Ho citato gpat a caso...
  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
23 ore fa, J-Gian scrive:

...E magari eviti anche di tamponare chi sta davanti a te, rischiando di subire ulteriori sollecitazioni da impatto multiplo...

  

O peggio di finire in mezzo ad un incrocio dove sta passando altra gente...

42 minuti fa, skizzo_85 scrive:

e chi ha il freno a mano a pulsante? :(

Si inserisce e disinserisce da solo.

1 ora fa, Wilhem275 scrive:

Sono stato invocato in qualità di feticista del freno a mano, direi :mrgreen: 

 

Per me la questione è semplice: se un veicolo è fermo, e non si muoverà entro pochi istanti, deve essere immobilizzato col freno a mano.

 C'è una lista di ragioni a favore e non ne ho mai trovata nessuna contro, se non la pigrizia di non voler smanettare col comando del FaM.

  

In Giappone mi pare sia obbligatorio

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

INFORMAZIONE IMPORTANTE

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Termini e condizioni di utilizzo.