Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Quanto ti piace la nuova Mercedes-Benz GLE 2019?  

59 members have voted

  1. 1. Quanto ti piace la nuova Mercedes-Benz GLE 2019?

    • Molto
      17
    • Abbastanza
      22
    • Poco
      14
    • Per niente
      6


Recommended Posts

 

18c0625_033.jpg?itok=t0mx2arO

18c0625_039.jpg?itok=u8JyYtQM

18c0625_040.jpg?itok=x7z1ywDK

18c0625_051.jpg?itok=yxXNs-oc

18c0625_252.jpg?itok=Pn4Z0igB

18c0625_146.jpg?itok=M2N-ILZb

18c0625_143.jpg?itok=wTVz7WLi

18c0625_137.jpg?itok=__YyW5il

18c0625_154.jpg?itok=5-IWaBLK

18c0625_152.jpg?itok=xiSAEakq

mercedes-gle-2019.jpg

18c0625_124.jpg?itok=KYfhozui

18c0625_105.jpg?itok=aRPjp1Aq

18c0625_070.jpg?itok=6v5QLzOT

18c0625_054.jpg?itok=9gAJh3Qe

18c0625_045.jpg?itok=pX5YBuDl

mercedes-gle-2019.jpg

18c0625_004.jpg?itok=H_2LieRB

18c0625_003.jpg?itok=-GMli5un

18c0625_008.jpg?itok=Bah_azyC

18c0625_007.jpg?itok=vfQlzk0c

mercedes-gle-2019.jpg

 

Pack AMG

2019-mercedes-benz-gle-class.jpg2019-mercedes-benz-gle-class.jpg2019-mercedes-benz-gle-class.jpg2019-mercedes-benz-gle-class.jpg2019-mercedes-benz-gle-class.jpg2019-mercedes-benz-gle-class.jpg2019-mercedes-benz-gle-class.jpg2019-mercedes-benz-gle-class.jpg2019-mercedes-benz-gle-class.jpg2019-mercedes-benz-gle-class.jpg2019-mercedes-benz-gle-class.jpg2019-mercedes-benz-gle-class.jpg

 

PRESS RELEASE

 

Cita

Nuovo Mercedes-Benz GLE: Bentornata regina

12 Settembre 2018

Il nuovo GLE rivoluziona nuovamente un segmento che ha inaugurato più di venti anni fa, introducendo numerose innovazioni e riconfermando il proprio ruolo di trendsetter. A bordo della nuova generazione debuttano, infatti, per la prima volta l’assetto attivo E-ACTIVE BODY CONTROL con tensione a 48 volt, il sistema di assistenza in coda attivo e sistemi di assistenza alla guida avanzati. L’abitacolo si presenta ancora più spazioso e confortevole, con una terza fila di sedili disponibile a richiesta. Il sistema di Infotainment offre oggi schermi più ampi, un display head-up completamente a colori con risoluzione di 720 x 240 pixel e un livello di MBUX (Mercedes-Benz User Experience) avanzato, in grado di riconoscere il movimento di mani e braccia per supportare il comando richiesto. Il design degli esterni esprime forza e carattere, facendo registrare al contempo un nuovo record di aerodinamica nel segmento dei SUV.

Anche la gamma di motori è completamente rinnovata, all’insegna di prestazioni e massima efficienza.

La nuova trazione 4MATIC, offre grande sicurezza e dinamismo su strada e performance superiori in offroad. Successivamente al lancio, previsto per la metà del 2019, l’offerta delle motorizzazioni sarà ulteriormente ampliata da un nuovo propulsore ibrido plug-in con un’elevata autonomia. Il listino sarà disponibile a fine autunno, dopo la première al Salone di Parigi.

L’estetica di GLE si fonda sulla perfetta armonia tra emozione e intelligenza. Gli esterni si distinguono per un’eleganza senza tempo, per la commistione di elementi high-tech con dettagli di qualità artigianale e per la loro essenzialità.

Stile moderno su strada e nel fuoristrada: è ciò che comunica il design del nuovo GLE. Le proporzioni con passo lungo, sbalzi corti e grandi ruote a filo con il bordo della carrozzeria, non lasciano dubbi sul fatto che questa vettura si trovi a proprio agio su ogni tipo di fondo stradale, senza mai perdere il suo fascino. Il design è coerente con la filosofia della limpida sensualità, che rinuncia a nervature e spigoli in favore di ampie superfici modellate e curve.

Il frontale esprime forza e carattere, grazie alla mascherina del radiatore verticale nella sua reinterpretazione ottagonale in chiave SUV, alla protezione paracolpi cromata e al cofano motore con due powerdome. Il look deciso degli esterni è, inoltre, sottolineato dal design dei fari sia di giorno che di notte.

La luce abbagliante ULTRA RANGE dei fari MULTIBEAM LED produce la massima intensità luminosa consentita dalla legge; ciò significa che la luminosità della luce abbagliante diventa inferiore al valore di riferimento di 1 lux solo a una distanza di oltre 650 metri.

Nella vista laterale il largo montante C, tipico di GLE, esprime la grande stabilità della vettura. I passaruota sopra i grossi cerchi nel formato da 18 a 22 pollici presentano rivestimenti decisi, che rimandano al carattere di SUV robusto, così come il mancorrente rialzato o il predellino di accesso laterale illuminato, disponibile a richiesta. La cornice cromata dei finestrini ricorda invece una berlina di alta gamma.

Anche da dietro GLE non nasconde il suo dinamismo, intuibile soprattutto dalle possenti spalle che si estendono dal montante C fino alle luci posteriori. Gli elementi riflettenti sono stati spostati in basso, in questo modo, le luci posteriori, risultano più piatte. Inoltre sono sdoppiate, con l’effetto di fare apparire la coda più larga e di rendere il design notturno inconfondibile, grazie ai blocchi illuminati tipici dei SUV di Mercedes-Benz, qui realizzati con versione Edge Light retroilluminata. Il design deciso della coda è completato dalla protezione paracolpi cromata.

Attualmente, al lancio è immortalata solo la GLE 450 4Matic EQ Boost che è spinta dal 6 cilindri in linea da 3.0 litri e modulo elettrico a supporto. La potenza combinata è di 388 CV (367 CV per il 6L benzina ed altri 21 di picco dal motore elettrico) e 750 Nm di coppia (500 dal termico e 250 Nm dal comparto elettrico).

Esteticamente la GLE ha un passo aumentato di 80 mm (2.95 metri)

 

Topic Spy -> https://www.autopareri.com/forums/topic/61397-mercedes-benz-gle-ii-prj-w167-spy?page=10&tab=comments#comment-2135038

 

 

  • Thanks! 1

La teoria è quando si conosce il funzionamento di qualcosa ma quel qualcosa non funziona.

La pratica è quando tutto funziona ma non si sa come.

Spesso si finisce con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché.

Cita
The world can now rest easy. Toyota has officially embraced "Prii" as the plural of Prius.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh... pensavo peggio!

Ed invece non è male... anzi mi piace!

Mi spaventa quelle che possono essere le versioni con pacchetto estetico AMG, perché questa presentata con l’estetica off-road è decisamente equilibrata come elementi di design.

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Devo dire niente male. Fatta eccezione per i fari posteriori non la trovo male. Anche all'interno.. trovo che il mega pataccone LCD sia integrato un filo meglio che su altri modelli. Nel complesso per me è si.

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel complesso non male. Ottime proporzioni e dettagli equilibrati. Il frontale in stile AMG GT4 gli dona molto. Qualche perplessità sulla"finta" bocchetta a destra del mega schermo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Piuttosto gradevole ed equilibrato .., ma quante bocchette d'aria . !?? 

Comunque quel schermo e la sua posizione non mi convincerà mai..., sarà hi tech però non proprio elegantissima come soluzione...


Nella seconda metà degli anni 60', Enzo Ferrari si divertiva a stuzzicare i vertici della Fiat, guidando personalmente berline di serie della Peugeot, una marca automobilistica che il Commendatore aveva sempre dimostrato di apprezzare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi piace, ma ha un po' l'aria di auto giocattolo, forse data dai passaruota cosí sporgenti e le gomme enormi. Un po' perplesso per la forma delle luci posteriori, invece gli interni mi piacciono. Ha una sua personalità, e non è cosa scontata ora come ora (soprattutto da quando la x5 è diventata una mega Fiesta)


My ANACONDA don't :b9

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posto che trovo che sia un passo avanti notevole rispetto all'attuale (per me indigeribile), non amo il design fine a sé stesso, quindi boccio sonoramente la finta presa d'aria anteriore e le finte bocchette al lato destro dello schermone.

 

Molto positivo il lavoro di ripulitura, é una delle prove piü convincenti del design Mercedes recente.

Edited by superkappa125

La teoria è quando si conosce il funzionamento di qualcosa ma quel qualcosa non funziona.

La pratica è quando tutto funziona ma non si sa come.

Spesso si finisce con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché.

Cita
The world can now rest easy. Toyota has officially embraced "Prii" as the plural of Prius.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Pandino
      Motor1.com
       
      Seconda generazione del minivan Mercedes su base Renault Kangoo.
    • By Pandino
      Motor.es
       
      Nuovo suv elettrico MB.
    • By Beckervdo
      Mercedes presenta la Mercedes-AMG GT Black Series, punta di diamante della gamma Mercedes-AMG GT. Il V8 4.0 litri TwinTurbo è stato completamente rivisto sino a sprigionare ben 537 kW / 730 CV e soprattutto cambia completamente la sua configurazione: da V8 con albero a croce a V8 con albero piatto. In questo modo guadagna in reattività nell'erogazione, una maggior coppia ai bassi regimi e soprattutto un urlo cavernoso.
      È stata rifatta completamente la linea di scarico, compresi i due turbocompressori che ora erogano una sovralimentazione massima di  1.7 Bar (la GT-R si ferma ad appena 1.35 Bar), con ovviamente due intercooler maggiorati. Questo stravolgimento identifica il nuovo motore che prende il nome di M178 LS2.
      La potenza massima di 730 CV è costante tra i 6700 e 6900 giri al minuto, con la possibilità di allungare sino a 7200 rpm. La coppia massima, invece, di ben 800 Nm inizia a 2000 rpm e si mantiene costante fino a 6000 rpm.
      La trasmissione DCT-7 a 7 velocità è stata riprogettata e gli ingranaggi interni rinforzati: in questo modo si possono scaricare tutti i Kgm di coppia senza problemi attraverso il nuovo albero di trasmissione in fibra di carbonio che collega le ruote posteriori al gruppo cambio. Il risultato? 0-100 km/h in 3.2 secondi ed i 200 km/h sono raggiunti in meno di 9 secondi.
      La velocità massima è di 325 km/h.
      Per aiutare la GT Black Series a restare incollata alla pista, la normale carrozzeria GT è stata quasi completamente ridisegnata con nuovi elementi aerodinamici. Davanti, c'è un grande splitter regolabile manualmente, insieme a vari splitter per spingere l'aria in modo efficiente e "intimidatorio". Sul retro c'è un'ala a due stadi a più livelli (con la parte superiore regolabile elettronicamente con un'escursione di 20°) per attaccare la coda muscolare all'asfalto. Una sistema di scarico quadrato spunta da un eccezionale diffusore posteriore. Vi suona familiare? È frutto dell'esperienza fatta sulla AMG GT3 e AMG GT4.
      Un elemento che proviene direttamente dal motorsport è il nuovo cofano in fibra di carbonio le cui ampie prese d'aria aiutano a mantenere il motore fresco, aumentando anche la deportanza. L'aria estratta viene quindi diretta attorno ai montanti anteriori e ai finestrini laterali verso la parte posteriore, dove interagisce con lo spoiler posteriore.
      Fibra di carbonio è utilizzata praticamente ovunque: pannelli porta, cofano motore, baule, tetto, rinforzi nel tunnel centrale, barra di torsione anteriore e posteriore e diversi punti del telaio come rinforzo strutturale.
      Ovviamente, anche le sospensioni sono state riprogettate: un impianto di tipo Coil-Over regolabile preso dalla AMG GT-R con l'ausilio del sistema elettronico AMG Ride Control che controlla elettronicamente e adatta automaticamente lo smorzamento su ciascuna ruota secondo necessità. Il sistema è stato aggiornato per la Black Series e con una moltitudine di modalità di guida e impostazioni regolabili per camber e movimenti di Dive/Squat.
      Gli ingegneri AMG hanno anche installato un nuovo sistema di controllo della trazione con nove livelli di regolazione (Livello 1 per condizioni di bagnato e Livello 9 per la massima libertà). Azionato tramite un controllo sulla console centrale, il sistema di controllo della trazione regola il livello di slittamento possibile controllando la potenza delle ruote utilizzando la mappatura del motore, proprio come nella macchina da corsa GT. Significa che non vi è alcun intervento da parte del sistema di controllo della stabilità.
      Vale anche la pena menzionare la modalità Sport Plus del selettore della modalità di guida. Nella AMG GT Black Series, questo è stato progettato su misura per le specifiche superfici della pista, in quanto può regolare il livello di smorzamento delle sospensioni per adattarsi alla scorrevolezza variabile dei diversi circuiti. Sono programmati i profili per alcuni circuiti noti.
      I cerchi in lega sono unità forgiate che misurano 19 pollici avanti e 20 pollici nella parte posteriore, e sono avvolte in pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 R che misurano 285/35 nella parte anteriore e 335/30 in quella posteriore. Una versione speciale “a mescola dura” di questo pneumatico è disponibile anche per i giorni di pista in cui le temperature ambientali sono calde. I freni in carbo-ceramica sono standard e il peso a vuoto della vettura è di 1640 kg.
      Il prezzo non è stato comunicato, ma voci di corridoio, danno un valore vicino a 300'000 Euro.
      _______________________________
      Topic Spy➡️ Clicca qui!
      _______________________________
       
      Cartella stampa ufficiale
       
      Via Mercedes-Benz
       
       
       

















































×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.