Vai al contenuto

Quanto ti piace l'Alfa Romeo Mole Costruzione Artigianale 001?  

85 voti

  1. 1. Quanto ti piace l'Alfa Romeo Mole Costruzione Artigianale 001?

    • Molto
      28
    • Abbastanza
      14
    • Poco
      24
    • Per niente
      19


Messaggi Raccomandati

23 minuti fa, jeby scrive:

Mi spiegate il montante A? perché ha una specie di "cover" a metà? il punto in cui si unisce sul tetto ha l'incrocio tra: il tetto, la roba che arriva da dietro, la cornice del parabrezza, un listello che copre un pezzo di montante A verso la portiera... ma che è?

alfa-romeo-mole-costruzione-artigianale-

2018-Parco-Valentino-19.jpg

 

MV5BYzM1ODU4MjEtYjA2My00YjYyLWFhYTktYmE5

 

 Ma che è?

credo sia stato fatto per simulare un montate vero e proprio, visto che la 4c "non ce l'ha" (o meglio è disegnato per essere il meno visibile possibile visto che è nero ed integrato nel'effeto visiera) andando a ricoprire al serigrafia del parabrezza

  • Like! 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

è abbastanza un nonsense in parecchie inquadrature..

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
1 ora fa, jeby scrive:

 Ma che è?

 

 

  • Like! 5

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Ma possibile che su facebook tutti i commenti siano entusiasti? O avran cancellato le stroncature? :D 

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Qualche spunto interessante o quantomeno non disprezzabile ( i fari-ala o "farali" 😂 anteriori) ma, nel complesso, una pessima realizzazione, e discutibili proporzioni dell'insieme.

 

Se, per riprendere nei fari anteriori il family feeling di Giulia, hanno fatto un bello sforzo di creatività...  per scimmiottare il montante A degli ultimi modelli Alfa devono aver fatto un altro tipo di... "sforzo" 💩💩💩💩

  • Like! 3

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
19 ore fa, YouDude scrive:

Gli interni sembrano troppo economici, mentre quegli SPECCHIETTI...

 

Madre santa, non li avevo notati :disp2:

Sembrano quelli dell'Ape :disp2:

 

Risultati immagini per ape tm 1989

 

 

  • Like! 1
  • Ahah! 3

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)

ho immaginato qualche ritocco...

21ep3tg.jpg

 

agevolo originale per confronto
2018-Parco-Valentino-19.jpg

Modificato da adm2000
  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
21 ore fa, jeby scrive:

Idee interessanti ma su proporzioni sbagliate che la rendono caricaturale.

 

Interni che sembrano finti

Stavo per dire che sembra un fotoscioppp fatto male, poi mi sono accorto che è vera...

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da Tommy99
      Riporto qui l'articolo di Quattroruote
       
      Durante la conferenza di presentazione dei risultati finanziari del primo semestre del gruppo Volkswagen, Herbert Diess ha parlato non solo della Seat, ma anche dell'Alfa Romeo. L'ad tedesco ha nominato a più riprese il marchio di Arese, paragonandolo al brand spagnolo che, pur non essendo ancora diffuso a livello globale, ha grandi ambizioni di crescita, soprattutto in Cina, dove debutterà nel 2020.
      Seat al pari dell'Alfa Romeo. "Credo che il marchio Seat abbia un grande potenziale", ha dichiarato Diess esponendo i piani del marchio iberico. "Il sub brand Cupra ha mostrato il modo di ringiovanire i modelli, di renderli più sportivi, desiderabili ed emozionanti. Riposizioneremo la Seat verso l’alto, incrementando i prezzi e portandola allo stesso livello dell’Alfa Romeo per quanto riguarda la percezione del marchio". Nella sessione dedicata alle domande, l'ad è poi tornato sul tema, affermando che il marchio del Biscione "ha una fantastica storia come costruttore, tuttavia quando si guarda alla crescita della Seat, per attrattività, qualità, margini economici ed emozioni di ogni modello, siamo molto più grandi dell’Alfa Romeo." L'intervento sul marchio di Arese si è poi concluso con queste parole, che di certo faranno discutere gli appassionati: "Se chiedete a persone di 30, 35 anni 'Cos’è l’Alfa?', loro resteranno perplessi, perché non hanno mai sentito quel marchio".
       
      La prima Cupra al 100%. Durante il suo intervento, Diess ha mostrato in anteprima anche quello che potrebbe essere il primo modello interamente sviluppato per il marchio Cupra. Nei prossimi mesi il sub-brand sportivo darà vita a una vera e propria gamma di vetture, inizialmente derivata da modelli Seat già esistenti e, in un secondo momento, create a partire da un foglio bianco. La prima di queste potrebbe essere proprio la Suv dalle linee sportive mostrata a Wolfsburg durante la presentazione dei conti: l'estetica sarà totalmente personalizzata dai designer della Cupra, mentre la meccanica deriverà dai mezzi a ruote alte del gruppo Volkswagen. Non è però da escludere che la Suv sportiva possa successivamente avere un futuro produttivo anche con marchio Seat.
       
      BAH 😑😑
       
         
    • Da MotorPassion
      Mi Piace  
       
       
       
      ------------------------------------------------------
      Spy: Seat Ibiza V (Spy)
      ------------------------------------------------------
       
      Da queste prime immagini mi piace molto, anche gli interni (con disposizione che riprende quelli di Skoda Fabia) li trovo ben studiati per la categoria.
       
    • Da MotorPassion
      Q3 S Line
       



       
      Press release:
       
       
      AUDI
       
       
      Questo mi piace molto di più rispetto al precendente Q3 al momento del lancio sul mercato.
×